Archive

Posts Tagged ‘Luxury Living’

Luxury Living, nuova apertura in Costa Smeralda

Luxury Living ha recentemente inaugurato un temporary store a Porto Cervo, realizzando un spazio innovativo di 270 metri quadrati dedicato ad ambienti ricercati dalle atmosfere estremamente sofisticate, ubicato proprio sulla Piazza Principe curata dal celebre architetto Jean Claude Lesuisse, nel centro della Costa Smeralda.

Le ampie cinque vetrine presentano le collezioni ospitate al suo interno dei marchi Fendi Outdoor e Kenzo Maison, esposti in uno spazio predisposto in modo da valorizzarne il proprio concept aziendale.

L’apertura del temporary store si protrarrà fino al prossimo 30 Settembre.

by Marius Creati

Luxury Living, il lusso raddoppia nella città di Bologna

December 4, 2010 Leave a comment
Luxury Living ha aperto i battenti della sua seconda boutique a Bologna, un nuovo spazio di ambienti ricercati e atmosfere sofisticate nel cuore della città, all’interno dell’esclusiva Galleria Cavour, dove già sono presenti le boutique di molti prestigiosi brand.
I 200 metri quadrati di arredi e le cinque luminose vetrine, due delle quali affacciate su via de Foscherari, mostrano l’attenzione e la cura che Luxury Living impiega nel proporre arredi e complementi d’arredo a coloro che vogliono far entrare il lusso nelle proprie case, che amano i dettagli curati e i materiali preziosi, sempre con uno sguardo rivolto al design.
Il secondo spazio Luxury Living nel capoluogo emiliano dedicato a Fendi Casa e Kenzo maison si aggiunge allo showroom aperto oltre dieci anni fa in piazza Minghetti 3. Nei 1300 mq dedicati al comfort e all’eleganza degli arredi, vi sono luci sprigionate da lampadari in vetro di Murano e mobili tutti rigorosamente firmati dalle griffe.
“Sono molto contento, dopo dieci anni, di aprire un altro spazio nella città di Bologna” – commenta Alberto Vignatelli, fondatore e titolare di Club House Italia, licenziatario del marchio Fendi e Kenzo per la linea casa – “da sempre luogo attento alle novità anche nel mondo del design”.

Fonte: Luuk Magazine