Archive

Posts Tagged ‘Clarins’

BB Skin Perfecting Cream, crema fondotinta soin e maquillage di Clarins

March 4, 2013 Leave a comment

BB Skin Perfecting Cream, crema fondotinta soin e maquillage di Clarins

Soin e maquillage allo stesso tempo. Arriva la BB Skin Perfecting Cream di Clarins, il perfezionatore del colorito che uniforma, rivitalizza e protegge la pelle in un solo gesto.
BB Skin Perfecting Cream è una crema-fondotinta che colora quanto basta e si fonde istantaneamente con la pelle per uniformare la carnagione in modo naturale e lasciando respirare l’epidermide, grazie allo speciale pigmento”Eclat 3D” che sublima il viso, illumina, leviga e uniforma il colorito. Per restituire vitalità ed energia alla pelle, inoltre i Laboratori Clarins hanno selezionato un estratto di kiwi bio dalle proprietà antifatica e antiossidanti, ricco di vitamina C e, per un’idratazione perfetta, l’attivo faro della linea Multi-Hydratant, ilkatafray. Ma non solo. BB Skin Perfecting Cream è anche arricchita con il Complesso Antinquinamento esclusivo Clarins, un SPF 25 contro gli UVB e un PA+++ contro gli UVA responsabili di rilassamento dei tessuti, perdita di compattezza della pelle e comparsa di rughe. Per una protezione completa da inquinamento e raggi solari.
Il prodotto si applica con le dita o il pennello, in piccoli tocchi sul viso, lavorando la texture verso l’esterno, fino a farlo fondere con la pelle. Va bene sia da solo dopo il soin giorno abituale, sia come base per la poudre o per scolpire il viso con una terra o un blush.

Fonte: Olfatto Matto

Advertisements
Categories: Cosmesi Tags:

Clarins, L’Occitane e Pupa, estate intensa aux coupes de pudres…

August 19, 2011 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Dopo una prima parte di estate anomala è adesso il momento del grande caldo: le temperature inducono a uscire, prendere il sole e truccarsi in modo leggero. Cosa c’è di meglio di un bronzer per enfatizzare l’abbronzatura, leggera o intensa che sia, e valorizzare i tratti del volto? Oggi vediamo tre diverse terre proposte da altrettante case cosmetiche: 4sun Bronzing Powder di Pupa, Perles de Poudre Bonne Mine de L’Occitane e Mosaïque Poudre Ensoleillante SPF10 di Clarins.

Personalmente la mia preferenza, in fatto di terre, va verso quelle satinate e matte: l’effetto shimmer è spesso fin troppo acceso, considerato che il prodotto si presenta solitamente molto pigmentato e scuro. Scegliere una terra troppo dark è sbagliato: il rischio è quello di indurire i tratti e far sembrare più vecchio il viso.

4sun Bronzing Powder di Pupa è un bronzer dalla consistenza abbastanza morbida e fine, non tende affatto a sfarinare e ha una bellissima resa vellutata. La cialda è composta da quattro spicchi di tonalità differenti: si possono usare miscelate a due a due, tutte e quattro o singolarmente. Ha un leggerissimo sentore di cocco, che svanisce non appena viene applicata la polvere sul viso.

Le Perles de Poudre Bonne Mine de L’Occitane sono appunto perle sferiche di tre diverse nuance: beige intenso, ambra e rosa ramato. Si utilizza passando più volte il pennello kabuki o da bronzer sulle perle, fino ad ottenere l’intensità di colore desiserato. La resa è leggermente shimmer, ma in modo assolutamente discreto e impercettibile: regala estrema luminosità all’incarnato.

Mosaïque Poudre Ensoleillante SPF10 di Clarins è una terra dalle dimensioni notevoli (ben 20 grammi) ed è arricchita con le note della calda fragranza Eau Ensoleillante. La cialda è esteticamente molto bella, con un prezioso decoro a mosaico; la polvere ha una consistenza finissima e impalpabile, che si fonde con la pelle per una resa molto naturale. Il risultato è raffinatissimo e matte e il complesso Soft focus contenuto appiana le rughette minimizzandole otticamente.

Lorena Scopelliti

Fonte: Impatto Globale

Categories: Cosmesi Tags: , ,