Archive

Posts Tagged ‘Apepazza’

Pure White, bianco colore difficile da indossare

July 3, 2012 Leave a comment

Il bianco è un colore difficile da portare. Non è per tutti e va dosato.
Se si opta per un total look, bisogna prestare attenzione che le tonalità dei capi siano le stesse, perché il rischio di abbinare bianco ottico ad una nuance burro è altissimo! Se invece volete mixarlo al nero, prima di uscire di casa assicuratevi di non sembrare delle cameriere!
Tra gli accessori bianchi, credo il più difficile da abbinare sia la scarpa. Non so, ma fin da piccola la scarpa bianca mi fa pensare alle cerimonie: battesimi, comunioni (le mie povere scarpine a fine giornata erano verdi, da tanto mi ero rotolata nel prato!) e allo spauracchio cerimoniale per eccellenza: i matrimoni.
Se non siete la sposa, evitate la scarpa bianca, a maggior ragione se è di satin o raso!
Lo so, se avete un’amica tanto masochista e bastarda da aver scelto di pronunciare il fatidico “Sì”, quando fuori ci sono 40° all’ombra, presentarsi con le scarpe simili alle sue sarebbe la più giusta delle vendette. Ma siccome siete persone perbene, qui sotto vi propongo una vasta scelta tra sandali, zeppe e ballerine, per sfogare il vostro bisogno di bianco, purché sia lontano dall’altare!
1. Ballerina Buffalo (€ 52): è la più comoda e versatile scarpa bianca che potrete avere nel vostro armadio. Praticamente si abbina a tutto, anche ad un look casual composta da t-shirt bianca basica e jeans chiaro.
2. Sandalo Buffalo (on sale, ora € 60): di questo sandalo mi ha colpito la tomaia caratterizzata da fasce larghe, che rendono iper femminile il collo del piede. Inoltre ha un’allure vagamente retrò che renderebbe speciale qualsiasi vestitino di chiffon, meglio se a stampa floreale.
3. Sandalo Cafè Noir (€ 102): Spartoo ha una selezione di sandali Cafè Noir davvero splendida. Ho da poco acquistato un paio nero con applicazioni gioiello e non vedo l’ora che arrivi. Questo che vi propongo è bianco, impreziosito da cristalli disposti a disegno triangolare, perfetti su un abito leggero in occasioni più glamour, così come adatte a spezzare un look più casual.
4. Espadrilla Art of Soule (on sale, ora € 20): le espradrillas sono un’ottima alternativa a sandali e ballerine. Sono comode e informali, meglio se abbinate a shorts o jeans. Queste sono adesso in saldo: approfittatene!
5. Ballerina Fericelli (on sale, ora € 83,30): ho trovato deliziosa Eline, ballerina con apertura chanel, punta squadrata e fibbia sul davanti. Un’alternativa perfetta per coloro che non vogliono osare sandali col tacco, ma nemmeno andare sul sicuro con la solita flat shoe anonima.
6. Zeppa Apepazza (€ 135): abbiamo già parlato della comodità e della versatilità delle zeppe. Tracy presenta tomaia in cuoio verniciato, peep toe e zeppa in corda intrecciata.
7. Mocassino Gioseppo (on sale, ora € 41,30): i mocassini sono uno di quegli accessori mutuati dal guardaroba maschile e dal mondo della vela. Ho optato per Amparo, mocassino morbido con suola a gommini e decorato con charms luminosi. Per essere comode senza rinunciare alla femminilità.
8. Scarpa Menbur (€ 149): e veniamo alle dolenti note. Questa scarpa è esattamente la tipologia che un’invitata ad un matrimonio, specie se damigella, non dovrebbe indossare. Se invece siete la sposa, prendetela in considerazione. Talo è un elegante sandalo in tessuto lucido bianco avorio con splendide applicazioni su un lato del tacco. Se non volete rinunciare al tacco 10cm anche il giorno del vostro matrimonio, Talo fa per voi!
Spero che la selezione di oggi sia stata di vostro gradimento e che magari abbia aiutato qualcuna di voi.

Fonte: In Moda Veritas

Categories: Life-Bride, Life-Visions Tags:

Apepazza, divertenti creazioni colorate

February 17, 2012 Leave a comment

Il viaggio post diploma degli ormai celebri Immaturi passa per Apepazza.
Le divertenti e colorate creazioni del brand padovano sono state scelte dalla produzione per accompagnare, durante il suo soggiorno greco il personaggio di Sonia, interpretata da Lucia Ocone.
Come delle fedeli amiche, le calzature Apepazza seguono la fidanzata dell’eterno bugiardo Luca Bizzarri in ogni avventura e disavventura che l’isola greca ha in serbo per lei.

Fonte: BlogModa

Categories: Life-Visions Tags:

Apepazza e Maki Uehara Tokyo, nuova collezione primavera estate 2012

September 19, 2011 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Per la stagione primavera estate 2012, Apepazza propone una collezione ricca di novità.
Costruzioni lineari per calzature caratterizzate da dettagli unici che illuminano ogni creazione.
Ricami di swarovski e pietre naturali provenienti dall’India arricchiscono sandali e zeppe. Onici, lapis, occhi di tigre e quarzi richiamano il colore del pellame a cui vengono applicati. Esclusive personalizzazioni marchiate Apepazza donano originalità a borchie e fibbie. Protagonista indiscussa la zeppa, proposta in tre diverse altezze e declinata in iuta, originali fantasie patchwork e bicolor. Preziosi sandali ultraflat e divertenti ballerine dalla punta quadrata suggeriscono un look glamour ideale in ogni momento della giornata.
Per le serate più importanti di fine 2011 vertiginosi sandali gioiello con plateau, nelle vetrine a partire da Natale. Il colore dominante è il nero, impreziosito da strass e swarovski. Must have per l’estate 2012 i sandali in vernice, nelle nuances del giallo, dell’arancio e del rosso. Accattivante la clip floreale applicata sulla tomaia, da staccare e riutilizzare.
Importante la ricerca e la combinazione dei materiali: cuoio, camoscio e vernici si abbinano ad elastici colorati, soffici rasi e pelli pitonate sui toni del mattone. Vastissima la scelta cromatica: dal giallo, al verde, al turchese, passando dal bianco e dal rosso.
MAKI UEHARA TOKYO punta su creazioni dal sapore moderno e deciso, ideali per soddisfare le esigenze di un pubblico femminile raffinato ed attento. Numerose le proposte dalle linee semplici e pulite, caratterizzate da giochi di volumi ed intrecci e curatissimi abbinamenti di tessuto e colore.
Originali zeppe in sughero, proposte sia nude che fasciate in cuoio o crosta, rimandano ad echi giapponesi. Particolare la tomaia realizzata intrecciando vacchetta ed infilature di cuoio nei toni del corallo e del turchese. Grintose le decolletes dai tacchi in legno importanti, rese più confortevoli dal plateau. Fibbie ed applicazioni in metallo, dettagli sobri e mai banali, contribuiscono a rendere le creazioni Maki Uehara Tokyo più ricche ed accattivanti.
La palette colore predilige i toni naturali del cuoio grezzo, con accenni di corallo, turchese e pitone.
L’attenzione dedicata ai dettagli e alle rifiniture conferisce qualità tangibili ad ogni singola calzatura della collezione.

Fonte: BlogModa