Archive

Posts Tagged ‘Los Angeles’

Boring Company, primo tunnel sotterraneo a Los Angeles

May 13, 2018 Leave a comment

 

Il primo tunnel della Boring Company sotto Los Angeles è quasi pronto. Il magnate posta su Twitter un’immagine dei primi 150 metri della rete cittadina per le auto che dovrebbe decongestionare la metropoli californiana. Il traforo correrà parallelo all’Intestate 405.

Si tratta della prima immagine del tunnel sotterraneo scavato a Los Angeles dalla Boring Company, una delle società che fanno riferimento al vulcanico Elon Musk. A twittarla è stato lo stesso imprenditore delle auto elettriche Tesla e dei razzi riutilizzabili SpaceX. Dallo scorso mese di agosto il gruppo sta sperimentando una serie di tecnologie per dare prima o poi corpo al progetto anticipato mesi fa attraverso un affascinante video: una sorta di rete metropolitana superveloce sotterranea riservata alle automobili. Queste dovrebbero scendere tramite dei vagoni-montacarichi in un certo punto della città e sfrecciare nel sottosuolo per poi riemergere alla piazzola-fermata preferita. Decongestionando così le metropoli.

Al solito, più i progetti su cui Musk mette le mani paiono avveniristici più le sperimentazioni iniziano con rapidità. Sabato scorso il magnate ha condiviso infatti il primo scatto del tunnel di Los Angeles spiegando che vede il tunnel come un traforo parallelo all’autostrada Interstate 405 fino all’incrocio con la 101, con delle rampe di uscita “ogni miglio o quasi”.

Musk ha fornito anche altre delucidazioni su Instagram: il sistema “funzionerà come una superstrada veloce, dove i carrelli elettrici saranno in grado di trasportare veicoli e le persone viaggeranno in capsule sull’arteria principale con una velocità che raggiunge fino alle 150 miglia orarie, mentre i carrelli utilizzeranno tunnel laterali per uscire”. Al momento il tunnel è lungo appena 150 metri ma secondo i tweet con cui ha risposto alle curiosità dei follower dovrebbe toccare i tre o quattro chilometri nel giro di altrettanti mesi e appunto concludersi, secondo i piani, entro un anno.

Intanto i test vanno avanti anche altrove. E anche su altri fronti. Sempre la scorsa settimana il Maryland ha concesso alla stessa Boring Company il permesso di scavare un altro tunnel, stavolta da dieci miglia, fra i confini della città di Baltimora e la Route 175 dello Stato. Dovrebbe trattarsi del primo troncone di un tunnel più lungo, da 35 miglia, che colleghi Baltimora a Washington D.C. Non sembra però legarsi al progetto stradale: stavolta sarebbero lavori per il treno superveloce Hyperloop.

Fonte: La Repubblica

 

Advertisements

1201 Laurel Way, residenza lussuosa a Beverly Hills

August 10, 2015 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Il suo ”nome di battesimo” è 1201 Laurel Way e in una superficie di ben 11.000 metri quadrati, questa fantastica residenza ha all’interno soltanto 6 camere da letto e 9 bagni. La sua caratteristica principale, anche se c’è tanto di cui godere tra i suoi comfort, è sicuramente l’enorme piscina a sfioro (infinity pool) che circonda la metà della proprietà con un effetto davvero suggestivo.

Situata a Beverly Hills, la lussuosa 1201 Laurel Way offre una vista spettacolare su tutta la città ed una panoramica a dir poco suggestiva sulla vicina città di Los Angeles. La residenza è stata disegnata da Michael Palumbo in collaborazione con l’architetto Marc Whipple; i due, come si può intuire dal titolo, hanno deciso di inserire ”nella dotazione” anche 3 supercar, che potete vedere nelle fantastiche foto.

Fonte: GoLook.it

Los Angeles, villa di lusso del fondatore di Google a Holmby Hills

January 21, 2015 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Eric Schmidt, CEO e co-fondatore del motore di ricerca più popolare e utilizzato al mondo, Google, ultimamente si è voluto ”togliere un piccolo sfizio”, come dice anche Forbes che l’ha intervistato dopo questo suo acquisto.

Come avrete già intuito, il famoso Schmidt ha deciso di acquistare una villa di lusso staccando un assegno di ben 22 milioni di dollari. La villa è situata a Holmby Hills vicino a Los Angeles, negli USA, ed era la casa della vedova di Gregory Peck. Proprio accanto alla sua “villa”, infatti, Schmidt si troverà grandi vicini come Hugh Hefner e la sua Playboy Mansion.

La proprietà si estende su una superficie di ben 836 metri quadrati ed è circondata da un terreno di oltre mezzo ettaro che gli fa godere di una grande privacy; inutile dire che al suo interno sono presenti tutti i comfort possibili ed immaginabili.

