Archive

Author Archive

Giuseppe Zanotti, plateau color block da villain

November 29, 2012 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Quando ho visto la linea di queste decolletè Giuseppe Zanotti ho avuto un mancamento, viste dal tallone sono incredibili, alte e sfacciate, perfette per l’antagonista di un cartone animato, per una Crudelia De Mon che rinuncia alla pelliccia in favore di uno stiletto assassino molto più accattivante, per esempio.
Non se sia più sexy il tacco svettante o il cinturino sottile che stringe la caviglia! Mi piace molto anche la scelta di puntare su un color block discreto nelle tonalità e nella scelta dei pellami opachi abbinati all’intramontabile vernice effetto vinile.
Il plateau interno è piuttosto alto ma ben nascosto, grazioso anche quello esterno, che riprende il colore del tacco; stranamente anche l’apertura del peep toe non mi disturba, anche se l’avrei preferita di qualche millimetro più ampia, l’effetto del sandalo indossato viene penalizzato da questo piccolo dettaglio, ma rimane un modello splendido, che indosserei con immenso piacere!

Fonte: Shoeplay

Categories: Lux-Woman Tags:

Manolo Blahink, nuova versione Mary Jane

November 29, 2012 Leave a comment

Le decolletè Campari di Manolo Blahink sono uno dei modelli più conosciuti del designer spagnolo, grazie anche ad una celebre puntata di “Sex And The City”; come spesso capita ai grandi talenti della moda Manolo ha riproposto negli anni la stessa scarpa in tantissime versioni diverse, alternando materiali insoliti a colori strong, lasciando però la solita forma affusolata e femminile.
Quest’anno invece è tornato alle origini, proponendo una mary-jane in vernice nera lucidissima, ornata solo da un fiocco opaco posto sulla tomaia, ad incorniciare la scollatura della scarpa e il piede che si intravede.
Adoro il tacco a stiletto, più sfrontato di quello vintage delle Campari, ma trovo che la parte anteriore della scarpa sia troppo pesante: il cinturino, il fiocco, l’apertura sulle dita e la punta stretta sono elementi che disturbano e confondono l’occhio, mentre il tallone, così essenziale e pulito risulta perfetto. Voi cosa ne dite?

Fonte: Shoeplay

Categories: Life-Woman, Lux-Woman Tags:

Cinti, scarpe gioiello per le feste

November 27, 2012 Leave a comment

Sabato pomeriggio ho fatto qualche giro per negozi e ovviamente ho colto l’occasione per vedere dal vivo alcune scarpe Cinti che mi aveva segnalato Laim; si tratta di modelli gioiello, realizzati appositamente per le festività natalizie, e vi assicuro che dal vivo sono davvero graziose.
I modelli sono chiaramente ispirati a quelli dei grandi designer, da Giuseppe Zanotti e Alexander
McQueen, ma il prezzo è molto più accessibile ed uguale per tutte le scarpe che vi ho proposto (119 Euro). Gli strass sono piuttosto luminosi, non sono stati attaccati a mano quindi se osservati da vicino non risultano perfetti, ma vi assicuro che le scarpe sono ben fatte, leggere e di grandissimo effetto. Non nascondo che potrei addirittura regalarmene un paio per Natale, mi piace farmi un auto-regalo ogni anno, ma vorrei evitare di svenarmi e questi modelli promettono grande soddisfazione ad un prezzo onesto.
Il mio modello preferito è la decolletè nera, ma preferisco i colori dei cristalli del primo sandalo, accesi ma non troppo eccessivi; peccato solo che l’open toe sia così piccolo e la tomaia tanto accollata, sono gli unici dettagli che mi hanno fermata sabato, altrimenti sarebbero già qui accanto a me, ovviamente incartati! Ma magari vado a provare la spuntata.

Fonte: Shoeplay

Categories: Life-Woman Tags:

Casadei, décolleté nuova versione tacco Blade

November 26, 2012 Leave a comment

Questa nuova versione ha il tacco d’oro effetto satinato: un novità che attenua la freddezza crudele del tacco argentato, senza spegnerne la sensualità. Il cinturino sottile alla caviglia in pelle dorata è il colpo di grazia.

Fonte: Shoeplay

Categories: Lux-Woman Tags:

Stuart Weitzman, décolleté satin nero con tacco gioiello in cristallo Swarovsky

November 26, 2012 Leave a comment

Qualche settimana fa vi ho mostrato le scarpe realizzate da Alvaro Gonzales in collaborazione con Stuart Weitzman, scarpe senza dubbio innovative e originali; oggi invece vi presento un modello molto basic della collezione A/I 2012/2013, una decolletè in satin nero con tacco gioiello.
La forma di questa scarpa è estremamente semplice e pulita, per nulla originale ma preferisco la monotonia agli eccessi; unico vezzo lo stiletto in parte ricoperto di cristalli Swarovsky, anche in questo caso non si tratta di niente di innovativo ma il risultato finale è elegante e senza tempo.
Stuart Weitzman, negli ultimi anni, ha smesso di vestire i piedi delle dive di Hollywood, anche a causa della scelta di realizzare scarpe comode da tutti i giorni invece che trampoli da sera, ma mi fa piacere vedere che ogni tanto il canto della sirena riesce a svegliarlo, in passato ha fatto grandi cose, come i sandali che vedete qui sotto, realizzati con autentici diamanti e tanzanite.

Fonte: Shoeplay

Categories: Lux-Woman Tags: ,

Sparkling Contrasts, capsule collection di scarpe gioiello in Swarovski per La Rinascente di Milano

November 26, 2012 Leave a comment

Il periodo delle feste natalizie si avvicina, in un turbinio di eventi mondani a tutto glitter; il primo della lista si chiama Sparkling Contrasts ed è una mini collezione di scarpe gioiello create in esclusiva europea per La Rinascente di Milano dai più importanti shoe designer, accompagnati da shoe makers emergenti dotati di molto talento e molta fortuna, con il supporto tecnico di Swarovski.
Un tripudio di sandali brillanti e luccicanti, un sogno per le appassionate che potranno vedere dal vivo queste meraviglie dal prossimo 13 novembre, io sto svenendo e si tratta solo di foto, dal vivo potrei non reggere, seriamente. Come spesso accade sono presenti anche modelli flat, che per fortuna non suscitano in me nessun brivido, altrimenti non sarei sopravvissuta a questo post. Ho deciso di pubblicare comunque tutte le foto della collezione per soddisfare le preferenze di tutte voi, buona visione ragazze, sedetevi e respirate profondamente prima di iniziare, e lasciatemelo dire: “God bless italian shoe designers”!

Fonte: Shoeplay

Categories: Life-News Tags: , ,

Zara, sandalo con listini e borchie

November 26, 2012 Leave a comment

Le feste si avvicinano, ormai a Roma quasi tutti i negozi hanno iniziato con gli allestimenti natalizi, le strade sono illuminate dalle decorazioni e l’ansia da regalo sale. Per aiutare i vostri partners ho pensato di pubblicare tante proposte diverse, voi seguitemi e mostrate chiari segni di interesse se vedete qualcosa che vi piace, lanciare l’amo spesso aiuta a conquistare l’agognato cadeau!
Oggi vi presento una proposta di Zara, parliamo di un sandalo poco adatto alla stagione fredda ma comunque grazioso e versatile, da provare.
Come abbiamo già detto tante volte, non è facile portare i sandali con il freddo, ma nulla vieta di comprarli per la prossima primavera! Di questo modello a listini ho apprezzato la forma, semplice e pulita, senza platform; la fascetta anteriore scopre le dita mentre l’intreccio di listini superiori enfatizza il collo del piede. Gradevole anche la cavigliera alta, purtroppo pericolosa per chi, come me, ha la parte del piede subito superiore al tallone molto delicata: in quel caso è sempre meglio scegliere modelli con chiusure a fibbia da allentare un po’ se necessario.
Ho invece apprezzato meno il gioco di cristalli e borchiette: negli ultimi anni si è visto ovunque, io non ne posso davvero più, preferisco di gran lunga una scarpa decorata con sole borchie a questi mix letali, voi cosa ne pensate?
Se volete provare questi sandali correte da Zara, costano solo 49,95 Euro.

Fonte: Shoeplay

Categories: Life-Woman Tags:

Bershka, décolleté open toe borchiate in versione low cost

November 26, 2012 Leave a comment

Le spuntate Lorissa di Sam Edelman sono state per anni le scarpe più amate dalle blogger di tutto il mondo, poi sono arrivate le Lita di Jeffrey Campbell e il buon gusto è morto, ma questa è un’altra storia; a me sono piaciute subito, anche se, come sempre, non andavo pazza per la forma dell’open toe. Dettaglio ininfluente, il tallone borchiato era talmente originale e nuovo (bei tempi) da farlo passare in secondo piano; ora le borchie sono ovunque, e finalmente Bershka ha proposto una scarpa molto simile alle Lorissa.
Le ho viste dal vivo e sono molto carine, aggressive ma non volgari; ovviamente non sono in pelle, ma in tessuto, ho altre scarpe Bershka simili e le ho sempre trovate comode, quindi credo che questo caso non faccia eccezione. Le borchie sono meno pesanti del modello di Edelman, e si alternano a cristalli piatti neri, mi piacciono moltissimo, peccato che costino 60 Euro, un po’ troppo per una scarpa in tessuto, spuntata, di Bershka!

Fonte: Shoeplay

Categories: Life-Woman Tags:

Gucci, pseudo booties spuntati in vernice per l’inverno 2012 2013

November 5, 2012 Leave a comment

L’inverno è arrivato, ormai non c’è più scampo: a breve anche le pazze come me dovranno cedere alle calze, salutando per qualche mese spuntate e sandali. Che tristezza. Per sognare però non esistono stagioni, come non esistono per le star che avranno la fortuna di indossare questi ankle boots di Gucci, realizzati in pelle lucida ultra black effetto vinile.
Si tratta di un modello particolare che probabilmente piacerà a poche, io lo trovo interessante anche perché in questo periodo sono fissata con ankle boots e simili, non metterei altro. Questo modello Gucci ricorda calzature già viste nelle passate stagioni e firmate Balenciaga e Margiela, mi piace molto la tomaia accollata che fascia il collo del piede, trovo stupendi i due cinturini ma non approvo la forma del tacco: sarebbe stato perfetto uno stiletto assassino, non trovate? Meglio così, visto che questi booties spuntati costano più di 700 Euro!

Fonte: Shoeplay

Categories: Lux-Woman Tags:

Charlotte Olympia, sandali orchidea in omaggio al Giappone

November 5, 2012 Leave a comment

Adoro il Giappone e le sue atmosfere da sogno, quasi fatate, quindi appena ho visto questi sandali ho vissuto una piccola Epifania, peccato che dopo averli studiati per bene la delusione ha avuto il sopravvento su tutto il resto; si tratta di un modello firmato Charlotte Olympia dedicato proprio ai bellissimi giardini giapponesi, curati e unici al mondo.
L’idea generale a mio avviso è splendida, le orchidee rosa tenue sono realizzate alla perfezione, tanto da sembrare vere; anche Renè Caovilla per la collezione Resort 2013 ha proposto un bellissimo sandalo dedicato alle orchidee della Thailandia, femminile e molto invitante.
Trovo geniale anche la scelta di rivestire tacco e plateau in bambu, ma personalmente non apprezzo la forma conica e l’altezza del rialzo frontale, tipico delle calzature Charlotte Olympia ma poco adatto ad un sandalo tanto delicato. Molto carini i listini sottili in pelle nera lucida, superflua è invece la rete color carne che compone la fascia della tomaia. l’effetto calzini è assicurato, forse si tratta dell’ennesimo omaggio alla tradizione giapponese, che vuole gli zoccoli infradito calzati sopra un paio di tabi bianchi, ma su una scarpa elegante è non solo inutile, ma anche bruttino.

Fonte: Shoeplay