Home > Veiculi > Ariel Atom PL, supercar consegnata alla Polizia italiana da TMI AutoTech

Ariel Atom PL, supercar consegnata alla Polizia italiana da TMI AutoTech

This slideshow requires JavaScript.

E così, dopo la Lamborghini Huracan recentemente consegnata alla Polizia italiana, ora è arrivato il momento delle forze dell’ordine inglesi, le quali a breve avranno tra le mani una sorta di supercar a metà strada tra una Bat Mobile ed una Formula 1 in grado di sprigionare una potenza da brivido con prestazioni da urlo.

Si chiama Ariel Atom PL (PL sta per Police) e si presenta con i colori e le dotazioni delle vetture della polizia inglese (dispone anche di sirene e luci lampeggianti blu). Sarà svelata al pubblico l’8 giugno a Somerset Constabulary, nel sud dell’Inghilterra.

Ma la nuova Ariel Atom Polizia, prodotta in un unico esemplare e con 100 cavalli in più del modello di serie, non sarà utilizzata in compiti di polizia operativi ma per promuovere la sicurezza soprattutto tra i motociclisti, visto che a breve Ariel introdurrà sul mercato anche una sua moto. L’inedito modello infatti è nato sulla base della collaborazione tra la Ariel, la Avon e Somerset Constabulary, ovvero la forza di polizia territoriale responsabile della contea non-metropolitana di Somerset e dell’ormai defunta contea di Avon, e la campagna Safer Rider.

Come ha spiegato Simon Saunders, capo di Ariel, questa sbalorditiva fuoriserie viene fuori sulla base della Atmo 3.5R ed è spinta da un propulsore Honda in grado di erogare la potenza massima di ben 350 cavalli. Il suo peso è di soli 612 kg, il che la permette di scattare da 0 a 100 km/h in soli 2,6 secondi, una velocità che riesce a farla considerare come la più veloce auto mai data in dotazione alla Polizia di tutto il mondo, sorpassando anche le forze dell’ordine della Germania e di Dubai.

Fonte: GoLook.it

Advertisements
Categories: Veiculi Tags:
  1. No comments yet.
  1. No trackbacks yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: