Home > Domus Lusso > Hotel Pierre, attico più lussuoso del mondo di Martin Zweig a New York

Hotel Pierre, attico più lussuoso del mondo di Martin Zweig a New York

This slideshow requires JavaScript.

Il cima al lussuoso Hotel Pierre di New York è stato appena ”scoperto”, in seguito ad una valutazione, l’attico più lussuoso del mondo; si tratta di un attico lasciato in eredità dal famoso broker Martin Zweig, il quale diventò un noto personaggio della finanza nel 1987, quando riuscì a prevedere il crollo del mercato azionario.
Situato a New York, questo appartamento è stato considerato come il più lussuoso e costoso della storia visto che, grazie al suo allestimento e alla sua posizione strategica, è riuscito a toccare quota 120 milioni di dollari, restrigendo in modo esponenziale la cerchia dei potenziali acquirenti.
Parlando dell’unità immobiliare, quest’attico si sviluppa su tre piani occupando una superficie totale di 1.115 metri quadri; dall’interno è possibile ammirare nel migliore dei modi il panorama sulla grande mela. Tra i comfort sono presenti anche una sala da ballo, quattro terrazze, cinque caminetti, lampadari mozzafiato e scalinate in marmo, oltre ovviamente alle grandi camere da letto con bagno privato ed ai grandi saloni in grado di mettere a proprio agio anche i personaggi più esigenti.
Acquistato dunque nel 1999 per la cifra di 21,5 milioni di dollari, questo fantastico attico è ora stato immesso sul mercato immobiliare da parte dei familiari di Martin Zweig al prezzo di 120 milioni di dollari.

Fonte: GoLook.it

Advertisements
  1. No comments yet.
  1. No trackbacks yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: