Archive

Posts Tagged ‘Dubai’

Dubai, dieci incredibili supercar mai viste ad occhio nudo

August 10, 2014 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Non si tratta di Rolls Royce, Ferrari, Lamborghini, Maserati o altri marchi blasonati, ma di vere e proprie supercar, alcune delle quali forse prodotte soltanto in un unico esemplare, che si possono vedere solo per le strade di Dubai, vista l’alta densità di ”cittadini multimiliardari” pronti a spendere una fortuna pur di possedere un’auto esclusiva.

Scommettete che non avete mai visto nessuna di queste 10 incredibili supercar presenti nelle foto? Beh, che dire, vorremmo potervi dire molto di più, come ad esempio i propulsori che montano e la potenza, ma per ora accontentiamoci solo di rifarci gli occhi.

Fonte: GoLook.it

Categories: Lux-Visions Tags:

Infinity Tower, torre più alta al mondo a Dubai

June 17, 2013 Leave a comment

Infinity Tower, torre più alta al mondo a Dubai

E’ stata appena inaugurata a Dubai ed è ora considerata come la nuova torre più alta al mondo; parliamo della Infinity Tower, caratterizzata da una futuristica struttura a forma di DNA.
La nuova Infinity Tower, che potrete ammirare in tutto il suo splendore nel video in basso, è alta ben 80 piani ed è finita già al primo posto in classifica come la torre elicoidale più alta al mondo; è situata all’interno dell’elitario quartiere della marina di Dubai e diventerà ben presto uno dei posti più ”visitati” dagli uomini d’affari più prestigiosi del paese.

Fonte: GoLook.it

Categories: Domus Architecture Tags:

Aston Martin DBS, auto in oro a Dubai

June 3, 2013 Leave a comment

Aston-Martin-DBS-Oro

Questa magnifica Aston Martin DBS con carrozzeria rivestita da metallo aureo ci è stata segnalata qualche giorno fa da un nostro utente che ci ha inviato la foto via email.
La foto, secondo quanto rivelato, è stata scattata nel parcheggio di un famosohotel di Dubai che, per questioni di privacy, non possiamo citare senza autorizzazione.
Dallo scatto, non di altissima qualità, non si riesce a capire di che materiale sia la carrozzeria ma, proprio come di moda a Dubai, si tratterà sicuramente della classica patina in oro 24 carati applicata alle scocche delle supercar di molti sultani e uomini d’affari della zona. Tuttavia, nonostante fossero già state avvistate Ferrari, Lamborghini, Maserati e molte altre auto delle marche più blasonate già dotate di questa vistosa personalizzazione, in questo caso si tratta della prima Aston Martin DBS in assoluto con carrozzeria in oro.

Fonte: GoLook.it

Categories: Lux-Visions Tags: ,

Lamborghini Aventador LP700-4, forze dell’ordine in auto di lusso a Dubai

April 15, 2013 Leave a comment

lamborghini-polizia-dubai

L’emirato del Medio Oriente, mostra ancora una volta la sua ricchezza e il suo lusso opulento attraverso un nuovo progetto che ha già fatto discutere il mondo intero.
Alle forze dell’ordine di Dubai, infatti, sono state consegnate delle fiammanti Lamborghini Aventador LP700-4 che, a partire dalle prossime settimane, gli agenti useranno come comuni auto della Polizia per mantenere l’ordine all’interno della città.
Un vero e proprio spreco che, però, riempie ancora di più di fascino la ricca città di Dubai, già famosa in tutto il mondo per l’alta qualità di vita che si può vivere all’interno delle sue strutture, ad oggi considerate come le più lussuose in assoluto.

Fonte: GoLook.it

Categories: Lux-Visions Tags: ,

Benetti Group, nuovo Area Manager a Dubai

April 8, 2013 Leave a comment

Nabil El Jammal Mar13 b-w600-h600

BENETTI CRESCE IN MEDIO-ORIENTE
Nuovo Area Manager dedicato e apertura di un nuovo ufficio commerciale diretto.
Benetti – parte di Azimut|Benetti Goup – è protagonista in questi giorni al Dubai Boat Show (5/9 marzo 2013) con un esclusivo spazio espositivo presso la SYBass Area (Super Yachts Builders Association).
Con l’occasione, il Cantiere viareggino che quest’anno celebra il 140° Anniversario dalla propria nascita, compie un ulteriore, importante passo nel suo processo di espansione internazionale verso i mercati a maggiore tasso di crescita e consolida ulteriormente la sua presenza nell’area UAE nominando Nabil el Jammal quale Area Manager per il Middle East ed inaugurando un nuovo ufficio commerciale diretto a Dubai.
L’apertura del nuovo punto di rappresentanza risulta particolarmente strategica al fine di presidiare ancora più efficacemente l’area del Medio Oriente consolidando una presenza oramai “storica” da parte del Gruppo Azimut|Benetti, vero e proprio “first-mover” nell’area già dagli anni ottanta.
Per perseguire al meglio questo importante obiettivo, Benetti ha chiamato Nabil el Jammal, affermato professionista nel mondo nautico, con grande esperienza proprio nei mercati del Middle East, affidandogli la direzione del nuovo ufficio commerciale con responsabilità diretta per i mercati dalle regioni del golfo Arabo fino alla Turchia, compresi anche Egitto e Libano.
Nabil el Jammal, con una laurea in Architettura al Politecnico di Milano e un Master in Yacht Design, è stato coinvolto, nel corso della sua pluri-decennale carriera, nella progettazione di numerosi Yacht oltre che in un ambizioso piano di sviluppo nel Middle East per un importante cantiere.
Nabil porta con sé un elevato patrimonio di conoscenza del prodotto, del mercato oltre a vantare numerose ed importanti relazioni nel mondo dello yachting internazionale. Lo scopo principale della presenza diretta di Benetti in quest’area, infatti, è proprio quello di poter stabilire e soprattutto mantenere relazioni dirette con i clienti accompagnandoli in tutto il ciclo di vita dello yacht, dalla progettazione alla costruzione e infine alla consegna senza dimenticare tutto il ciclo di post-vendita, come da sempre nella filosofia Benetti” ha dichiarato Alberto Perrone da Zara – Sales Director Benetti.
“L’esperienza maturata dall’Arch. Nabil el Jammal nei mercati internazionali, la sua grande professionalità e soprattutto il grande rispetto di cui gode nell’ambiente dello yachting internazionale, ci hanno da subito convinto di aver individuato la migliore professionalità per accompagnare Benetti nella fase di attuazione di questo importante passo della strategia commerciale” – ha ulteriormente commentato Vincenzo Poerio – CEO Divisone Megayacht.
-INFO nuovo Ufficio Commerciale Benetti c/o JBC2 | 37th Floor – Jumeirah Lakes Towers – Dubai
-INFO Stand Benetti c/o Sybass Area SYB-06, Dubai International Marine Club, Mina Seyahi
About Benetti
-Con il più alto tasso di crescita tra tutti i costruttori mondiali di mega yacht, Benetti – il più antico cantiere navale italiano di motoryacht di lusso fondato nel 1873 – è icona di stile ed eleganza italiana senza tempo unita ad eccellenza costruttiva di manifattura.
-Ogni yacht è unico, costruito intorno al proprio Armatore.
-Benetti progetta, costruisce e commercializza due linee di prodotto: Class Range- in composito dai 93 ai 145 piedi – e
Custom – acciaio ed alluminio oltre 47 metri.
-Benetti può contare su tre poli produttivi: Viareggio (77.707 mq), Livorno (219.440 mq) e Fano (48.837 mq).
-Benetti ha sede a Viareggio nello storico edificio di Via Coppino 104 ed ha uffici a Livorno, Fort Lauderdale (USA), Hong Kong e ora Dubai.
-Benetti, infine, è parte di Azimut|Benetti Group, il più grande gruppo della nautica di lusso al mondo a capitale privato.
About Benetti online
http://www.benettiyachts.it
http://www.azimutbenetti.it
facebook.com/benettiyachts
pinterest.com/benettiyachts/
Benetti SpA
Via M. Coppino, 104
55049 Viareggio (Lucca) – Italy
 

Categories: Lux-News Tags: ,

Royal Suite, lusso ai massimi livelli al Burj Al Arab di Dubai

March 4, 2013 Leave a comment

burj-al-arab

Lusso ai più alti livelli per la Royal Suite situata al venticinquesimo piano del Burj Al Arab, il famoso hotel a 7 stelle considerato come una tra le mete più desiderate al mondo.
Non a caso, infatti, la Royal Suite all’interno di questo spettacolare complesso ricettivo è stata classificata a partire dal 2010 come la suite più lussuosa al mondo; interni curati, colori in grado di creare atmosfere intense e materiali di qualità. Si parte dalla pregiata moquette che fa da pavimento e dal marmo  di Carrara, per poi farsi catturare e soprattutto ”coccolare” dalla qualità delle suppellettili.
Altra nota da considerare sono poi i numerosi comfort; i fortunati che soggiornano all’interno della Royal Suite al venticinquesimo piano del Burj Al Arab, infatti, possono godere di un ascensore privato per gli spostamenti nell’hotel, di una sala cinema e, come se non bastasse, di una BMW e di un elicottero per le trasferte.

Fonte: GoLook.it

Categories: Domus Lusso Tags: ,

Dubai Mall Aquarium, acquario più grande del mondo

February 4, 2013 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Una struttura davvero unica in un centro esclusivo come il Dubai Mall, in grado di far vivere il mare ai suoi ospiti in un modo tutto nuovo.
Parliamo dell’Aquarium di Dubai, definito come l’acquario più grande del mondo con all’interno pesci di ogni genere, in continuo cambiamento.
Posto nella parte centrale del centro commerciale Dubai Mall, l’acquario vanta di diversi primati, come ad esempio quello battuto grazie al suo pannello in vetro acrilico più grande del mondo da 32,88 metri di larghezza, 8,3 metri di lunghezza e 750 mm di spessore.
Altro motivo per cui si trova nel libro dei Guinness World Record è la sua capienza, che arriva a oltre 10 milioni di litri così da riuscire ad ospitare migliaia di pesci senza alcun sovraffollamento.
Di seguito, eccovi alcune foto che mostrano in tutto il suo splendore lo spettacolare Aquarium del Dubai Mall.

Fonte: GoLook.it

Visioni ristorative, ristoranti più strani al mondo

January 2, 2013 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Siete curiosi di sapere quali sono i ristoranti più strani e incredibili al mondo? In questo articolo ne abbiamo selezionati alcuni che vi faranno restare a bocca aperta. Ce ne sono davvero per tutti i gusti e molti di essi sono talmente unici che, a mio parere, andrebbero provati almeno una volta nella vita. Eccoli qua.
Sempre più in alto
Se volete mangiare in alto, il ristorante Atmosphere è ciò che fa per voi. Si trova al centovendiduesimo piano del grattacielo più alto del mondo, il Burj Khalifa di Dubai, alto 422m e può contenere 210 persone. Detiene il Guinness World Record per l’altezza ed è uno dei ristoranti più lussosi in assoluto.
Se invece volete mangiare in alto restando all’aria aperta, la soluzione ideale è il Dinner in the sky, un ristorante nato in Belgio ma disponibile per essere noleggiato in tutto il mondo, dove si mangia seduti intorno ad un tavolo attaccato ad una grù, a circa 60 metri di altezza da terra. Il prezzo, vista l’unicità del ristorante, non è altissimo: si va dagli 800 ai 1500 Euro a persona.
Assurdi e non
Avete mai pensato a mangiare dentro un bus? A Londra hanno trasformato un tipico double-decker bus in un ristorante vegetariano che si chiama RootMaster dove si possono gustare tipi piatti inglesi sia dentro che fuori.
Anche in Italia, a Milano, si può mangiare dentro un vecchio tram. Il ristorante si chiama ATMosfera ed ovviamente per riuscire a sedervi occorrerà una prenotazione con un largo anticipo.. si parla addirittura di mesi!
Se la cena in un tram non vi sembra abbastanza strana, ecco un pazzo ristorante che potrebbe interessarvi: si chiama Modern Toilet Restaurant e al posto delle sedie troverete dei veri e propri wc. La catena di ristoranti in questione è stata aperta a Taiwan ma si sta espandendo sempre più. Oltre alle sedie troverete piatti, vassoi e bicchieri che ricordano gli oggetti che utilizziamo di solito in bagno.
Quelli da record
Uno dei ristoranti più piccoli al mondo si trova in Italia, a Vacone (70 km da Roma), si chiama Solo per due ed è, appunto, un ristorante con un solo tavolo per due persone. Per arrivare in loco, è addirittura possibile noleggiare una limousine che ci viene a prendere a casa.
Ma il solo per due non è l’unico mini ristorante, infatti il più piccolo in assoluto si trova in Finlandia nella città di Lisalmi. Il minuscolo ristorante Kuappi ha una sala di soli tre metri per sei!
Il ristorante più grande del mondo si trova invece a Damasco in Siria. Il Damascus Gate Restaurant ha 6014 posti a sedere, ricopre la superficie di 54 km quadrati e vi lavorano 1800 dipendenti. E’ diviso in vari “settori” dove si può mangiare il cibo proveniente da ogni parte del mondo e dove si possono ammirare ricostruzioni in miniatura di alcuni momenti famosi. Il proprietario possiede anche un meteorite di 100 kg ritrovato in Siberia nel 1947.
Per chi ama il mare, consiglio invece di provare il ristorante Ithaa Undersea Restaurant, unico nel suo genere: si mangia a 5 metri sott’acqua, nello splendido mare delle Maldive. Le vetrate offrono dei panorami sottomarini a 180° ed i posti disponibili sono solo 14. Se si prenota una vacanza all’Hilton Iru Fuschi Resort la cena sott’acqua è compresa!
Tecnologia d’avanguardia
All’Inamo Restaurant che si trova a Londra, nel quartiere di Soho i tavoli sono dei grandi touch screen da dove si possono vedere i vari piatti, ordinarli e giocare durante l’attesa. Il progetto è lo stesso che ha portato alla realizzazione di Microsoft Surface, il tablet Microsoft di imminente uscita. L’Inamo ha un ristorante gemello che si trova a St. James. In entrambi potrete gustare ottimi piatti esclusivamente di cucina orientale, in particolare cinese, giapponese, thailandese e koreana.
Gli ecosostenibili
Yellow Treehouse Restaurant ad Auckland in Nuova Zelanda è un ristorante costruito interamente intorno agli alberi. Ha una struttura centrale in a forma di chiocciola ed un corridoio entrambi costruiti in legno e perfettamente integrati con la natura. L’idea è assolutamente fantastica e l’ambiente circostante è sicuramente favoloso. A causa della mancanza di fondi il Treehouse è momentaneamente chiuso al pubblico ma è possibile riservarlo interamente per un minimo di trenta persone.
Da ammirare anche il Plastic Dining Room a Vancouver in Canada, un ristorante che galleggia su 1675 bottiglie di plastica, alimentato da pannelli solari, realizzato con materiali interamente riciclati e dove vengono serviti piatti esclusivamente locali. Questo ristorante è senza dubbio ecosostenibile al 100%.

Fonte: Tasc

Categories: Domus Novĭtas Tags: ,

Burj Al Arab di Dubai, hotel più lussuoso al mondo in atmosfera natalizia

December 7, 2012 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Come per la maggior parte dei complessi ricettivi, anche il Burj Al Arab di Dubai, l’hotel più lussuoso al mondo, è pronto ad accogliere i suoi facoltosi ospiti in un’atmosfera decisamente segnata da tale festività.
Mentre nello scorso 28 novembre attraverso un comunicato stampa sono state rivelate le proposte per gli ospiti che decideranno di trascorrere la festività nella struttura, negli ultimi giorni si sono potuti finalmente concludere i preparativi.
Come si può intuire, dato che il Burj Al Arab di Dubai risulta essere ad oggi l’unica struttura ricettiva al mondo dotata di 7 stelle, il menu per le feste è un qualcosa di davvero ineguagliabile, caratterizzato da un mix di cocktail esclusivi e piatti d’eccellenza, il tutto da godere in un’atmosfera di lusso estremo.
Ogni piano e ogni ambiente del Burj Al arab, infatti, com’è possibile notare anche nelle foto che seguono, è stato addobbato in maniera unica, con elementi ricchi di pietre preziose e materiale aureo.
Per maggiori informazioni e per prenotare il proprio soggiorno per le feste natalizie all’interno del Burj Al Arab, vi invitiamo a visitare il sito ufficiale jumeirah.com

Fonte: GoLook.it

Categories: Domus Lusso Tags: ,

Philipp Plein, nuova boutique a Dubai

December 5, 2012 Leave a comment

Philipp_Plein_store_Dubai_1

Nel cuore degli Emirati è arrivato Philipp Plein, con il suo sedicesimo flagship store nel mondo, il 21 novembre, nel Dubai Mall ha stupito tutto con i suoi 54.000 mq. Uno spazio grandioso che si fa notare subito con la facciata più alta di undici metri interamente diamantata sulla quale spiccano i loghi PP e PHILIPP PLEIN. Uno spazio grandioso, progettato dallo studio di architettura AquiAlberg, nel quale le vetrine alternano una fusione di marmi neri a pannelli in acciaio lucido, sino a pelle di struzzo nelle tonalità del grigio. L’interno accoglie il pubblico con un appariscente teschio tutto tempestato di cristallizedtm-Swarovski Elements, elemento distintivo per tutti gli store del marchio. Dai soffitti invece, s’intravede una cascata di luce e vetro trasparente con il grande chandelier di Murano, in netto contrasto con i pavimenti neri e lucidi fiammanti di bianco, che fanno seguire le scenografie di bianco laccato per la collezione femminile. (Melania Perri)

Fonte: VM-Mag

Categories: Boutiques Tags: ,