Archive

Posts Tagged ‘Burberry’

Riccardo Tisci, nuovo chief creative officer per Burberry

March 1, 2018 Leave a comment

Riccardo Tisci

Burberry affida a Riccardo Tisci il ruolo di chief creative officer, effettivo dal prossimo 12 marzo. Lo stilista italiano prende il posto di Christopher Bailey, che ha lasciato la casa di moda britannica a ottobre dopo 17 anni di collaborazione. Nei giorni scorsi erano circolati i nomi di Phoebe Philo e Kim Jones come papabili direttori creativi del marchio.

«Sono felice e onorato di entrare in Burberry come new chief creative officer e di ritrovare Marco Gobbetti – è il commento di Tisci nel suo account Instagram -. Ho un enorme rispetto per l’heritage British di Burberry e per l’appeal globale della griffe e credo fermamente nel suo potenziale».

Era stato proprio l’attuale ceo di Burberry, Marco Gobbetti, a chiamare nel 2005 il designer alla direzione creativa di Givenchy, di cui all’epoca il manager era amministratore delegato.

Riccardo Tisci era “disoccupato” da un anno, quando dopo 12 anni di collaborazione si è rotto il sodalizio che lo legava alla maison Givenchy. Allora si era parlato di un incarico da Versace, più volte ventilato ma mai concretizzatosi.

Lo scorso settembre Tisci era stato chiamato alla direzione creativa del mega-show intitolato The New Beginning, organizzato da Vogue Italia allo Scalo Farini.

Più di recente, ai primi di febbraio, Marina Abramović ha annunciato l’intenzione di affidare allo stilista la realizzazione dei costumi per il suo nuovo progetto teatrale, intitolato Seven Deaths.

Entrato in Burberry nel 2001, Christopher Bailey è stato il motore della trasformazione della griffe, che grazie al suo contributo si è trasformata da una piccola realtà di outerwear basata sulle licenze a uno dei marchi globali più apprezzati. L’ultima sfilata firmata da lui è andata in scena questo mese, in occasione della fashion week di Londra, nei Dimco Buildings.

Nel corso degli anni Bailey è stato, oltre che direttore creativo, anche ceo dell’azienda, un ruolo che ha ceduto nel 2017 a Marco Gobbetti. «Io mi concentrerò più specificamente sul design, i prodotti, la creatività, l’architettura, il marketing, la comunicazione, mentre il focus di Gobbetti sarà più su operatività, finanza, vendita al dettaglio e merchandising», aveva precisato allora.

Lo scorso giugno due importanti gruppi di azionisti avevano fatto pressione sulla casa di moda, a proposito dei premi stellari destinati a Julie Brown, chief operating e financial officer dallo scorso gennaio, e allo stesso Bailey, che già aveva espresso l’intenzione di rinunciare al suo bonus, ma non alla ricca buonuscita legata al passaggio di cariche tra lui e Gobbetti. Non era la prima volta che lo stilista veniva messo sotto attacco: già nel 2016 aveva dovuto ridursi drasticamente il cachet.

Nel 2017 Burberry ha registrato un profitto ante-imposte di 462 milioni di sterline, +10% in assoluto ma -21% a cambi costanti, con ricavi pari a 2,8 miliardi di sterline (+10% a cambi correnti e  -2% a cambi costanti).

Nel terzo trimestre del fiscal year in corso, terminato il 31 dicembre scorso, la griffe ha totalizzato 719 milioni di sterline di vendite retail, in calo del 2% a valori attuali e in aumento del 2% a parità di store. Sui numeri pesa l’impatto del cambio, più sfavorevole rispetto all’anno precedente.

Fonte: Fashion Magazine

Advertisements

Speciale bags, primavera tra colore e lussuose trasparenze

This slideshow requires JavaScript.

Speciale bags: TRA COLORE E TRASPARENZE VA IN SCENA LA NUOVA PRIMAVERA

La primavera è alle porte. L’aria frizzantina e il sole tiepido ci ricordano che presto abbandoneremo maglioni e cappotti per regalarci giacche dai toni pastello, t-shirt essenziali e sovrapposizioni leggere. E gli accessori? Nuova vita anche per scarpe gioielli e naturalmente borse. La moda primavera/estate 2013 propone grandi contrasti. Dai colori alle forme fino ai materiali, la parola d’ordine è libertà: di stile e di espressione. Tra gioco e seduzione sfilano maxi bag, pochette, clutch e tracolle dall’alloure romantica che nascondono un carattere decisamente rock. Interessanti combinazioni sempre nuove e mai noiose che alternano toni fluo a colori più scuri per Burberry che presentala la sua The Blaze, una borsa a mano color rosa fulvo in viscosa e seta (€ 1595.00). Speetway, brand hand made opera di Francesca Avesani, propone invece la borsa giorno LouLou bag, comoda e pratica da portare a mano o a spalla rosa fluo (prezzo su richiesta).
In linea con il trend di stagione che prevede l’utilizzo di colori pastello, leggeri e romantici, Elena Ghisellini presenta la nuova raffinata proposta per la primavera/estate 2013“azzurro total look”. L’ormai famosa borsa Dalia, pochette con tracolla a catena, viene arricchita dalle ironiche e misteriose orecchie da gatto nella nuance polverosa effetto acquerello (€ 625.00). Stessa tonalità per la Sicily Soft Bag di Dolce&Gabbana (€ 1550.00).
Toni pastello anche per la Bad-Belle Bag di N° 21 (€ 500,00) con tracolla e inserti in metallo. Più capiente e decisamente da giorno il bauletto in pelle da portare a mano soft pink (da Veronik in zona Brera a Milano).
Borsa in PVC. La plastica è la vera tendenza per la prossima primavera alle porte: un tripudio di luce, trasparenza e colore. La propongono Furla in un crescendo di cromie e sfumature nella nuova Candy Sunset (€ 280.00) e Burberry con la The Blaze arancione papavero in PVC e rifiniture di pelle di serpente (€ 2195,00)
Per le occasioni più sofisticate e glam la borsa più adatta resta sempre la pochette. Le intenditrici sofisticate che indossano pezzi ricercati, non potranno fare a meno della clutch modello SYLVIE di Paula Cademartori ( €775,00).  Le borse a mano hanno forme squadrate come quella proposta da Cinti, piccola in eco pelle rosa e tempestata di borchie (€ 59,00); oppure buste morbide dai colori neutri come quella lanciata da Marni, particolare grazie all’unione di due elementi uniti da bottini, è perfetta anche per il  giorno (€ 430,00) o infine forme geometriche con legami esoterici con l’alchimia, come quella di Simone Rainer (€ 540)
Bella e buona è la Pinko Konso, una borsa a mano in canvas stampato effetto zebra parte della collezione Pinko bag for Ethiopia (€ 58.00) ( a cura di Daniela Compassi)

Fonte: VM-Mag

Categories: Lux-Visions Tags: ,

Burberry, secondo flagship store a Chicago

December 18, 2012 Leave a comment

AN_Burberry_Chicago

Chicago inaugura il nuovo flagship store per Burberry, in uno scenario dalle atmosfere British e nel concept del Retail Theather, di una città energica e creativa come quella di Chicago. Christopher Bailey, (Burberry Chief Creative Officer), ha presieduto l’apertura dello store situato su Michigan Avenue, il secondo flagship store più grande del Nord America. L’evento ha dato vita alla celebrazione della comunità creativa della città attraverso la piattaforma digitale “Art of the Trench”, ritratto del lifestyle dei cittadini di Chicago proiettato sui più importanti social network. L’evento è stato emozionante in quanto ha visto l’unione del digitale alla natura con, ad esempio, i suoni della pioggia proiettati su digital wall all’interno dei cinque piani del negozio. L’evento si è concluso con un’ultima proiezione luminosa sulla facciata esterna di Michigan Avenue. La serata ha dato luogo a performance d’eccezione, come quella del musicista inglese Carl Barat dei Libertines e DJ sessione di Matt Roan. Tra gli ospiti, gli attori Charlie BarnettBilly Zane e Alex Holden, l’ex giocatore di football Jerry Azumah, il DJ Kid Color, l’artista JC Steinbrunner, e tutti i collaboratori del progetto “Art of the Trench”. Il negozio ospita la prima collezione di Burberry Bespoke e il primo counter americano di Burberry Beauty, la Burberry Foundation ha stretto una partnership con la John D. e Catherine T. MacArthur Foundation per creare un fondo di 2.2 milioni di dollari a supporto del Chicago Hive Learning Network. Questo nuovo fondo è stato costituito con l’intento di ispirare i giovani di Chicago per lo sviluppo delle loro doti creative. (Melania Perri)

Fonte: VM-Mag

Categories: Boutiques Tags: ,

Burberry, nuova apertura boutique femminile a Milano

November 2, 2012 Leave a comment

Luce diafana, salottino stile british circondato da abiti marroni, panna o a scacchi. Impossibile non riconoscere lo stile Burberry che approda, con un nuovo negozio, in via Montenapoleone. Inaugurato il 17 Ottobre, lo store è il primo in Italia dedicato solo alle donne. “Milano è la mia seconda casa. Sono costantemente ispirato dalla sua speciale energia e dal suo design architettonico; sono felice di aver aperto la nostra prima boutique da donna in una città che è così vicino al mio cuore”. Così ha commentato Christopher Bailey, direttore creativo del marchio, il grande evento. Insieme a lui all’inaugurazione tanti attori e sportivi, da Asia Argento aNicolas Vaporidis con la moglie Giorgia Surina, fino alle campionesse di tuffi Tania Cagnotto e Francesca Dallapè. A fare da cornice a cibo raffinato e coktel un dj set live. Tutto organizzato nei minimi dettagli, per un brand che dal 1856 continua a lasciare un segno nel panorama della moda internazionale. 800 mq di superficie distribuiti su due piani, lungo cortile interno e terrazza, il tutto ispirato alla boutique di Regent Street, recentemente inaugurata a Londra. Oltre ad un immenso spazio espositivo lo store di Milano ospita il Burberry Retail Theatre, un grande video-wall di 3×3 metri dotato di un sofisticato sistema audio/video utilizzato per trasmettere contenuti controllati direttamente dalla sede globale a Londra.Un mondo raffinato dove poter scoprire le collezioni Burberry Prorsum per le giovani grintose e Burberry London, dedicata all’intraprendenza delle affermate donne manager. (Giulia Pezzolesi)

Fonte: VM-Mag

Categories: Boutiques Tags: ,

Burberry Body Rose Gold, eau de parfum celebrativo per il primo anniversario del Burberry Body

October 22, 2012 Leave a comment

Presentazione di una fragranza dai toni oro rosa in edizione limitata del caldo e sensuale Eau de Parfum per celebrare il primo anniversario di Burberry Body. Boccetta di vetro multisfaccettata da 85 ml, cappuccio con motivo check in rilievo di color oro rosa, sacchetto con coulisse dalla tonalità nude con morbide finiture in camoscio.
Note di testa di fresco assenzio verde, squisita pesca e delicata fresia. Note di cuore floreali di rosa assoluta naturale, iris e caldo legno di sandalo. Note di fondo di cashmeran legnoso, vaniglia cremosa, ambra e muschio.
Rigorosamente made in France

Categories: Cosmesi Tags:

Burberry Body, fragranza femminile dal gusto british

October 19, 2012 Leave a comment

Burberry Body è una fragranza femminile, naturale e sensuale contenuta in un packaging di grande effetto. Sofisticata, moderna, delicata e molto british, si presenta in un flacone di grande design, realizzato in vetro allungato multi-sfaccettato, sul quale è inciso un check oro-rosa. I suoi colori giocano sui toni del nude, del rosa e dell’oro, tra luci e riflessi. La texture della confezione richiama la stoffa del trench.
La fragranza si apre con fresia, assenzio verde e pesca tra le note di testa, nel cuore emergono rosa, iris e sandalo mentre il fondo è caldo e legnoso con cashmeran, muschio, ambra e vaniglia. Un miscuglio di sensualità avvolge e inebria i sensi.

Categories: Cosmesi Tags:

Burberry, nuova boutique a Taipei

April 28, 2012 Leave a comment

Christopher Bailey, direttore creativo di Burberry conferma il suo successo con l’inaugurazione di un nuovo flagship  a Taipei ricalcante perfettamente lo stile british del marchio con l’aggiunta di una verve glamour dal sapore contemporaneo. Infatti basta notare le vetrine molto cool enfatizzate da imponenti screen wall a LED che trasmettono contenuti video programmati direttamente dall’head office del gruppo da Londra.