Archive

Posts Tagged ‘Richard Ginori’

Paul Smith, piatto esclusivo in edizione limitata con Richard Ginori

February 13, 2012 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Who follows me, knows well what are my two great passions: fashion and good food.
That’s why I particularly enjoyed the dish that Paul Smith has created exclusively for the Hotel Park Hyatt Milan.
The occasion was “Mani in pasta!”, the gastronomic event which saw a duet with Pino Cuttaia and Andrea Aprea for a series of culinary virtuosity.
Paul Smith takes his fancy on the plate and the result of this inspiration is a service that richard Ginori has made ​​in 200 porcelain pieces, numbered and signed by the designer.

Chi mi segue, sa bene quali sono le mie due grandi passioni: moda e buon cibo.
Ecco perchè ho particolarmente apprezzato il piatto che Paul Smith ha creato in esclusiva per l’Hotel Park Hyatt Milano.
L’occasione è stata “Mani in pasta!”, l’evento gastronomico che ha visto Pino Cuttaia duettare con Andrea Aprea per una serie di virtuosismi gastronomici.
Paul Smith porta la propria fantasia nel piatto e il risultato di tale ispirazione è un servizio che la Richard Ginori ha realizzato in 200 esemplari in porcellana, numerati e firmati dallo stilista.

Fonte: Mode in Italy

Nomination, Cupidò Collection in collaborazione con Richard Ginori

September 15, 2011 Leave a comment

Nomination e Richard Ginori celebrano l’anniversario della nascita di Giò Ponti con una collezione di gioielli in porcellana ispirata al genio creativo di uno dei padri fondatori del Made in Italy: il grande designer e architetto nato a Milano 120 anni fa. È questo un evento reso possibile dall’incontro tra Richard Ginori, azienda leader nella produzione di porcellane artistiche, e Nomination, a cui va il primato nella creazione di gioielli in acciaio.
Profondamente italiane e allo stesso tempo internazionali, le due aziende di Sesto Fiorentino hanno unito i rispettivi universi di moda e design per rendere omaggio a una personalità di estrema importanza per la storia e la tradizione della manifattura toscana. Nella nuova linea, Nomination ha riversato tutta la propria passione per i gioielli con una storia da raccontare. Unica nel suo genere, la collezione mette l’accento sul design ed esprime se stessa fin dal nome: Cupidò.
Il motivo ispiratore è tratto dal vasto repertorio figurativo di Giò Ponti: un Amorino, particolare di un calamaio disegnato per Richard Ginori. La decorazione appartiene alla famiglia di disegni “I Progenitori”, una citazione dell’antichità classica che il tocco del M aestro ha trasformato in elemento dal gusto moderno.
La collezione è composta da gir ocolli, orecchini e bracciali. M ateria prima dei gioielli è la purissima porcellana, a cui fanno da cornice la lucentezza e la forza elegante dell’acciaio. La ricerca dei materiali non si ferma qui: seta, pelle e swarovski valorizzano l’insieme con una nota glamour.

Fonte: BlogModa