Archive

Posts Tagged ‘Armani/Casa’

Armani/Casa, presenza sul grande schermo nel film ‘Il potere dei soldi’

September 4, 2013 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

ARMANI/CASA SUL GRANDE SCHERMO NEL FILM IL POTERE DEI SOLDI  DI RELATIVITY MEDIA
Giorgio Armani collabora all’attesissimo thriller supertecnologico Il potere dei soldi diretto da Robert Luketic, interpretato da Harrison Ford, con Liam Hemsworth, Gary Oldman e Amber Heard. Questa nuova importante collaborazione rappresenta il contributo più recente e significativo di Armani/Casa a una produzione cinematografica.
Lo stilista si è confrontato con lo scenografo David Brisbin per creare alcuni ambienti che appaiono in diverse scene chiave del film. Divani, lampade, tavoli e sedie Armani/Casa vanno a caratterizzare con forza la scenografia, dando corpo all’atmosfera elegante e raffinata dell’appartamento moderno e lussuoso nel quale Adam Cassidy, il giovane e rampante uomo d’affari interpretato da Liam Hemsworth, si trasferisce.
Lo stilista, insieme al costumista Luca Mosca, ha creato inoltre lo stile e i costumi per il personaggio  interpretato da Harrison Ford. L’elegante guardaroba di Jock Goddard, il guru della tecnologia, miliardiario e tirannico, è composto da un completo blu notte a due bottoni dal bavero classico e da un blazer grigio cemento, sempre dello stesso taglio. Entrambi i look vengono arricchiti da un’ampia varietà di camicie e cravatte.
“Collaborare per realizzare la visione di David Brisbin in questo film mi ha dato l’opportunità di far vivere Armani/Casa in un contesto credibile e appropriato all’interno di un thriller avvincente. Lavorare con il bravo Luca Mosca e il grande amico Harrison Ford per sviluppare il personaggio del ‘cattivo’ è stato davvero un grande piacere”, ha dichiarato Giorgio Armani.
Giorgio Armani è stato tra i primi stilisti a creare guardaroba per grandi film, sin dal 1980, anno in cui realizzò gli abiti per Richard Gere in American Gigolo. Da allora, sono molti i costumi disegnati dallo stilista per film come ShaftSchegge di pauraThe UntouchablesGattacaIo ballo da solaDouble JeopardyThe TuxedoDe-LovelyUn’ottima annata,  Ocean’s Thirteen, Fair Game – Caccia alla spia, Il Cavaliere oscuro – Il ritorno, The Social Network e Mission Impossible: Protocollo fantasma.  
Il potere dei soldi è una produzione di Relativity Media in collaborazione con Gaumont, e diretto da Robert Luketic.
ARMANI/CASA
Armani/Casa, a più di dieci anni dalla sua prima presentazione, si distingue come leader mondiale del mercato dell’arredo di lusso. Sinonimo di lifestyle, eleganza e stile, nasce dal sogno abitativo di Giorgio Armani: un luogo intimo ma sofisticato e unico, dove ritrovare sempre comfort e armonia.
Mobili e complementi d’arredo, oggetti, lampade e tessuti esclusivi sono i punti cardine della collezione Armani/Casa. Sistemi di cucina e bagno in cui la componente stilistica si fonde con una tecnologia discreta.
Armani/Casa  offre un servizio di Interior Design, rivolto a chi desidera creare un ambiente in perfetto stile Armani. Questo servizio, nel corso degli anni, ha acquisito una sempre maggiore versatilità offrendo la propria esperienza stilistica per soddisfare anche la clientela più esigente. Numerosi progetti per residenze private e importanti collaborazioni con property developers internazionali sono stati realizzati con l’obiettivo costante della cultura dell’unicità e dell’eccellenza. Oggi Armani/Casa è presente in 40 Paesi nel mondo con 53 negozi di cui 31 monomarca.
RELATIVITY MEDIA
Relativity Media è uno studio all’avanguardia impegnato in molteplici campi dell’entertainment, compresi la produzione di pellicole cinematografiche, il finanziamento e la distribuzione, televisione, gestione di eventi sportivi, pubblicazione di prodotti musicali e media digitali.
Lo studio ha prodotto, distribuito o curato il finanziamento di oltre duecento film, ottenendo incassi al botteghino per oltre 22 miliardi di dollari in tutto il mondo e 73 nomination agli Oscar®. Tra le produzioni più recenti si ricordano:
Vicino a te non ho paura – Safe Haven, Act of Valor e Immortals, gli ultimi due subito al numero uno fra i film più visti appena usciti nelle sale. Tra le altre pellicole di Relativity troviamo The Social Network, candidato a otto premi Oscar®, Limitless e The Fighter, vincitore di due Oscar®. Tra le nuove produzioni in uscita ci sono il thriller di Robert Luketic, Il potere dei soldi, che vede la partecipazione di Harrison Ford e Gary Oldman, entrambi nominati agli Oscar®, e Liam Hemsworth, oltre a Cose nostre – Malavita, di Luc Besson, con Robert De Niro e Tommy Lee Jones, vincitori di un Oscar®, e Michelle Pfeiffer, nominata agli Oscar®.

Gruppo Armani, primo store Armani/Casa a San Paolo

June 3, 2013 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

IL GRUPPO ARMANI APRE IL PRIMO NEGOZIO ARMANI/CASA IN BRASILE, A SAN PAOLO

Il Gruppo Armani ha il piacere di annunciare l’apertura del primo negozio Armani/Casa in Brasile, a San Paolo, in Alameda Gabriel Monteiro da Silva nel Design District della città.
Lo store, su tre livelli e con una vetrina su strada, ha una superficie di 174 metri quadrati.
I prodotti Armani/Casa, che spaziano dal mobile all’oggettistica, dalla decorazione al tessile – sia per la zona giorno sia per la zona notte – vengono sapientemente combinati in base alla loro compatibilità materica, formale e cromatica, il tutto all’interno di uno scenario elegante e luminoso, particolarmente soft.
Il concept del negozio mira a creare un’atmosfera sofisticata e funzionale. I diversi ambienti si susseguono in un percorso fluido e armonioso, e sono identificati dal pavimento in Chilewich Plynil e dal cartongesso  bianco a soffitto. I pannelli retroilluminati in policarbonato color bronzo, che definiscono il perimetro e gli spazi interni, sono delimitati da una struttura in metallo nero lucido.
L’oggettistica viene presentata su display progettati ad hoc, costituiti da tubi laccati nero lucido a tutta altezza, che offrono supporto a ripiani in vetro trasparente.
ARMANI/CASA
Armani/Casa, a più di dieci anni dalla sua prima presentazione, si distingue come leader mondiale del mercato dell’arredo di lusso. Sinonimo di lifestyle, eleganza e stile, nasce dal sogno abitativo di Giorgio Armani: un luogo intimo ma sofisticato e unico, dove ritrovare sempre comfort e armonia.
Mobili e complementi d’arredo, oggetti, lampade e tessuti esclusivi sono i punti cardine della collezione Armani/Casa. Sistemi di cucina e bagno in cui la componente stilistica si fonde con una tecnologia discreta.
Armani/Casa  offre un servizio di Interior Design, rivolto a chi desidera creare un ambiente in perfetto stile Armani. Questo servizio, nel corso degli anni, ha acquisito una sempre maggiore versatilità offrendo la propria esperienza stilistica per soddisfare anche la clientela più esigente. Numerosi progetti per residenze private e importanti collaborazioni con property developers internazionali sono stati realizzati con l’obiettivo costante della cultura dell’unicità e dell’eccellenza. Oggi Armani/Casa è presente in 40 Paesi nel mondo con 53 negozi di cui 31 monomarca.

Armani/Casa, primo flagship store in Brasile

May 31, 2013 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Il Gruppo Armani approda in Brasile a San Paulo inaugurando il primo flagship dedicato alla casa. Si tratta del negozio situato in Alameda Gabriel Monteiro da Silva ne distretto dedicato al design nella città. Lo store è collocato su tre livelli con una vetrina su strada e ha una superficie di 174 metri quadrati. I prodotti Armani/Casa, dai mobili all’oggettistica, dalla decorazione al tessile – sia per la zona giorno sia per la zona notte – sono combinati in base alla loro compatibilità materica, formale e cromatica, il tutto all’interno di uno scenario elegante e luminoso, particolarmente soft. I diversi ambienti si susseguono in un percorso fluido e armonioso, e sono identificati dal pavimento in Chilewich Plynil e dal cartongesso  bianco a soffitto. I pannelli retroilluminati in policarbonato color bronzo, che definiscono il perimetro e gli spazi interni, sono delimitati da una struttura in metallo nero lucido. L’oggettistica viene presentata su display progettati ad hoc, costituiti da tubi laccati nero lucido a tutta altezza, che offrono supporto a ripiani in vetro trasparente.

Fonte: VM-Mag

Armani/Casa, nuova collezione 2013 2014

April 10, 2013 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

ARMANI/CASA COLLEZIONE 2013-2014
DALLA NATURA AD ARMANI/CASA
La natura è un luogo privilegiato, dove il sogno incontra la realtà e la realtà può trasfigurarsi fino a diventare segno, simbolo, pura espressione di cultura. La natura alla quale Giorgio  Armani guarda è quella eterna, infinita e potente, in apparenza elementare ma che produce sentieri sempre diversi nei quali si conciliano desiderio e fantasia. Emozioni che mutano il senso del quotidiano e lo trasformano.
Da questa osservazione incantata, questo incontro sereno, nasce il progetto della nuova collezione Armani/Casa che si esprime con insoliti materiali eco-friendly, a tutela dell’ambiente: finiture in fibra di banano (recuperate dopo il taglio del raccolto) e tamo, il frassino giapponese, le cui venature sembrano riprodurre i movimenti della sabbia nei giardini di pietra.
Materiali sorprendenti per mobili dalle linee pure e dalle forme semplici. Come l’armadio Gabriel ispirato ai vecchi bauli, realizzato in tamo con illuminazione interna e bordi rivestiti di pelle color cuoio, che richiamano le rifiniture di legno dei modelli d’epoca. L’elegante dormeuse, che declina il precedente modello Engadin, rivestito di tessuti della linea Armani/Casa Exclusive Textiles by Rubelli. La raffinata coiffeuse Glam, delicata e femminile, con le finiture in metallo oro sfumato, proposta in tre diverse preziose versioni.
Seguendo gli stessi codici, si sviluppa una serie di tavoli che nelle loro proporzioni leggere diventano pregiati pezzi d’arredo. Come il tavolo rotondo Giove con il piano in prezioso onice messicano dalle calde sfumature di colore arancio. E’ essenziale e leggero il tavolo Great in rovere vintage con il sottilissimo top (una lastra di un centimetro), mentre il tavolo Gilbert ha il top a correre in fibra di banano a strisce, con la cornice in noce canaletto e la struttura laccata arancio oppure di sobrio noce canaletto. I tavolini impilabili Galassia sono realizzati con gusci di cocco termotrattato che creano giochi di luce e di ombra, oppure sono rivestiti di conchiglie: entrambi abili esempi di artigianato locale trasformato in design.
Elementi straordinariamente semplici raccontano storie di mondi lontani ricchi di tradizione. Come i tappeti nepalesi e i kilim tessuti con artigianalità antica che genera sofisticati motivi astratti nelle belle sfumature naturali.
Nell’Armani/Teatro di via Bergognone, con un allestimento di gusto museale, piattaforme di plexiglas stampato sembrano galleggiare sulla base scura. Illuminate con coni di luce forte e diretta, che inquadrano i mobili e gli oggetti esposti, enfatizzando l’architettura dei singoli.
NUOVI PERCORSI DELLA COLLEZIONE
L’arte e l’artigiano sono un dualismo strettamente intrecciato nella visione dell’interior decoration di Armani/Casa. Così l’oggettistica sceglie la sapienza delle vetrerie di Murano per i vasi di vetro fiammato, simbolo della collezione con quel vortice di colori che è anche il tema dominante della presentazione.
Questo gusto per gli objets retrouvés, che rappresentano un deciso recupero dell’artigianalità, si esprime nei vasi screziati come se si fosse consumata la patina di superficie lasciando trasparire una mano d’oro, nelle lanterne, nelle candele siglate dalla firma di Giorgio Armani per esteso, nelle basi portacandele di marmo componibile, nelle scatole di lacca.
I gift arricchiscono la serie: oggetti insoliti e curiosi come la lente di ingrandimento da appendere al collo custodita in un contenitore di pelle e l’utile accessorio per strizzare la bustina del té. Interessanti anche le proposte per la tavola con la scatola per il té, in argento o placcata oro, contrassegnata dal sigillo a forma di sasso – tema ricorrente in tutta la collezione – sotto il coperchio.
ARMANI/CASA EXCLUSIVE TEXTILES BY RUBELLI
Il progetto estetico che Giorgio Armani dal 2009 sta sviluppando con questa storica azienda di tessuti per l’arredo, prosegue con questa collezione che propone i colori della terra, interrotti dal solare arancio, e dove immagini della natura – orchidee e steli – superano la fisicità vagamente ottocentesca per diventare gesto stilizzato, anche se profondamente evocativo. La seta e la lana danno consistenza e luce alla texture, che dall’oro rosso sfuma in tonalità piu fredde. Completa la proposta il velluto reinterpretato, che accentua la preziosità dei materiali.
ARMANI/CASA INTERIOR DESIGN STUDIO
Dal 2003 l’Interior Design Studio Armani/Casa offre a privati e a property developers  un servizio completo di interior design che parte dalla fase concettuale fino alla supervisione dell’esecuzione del progetto. L’attività dello Studio consiste nell’elaborare, sotto la direzione artistica di Giorgio Armani, soluzioni creative  frutto di  una scrupolosa attività di ricerca architettonica e formale, oltre che del contesto culturale, della geografia del luogo e del contenitore architettonico. Vengono così definiti progetti unici nelle loro valenze estetiche e perfettamente integrati per caratteristiche e valori. La ricerca riguarda anche la selezione di tutti i materiali, colori e finiture di fit-out oltre che la progettazione di tutti gli arredi built-in o su misura proprio nell’intento di connotare ogni progetto come unico, secondo le esigenze del cliente. Tra i progetti più prestigiosi e recenti, frutto dell’attività dell’Interior Design Studio Armani/Casa: The World Towers a Mumbai e Maçka Residences a Istanbul. Per The World Towers, progetto in partnership con il property developer indiano Lodha, l’Interior Design Studio Armani/Casa curerà la progettazione e la realizzazione degli interni delle residenze e degli spazi comuni delle torri. Le World Towers comprendono infatti World One, l’edificio residenziale più alto del mondo (117 piani) e World Crest, costruzione gemella di altezza inferiore. Entrambi gli edifici sono stati progettati dallo studio Pei Cobb Freed & Partners. Maçka Residences, progetto in partnership con Astaş Holding/Bemes, consiste di tre torri per una superficie complessiva di 7300 metri quadrati a Maçka – quartiere nel cuore di Istanbul – per le quali l’Interior Design Studio Armani/Casa si è occupato della progettazione e della realizzazione delle lobbies, delle aree comuni e di alcuni appartamenti all’interno delle tre torri. A discrezione del cliente, inoltre, la possibilità di richiedere la personalizzazione di qualsiasi appartamento attraverso la consulenza del team di architetti e interior designers Armani/Casa.

Categories: Domus Arredi Tags:

Armani/Casa, facts & figures 2012

April 10, 2013 Leave a comment

armani_casa_logo

ARMANI/CASA FACTS & FIGURES 2012
Rispetto al 2011, il 2012 ha registrato una crescita a due cifre del fatturato. Tutti i compartimenti (retail, wholesale, interior design e licenze) hanno contribuito positivamente a tale risultato.
Il 40% del business Armani/Casa deriva dal settore trade (interior designer, architetti e decoratori), il 30% dall’attività dell’Interior Design Studio e il 30% direttamente da clienti privati.
Il 100% degli arredi è prodotto in Italia. A completamento della propria offerta di lifestyle, Armani/Casa ha stretto quattro accordi di licenza per la produzione e distribuzione delle seguenti categorie di prodotto: tessuti di rivestimento per arredi e tendaggi con Rubelli S.p.A.; tappeti con Designers Carpet, sistemi per il bagno con Roca SA; sistemi per cucine con Dada S.p.A  – proprio in occasione del Salone del Mobile 2013, sarà presentato ‘SLIDE’, il quarto modello di cucina. I prodotti in licenza sono venduti attraverso una selezionata rete di distributori in tutto il mondo che aggiungono ai punti vendita Armani/Casa.
L’ Armani/Casa Interior Design Studio, creato nel 2003 per fornire ai clienti soluzioni di design su misura, sta attualmente curando importanti progetti per privati e property developers in diversi paesi nel mondo. A dicembre 2012 è stato completato il progetto Maçka Residences a Istanbul per il quale l’Interior Design Studio Armani/Casa si è occupato della progettazione e della realizzazione delle lobbies, delle aree comuni e di alcuni appartamenti all’interno delle tre torri che costituiscono il complesso. All’inizio del 2013 è stato firmato un accordo per un nuovo progetto immobiliare a Nuova Delhi, il secondo di Armani/Casa in India, dopo quello sottoscritto un anno fa per The World Towers a Mumbai. Armani/Casa sta attualmente valutando la possibilità di altri progetti negli Stati Uniti, in Europa e in Cina.
Armani/Casa è presente in 40 paesi in tutto il mondo con un totale di 53 punti vendita, di cui 31 negozi monomarca e 22 shop-in-shop. I punti vendita si trovano nelle principali città del mondo: Milano, Parigi, Londra, Mosca, New York, Los Angeles, Hong Kong, Tokyo, Shanghai e Pechino. L’analisi del fatturato per area geografica mostra che il 49% del volume è realizzato in Europa, mentre il 26% proviene dall’Asia, il 13% da Stati Uniti e Sud America e il 12% dal Medio Oriente.

Categories: Lux-News, Lux-Visions Tags:

Armani/Casa by Rubelli, cultura orientale per la collezione 2012 2013

July 30, 2012 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Il tema della collezione 2012-2013 è l’approccio dell’Occidente alla cultura orientale.
I nuovi tessuti sono creati per consolidare e arricchire il mondo Armani/Casa Exclusive Textiles by Rubelli.
Gli aspetti più interessanti della nuova collezione sono la combinazione e la sovrapposizione di elementi differenti: da un lato i tratti tradizionali e decorativi, l’essenza del patrimonio veneziano di Rubelli, e dall’altro le linee rigorose, i canneté e i damier di Armani/Casa.
Protagonista iconico della collezione è “Fenice”, un tessuto in seta dal forte impatto decorativo che rappresenta un particolare di un dipinto del Rinascimento veneziano, opera di Tintoretto. Il disegno, a larga scala, è presentato tono su tono ed è disponibile in una sofisticata gamma di colori tra cui un delicato oro su oro.
Un elegante fil rouge cromatico percorre tutta la collezione: i preziosi toni dell’oro, dell’argento e i colori metallici che caratterizzano la collezione 2012-2013 di Armani/Casa. “L’Età dell’Oro”.

Categories: Domus Arredi Tags: ,

Armani/Casa, collezione 2012 – 2013 dedicata all’età dell’oro

April 19, 2012 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

L’ETÀ DELL’ORO ARMANI/CASA COLLEZIONE 2012 – 2013 
Coerenza del percorso, ricerca di un‟armonia profonda tra il contenuto e la forma, senso del bello che esprime la forza della qualità. Il progetto, già decennale, di Armani/Casa racconta un‟evoluzione straordinaria di stile e colori, una rivoluzione delle soluzioni abitative e un concetto dell‟arredo che incorpora quello della decorazione, in un‟inedita fusione di minimal e di ricco décor. E proprio su questo segno caratterizzante e originale di progettazione rigorosa, unita alla ricchezza di materiali e finiture, si articola questa nuova collezione, dove dialogano due mondi in una sorta di viaggio immaginario, che da Venezia arriva fino all‟Oriente e al Giappone.
E‟ straordinariamente preziosa la collezione di tessili d‟arredo Armani/Casa Exclusive Textiles by Rubelli. Ricca per i filati, i disegni (notevole l‟immagine ripresa dall‟iconografia rinascimentale), le lavorazioni, le tecnologie di tessitura che danno risalto ai falsi uniti e ai pattern geometrici, le particolarissime texture come i microcannettati.
Questo stesso concetto di raro e pregiato si applica alla nuova libreria Freud, che può assolvere anche la funzione di divisorio. I montanti sono rivestiti di Marqueterie de Paille, un‟esclusiva tecnica francese impiegata negli anni ‟20 e ‟30 e progressivamente caduta in disuso per la difficoltà di realizzazione. Soltanto alcuni piccoli laboratori artigianali sono in grado ripetere questa lavorazione, appiattendo e lisciando pazientemente con un martellino ogni filo, tagliandolo poi singolarmente nella giusta lunghezza e applicandolo secondo il disegno stabilito, come piaceva anche a Jean Michel Frank. Per dare una speciale profondità ed eleganza ad alcuni pezzi della collezione, un particolare effetto tartaruga, realizzato artigianalmente da un decoratore, viene declinato su tavoli, tavolini e cassettiere. Di pregio anche la finitura canneté dorata realizzata mediante una sapiente tecnica a stucco che conferisce ai pezzi una texture tridimensionale, interessante al tatto.
Lavorazioni, studio delle rifiniture in caldo ottone satinato, venature e screziature lucenti, spruzzature dorate danno una luce morbida e inusuale ai singoli pezzi d‟arredo, accentuando così l‟effetto unique di mobili, che diventano pregiati elementi di design, da inserire nell‟arredamento con lo stesso criterio del collezionista e dell‟amatore di objet d‟art. „Gold on gold‟, le sette vetrine dell‟Armani/Casa affacciate su via Manzoni e via Pisoni offrono uno straordinario paesaggio domestico dove ogni mobile, dorato, risplende in un involucro d‟oro, creando un filo diretto tra l‟oggetto esposto e la sua presentazione.
Così, tra antichi saperi, al confine sempre più sottile tra l‟artista che si scopre artigiano e l‟artigiano che crea le sue collezioni limitate, l‟oggettistica sceglie la sapienza delle vetrerie di Murano, per piccoli vasi “graffiati”, acidati e molati a mano, per portaoggetti tipo svuota tasche e portamonete, per fermacarte, tutti siglati dalla firma Giorgio Armani per esteso.
Caratterizzano la serie gift oggetti curiosi e spiritosi: la cartucciera per matite colorate e acquerelli, gli attrezzi per il camino che riprendono il design funzionale di un‟appenderia per abiti, la magnifica scacchiera in oro e legno di rovere scuro, abbinata al tavolino Oreste. Il box che si apre e si trasforma in un tagliere, i cuscini decorativi in seta Tussar lavorati artigianalmente con la tecnica del tye and dye, in un‟incredibilmente precisa quadrettatura. Coperte di cashmere, mohair, filo di lana in diversi colori, compreso il verde pino che è il tono di stagione.

Categories: Domus Arredi Tags: