Archive

Posts Tagged ‘Riad Golfame’

Riad Golfame, prove di eclettismo, incanto dei luoghi a Marrakech

May 8, 2012 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

A due passi dal Museo di Marrakech e dalla Medersa Ben Youssef, nel quartiere di Assouel, uno dei più antichi della Medina, il Riad Golfame apre le sue porte ai viaggiatori del mondo. I proprietari italiani hanno investito tutto il loro talento al servizio di questo piccolo gioiello, creando un oasi di pace dai colori epurati, che contrastano fortemente con l’abbondanza dei colori accesi e vivi che sovrastano i souks. Come in tutte le dimore importanti, le influenze orientali di Asia, India e del Maghreb si rivelano nei differenti aspetti dei luoghi, apportando uno spirito zen rilassante senza snaturare il lato contemporaneo dell’insieme. Sontuosamente arredato, il vasto salone è la zona living per eccellenza, dotato di sette porte finestre che porgono il loro sguardo verso i due patios del Riad. Il primo si sviluppa attorno ad una piscina a sfioro, dotata di due corridoi d’acqua che convergono al suo centro, rifinita in zellij e tadelakt locale. Un grande divano capitonnè in pelle bianca, appoggiato ad una parete di specchi art decò, permette di rilassarsi ammirando il cielo e grandi alberi di cocco e papiri, mentre alla sera sul muro prospicente, scorrono immagini di film d’autore.
Il secondo patio possiede una piccola fontana centrale e un vecchio albero di aranci che esce dalla terra, circondato da un pavimento in cemento grigio lucidato. Qui si servono le prime colazioni del risveglio, servite sotto il Bhou (alcova) scolpito nel legno d’olivo e arredato con sedie impagliate locali e tavoli bassi di produzione artigianale. Ai lati del Bhou due tronchi fossili sono posati come due sculture, a ricordare un passato lontano che rivive tra le pieghe di mura medioevali, dando vita ad un effetto di tendenza e minimalista tout court. Tutte le camere sono diversificate, nei colori, nelle scelte degli arredi e dei tessuti. Cinque camere per diversi stili di vita. Tessuti pregiati provenienti da tutto il mondo incrociano oggetti che trasportano in luoghi lontani; cassapanche cinesi, sedie di bamboo laccate indonesiane, portali in legno antico dell’Alto Atlas che si trasformano in testiere per il letto, e ancora quadri dalla Turchia e vasi giapponesi che ripercorrono vie della seta immaginarie e immaginifiche. Nulla è lasciato al caso; la cura dei particolari è maniacale, attenta e originale. Materie nobili fanno da cornice all’arredamento: zellij di Fès a spacco, tadelakt nella più pura tradizione marocchina,  legno di cedro per gli intricati moucharabi dellle finestre e dei bow-window, rubinetterie in ottone fabbricate dai maestri artigiani della medina, soffitti in gesso.
Un Hammam rivestito in prezioso marmo nero, è a disposizione degli ospiti per una remise en forme completa, avvolti da una atmosfera di pace e serenità che l’insieme del Riad lascia trasparire dai suoi spazi. Quando scende la sera, decine di lampade creano effetti magici regalando splendore allo stupore: lampade cesellate a mano in ottone o in ferro acidato che inseguono con i loro riflessi le fiamme delle candele accese ovunque, per ricreare sfarzi orientali, cieli stellati nel deserto e melanconie arabe. Il Riad Golfame vive nello spirito antico della medina, circondato da piccoli derb che costituiscono l’agglomerato urbano di questa realtà, fragile e rara, dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Scorci di vita semplice e fiera attraversano questi vicoli slabbrati dal tempo, queste pietre corrose dai passi; lamenti maghrebini in preghiera solcano l’aria nei pomeriggi africani invasi dal sole, ricordandoci sin dove lo spirito può approdare e la speranza credere. Benvenuti al Riad Golfame, art de vivre allo stato puro, eclettismo di ricerca e savoir faire Made in Italy.
OFFICIAL WEBSITE : http://www.riadgolfame.com

Paolo Pautasso

Fonte: My Amazighen

Riad Golfame, lusso e benessere in una dimora antica a Marrakech

April 16, 2012 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

RIAD MARRAKECH
Il Riad Golfame è un privilegio. Una dimora antica che i suoi proprietari italiani hanno voluto aprire ai viaggiatori del mondo, per un week-end o per una settimana, e per permettere di assaporare uno stile di vita unico e irripetibile. Un luogo raffinato ed esclusivo che diventerà il vostro buen retiro, per immergervi totalmente in una atmosfera da sogno, da cui partire alla scoperta di Marrakech.
Su di una superficie di oltre 1500 m2, nel cuore storico dell’antica Medina, a 5 min dal Museo di Marrakech e dalla Scuola Coranica Ben Youssef, il Riad Golfame è un incontro di stili, ispirati all’Oriente e alle Indie, amalgamate con sapienza e uniti dall’autentico stile marrakchi. Climatizzato in estate e riscaldato in inverno, il Riad Golfame offre un comfort totale, in una cornice esotica e tradizionale: un salone centrale con camino, angolo relax e lettura, zona TV satellitare, Internet Wi-Fi, 2 suite e 3 camere con bagno, tutte con camino, TV al plasma, Hi-Fi e zona relax, due patios di cui uno con piscina riscaldata, un terrazzo di oltre 200 m2 con salone estivo e un solarium con vista sulla Medina e sull’Atlas, oltre ad un Hammam completamente rifinito in marmo nero, per un programma di remise en forme totale.
RIAD MARRAKECH E TRASFERIMENTO A CAMPI DA GOLF
Un’accoglienza di qualità superiore vi attende per regalarvi momenti esclusivi come la colazione servita in camera, l’aperitivo sulla terrazza o ai bordi della piscina, i dinners serviti nel salone centrale o sulla lussureggiante terrazza, a lume di candela, con un personale attento e discreto. Il Riad Golfame vi attende, per farvi sognare.
riad a marrakech dispone di 5 camere dotate di Hi-Fi, camino e climatizzazione.
Selezionate sulla destra ogni singola camera per una descrizione dettagliata.
Un Hammam privato, per concedervi il lusso di un’autentica mise en forme marocchina. Uno spazio esclusivo che unisce la tradizione millenaria araba al comfort totale. In esclusiva il kit dei prodotti Riad Golfame racchiusi in un preziosopackaging che contiene:
Sapone Nero: Mix di olio d’Argan, olio di Palma, olio di Agave e l’estratto di una pianta grassa, conosciuta da berberi, presente nei terreni aridi del Marocco. Lascia la pelle perfettamente pulita e sana, eliminando tossine e rivitalizzando anche gli strati più profondi dell’epidermide. Profumato con essenze di rosmarino, eucalyptus e lavanda che producono un effetto rilassante e apportano una sensazione di bien être unica.
Rhassoul: Argilla, la più nobile, di una finezza e di una dolcezza incomparabile. Come il Sapone Nero, anche il Rhassoulcontiene degli oli essenziali che aiutano a ritrovare un colorito chiaro e luminoso, una pelle morbida come la seta.
Kessa: Guanto da massaggio prodotto in Marocco, usato da secoli per eliminare le impurità della pelle che acquista tono ed elasticità.
Olio di Argan: Prezioso e raro, frutto di un albero secolare e emblematico delle regioni del sud del Marocco. I suoi effetti riparatori e antiossidanti sono spettacolari. Nutre, idrata, rigenera e cicatrizza l’epidermide. Utile anche per maschere capillari e per impacchi su unghie fragili.
Massaggi su richiesta, energizzanti, tonificanti e rilassanti nel nostro Riad a Marrakech
Il Riad Golfame ospita due patios che sono uniti dal salone centrale della struttura, questo dovuto al fatto che in origine si trattava di due Riad separati, che vennero in seguito uniti. Il patio centrale è dotato di una piscina riscaldata con alcuni angoli relax e il secondo ospita un Bhou (salone marocchino aperto) e una fontana, il tutto decorato con splendidi bambù e banani.
Il Riad Golfame ospita due terrazze.
La prima si estende su oltre 200 m2 con una splendida vista sulla Medina e la seconda è stata adattata a solarium, per bagni di sole con un panorama unico.
Tutta la zona è stata piantumata con ibiscus, rose, bambù, agavi e gelsomini lussureggianti ricreando un vero giardino pensile.
I nostri pranzi sono preparati su prenotazione dalla nostra cuoca Amina, che realizza i menù in base alla stagione ed ai prodotti freschi disponibili sul mercato. Tutti i nostri prodotti sono freschi e selezionati sui migliori mercati di Marrakech. Il pane è fatto in casa, cosi’ come la pasticceria.
Il nostro menù prevede :
– Briouates di formaggio e legumi
– Tajine di carne alle spezie dolci e prugne
– Semolino alla maniera di Amina
– Pastilla leggera alle fragole
–  alla menta
I nostri dinners sono serviti nel salone centrale del Riad oppure sulla terrazza dove è presente un bar in cui potrete sorseggiare un aperitivo prima della cena, rigorosamente a lume di candela, con sottofondo musicale. Su richiesta organizziamo serate a tema con musica folkloristica e danza del ventre. Tutti i pomeriggi, alle 17.00, è servito un tè alla menta con pasticceria fresca. La nostra prima colazione, servita su richiesta in camera o sulle logge private delle Suite, sono composte da caffè, latte, tè, succo di arancia, formaggio, crêpes, torta Golfame, insalata di frutta e pane fatto in casa.
Nel salone centrale del Riad (b’hou in arabo – pron.buu), nella calma e nell’assoluto relax, coccolati da un sottofondo musicale lounge “Made in Golfame”, troverete il nostro corner/boutique con oggetti selezionati e unici, bigiotteria e gioielleria berbera, lussuosi oli per il corpo, candele aromatiche, babouches raffinatissime e molto altro ancora. Lasciatevi sorprendere dalla ricercatezza dei nostri prodotti, sinonimo di classe ed eleganza, per un cadeau indimenticabile. 
Lo Staff del Riad Golfame, coordinato da Paolo, ha una consolidata esperienza in ambito Golf.
I nostri ospiti sono seguiti a 360° attraverso i seguenti servizi:
– prenotazione tee time / campo pratica / lezioni
– trasferimento ai campi e ritorno con autisti privati
– accompagnamento alla segreteria per registrazione al campo
– organizzazione clinic e mini-clinic (anche con professionisti in loco)
The Royal Marrakech Golf Club – È uno dei campi più vecchi del Marocco, giocato spesso dalla famiglia reale. Il campo è abbastanza stretto e ventoso, immerso in una profusione di piante di cipresso, eucalipto, e poi palme, ulivi, aranci e albicocchi. È un percorso di un’estrema bellezza. Dispone di 27 buche.
Amelkis Golf Club – Meravigliosa vista dell’omonima catena montuosa. Dispone di 18 buche per una lunghezza di 6.657 metri.
Palmeraie Golf Club – 18 buche per 6.214 metri progettate da Robert Trent Jones, grandi laghi circostanti.
Samanah Country Club – Campo aperto a fine 2009 disegnato da Jack Nicklaus, offre 18 buche per 6800 m e una Club House da 2.000 mq.
Lo staff Riad Golfame ha personalmente studiato e verificato diverse escursioni e tour per le più svariate esigenze. Dalla breve, ma intensa, escursione nella Medina con le tappe più ambite ai tour di 3/5 giorni nelle regioni più suggestive e affascinanti che il territorio alle pendici dell’Atlas possa offrire. Tutti i tour sono rigorosamente individualiper poter godere delle meraviglie offerte da questo paese nell’intimità della compagnia scelta. Per l’escursione nella Medina è disponibile, a richiesta, la guida preziosa di un personal shopper che saprà guidare l’ospite nella ricerca dei negozi più particolari e lontani dal circuito turistico. I tour sapranno poi soddisfare le ambizioni dei più esigenti patiti deltrekking. Il Marocco vi aspetta. 
Abbiamo approntato una serie di Tours della durata di 3/6 giorni.
Questi Tours sono stati testati personalmente dallo staff del Riad Golfame e esclusivamente dedicati alla nostra clientela.
L’Alto Atlas, la più alta catena montuosa del Nord Africa, si estende per quasi 1000 Km tagliando trasversalmente il Marocco, dalla costa atlantica fino all’Algeria settentrionale. In lingua berbera questo gruppo montuoso è chiamato Idraren Draren (montagne delle montagne).
Molte delle sue cime superano i 4000 m e più di 400 superano i 3000 m. Le vette più elevate si trovano tutte nella regione del Toubkal che dista un paio di ore da Marrakech.
Per quanto aspra e selvaggia questa zona è da lungo tempo dimora dei berberi dell’Atlante.
Loro villaggi dalle caratteristiche case di fango con i tetti piatti si inerpicano tenacemente lungo i fianchi delle montagne, mentre ai loro piedi crescono rigogliosi i noceti, i meli e il mais.
L’intera area è battuta da mulattiere alcune delle quali, un tempo, erano indubbiamente percorse dalle carovane di mercanti e dai pellegrini che si spostavano tra il Sahara e le pianure settentrionali del paese.
Nell’Alto Atlas si può fare trekking tutto l’anno ma in inverno le temperature possono scendere sotto lo zero quindi i mesi ideali vanno da Marzo a Novembre.