Archive

Archive for July 3, 2013

Giorgio Armani, city in colours per la primavera estate 2014

July 3, 2013 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

GIORGIO ARMANI UOMO collezione primavera/estate 2014
City in colours
Opposti che si mediano. Contrasti che trovano un’armonia inedita. Contaminazione dei generi per raggiungere nuovi equilibri. Lo sportswear diventa un’attitudine che percorre l’intera collezione, alternando materie nobili a dettagli sportivi e suggerendo l’immagine di una tecnicità mista a rilassatezza.
Sensazioni metropolitane di rigore delle forme, riproporzionate in un fit più sottile e nei pantaloni più stretti, che danno freschezza e slancio, ed eccentricità degli incroci di bianco e nero, interrotti da toni accesi ma non violenti.
L’interpretazione di Armani dei colori gioca sulla materia, caratterizzata da effetti reticolati, trame jacquard e sensazioni trompe-l’oeil.
Tonalità verdi danno movimento al blu, il grigio si mescola al rosso.La scala cromatica si fa leggera nelle tinte pastello che, sostenute dai bianchi avorio, propongono come colore di stagione un rosa tenue dal sensuale effetto “nudo”.
Anche la pelle presenta un aspetto piu’ morbido, caratterizzato da colori dolci, che richiamano alla memoria la ricca palette della vecchia selleria.

Advertisements
Categories: Catwalks Tags:

Emporio Armani, collezione primavera estate 2014

July 3, 2013 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

EMPORIO ARMANI UOMO collezione primavera estate 2014
DIGITAL
Dalla ricerca di nuove tecniche, nasce una collezione che suggerisce un diverso modo di vestire: essenziale, puro, contemporaneo, visivo.
Le fantasie grafiche sull’unito, ottenute con un sistema ad alta definizione, propongono un gioco di forme geometriche su abiti, borse E scarpe, e l’esagono, a volte a rilievo, è il motivo ricorrente. Frutto di una complessa lavorazione sulla lana, sul jersey e sulla pelle doppiati, piccoli fori laserati ad alta frequenza creano motivi che ricordano codici digitali.
SHAPE
La forma si svuota, diventa leggera. Spariscono le fodere e i bottoni, sostituiti da zip e press-button. Ridotte al minimo le cuciture, grazie agli interventi di termonastratura e termoadesivatura. Così la giacca in lana leggerissima, tagliata a vivo, appare asciutta, secca, ben definita. Come il pantalone diritto, mosso soltanto da due pinces al bacino per dare comodità. Le giacche-camicie di shantung, doppiate e tagliate al laser, prive di allusioni etniche, sono costruite intorno a un colletto inedito, con revers sfalsati.
COLORS AND LIGHT
Infinite sfumature di bianco, fino al mastice e al ghiaccio con tocchi di blu Armani e verde camice. Geometrie a contrasto sulla niki di jersey. Un filo cangiante tra cotone e viscosa crea un brivido luminoso. Color tè chiaro e tortora per blouson e piccoli chiodi in morbidissima nappa, doppiata in microfibra, laserata e pressata perottenere un’illusione di scaglie e minuscole punteggiature.
Accanto all’immancabile eterno blu e al grigio asfalto, la gamma dei kaki, in piena luce e in ombra: dal più chiaro tendente al sabbia al più intenso e scuro con punte di
giallo o arancio. Tocchi di verde smeraldo e blu viola.

Categories: Catwalks Tags: