Archive

Posts Tagged ‘Christie’s’

Only Watch 2019, incanto strepitoso per il Patek Philippe Grandmaster Chime 6300A-010

November 16, 2019 Leave a comment

L’ottava edizione dell’asta benefica Only Watch si è tenuta a Ginevra sabato 9 novembre 2019.

Il primo e unico esemplare in acciaio del Patek Philippe Grandmaster Chime è stato venduto per 31 milioni di franchi svizzeri (28 milioni di euro), la quotazione più alta dell’edizione 2019 di Only Watch, diventando il segnatempo più caro del mondo.

Si tratta del primo e unico Grandmaster Chime in acciaio, un metallo che la manifattura ginevrina utilizza raramente nelle sue collezioni e ancor meno quando sono presenti grandi complicazioni.

Il Grandmaster Chime, presentato nel 2014 per commemorare il 175° anniversario della maison, ha fatto il suo ingresso nella collezione corrente della manifattura nel 2016, in versione oro bianco. Si tratta dell’orologio da polso Patek Philippe più complicato, con ben 20 complicazioni, tra cui cinque funzioni sonore, due delle quali brevettate in esclusiva mondiale: la suoneria (sveglia) che suona l’ora preselezionata e la ripetizione della data che suona il giorno del calendario a volontà. La cassa double-face con motivo Clous de Paris guilloché a mano è dotata di un meccanismo brevettato di rotazione.

Oltre alla cassa in acciaio, la Ref. 6300A-010 Grandmaster Chime, appositamente realizzata per Only Watch 2019, si distingue per i quadranti dorati opalini e nero ebano e per la dicitura “The Only One” sul quadrante ausiliario della suoneria per la sveglia a ore 12, per sottolinearne l’esclusività.

Nel 2017, in occasione della settima edizione dell’asta Only Watch, la prima e unica versione in titanio della Ref. 5208 Patek Philippe è stata venduta per 6,2 milioni di franchi svizzeri, ossia la quotazione più alta dell’edizione 2017 e la seconda quotazione più alta dal lancio delle aste benefiche Only Watch. Anche il precedente record assoluto era detenuto da un segnatempo Patek Philippe, la Ref. 5016 in acciaio venduta per 7,3 milioni di franchi svizzeri nel 2015.

Only Watch è un’asta benefica che si tiene con cadenza biennale dal 2005. I ricavi delle vendite sono destinati all’AMM – Association Monégasque contre les Myopathies (Associazione Monegasca contro le Miopatie ). I fondi contribuiscono a finanziare la ricerca sulla Diostrofia Muscolare di Duchenne, una malattia neuromuscolare degenerativa che colpisce una persona su 3.500 nel mondo (bambini, adolescenti e giovani adulti).

Christie’s, incanto memorabile per la tiara reale Fabergé per la principessa Alexandra di Hannover

April 19, 2019 Leave a comment

tiara-asta-christies-lapromenademag

Oggetto del desiderio all’asta del 15 maggio 2019 che si terrà da Christie’s sarà una tiara reale realizzata da Fabergé per la principessa Alexandra di Hannover nel 1904. L’oggetto prezioso è stato creato in occasione del matrimonio della principessa con il granduca di Meclemburgo-Schwerin, Federico Francesco IV.

La madre del granduca, Anastasia Mikhailovna di Russia, grande collezionista di oggetti Fabergé, desiderò chiedere a suo figlio di fare realizzare il suo regalo di nozze proprio dal celebre gioielliere.
Secondo i documenti, Fabergé dichiarò che non avrebbe fatto in tempo a consegnare il gioiello per il matrimonio, poiché non aveva avuto precise istruzioni sul disegno finale della tiara.

La principessa Alexandra di Hannover non poté indossare la tiara Fabergé per il suo matrimonio, ma fu obbligata a indossare la tradizionale corona nuziale di Hannover, gioiello commissionato nel 1761 da re Giorgio III d’Inghilterra per la regina Carlotta di Meclemburgo-Strelitz. La ricevette solo successivamente, per questo la tiara non venne mostrata al pubblico per oltre un secolo.

Il gioiello presenta un fregio di disegni floreali, intrecciati con nastri e incarna l’amore eterno, mentre le frecce rimandano a Cupido, che simboleggia impegno e affetto. Inoltre nove pietre di acquamarina scolpite a forma di pera sono poste sul diadema.

Christie’s metterà all’asta a Ginevra la preziosa tiara Fabergé e dovrebbe raggiungere un costo tra i 200 e i 300mila euro.

Nell’immagine la tiara con acquamarina e diamanti. Ph.Credit Christie’s

Fonte: Finestre sull’Arte

“Art de Grisogono”, incanto memorabile per il diamante dell’anno da Christie’s a Ginevra

November 21, 2017 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

“Art of De Grisogono, Creation1”, la prestigiosa collana con smeraldi e diamanti, corredata con il diamante bianco D-flawless più grande mai battuto in un’asta, è stata venduta da Christie’s di Ginevra per 33,5 milioni di franchi svizzeri – pari a 28,7 milioni di euro. Il diamante da 163,41 carati é stato trovato in Angola nel 2016. La casa d’aste precisa che il prezzo include tasse e commissioni.

“Oppenheimer Blue”, prossimo incanto per il diamante blu più grande da Christie’s

April 2, 2016 Leave a comment

Si chiama “Oppenheimer Blue” e con 14,62 carati è il più grande diamante blu intenso mai messo all’asta. Sarà in vendita il prossimo 18 maggio da Christie’s a Ginevra come pezzo più prezioso dell’evento “Magnificent Jewels” dedicato al mondo dei preziosi. Classificato dal Gia (Gemological Institute of America) come “Fancy Vivid Blue”, il grado di colore più intenso per i diamanti blu, è stimato tra i 38 e i 45 milioni di dollari. La pietra ha preso il nome dal suo precedente proprietario, sir Philip Oppenheimer, la cui famiglia è stata leader nel settore dei diamanti per 80 anni con la De Beers, prima di cedere il 40% della compagnia alla AngloAmerican plc nel 2012. “Sir Philip avrebbe potuto avere qualsiasi diamante – spiega François Curiel, a capo della Christie’s Asia Pacific and China – ma ha scelto questo per la sua tonalità perfetta, le proporzioni impeccabili e una favolosa forma rettangolare”. “Oppenheimer Blue” è solo l’ultimo di una serie di storici diamanti blu battuti all’asta da Christie’s. Tra questi il Tereshchenko nel 1984, il Wittelsbach Blue nel 2008, il Begum Blue nel 1995 e un anello con diamante blu appartenuto a Maria Antonietta, messo all’asta nel 1983. “I diamanti blu sono particolarmente ambiti – prosegue Curiel – non solo perché sono stupendi, ma anche perché ne esistono pochi esemplari al mondo. Questo in particolare – conclude – può essere definito come una delle gemme più rare: è la gemma delle gemme”. A maggio si saprà se “Oppenheimer Blue” riuscirà a battere la cifra record del “Blue moon diamond”, venduto da Sotheby’s a Ginevra lo scorso novembre per 48,4 milioni di dollari

a cura di Rita Celi

Fonte: La Repubblica

Categories: Incanto Tags: ,

Christie’s, incanto strepitoso per l’anello di diamante rosa “In the Pink”

November 13, 2015 Leave a comment

la_pietra_e_statavendutaadunacquirenteanonimoper287milionidifran

La casa d’aste Christie’s ha inaugurato ieri sera a Ginevra le vendite di alcuni dei più spettacolari gioielli battendo all’asta un diamante rosa di 16,08 carati, il più grande del suo genere mai messo all’asta. La pietra è stata venduta per 28,7 milioni di franchi.

Il diamante chiamato “In the Pink”, è certificato “Fancy vivid Pink” (rosa vivido) dall’Istituto Gemmologico d’America (GIA). L’acquirente è rimasto anonimo.

Secondo Christie’s, si tratta di una pietra rarissima: nell’arco di 250 anni sono solo tre i diamanti rosa messi in vendita che superano i 10 carati del tipo “Fancy vivid”. “Il vivido color rosa significa che la tonalità è la più pura e la più forte di saturazione”, aveva confermato a fine settembre Rahul Kadakia, a capo del reparto gioielli di Christie’s. Il colore è puro e non mostra nessuna traccia di altri quali il viola, l’arancione o il grigio che si trovano solitamente in diamanti rosa di un grado inferiore.

I diamanti colorati interessano sempre più i collezionisti. Il colore rosa rimane un mistero. Secondo alcuni esperti le pietre sarebbero state esposte ad un forte calore e ad una forte pressione.

Fonte: Bluewin

Categories: Incanto Tags:

Ginevra, imminente incanto di diamante rosa su pavé di diamanti bianchi da Christie’s

October 10, 2015 Leave a comment

diamante-rosa

Un diamante rosa taglio cuscino di 16.08 carati andrà in asta da Christie’s a Ginevra il prossimo 10 novembre con una stima di US$ 23-28 milioni.

Ciò che rende questo diamante raro e appetibile per i collezionisti è la purezza del colore. Solitamente i diamanti rosa mostrano una parte di colore secondario, come il viola, l’arancione, il marrone o il grigio. Mentre il diamante Fancy Vivid Pink  in asta è classificato come di tipo IIa.

Il diamante è montato su un anello con una doppia fila di diamanti bianchi in montati a pavè.  Ad ottobre parte il tour internazionale per le esposizioni dei top lot. La prima tappa è Hong Kong, successivamente i gioielli voleranno a New York e Londra.

Fonte: ArtsLife

Categories: Incanto Tags:

Christie’s, incanto memorabile per il meraviglioso Rolex firmato da Marguerite Koch

August 30, 2014 Leave a comment

Rolex-Costoso

Dopo avervi parlato in passato del Rolex più costoso al mondo, lo storico Paul Newman, eccoci con un nuovo record messo dal marchio di orologi svizzero Rolex.

A battere stavolta ogni previsione è stato quello che vedete in alto, ovvero un rarissimo Oyster Perpetuale risalente al 1949; per lui, infatti, i partecipanti all’asta di Christie’s hanno fatto salire le offerte a ben 1.220.632 milioni di dollari.

L’orologio in questione, dotato di meccanismo automatico, porta la firma dell’artista Marguerite Koch; ciò che lo rende unico e raro è ovviamente il suo quadrante con fondo smaltato che rappresenta una nave ed una balena che attraversano il mare in tempesta.

Fonte: GoLook.it

Categories: Incanto Tags: , ,