Archive

Posts Tagged ‘Mercedes-Benz’

Silver Arrows Marine Gran Turismo, yacht di lusso di Mercedes-Benz

August 20, 2013 Leave a comment

Mercedes-Benz-Yacht-01

Prende finalmente forma la prima imbarcazione di lusso nata dall’estro creativo dei designers di casa Mercedes-Benz in collaborazione con lo studio Silver Arrows Marine.
Dopo avervi parlato alcune settimane fa di questo yacht di lusso presentato come concept all’evento Monaco Boat Show, eccoci con un nuovo articolo in cui diamo conferma che, presto, il Silver Arrows Marine Gran Turismo, questo il suo nome, prenderà presto forma nei cantieri navali di Porto Montenegro, dove verrà finalmente svelato il suo design definitivo.
Lunga 14 metri, questa imbarcazione sarà in grado di farsi considerare come una vera e propria rivoluzione nel mondo nautico, attirando l’attenzione degli armatori più esigenti.
Restiamo dunque in attesa di ulteriore conferme e delle prime immagini di costruzione del primo yacht di lusso firmato Mercedes-Benz.

Fonte: GoLook.it

Mercedes-Benz A45 AMG, nuova piccola sportiva di alto livello

July 31, 2013 Leave a comment

mercedes-a45-amg

Dopo aver stupito tutti nel mese di marzo con la presentazione ufficiale della Mercedes A45 AMG, la casa di Stoccarda comincia a fare le prime conquiste di mercato con la sua nuova piccola sportiva, con un forte aumento di richieste ed un numero sempre maggiore di clienti interessati.
E così, viste le grandi richieste da parte dei nostri utenti, eccovi la prova in pista dai ragazzi di Autocar della Mercedes A45 AMG, che con il suo V8 da 2 litri ed un’erogazione massima di 360 cavalli, riesce a stupire anche quando viene paragonata a supercar di alto livello.
Basti pensare, infatti, che il rapporto di potenza dichiarato di questo piccolo bolide è di ben 181 cavalli per litro, i quali la spingono da 0 a 100 km/h in soli 4,6 secondi, con una velocità massima autolimitata a 250km/h.

Fonte: GoLook.it

Categories: Veiculi Tags:

Mercedes-Benz, primo deodorante stick per uomo

July 31, 2013 Leave a comment

Deodorant Stick Mercedes-Benz

Il famoso profumiere Oliver Cresp, ha appena lanciato il primo deodorante stick per uomo fimato Mercedes-Benz, che sarà in grado di deliziare tutti i clienti della casa che vogliono avere nella loro borsa da viaggio una fragranza che porti lo stesso nome della propria automobile.
Il nuovo flacone Deodorant Stick For Men da 75 grammi si presenta con un look elegante e raffinato, disponibile nei colori nero e argento e ideale per essere portato sempre con se nella propria 24 ore.
Il nuovo flacone Mercedes-Benz Deodorant Stick For Men è già disponibile nelle migliori profumerie e farmacie e nelle boutique di Mercedes-Benz.

Fonte: GoLook.it

Categories: Cosmesi Tags: ,

Mercedes-Benz, versione rivisitata della nuova ML63 AMG da TopCar

July 31, 2013 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Il tuner russo TopCar lancia la sua versione rivisitata della Mercedes ML63 AMG, considerata come la Suv più sportiva della stella.
Le modifiche di questa nuova ML63 AMG, denominata Inferno Black, si limitano però alla sola estetica, con cerchi in lega maggiorati di colore nero da 21 pollici, nuovi kit di luci diurne a led e alcune componenti in fibra di carbonio, tra cui gli specchietti retrovisori e la calandra.
Nuovi anche gli interni, ora nella stessa tinta della carrozzeria, in questo caso di colore total black, interamente in pelle e con eleganti inserti in Alcantara. Ricordiamo che, con il suo motore V8 biturbo da 5,5 litri, la ML63 AMG riesce ad erogare la potenza massima di 557 cavalli,  con uno scatto da 0 a 100 km/h in soli 4,8 secondi, che considerando peso e dimensioni sono davvero pochi.

Fonte: GoLook.it

Categories: Veiculi Tags: ,

Bonhams, incanto prestigioso per la celebre Mercedes-Benz W196 del 1954

July 15, 2013 Leave a comment

Mercedes W196

Durante il ”Festival of Speed” di Goodwood, un facoltoso collezionista si è aggiudicato, battendo ogni record e superando ogni aspettativa, la storica Mercedes W196 risalente al 1954 condotta in pista dal pilota diventato leggenda Juan Manuel Fangio.
La cifra di chiusura dell’asta organizzata da Bonhams è stata di ben 22 milioni di dollari; anonima per ora l’identità del facoltoso collezionista che, staccando questo prosperoso assegno, ha aggiunto al suo garage una delle vetture più significative del mondo delle corse. Inutile precisare ancora una volta, infatti, che la W196 venne guidata da Juan Manuel Fangio in Formula 1, aggiudicandosi ben 5 titoli di seguito. L’alta cifra raggiunta per la vendita di questa vettura d’epoca, inoltre, l’ha fatta subito classificare come la vetturà storica più costosa di casa Mercedes-Benz.

Fonte: GoLook.it

Categories: Incanto Tags: ,

Luxury cars, dieci auto più costose della storia

July 15, 2013 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Oltre ad essere auto davvero spettacolari in grado di dare il senso del tempo passato e della grande evoluzione tecnologica compiuta negli anni, le auto d’epoca rappresentano ad oggi un mercato davvero forte e continuamente in crescita, tanto che alcuni modelli sono finiti addirittura nella classifica delle automobili più costose della storia.
Per dare un’idea del grande valore di queste auto che hanno fatto la storia dell’automobilismo mondiale, di seguito pubblichiamo la classifica delle 10 automobili più costose della storia, tra cui sono presenti anche molte creature create dalla prestigiosa casa automobilistica italiana del Cavallino Rampante.
Prima di lasciarvi alla classifica, comunque, teniamo a precisare che i prezzi riportati non sono del valore di mercato reale ma sono i prezzi che questi esemplari hanno raggiunto all’asta, aggiudicate a collezionisti disposti a pagare qualsiasi cifra.

1. FERRARI 250 TESTA ROSSA 1957 – 16.390.000 DOLLARI
2. FERRARI 250 TESTA ROSSA 1957 – 12.402.500 DOLLARI
3. MERCEDES-BENZ 540 SPEZIAL ROADSTER 1936 – 11.770.000 DOLLARI
4. FERRARI 250 GT CALIFORNIA LWB COMPETIZIONE SPYDER 1960 – 11.275.000 DOLLARI
5. FORD GT40 1968 – 11 MILIONI DI DOLLARI
6. FERRARI 250 GT SWB CALIFORNIA SPIDER 1960 – 11 MILIONI DI DOLLARI
7. DUESENBERG MODEL J LONG-WHEELBASE COUPE 1931 – 10.340.000 DOLLARI
8. BUGATTI ROYALE KELLNER COUPE 1931 – 10 MILIONI DI DOLLARI
9. MERCEDES-BENZ 540K SPEZIAL ROADSTER 1937 – 10 MILIONI DI DOLLARI
10. FERRARI 330 TRI/LM SPIDER 1962 – 10 MILIONI DI DOLLARI

Fonte: GoLook.it

Mercedes-Benz, nuova Classe S migliore auto del mondo

June 11, 2013 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Concentrandosi su tre aspetti cruciali, “Intelligent Drive”, “Efficient Technology” e “Essence of Luxury”, la nuova Classe S sposta notevolmente in avanti i limiti della tecnica, dimostrando di essere la punta di diamante tecnologica non soltanto del marchio Mercedes-Benz, ma anche dello sviluppo automobilistico in generale.
Come per le generazioni che l’hanno preceduta, anche dalla nuova Classe S i Clienti si aspettano che ridefinisca i parametri di riferimento nel segmento e reinterpreti il titolo di “migliore automobile del mondo”. Il Dr. Dieter Zetsche, Presidente del Consiglio Direttivo di Daimler AG e responsabile di Mercedes-Benz Cars, ha affermato:
«Il nostro obiettivo non era scegliere tra sicurezza oppure estetica, potenza oppure efficienza, comfort oppure dinamica. La nostra ambizione era al contrario ottenere “the best or nothing” sotto ogni aspetto. Nessun’altra automobile incarna la promessa del marchio Mercedes-Benz come la Classe S.»
Dalla perfezione fin nei minimi dettagli nasce “The Essence of Luxury“. L’aspirazione a raggiungere questa perfezione si fa palpabile, ad esempio, negli interni. Sedili o climatizzatore, comandi o design, Infotainment o comfort e sicurezza nel vano posteriore, ovunque aleggia l’impegno profuso dagli ingegneri per realizzare meticolosamente e con un impatto estetico di massimo prestigio le loro nuove idee, con l’obiettivo di ottenere il meglio dal modello di punta Mercedes-Benz, e da se stessi.
La sicurezza non fa eccezione. Ciò che era stato iniziato con il PRE-SAFE® ed è proseguito con il DISTRONIC PLUS confluisce oggi in una nuova dimensione della guida: comfort e sicurezza creano un connubio che in Mercedes-Benz prende il nome di “Intelligent Drive“. Una serie di sistemi nuovi rende la nuova Classe S ancora più confortevole e sicura.
Pare quasi un’utopia l’efficienza che la Classe S dimostra su strada: applicando la “Efficient Technology“, nell’arco di dieci anni Mercedes-Benz ha, per esempio, quasi dimezzato i consumi nella classe di potenza dei 150 kW, portandoli a 4,4 litri ogni 100 km. Il coefficiente di resistenza aerodinamica della Classe S è stato nettamente migliorato rispetto al modello precedente e fissa con un Cx di 0,24 il nuovo valore di riferimento del segmento. L’aerodinamica della S 300 BlueTEC HYBRID sarà ancora più curata nei dettagli, tanto da consentire a questa versione di limare ulteriormente il Cx, portandolo ad un valore record di 0,23. La nuova Classe S è però anche la prima automobile al mondo a fare completamente a meno delle lampadine a incandescenza: per lei soltanto LED. Anche questo aspetto dimostra quanto questa vettura è proiettata verso il futuro.
Il design: status moderno e forme sensuali
In tutto il mondo anche un bambino riconosce a prima vista una Mercedes‑Benz. Il tipico volto Mercedes si snoda come un filo rosso lungo l’intera storia del marchio. «Le caratteristiche che definiscono lo stile del frontale, in particolare nel caso della Classe S, sono tanto semplici quanto complesse», afferma il capo design Gorden Wagener, «un carattere forte e inconfondibile, che non segue mode temporanee, ma al contrario è consapevole delle proprie qualità e comunica il proprio status. Dinamico ma non aggressivo, esigente ma non legato alla moda».
Per sottolineare la superiorità e l’ambizione alla leadership della nuova Classe S, la mascherina del radiatore ha aumentato le proprie dimensioni e si staglia in verticale con un accentuato design tridimensionale. Il cofano motore lungo, la linea filante e cupoliforme del tetto e la coda lievemente digradante conferiscono alla nuova Classe S le classiche proporzioni di una berlina.
La ricerca di dimensioni importanti e di un’ampia spaziosità interna si è volutamente concretizzata in una vettura che si può certamente definire “di rappresentanza”. La linea slanciata del tetto in stile coupé tiene però conto anche dell’ambizione sportiva della nuova Classe S.
La “dropping line” tipica del marchio, ossia la linea caratteristica che dalla parte anteriore discende gradualmente verso quella posteriore, definisce con eleganza la struttura delle fiancate, enfatizzando il dinamismo anche nella staticità. L’alternanza di superfici concave e convesse finemente cesellate lungo l’intera fiancata dà grande slancio e vigore al corpo della vettura, capace di esprimere tensione e scioltezza al tempo stesso. Le spalle pronunciate sul retrotreno sottolineano in modo particolare il carattere atletico di quest’auto.
Le superfici e le linee continue della fiancata della nuova Classe S disegnano una rientranza carica di tensione alla confluenza con la coda. La forma leggermente discendente non è soltanto un omaggio all’eleganza, ma anche un vantaggio in termini aerodinamici. Le linee orizzontali, che dal cofano del bagagliaio si estendono fino al paraurti, sottolineano la larghezza della vettura nella vista posteriore. L’impronta tipica dei designer Mercedes-Benz si ritrova anche nel lunotto, che lambisce il montante posteriore. Il vetro arrotondato nella parte alta imprime un carattere coupé alla vettura. Il coronamento finale è rappresentato dai nuovi gruppi ottici posteriori: completamente incastonati nel corpo della vettura, si fondono nell’insieme pur nella loro totale indipendenza. Disegnati con grande cura anche nei loro dettagli interni, esprimono l’ambizione di un design superiore.

Categories: Veiculi Tags:

Mercedes-Benz, sponsor di Milano Moda Uomo 2014

June 11, 2013 Leave a comment

MMD2011_110301-103917-w600-h600
Mercedes-Benz sponsor di Milano Moda Uomo
Sfilano le collezioni primavera/estate 2014
Dal 22 al 25 giugno “Milano Moda Uomo” svela, con un anno di anticipo, gusti e tendenze della prossima stagione e porta in passerella le collezioni moda uomo primavera/estate 2014. Mercedes-Benz, protagonista dei principali eventi legati alla moda a livello internazionale e sponsor dell’evento milanese, metterà a disposizione della Camera Nazionale della Moda Italiana un servizio di courtesy car riservato agli ospiti della principale vetrina mondiale dedicata al prêt–a–porter maschile.
Dal 22 al 25 giugno, la moda internazionale torna in passerella a Milano con le collezioni di prêt–a–porter uomo primavera/estate 2014. Anche quest’anno, Mercedes-Benz, sponsor di Milano Moda Uomo, assicurerà agli ospiti dell’evento un esclusivo servizio di courtesy car, confermando il forte legame che unisce la Stella al mondo della moda.
L’automobile è l’espressione della propria identità e di uno stile di vita: questo è il concept alla base dell’esperienza Mercedes-Benz nel mondo della moda e del design.
Da sempre, Mercedes-Benz interpreta lo stile e l’eleganza in campo automobilistico ed è protagonista nei più importanti eventi legati alla moda a livello mondiale. Un impegno consolidato nel tempo, che vede oggi la Stella in prima fila sulle passerelle delle principali fashion week internazionali, in 20 diversi Paesi, nei cinque continenti. Ulteriori informazioni su media.mercedes-benz.it media.daimler.com

Categories: Life-News Tags: ,

Mercedes-Benz, nuovo linguaggio formale per le versioni coupé e cabrio di Classe E

June 11, 2013 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Come per la Berlina e la Station Wagon, Mercedes-Benz ha rivisitato completamente anche le versioni Coupé e Cabrio di Classe E. Esteticamente, Coupé e Cabrio si ispirano al nuovo linguaggio formale della Stella. Equipaggiamenti esclusivi e lussuosi, a sottolineare la personalità del Cliente oltre che l’appartenenza alla famiglia Classe E. Le novità a bordo comprendono, ad esempio, i potenti ed efficienti motori a quattro cilindri BlueDIRECT e gli innovativi sistemi di assistenza alla guida, raggruppati sotto la denominazione “Intelligent Drive Mercedes-Benz”. Tra questi figurano, ad esempio, dispositivi in grado di evitare incidenti con veicoli perpendicolari all’asse stradale o con pedoni, un TEMPOMAT con regolazione della distanza ed assistenza allo sterzo e, ancora, un sistema di regolazione dinamica dei fari abbaglianti. 
Nel segmento medio superiore i modelli Coupé e Cabrio di Classe E sono tra le vetture 4 posti più ambite. Grazie alla raffinatissima tecnologia ed agli equipaggiamenti di livello superiore entrambe le vetture offrono il massimo piacere di guida, senza compromessi. Il design è fresco e raffinato ed esprime attaverso forme incisive e dinamiche le numerose novità tecnologiche.
Joachim Schmidt, membro della Direzione di Mercedes-Benz Cars e Responsabile Vendite e Marketing ha dichiarato: “Tre aggettivi sintetizzano le versioni Coupé e Cabrio della Classe E: entusiasmante, dinamico e passionale. Fa particolarmente piacere, inoltre, sapere che entrambe le vetture offrono la tecnologia più intelligente attualmente disponibile e questo le rende autentiche vetture da sogno.”
Design: la forma della perfezione in movimento 
Al nuovo look di Classe E Coupé e Cabrio concorre il frontale ridisegnato con nuovi fari, nei quali tutti gli elementi funzionali sono ricoperti da un unico vetro. Di serie, i fari sono dotati di luci a LED anabbaglianti e luci diurne a LED; a richiesta sono disponibili, per la prima volta su Classe E, anche i fari LED High Performance (di serie per Premium). Elementi fluidi a fibre ottiche e LED evidenziano la grafica del frontale a quattro fari tipico di Classe E.
Il nuovo paraurti anteriore Wing Design con ampie prese d’aria e inserti cromati pone in risalto il dinamismo dei due modelli. Complessivamente, il frontale con la mascherina del radiatore tipica delle vetture sportive conferisce un look improntato alla sportività, ma al contempo sottolinea l’affinità di Coupé e Cabrio con la nuova Classe E Berlina. I nuovi gruppi ottici posteriori, che riprendono lo stile dei fari anteriori attraversso gli elementi a fibre ottiche e LED, e il paraurti posteriore Wing Design, più largo e realizzato con inserto in look cromato, sottolineano ulteriormente il carattere sportivo della nuova Classe E. Con i pacchetti sportivi (a richiesta) la sportività diventa ancora più marcata grazie all’impianto di scarico a due uscite con terminali trapezoidali.
Nel Coupé le proporzioni sono quelle classiche, con il cofano motore lungo, il profilo laterale allungato, il tetto piatto e la coda possente. I tradizionali tratti di stile che rendono inconfondibili i Coupé Mercedes-Benz sono evidenti, in particolare la configurazione dei finestrini laterali priva del montante‑centrale e con cristalli a scomparsa. I finestrini laterali a scomparsa contraddistinguono anche la Cabrio e ne mettono in risalto le chiare proporzioni, con una linea di cintura che sale leggermente senza interruzioni dal frontale fino al cofano bagagliaio. La classica capote in tessuto conferisce alla vettura un’eleganza esclusiva: una citazione alla storia di questa straordinaria Cabrio a quattro posti.
Interni raffinati 
Anche gli interni di Classe E Coupé e Cabrio sono stati rivisitati e adattati in modo armonico al look espressivo degli esterni. Nell’abitacolo dominano materiali di pregio, una modanatura che si estende per l’intera larghezza del cruscotto e superfici chiaramente ordinate. La modanatura è disponibile in diversi materiali autentici come il legno o l’alluminio.
Nuovi sono anche la strumentazione con quadranti bianchi e il display trapezoidale a colori della head unit con tecnologia TFT e cornice lucida. L’affinità con la famiglia della nuova Classe E è evidenziata dall’orologio analogico posto in mezzo alle due bocchette di ventilazione ridisegnate e dai comandi con superficie cromata color argento.
Gli interni sono caratterizzati anche da una consolle priva della leva del cambio e dal volante multifunzione a tre razze, con leva DIRECT SELECT e comandi al volante in abbinamento con il cambio automatico.
Grazie alla capote insonorizzante con materiali fonoassorbenti di alta qualità, la nuova Classe E Cabrio raggiunge il livello di emissioni sonore più basso in assoluto della sua categoria. Questa speciale capote permette di ridurre al minimo la rumorosità fluidodinamica all’interno della vettura anche a velocità elevate.
Allo straordinario comfort della Cabrio nella guida a cielo aperto concorre il sistema AIRCAP (di serie per Sport e Premium) che riduce le turbolenze del vento nell’abitacolo ed i fruscii aerodinamici. Una novità: nella modalità attiva, a velocità superiori ai 40 km/h il sistema AIRCAP si estrae automaticamente e, al di sotto dei 15 km/h, l’aletta antiturbolenza rientra, sempre in modalità automatica, nella cornice del parabrezza, restituiendo la linea della Classe E Cabrio nella sua forma più bella e pura. I poggiatesta posteriori, insieme al frangivento collocato tra di essi, si attivano in base al numero di occupanti, fuoriuscendo automaticamente quando questi ultimi allacciano le cinture di sicurezza. A richiesta è disponibile anche il riscaldamento per la zona della testa AIRSCARF, che consente la guida a cielo aperto anche in presenza di temperature esterne basse.
Una personalizzazione senza limiti
Classe E Coupé e Cabrio offrono possibilità di personalizzazione pressoché illimitate. Sono, ad esempio, disponibili nuove tonalità e combinazioni cromatiche per gli interni, come il colore di contrasto blu mare che, combinato al beige Como degli interni, conferisce un tocco di freschezza al look esclusivo dei due modelli più sportivi di Classe E.
Intelligent Drive Mercedes-Benz: sistemi di assistenza alla guida collegati in rete
Come per la Berlina e la Station Wagon, anche per le versioni Coupé e Cabrio della Classe E sono disponibili i nuovi sistemi di assistenza alla guida, che coniugano il comfort e la sicurezza ‘Mercedes-Benz Intelligent Drive’.
Questi sistemi si basano su modernissimi sensori, come la telecamera stereoscopica multi-purpose posizionata nell’area dello specchietto retrovisore interno, che consente di visualizzare l’area antistante la vettura fino a circa 50 metri con una portata di monitoraggio complessiva massima di 500 metri. Algoritmi intelligenti combinano i dati della telecamera stereoscopica con quelli dei sensori radar installati. Una centralina valuta le informazioni provenienti da diversi sistemi di sensori ed è così in grado di riconoscere i movimenti di veicoli che provengono dalla direzione opposta, che precedono o che attraversano in senso perpendicolare, ma anche pedoni e diverse tipologie di segnali e indicazioni stradali in un ampio campo visivo, nonché di ordinare a livello spaziale oggetti in movimento.
Coupé e Cabrio sono equipaggiate di serie con il COLLISION PREVENTION ASSIST, un sistema di segnalazione della distanza e di possibili collisioni con tecnologia radar e Brake Assist adattivo. Questo dispositivo riduce notevolmente il pericolo di tamponamenti. Fa parte della dotazione di serie anche l’ATTENTION ASSIST, ora in grado di allertare il guidatore in caso di disattenzione e affaticamento in una gamma di velocità ampliata, nonché di informarlo sul suo stato di concentrazione e sulla durata della guida dall’ultima pausa. Inoltre offre un livello di sensibilità impostabile.

Categories: Veiculi Tags:

Mercedes-Benz, sempre al vertice della Superstars

June 11, 2013 Leave a comment

Superstars_Slovakiaring_(9).JPG

Mercedes-Benz sempre al vertice della Superstars
Liuzzi vince la prima gara, Biagi con due secondi posti allunga al vertice della classifica
Una trasferta decisamente positiva quella dello Slovakiaring per i colori Mercedes-Benz. Domenica 9 giugno, sulla pista slovacca le due C 63 AMG ufficiali hanno confermato ancora una volta la loro supremazia imponendosi fin dalle prove ufficiali con uno strepitoso Vitantonio Liuzzi che, con un giro record, centrava la pole position infliggendo ben un secondo di distacco al primo degli avversari. Liuzzi, partito dalla pole nella prima gara, allungava subito con decisione prendendo quel margine di vantaggio necessario per tenere a distanza gli inseguitori, andando poi a vincere senza difficoltà davanti al compagno Thomas Biagi, protagonista di una bellissima rimonta dalla terza fila di partenza.
Nella seconda gara i due alfieri Mercedes-Benz partivano dalla quarta fila e, poco dopo il via, Liuzzi si è dovuto fermare per un principio d’incendio sulla vettura. Thomas Biagi invece è stato protagonista di una appassionante rimonta riuscendo a recuperare, dalla settima posizione di partenza, il gruppo di testa fino ad ingaggiare un bel duello finale con Gianni Morbidelli. Proprio all’ultimo giro il bolognese ha chiesto il massimo alla sua C 63 AMG ed è riuscito ad avere ragione dell’avversario andando a conquistare un preziosissimo secondo posto.
“Sono davvero felice del risultato – ha affermato con soddisfazione il pilota bolognese al termine della manifestazione – In qualifica ho avuto qualche problema soprattutto per i 40 kg di zavorra installati dopo la vittoria di Brno. In gara mi sono trovato subito molto bene, la mia C 63 AMG rispondeva alla perfezione e ho spinto al massimo senza però prendere eccessivi rischi. Due
secondi posti rappresentano un risultato straordinario e mi permettono di consolidare la mia prima posizione in classifica”.
Ora Thomas Biagi guida la classifica di campionato con 105 punti precedendo Giovanni Berton (Bmw M3) a quota 80. Terzo è Vitantonio Liuzzi (Mercedes C 63 AMG) con 75 punti. Prossimo appuntamento con il campionato Superstars a Zolder, in Belgio, il 23 giugno.
Ulteriori informazioni su media.mercedes-benz.it  e media.daimler.com

Categories: Life-News Tags: