Scaletta Plug&Play, glamour in limited edition di Tubes

November 4, 2018 Leave a comment

Il glamour in limited edition della nuova finitura color oro

Raffinata e seducente come una Marlene Dietrich contemporanea, Scaletta Plug&Play di Tubes, nella nuova finitura limited edition color oro, ha quell’allure glamour “senza tempo” che non passa inosservata.

Progettata da Elisa Giovannoni per Tubes e presentata per la prima volta nel 2014, Scaletta negli anni ha continuato ad appassionare tutti gli amanti del calore di design, grazie alla sua forma originale, iconica, che si discosta da quella tradizionale di uno scaldasalviette, ma al tempo stesso familiare, immediata, che non ha bisogno di presentazioni.
Oggetto nomade e versatile, proposto con alimentazione elettrica, Scaletta, non necessitando di istallazione, passa con disinvoltura da un ambiente all’altro e cambia casa seguendo le stagioni.

Scaletta è realizzata in alluminio ed è disponibile in due versioni: a parete e a terra free-standing, entrambe dotate di una carrucola che avvolge il cavo elettrico. La versione a parete è proposta in due misure: 185 (187 cm altezza x 51,5 cm larghezza x 20 cm di ingombro) e 140 (139 cm altezza x 48 cm larghezza x 20 cm di ingombro); quella a terra free-standing in un’unica misura (104 cm altezza x 51 cm larghezza x 30 cm di ingombro). Scaletta può essere accessoriata con Regman: un regolatore manuale di temperatura progettato per mantenere costante la temperatura superficiale impostata dello scaldasalviette. Inoltre, la versione free-standing può disporre di un pratico piano di appoggio.

Capace di dare personalità unica ad un ambiente, specialmente in questa nuova versione ORO, è disponibile a catalogo in più di 260 colori, a seconda dell’area di gusto che si vuole sposare e delle scelte di interior e decorative.

Scaletta sì è aggiudicata diversi premi di design tra cui il German Design Award 2016 (categoria Bath and Wellness), il Good Design Award 2015, è “Honoree” del premio Best of Year 2015 organizzato dalla rivista americana Interior Design ed è stato selezionata per la pubblicazione sull’ADI Design Index 2015. Inoltre nel 2016 ha ricevuto la Menzione d’Onore da parte della giuria del XXIV Premio Compasso d’Oro ADI.

Modelli disponibili per l’edizione limitata ORO:
a parete h 185 cm – 300w
a parete h 140 cm – 250 w

Advertisements

Mother of Dragons, birra dedicata alla regina dei draghi da Ommengang Brewery

October 16, 2018 Leave a comment

mother of dragons

Una rossa dal sapore di fuoco e fumo, ma anche dolce, questa è la Mother of Dragons, la birra ispirata alla Khaleesi della serie TV

Gli appassionati di Games of Thrones adesso avranno a disposizione una nuova birra a tema da sorseggiare davanti alla TV mentre guardano le puntate della loro serie preferita: si tratta della Mother of Dragons, una birra dedicata ovviamente al personaggio di Daenerys Targaryen, creata dal birrificio statunitense Ommengang Brewery. In realtà, questa non è la prima bevanda alcolica prodotta a tema GoT: esistono già, infatti, la birra King in The North, ispirata al personaggio di Jon Snow, la barleywine Hand of the Queen, la birra chiara Queen of the Seven Kingdoms, e poi il whisky White Walkerispirato agli Estranei.

Come potrà mai essere una birra ispirata alla Madre dei Draghi? Semplice: è una rossa e sa di fuoco e di fumo. Secondo quanto svelato da HBO, infatti, è un mix di una Porter affumicata e una Kriek belga, pensata proprio per cercare di ricreare un sapore in grado di evocare l’immagine della Khaleesi e dei suoi draghi. Il colore, secondo le parole del produttore, è “un rosso rubino denso, con tinte mogano e una schiuma scura e cremosa”.

Per quanto riguarda il gusto, considerando che le birre Kriek aggiungono una percentuale di succo di ciliegia alla miscela, chi assaggerà la birra di Daenerys sentirà prima un sapore dolce di ciliegia e di cioccolato e poi un aroma un po’ affumicato e di malto tostato. Singolare è anche la confezione: la bottiglia è scura e l’etichetta è ovviamente rossa, come il colore della casata Targaryendella quale viene riportato anche lo stemma del drago a tre teste.

Curiosi di provarla? Al momento la Mother of Dragons è disponibile solo negli Stati Uniti e a breve anche in Canada, sia alla spina che in bottiglia, al prezzo di $12,99 l’una.

Fonte: Virginradio.it

Dolce&Gabbana, panettoni esclusivi con Fiasconaro

October 13, 2018 Leave a comment

201810120924314166_1

La creatività di Dolce&Gabbana e l’arte dolciaria di Fiasconaro danno vita a una ricetta unica: il panettone tipicamente milanese rivisitato con i sapori della Sicilia. Una magica combinazione di stile e gusto per due originalissime dolci creazioni.

La prima creazione è il Panettone agli Agrumi e allo Zafferano di Sicilia. Splendide scatole in latta, disegnate appositamente dalle più celebri maestranze siciliane saranno il perfetto contenitore di un dolce unico d’alta qualità artigianale.

La seconda creazione è il Panettone al Pistacchio di Sicilia ricoperto di cioccolato bianco, con crema di Pistacchio morbida da spalmare.

I panettoni sono disponibili anche in formato regalo con un esclusivo vassoio decorato con i tipici carretti siciliani.

Il panettone agli Agrumi e allo Zafferano di Sicilia è disponibile anche in una speciale scatola regalo con quattro latte contenenti dei piccoli panettoni.

DolceGabbana_Panettone-Fiasconaro-credits-immagine-Davide-Gallizio

Dolce&Gabbana SICILY, profumo della passione

October 10, 2018 Leave a comment

201810081310534543_1

Il profumo della passione.
La storia di Dolce&Gabbana, espressa in una fragranza.
L’essenza della Sicilia.

Lanciato per la prima volta nel 2003,
SICILY trova ora la sua massima espressione arricchendosi
di nobili ingredienti mediterranei racchiusi in un nuovo raffinato
flacone dal netto contrasto di oro e nero.

ISPIRAZIONE

IL PROFUMO DELLA PASSIONE.

LA STORIA DI DOLCE&GABBANA, ESPRESSA IN UNA FRAGRANZA.

L’ESSENZA DELLA SICILIA.

Lanciato nel 2003, il primo SICILY occupa un posto molto speciale nel cuore dei due Stilisti. Un’autentica espressione dell’anima siciliana.

Oggi, il nuovo SICILY si ispira a sentori cari agli Stilisti e racchiude i loro ricordi, i loro viaggi e la loro eredità culturale, legati a questa magnifica isola.

SICILY: UN CLASSICO RIVISITATO

SICILY celebra con passione un’isola magica, in tutti i suoi contrasti.

Scura come le rocce nere dell’Etna, splendente come il sole che scintilla sul blu del Mar Mediterraneo, voluttuoso come il corpo di una donna, SICILY rispecchia la femminilità assoluta.

NOTE

Essenza fiorita e agrumata che evoca il profumo delle lenzuola fresche di bucato stese ad asciugare al sole, il bergamotto siciliano, delicatamente spremuto a freddo dalla buccia dorata, ricorda gli agrumeti inondati di sole dell’isola. Una nota solare di caprifoglio aggiunge un tocco di dolcezza. Nelle note di testa intensamente femminili, un accordo di rosa nera esalta la radiosità di un raro assoluto di gelsomino di Grasse. Colto all’alba quando i fiori sono più fragranti, è la varietà di gelsomino più inebriante, scelta per la sua forza e sensualità. Il sentore impalpabile dell’eliotropo, mescolato con una cremosa essenza di legno di sandalo, evoca i deliziosi dolci di pasta di mandorle della Sicilia. Le note di fondo muschiate aggiungono un tocco misterioso.

Categories: Cosmesi Tags:

Donatella Versace, spiega le ragioni dell’intesa con Michael Kors Holdings

September 29, 2018 Leave a comment

versace

Ufficializzata la vendita a Michael Kors Holdings, Donatella Versace spiega le ragioni dell’intesa con un player straniero.

«Nell’ultimo anno Versace è stata avvicinata da tante persone, francesi, americane…ma nessun italiano – ha dichiarato al Corriere della Sera -. Non siamo noi che abbiamo rifiutato di partecipare a un gruppo italiano».

Commentando il fatto che la famiglia Versace, a seguito della transazione, riceverà 150 milioni di euro di azioni della newco Capri Holdings (la cassaforte che custodirà Michael Kors, Versace e Jimmy Choo), Donatella Versace ha spiegato: «Non era necessario che restassimo azionisti. Abbiamo deciso di farlo per far capire a tutti quanto crediamo in questo progetto e con quale entusiasmo iniziamo un nuovo capitolo della maison».

«Con questa operazione assumeremo più persone e porteremo più lavoro in Italia» ha aggiunto, smorzando le polemiche sui possibili effetti negativi della cessione a una realtà estera. Concetto ribadito anche da John Idol, ceo del gruppo americano, secondo il quale il made in Italy è la forza di Versace e non è possibile pensare al marchio diversamente.

Secondo la nuova proprietà, la Gianni Versace può salire a 2 miliardi di dollari di fatturato nel lungo periodo, dai 785 milioni del 2017 e 775 milioni previsti per la chiusura dell’esercizio in corso. Nelle stime degli americani il gruppo della Medusa dovrebbe arrivare a 850 milioni di dollari nel 2019, per poi salire a 1,2 miliardi nel 2022.

La crescita sarà sostenuta dalle nuove aperture (tra 200 e 300 store nel piano di lungo termine) e da un maggiore focus su borse e accessori uomo e donna, che dovrebbero passare dal 35% al 60% del giro d’affari totale.

Fonte: Fashion Magazine

Gucci, nuova borsa shopping ispirata a Hattie Carnegie

August 10, 2018 Leave a comment

 

Motivo ricorrente della collezione Autunno Inverno 2018, la testa di tigre rifinita con cristalli e smalto colorato è ispirata a una creazione vintage dagli archivi degli anni ‘40 di Hattie Carnegie, celebre designer di gioielli. Il dettaglio è riproposto oggi su una nuova linea di borse shopping in camoscio dal gusto rétro, ornate dal nastro Web della Maison e completate da finiture in pelle.

“Sacra Pasta”, pasta di grano duro dedicato alle Madonne Lucane per Michele Miglionico

July 26, 2018 Leave a comment

LA SACRA PASTA DI MICHELE MIGLIONICO

Michele Miglionico insieme al Pastificio Gusto Fantastico con un nuovo formato di pasta di grano duro dedicato alle “Madonne Lucane”

In occasione dell’inaugurazione della mostra “Madonne Lucane – Vestiti che profumano di incenso”  Giuseppe Focaraccio  ceo del pastificio Gusto Fantastico ha ideato tre esclusivi formati di pasta di grano duro ispirati a tre simboli del Cattolicesimo: la Croce, il Calice e la Bibbia in esclusiva per lo stilista Michele Miglionico.

La pasta simbolo per eccellenza della tradizione culinaria italiana si sposa con il mondo dell’ Alta Moda  per dare vita ad un connubio che ha lo scopo di esaltare il patrimonio folcloristico, artistico, culturale, e sacro di un territorio poco conosciuto come quello della Basilicata.

“Sacra Pasta” è creata dal pastificio Gusto Fantastico azienda custode dell’antica tradizione dei Maestri Pastai Lucani nota per l’alta qualità nella produzione della Pasta Artigianale di Senise (Basilicata) e firmata da Michele Miglionico leader dell’eccellenza Made in  Italy nel mondo.

L’accordo tra il brand di Alta Moda Michele Miglionico ed il pastificio Gusto Fantastico sigla un importante iniziativa di co-branding tra due aziende che rappresentano due delle quattro F italiane ovvero moda (Fashion) e cibo (Food)

Per questo prestigioso appuntamento lo stilista ha chiesto al genio creativo dello chef lucano Andrea Uccelli di ideare una ricetta che meglio potesse interpretare ed esaltare  questi nuovi originali formati di pasta che saranno presentati ufficialmente nel prossimo autunno durante le giornate di Prèt a Porter Donna di Milano.