Home > Interviste > Intervista a Franco Bergamaschi, fondatore di Erbolario

Intervista a Franco Bergamaschi, fondatore di Erbolario

Franco Bergamaschi-w600-h600

Erbolario è uno di quei marchi della cosmesi Made in Italy che rappresenta bene il concetto di isola felice. La sede di Lodi, dove l’azienda risiede dal 1978 – e infatti quest’anno l’azienda compie 35 anni – sembra una magione inglese, ricoperta di boiserie, con lo showroom che in realtà ricorda un giardino di inverno pieno di piante, con finestre ampissime che fanno entrare la luce naturale nella stanza dove deve essere un vero e proprio sogno soggiornare in primavera. Non solo: all’Erbolario più del 90% degli impiegati è donna, dimostrando come, quando c’è il talento, non ci sia bisogno di quote rose. La percentuale di turn over è bassissima, visto che i dipendenti, normalmente, se ne vanno con il raggiungimento dell’età pensionalibile. Per non dimenticare, poi, il fatto che da sempre Erbolario è un marchio molto sensibile al green, al rispetto per gli animali – tanto che di recente con la Lav ha inaugurato il mercoledì vegan promuovendolo con un evento tenutosi presso la sede, dove dipendenti e ospiti hanno pranzato mangiando il cibo preparato dallo chef vegan Simone Salvini -, alla salvaguardia dell’ambiente, all’ecologically correct.

Viviana Musumeci ha intervistato Franco Bergamaschi, fondatore con la moglie Daniela Villa, del marchio e amministratore delegato dell’azienda.

V.M.: Il 2013 è un anno importante per voi perché compirete il vostro 35°anniversario. Che cosa avete in programma per festeggiare questo prestigioso traguardo?

F.B.: Sono molte le iniziative che metteremo in atto durante l’anno. La prima ha già avuto luogo in azienda con la creazione del mercoledì veg in collaborazione con la Lav per insegnare agli italiani a mangiare vegano almeno una volta la settimana. Un modo non solo per rispettare gli animali, ma anche per risparmiare energia ed essere più gentili con il nostro pianeta. Poi, sì ci saranno altre inziative, ma non posso accennare ancora nulla.

V.M.: Com’è andato il 2012?

F.B.: Abbiamo mantenuto gli stessi livelli del 2011 quindi non ci possiamo lamentare. Stiamo lavorando a nuovi progetti che saranno varati entro l’anno. Uno dei nostri obiettivi e di essere ancor più vicini ai clienti raggiungendoli con maggiore tempestività. Credo che già dal 2013 ci sarà una ripresa.

In mezzo, Franco Bergamaschi

V.M.: Quanto avete fatturato lo scorso anno?

F.B.: Come dicevo siamo stati in linea con il 2011. Abbiamo chiuso il 2012 a circa 88 milioni di euro.

V.M.: E all’estero come stanno andando le cose per Erbolario?

F.B.: Molto bene. Sono previste nuove aperture all’estero. In Bulgaria abbiamo inaugurato da poco un punto vendita, ma presto saremo anche in Svezia e Polonia. Taiwan resta il nostro miglior cliente e stiamo sviluppando nuovi mercati.

Fonte: VM-Mag

Advertisements
  1. No comments yet.
  1. No trackbacks yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: