Archive

Posts Tagged ‘Modfitters’

Modfitters, novità alla fiera WHITE di Milano

January 14, 2012 Leave a comment


Modfitters vi aspetta per presentare le novità della sua linea dal 14 al 16 gennaio alla fiera WHITE di Milano e dal 18 al 22 gennaio in occasione del PREMIUM di Berlino, una delle fiere internazionali più importanti per lo Street / Urbanwear, dove Modfitters si presenta ancora con il suo proget to ben preciso: rivoluzionare il guardaroba per quel che riguarda i pantaloni.
Il brand nasce da un tributo a un movimento e a una generazione di giovani che con le loro ordinarie passioni come la musica, il modo di vestire, gli scooter, la voglia di libertà e indipendenza, hanno generato una rivoluzione culturale capace di archiviare di colpo tutto ciò che era considerato “past” per proiettarsi verso il moderno: “the mods”.
Interpretare il moderno senza dimenticare il passato, nella ricerca costante di una piena e libera espressione di sé: questo il concetto a cui tali precursori si ispiravano e da cui il progetto Modfitters trae origine, reinterpretando modelli di forme classiche con vestibilità, colori e dettagli che li rendono “modernist”.
Modfitters ha così rivisitato il concept del chino, lavorando sulla vestibilità, sul lavaggio, sul colore e sulla cura artigianale dei dettagli per trasmettere la sensazione di “ vissu to ”, oltre che sul le personal izzazioni che ident i f i cano i l brand.
Le infinite varianti cromatiche e l’attenzione per dettagli accattivanti come il bottone con la picca laccata, la catena frontale rimovibile e la stampa-logata interna, uniti ad una visione originale di un capo che fa tendenza, rendono la linea Modfitters l’espressione di un movimento “neo-modernista”, che coniuga stile, innovazione e radici.
La nuova collezione winter 2012 consolida questo messaggio e queste atmosfere proponendo ancora il modello “carnaby” che subirà dei trattamenti ancora più “estremi”.
La proposta del progetto Modfitters sarà inoltre ampliata con la possibilità di diversi tessuti e fantasie per il chino e con il lancio di due capi spalla in pieno stile vintage, un “fish-tail parka” di classica foggia military surplus e un down jacket in nylon da uso urbano.
La vera novità però sarà costituita dal nuovo progetto “5 pockets” che, come abbiamo già fatto per il chino, vuole reinterpretare il concetto di 5 tasche con la nostra vestibilità e le nostre personalizzazioni, ma soprattutto con la proposta dei colori che verranno applicati con un processo di overprinting su un tessuto di classico bull denim. Un effetto più da vedere che da spiegare e che Modifitters non vede l’ora di proporre come opportunità per “lanciare il colore” anche per l’inverno.
Naturalmente tutte le linee avranno la loro versione femminile che si distinguerà soprattutto per l’utilizzo di tessuti strech che modelleranno al meglio le forme di chi le indossa.
Per i visitatori e i buyer, oltre all’opportunità di visionare l’intera gamma di prodotto presso gli stand deli saloni WHITE e PREMIUM, sono previste ulteriori iniziative.
Contatti: info@modfitters.it

Categories: Life-News Tags: , ,

Modfitters, proposte del nuovo brand al Pitti Uomo

PITTI IMMAGINE UOMO offre quest’anno 13 percorsi diversi di moda e stile per l’evento che si terrà a Firenze dal 14 al 17 giugno. Nella sezione “my factory e new beats” dedicata agli artisti e agli stili emergenti, Modfitters, brand giovane e tutto italiano, si presenta con un messaggio ben preciso: reinterpretare il gusto italiano come un tributo alla cultura pop e a quella generazione che attraverso passioni “ordinarie” come il beat metropolitano, lo scooter e la voglia di colore cambiava senza accorgersene le consuetudini e il modo di esprimersi delle persone. Stile, innovazione, ma anche radici, questi i concetti ai quali questi precursori si ispiravano e ai quali anche questo progetto vuole ispirarsi interpretando modelli di forme classiche con vestibilità, colori e dettagli che li rendono “modernist”. Il simbolo di questa rivoluzione culturale non poteva che essere il chinos, la variante più moderna e versatile del classico pantalone. Modfitters ha rivisitato il concept del chino lavorando sulla vestibilità, sul lavaggio, sul colore, e sulla cura artigianale dei dettagli per rispondere al meglio all’esigenza di personalizzazione e di “vissuto” che caratterizza il modo di vestire della generazione contemporanea. La tendenza parla chiaro: i chinos sono i nuovi jeans, e i chinos Modfitters combinano versatilità e attenzione per lo stile in un monoprodotto che offre un’alternativa attuale e dinamica al classico denim. Le infinite varianti cromatiche e l’attenzione per dettagli accattivanti come il bottone con la picca laccata, la catena frontale rimovibile e la stampa-logata interna, uniti ad una visione originale di un capo che fa tendenza, rendono la linea Modfitters l’espressione di un movimento “neo-modernista”, che coniuga stile, innovazione e radici. Per i visitatori e i buyer, oltre all’opportunità di visionare l’intera gamma di prodotto presso lo stand F/56 nella sezione “My Factory”, sono previste frizzanti novità: il brand è già al lavoro sulla prossima collezione, che prevederà nuovi tessuti e modelli, tra cui una versione “Fatigue” che integra l’attuale linea in gabardina, ad un prezzo finale davvero interessante.

Fonte: BlogModa