Archive

Posts Tagged ‘Manolo Blahnik’

Manolo Blahnik, follia rock e accenni glitter per l’estate 2013

January 23, 2013 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Manolo Blahnik è tornato a far splendere i piedi delle sue fan con l’ultima collezione primavera estate 2013 molto colorata e particolare con modelli vistosi dalla bellezza unica. Décolleté immancabile in bicolore o materiale glitter, non manca il celeberrimo modello BB nella versione strass; si accende di un rosa tenue il modello Swan con fiore di strass sulla tomaia. Follia rock, decorazioni femminili e accenno romantico per i modelli più emozionanti, fino al nude look che corrode l’animo di piacere.

Categories: Lux-Woman Tags:

Manolo Blahnik, omaggio al prossimo autunno 2012

This slideshow requires JavaScript.

Forse Manolo ha deciso di omaggiare l’autunno puntando sul colore delle foglie secche che cadono inesorabilmente, o forse, come altri colleghi, ha preferito accenderlo con una tonalità accesa e calda, in ogni caso la collezione Pre Fall 2012 avrà come protagonista proprio il colore giallo.
Tre i modelli proposti, iniziamo con una decolletè mary jane piuttosto particolare, realizzata in suede con dettagli in turchese e rosso bordeaux.
A mio avviso si tratta di una scarpa dallo stile classico, da anni non si vedono modelli così, e c’è un motivo: rendere proporzionata una mary jane con una punta lunga non è un’impresa facile, si rischia di cadere nel clichè della “scarpa da strega” come avviene in questo caso; non riesco a promuoverle anche se il laccetto in pelle che si chiude a fiocco mi piace molto, su qualsiasi scarpa.
Passiamo ora ad una decolletè spuntata ad alto tasso vitaminico.
Ero pronta a giurare che si trattasse di un modello Sergio Rossi di qualche anno fa, invece è stata creata da Manolo, incredibile! Il tacco ricorda quello già proposto da MiuMiu nel 2011, mi piace l’idea di lasciare scoperta la pelle del piede optando per delle aperture tonde, ma è tutto già visto, Sergio docet.
Ed infine abbiamo uno dei cavalli di battaglia di Manolo Blahnik, la decolletè BB, la pump classica per eccellenza, senza dubbio spiritosa in giallo, anche se quest’anno non c’è maison che non abbia presentato un modello simile.
Sono sempre piuttosto severa con Manolo.

Fonte: Shoeplay

Categories: Lux-Woman Tags:

Manolo Blahnik, talento declassato o semplicemente sopravvalutato

Una settimana fa, durante una piacevole cena, io Laim e Cris ci siamo soffermate a parlare di Manolo Blahnik, un nome che è diventato leggenda, ma siamo sicuri che lo meriti? Intendiamoci: la sottoscritta ha affrontato le palpitazioni che precedono il pagamento delle tasse doganali per gli acquisti fatti negli Stati Uniti pur di stringere tra le mani un paio di sandali Manolo, li adoro e non rinuncerei a loro per nulla al mondo, ma penso che gran parte del successo di questo brand sia dovuto allo tsumani che risponde al nome di “Sex and the city”: a Carrie vengono rubati per ben due volte i suoi sandali Manolo (se non è sfiga questa!), Mr Big dopo anni di tormento le giura amore eterno infilandole il piedino in una decolletè che ha fatto la storia, la celebre busta appare in diverse puntate, tanto che molti critici hanno definito Mr. Blahnik il quinto protagonista delle serie, insieme alla città di New York, ma poi, cosa è accaduto?
Nulla, proprio niente; a mio avviso il brand non ha saputo cogliere l’occasione di reinventarsi cavalcando l’onda, e ha preferito adagiarsi sul successo ottenuto, continuando a proporre i grandi classici e qualche novità davvero poco degna di nota.
Da notare che nel secondo film dedicato alle avventure di Carrie&friends sono presenti dei modelli Manolo, ma a loro vengono dedicati pochi fotogrammi, sono le suole rosse ad essere al centro dell’attenzione; in un mondo in cui un certo Monsieur Louboutin tiene in pugno gran parte del mercato, sedersi sul fiume non mi sembra una scelta saggia, è uno spreco di talento e di fortuna, non trovate?
Con questo non voglio dire che Manolo sia in realtà un’incapace che ha saputo vendersi, però credo che sia giunta l’ora di svecchiare il marchio e rilanciarlo su un mercato che è sempre più ricco di proposte ben più accattivanti dei soliti sandali con cinturino alla caviglia e tacco 10.

Fonte: Shoeplay

Categories: Life-Visions Tags:

Manolo Blahnik, eleganza pulita dei sandali Trenzina

February 13, 2012 Leave a comment

 

This slideshow requires JavaScript.

Amatissimo dalle fan di “Sex And The City”, è proprio grazie al celebre telefilm che Manolo è diventato un mito, ed è dalla fine del serial che di lui si parla sempre meno; con l’uscita del primo film le sue decolletè Hangisi Something Blue hanno infuocato il cuore delle shoes addicted di tutto il mondo, ma poi? Il nulla o quasi, i modelli proposti sono spesso gli stessi, modificati di pochi dettagli, sempre molto classici e, lasciatemelo dire, noiosi.
Oggi ho trovato un sandalo degno di attenzione, molto pulito nelle forme: non si tratta di un modello particolarmente innovativo, ma è senza dubbio eterno.
Questo sandalo si chiama Trenzina, a renderlo particolare è il gioco di listini che compone la tomaia; deliziosa la treccia che sfiora il lato esterno del piede incorniciandone le forme, discreto il tacco di appena 10,5 cm. Che dire del sottopiede in sughero? Per fortuna quando il sandalo è indossato non si vede! C’è da  dire che questo materiale “povero” è piuttosto leggero e comodo, oltre che fresco.
Il modello Trenzina è disponibile in suede nero, rosso o turchese, e costa circa $745.

Fonte: Shoeplay

Categories: Lux-Woman Tags:

Manolo Blahnik, svolta eco per la primavera estate 2012

November 4, 2011 Leave a comment

Manolo è stato folgorato dal talento della designer Marcia Patmos e ha deciso di collaborare con lei per una mini collezione eco. I modelli, presentati da poche ore, sono due, un sandalo a tacco alto e uno ultra piatto, realizzati in rafia, sughero, e scarti di pelle di Tilapia, un pesce molto famoso. Questo è il risultato.

Le varianti di colore sono diverse, qui potete ammirarle tutte, devo ammettere che la versione blu ha il suo fascino, ma non credo riuscirei a infilare i piedi nella pelle di pesce. Inutile dire che apprezzo l’idea di partenza, cioè quella di scegliere materiali green, abbinati alla pelle di un animale che viene utilizzato sulle nostre tavole, anche se non mi sembra niente di particolarmente sconvolgente: la pelle di mucca viene da sempre usata anche per le scarpe, cosa c’è di innovativo? Il fatto che questi sandali costino più di $800 mi convince ancora di più del fatto che si tratti di una semplice trovata pubblicitaria, voi che ne dite?

Fonte: Shoeplay

Manolo Blahnik, sandali a tre cinturini

September 21, 2011 Leave a comment

I sandali che state per vedere sono il classico esempio di quasi perfezione teorica: splendidi, ma per qualche ragione sembrano non funzionare nella realtà, almeno per me.

Realizzati in suede rosso scuro, hanno una forma piuttosto semplice, a dargli carattere sono i tre cinturini che risalgono la caviglia, ed è questo dettaglio, che in generale adoro, a lasciarmi perplessa, perché in questo caso arrivano molto in alto sul polpaccio; questo significa due cose: per indossarli con stile servono delle gambe infinite, ma soprattutto è difficile abbinarli senza spegnerli. I pantaloni sono out, le gonne al ginocchio richiedono le suddette gambe chilometriche, quindi, cosa rimane? Mini abiti e gonnelline da ballerina? Non ne sono sicura, attendo di vederli indossati da qualche celeb, sperando che nessuna decida di mortificarli sotto un lungo abito da sera.

Fonte: Shoeplay

Categories: Lux-Woman Tags:

Manolo Blahnik, décolleté bicolore in satin e pelle

September 3, 2011 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Le più attente riconosceranno nelle decolletè Impore l’influenza del celebre modello Campari, ma questa nuova versione, presentata per l’inverno 2012, è realizzata in satin e non in pelle, e ha un tratto distintivo di cui abbiamo parlato pochi giorni fa: il cinturino alto sul collo del piede, che ne sottolinea l’arco.

Il satin blu è di una tonalità profonda ed elegante, la rifinitura in nero rende le scarpe più facili da indossare, anche con un semplice paio di jeans; splendido il tacco, lo stesso che avete apprezzato nel modello BB. Un paio di scarpe importanti e ladylike, con il giusto tocco di aggressività, qualcosa mi dice che le vedremo ai piedi di qualche fashion editor nel corso delle sfilate per le Fashion Weeks!

Fonte: Shoeplay

Categories: Lux-Woman Tags: