Home > Incanto > Babuino Casa d’Aste, prestigioso incanto di gioielli e argenti di lusso del XIX e XX secolo

Babuino Casa d’Aste, prestigioso incanto di gioielli e argenti di lusso del XIX e XX secolo

64 - Babuino Casa d'Aste, prestigioso incanto di gioielli e argenti di lusso del XIX e XX secolo

La prestigiosa casa d’aste romana Babuino Casa d’Aste è sul punto di indire una memorabile vendita all’incanto di gioielli di lusso e argenti antichi il prossimo 26 marzo, appartenenti  ad una ricca collezione romana del XIX e XX secolo, i quali saranno esposti a partire dal prossimo 23 marzo fino al lunedì antecedente il giorno di apertura dell’asta. Nel catalogo sono presenti gioielli importanti, di alta qualità e prestigio, evocanti ricchezza e fasto, tra cui collier sofisticati, girocolli provvisti di cammei, bracciali con splendidi turchesi, brillanti in oro giallo e bianco, muniti di zaffiri, nonché anelli raffinati in oro bianco e rubini, con diamanti e smeraldi. Saranno presenti anche orologi di gran lusso, tra cui un elegante esemplare molto raro dell’inizio del ‘900 con cassa mobile in oro contornato di diamanti dal tagli rosé, quadrante in smalto bianco con numeri romani e arabi, lancette arricchite di minuti brillantini con catena e chiave. L’argenteria antica si compone di un servizio di caffetteria e teiera napoletana, ovviamente in argento, dal gusto Retour D’Egypt considerando le teste egizie sugli apici risalente all’ambiente napoletano dei primi anni del ‘800.

Marius Creati

Advertisements
Categories: Incanto Tags:
  1. No comments yet.
  1. No trackbacks yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s

%d bloggers like this: