Archive

Posts Tagged ‘Stefano Marazzato’

Intervista a Stefano Marazzato, direttore commerciale di Misaki

November 26, 2012 Leave a comment

Misaki è un marchio monegasco di gioielli che nasce nel 1987 vendendo, in un primo momento, i propri prodotti alle compagnie aeree per poi passare ai duty free. Il 2003 è la data che segna l’entrata del brand nel mercato domestico. Negli ultimi mesi, l’azienda ha schiacciato il piede sull’acceleratore, dando inizio a una politica aggressiva nel campo dell’internazionalizzazione del marchio. Ne ha parlato il direttore commerciale Stefano Marazzato.

V.M.: Quali sono le vostre strategie nell’ambito del retail internazionale?

S.M.: In generale le nostre strategie sono di selezionare distributori in ogni mercato di riferimento dove apriamo nuovi punti vendita oppure di consolidare quelli che già abbiamo. I nostri distributori devono essere in grado di selezionare punti vendita qualificati o di aprirne di nuovi in franchising. Questo è quanto abbiamo fatto a Miami, in Messico con un francising a Cancun. Tra l’altro, a quello di Cancuni vorremmo affiancarne un altro a Città del Messico. Le prossime aperture certe saranno in Equador e alle Cayman. Abbiamo in previsione anche una seconda apertura al Cairo entro il 2013. In Italia abbiamo una collaborazione con un nuovo distributore quindi stiamo vagliando delle proposte, ma per quanto riguarda il monomarca è ancora presto. Certo ci fosse un’opportunità interessante, la valuteremmo.

V.M.: E per quanto concerne l’Asia?

S.M.: Cina e Giappone sono appealing, ma  li guardiamo con attenzione. Gli altri Paesi che ci stanno dando molte soddisfazione sono quelli del Medio Oriente: Dubai, Abu Dhabi, Doha, Arabia Saudita, Libano, Iran, Iraq. Perr noi sta rappresentando un’area di crescita a due cifre.

V.M.: A proposito di soddisfazione, a quanto è ammontato il vostro fatturato 2011?

S.M.: Non posso dare questo dato preciso, ma posso dirle che abbiamo un dato tendenziale con una crescita a due cifre a livello world wide.

V.M.: Quali sono le tendenze principali nel mondo del gioiello?

S.M.: Direi che il trend maggiore sia quello del gioiello pret a porter. Poi certo, per alcune persone può significare un gioiello da 10mila euro, per altre da 200 euro, ma è indubbiamente la tendenza maggiore. Il gioiello  è diventato un accessorio, non più solamente un bene di investimento. Anche nel nostro settore c’è lo stesso trend che nella moda, quello dove la signora acquista indifferentemente da Zara come da Louis Vuitton.

V.M.: Qual è l’elemento distintivo di Misaki?

S.M.: É quello di aver saputo dare a una gemma di stampo classico, un taglio moderno e trendy, oltre che di design.

(Intervista a cura di Viviana Musumeci)

Fonte: VM-Mag

Categories: Interviste Tags: ,