Archive

Posts Tagged ‘Pitti Uomo’

Carlo Pignatelli sceglie Pitti Uomo per Outside

“Partecipiamo a Pitti per ampliare la nostra rete commerciale, soprattutto all’estero, senza tralasciare l’aspetto stilistico. Pitti è un appuntamento internazionale e siamo felici di essere presenti”, sottolinea Carlo Pignatelli, il quale per la nuova stagione presenterà la sua collezione Outside presso i padiglioni della famosa fiera di Firenze, Pitti Uomo, un cambio di strategia commerciale a discapito delle consuete passerelle milanesi. Cosciente di ricercare nuove soluzioni per ampliare gli obiettivi del mercato, fortemente stimolati dalla continua necessità di estendere la rete commerciale nel settore, lo stilista intraprende questa nuova iniziativa, scegliendo Firenze come punto focale d’espansione, sia per consolidare il marchio nel territorio toscano dove continua a riscuotere un ampio successo, sia per razionalizzare le risorse in considerazione dei tempi, in quanto la sfilata, in senso stretto, non assume un ottimo riscontro con l’attuale momento storico.

by Marius Creati

 

Pitti Uomo e Fratelli Rossetti

January 23, 2010 Leave a comment

Fratelli Rossetti per l’autunno inverno 2010-2011 ha presentato un modello di calzature da uomo dallo stile essenziale ed un gusto molto raffinato. Il mocassino con i fiocchetti Brera, riedizione di un classico intramontabile, è la novità della prossima stagione invernale, un modello che l’azienda ha promosso alla nuova edizione del Pitti Uomo 2010. Brera è il primo prodotto di un nuovo progetto ideato dalla medesima che vanterà la riedizione stagionale di un pezzo storico prodotto dal famoso marchio calzaturiero. Il modello mocassino con il fiocchetto, nato come scarpa da barca, si diffuse in America durante gli anni quaranta e originariamente in quel periodo veniva allacciata annodando le nappine come stringhe. Durante gli anni sessanta furono importate in Italia proprio da Fratelli Rossetti, che ne personalizzò la linea lanciando infinite varianti e lanciando infine l’idea di trasformare l’allacciatura sul davanti in un elegante elemento decorativo che divenne successivamente un cult prestigioso.

by Marius Creati

 

 

Pitti Uomo e i cento anni di storia di Everlast

January 17, 2010 Leave a comment

Il Piazzale della Ghiaia per la 77esima edizione del Pitti Uomo diventa ubicazione ideale della mostra evento  celebrante i cento anni di storia del marchio americano Everlast, mediante un vasto percorso fotografico inaugurato durante la prima giornata della famosa fiera internazionale. L’istallazione fotografica, realizzata dall’architetto Elio Di Franco presso lo stand allestito per l’occorrenza, espone una mirabile gigantografia di famosi personaggi maschili del mondo dello spettacolo e dello sport, che nel corso del tempo hanno usufruito dell’immagine del famoso brand, in concomitanza della presentazione dell’ultima collezione autunno-inverno 2010-2011, anch’essi prezzabilmente visibili all’interno dell’esposizione.

Everlast nacque nel 1910 a New York City dal suo fondatore diciassettenne Jacob Golomb, il quale riuscì a fare emergere la sua iniziativa, inizialmente nel mondo della boxe, tramite la creazione dei famosi pantaloncini con l’elastico in vita divenuti in seguito un must nel coinvolgente mondo sportivo del pugilato, per poi continuare a proporre un ampio outfit per il tempo libero, lo sport e il casual chic, oggi divenuti un prodotto prettamente glamour, sostenuto dalla società A. Moda fondata da Alessandro Bastagli, il quale dal 1988 ha siglato un accordo di licenza esclusiva per la produzione e la distribuzione in Italia dei prodotti uomo, donna e bambino.

Da una sua dichiarazione: “Tanti anni di una storia che consacra un prodotto caratterizzato dalla grande riconoscibilità e qualità oltre che dal grande rapporto qualità/prezzo, un prodotto che da anni il consumatore acquista con sicurezza e consapevolezza. La nostra ricerca stilistica prosegue con la continua introduzione di nuovi materiali, che permettono di realizzare capi tecnici ma anche molto confortevoli, in un continuo percorso di rinnovamento dell’abbigliamento sportivo”.

by Marius Creati