Fonte: GoLook.it

Jennifer Aniston, nuova villa di lusso a Bel Air

This slideshow requires JavaScript.

La star di Hollywood dalla ”chioma d’oro”, la bella e simpatica Jennifer Aniston, in vista dell’estate ha deciso di concedersi una nuova villa di lusso a Bel Air.
Si tratta di una proprietà di ben 794 metri quadri, estesa su 3,5 acri di terreno, situata come già detto nel centro di Bel Air, uno dei quartieri più noti di Los Angeles. Jennifer, è così riuscita a mettere in atto anche le sue doti da donna d’affari, concludendo l’acquisto di questa villa per la somma di ”soli” 21 milioni di dollari contro i 26 inizialmente richiesti.
La casa in questione, progettata nel 1956 dall’architetto Quincy Jones, necessitava infatti di parecchi lavori, ed è così che la nota star hollywoodiana è riuscita a ”strappare” ben 5 milioni di dollari dal prezzo finale.

Fonte: GoLook.it

Rihanna, villa di gran lusso a Los Angeles

January 29, 2013 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Entrata a far parte delle star più influenti al mondo, la famosa Rihanna si è da pochi mesi aggiudicata una nuova villa di lusso in uno dei quartieri più chic di Los Angeles dal valore di 12 milioni di dollari.
Secondo quanto rivelato, Rihanna avrebbe dunque venduto la sua vecchia proprietà a Beverly Hills per trasferirsi in questa nuova dimora a Los Angeles, dove secondo lei riuscirà ad essere maggiormente coccolata dai comfort, con spazi ampi e ben arredati secondo le sue esigenze.
La cantante delle Barbados ha scelto questa villa principalmente per il suo spazio esterno, caratterizzato da un giardino di ben 6 mila metri quadri con tanto di piscina, vasca idromassaggio a parte e ampia zona solarium.

Fonte: GoLook.it

Categories: Domus Lusso Tags: ,

El Fureidis, villa di lusso nel centro di Los Angeles

November 26, 2012 Leave a comment

Per tutti quelli che hanno sempre sognato di poter vivere in una villa come quella usata da Oliver Stone nel film Scarface del 1983, dove il il protagonista Tony Montana fu interpretato dal celebre Al Pacino, oggi sarà possibile realizzare il proprio sogno.
La maestosa villa usata dal più famoso trafficante di droga cinematografico di tutti i tempi Scarface, infatti, è disponibile all’affitto per circa 30 mila dollari al mese; il complesso immobiliare, nonostante tutti pensassero fosse situato nei pressi di Miami, come veniva mostrato anche nel film, è invece nel centro di Los Angeles, in California, occupando una superficie di 912 metri quadri e disponendo di ambienti in grado di mettere a proprio agio anche i più esigenti in fatto di comfort e relax.
La proprietà, conosciuta nella zona con il nome di “El Fureidis” (giardino dei piaceri), sembra sia già contesa da numerosi clienti che vogliono provare a vivere le emozioni di Scarface, entrando nel salone ed essendo accolti dalla famosa statuetta su cui gira la scritta ”the world is yours”.
Per altre informazioni sull’affitto, vi invitiamo a dare un’occhiata all’articolo dedicato sul sito Huffingtonpost.it

Fonte: GoLook.it

Categories: Domus Lusso Tags: ,

The Ritz-Carlton Laguna Niguel, trionfo del resort di lusso in North America

October 22, 2012 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

The Ritz Carlton Laguna Niguel è stato premiato quale Leading Resort di lusso del Nord America per l’anno 2012 dai World Travel Awards. Questo resort di 28 anni, ubicato lungo Costa Orange County, è stato il primo del suo genere. Esso dispone di un vibe con servizi aggiornati e spazi aperti affacciandosi sullo la spettacolare Oceano Pacifico. Situato in uno dei quartieri più chic degli Stati Uniti questo simbolo di lusso della Southern California si trova a metà strada tra Los Angeles e San Diego. Questo resort tentacolare offre 396 camere e 29 suites con il più esclusivo Ritz Carlton Suite, che copre oltre 1.500 metri quadrati e comprende una sala da pranzo separata con tavolo per 6 persone, accesso alla sala Ritz Carlton Club e una vista sfrenata della costa californiana.
Laguna Niguel è un centro termale di grande ispirazione, nominato da Condé Nast tra i 100 migliori centri negli Stati Uniti per il 2012, dotato di 12 sale per trattamenti, tutti rigorosamente immersi nella tonalità del turchese e del beige per dare risalto ai toni naturali della risacca.
Il resort Dana Point dispone di 6 ristoranti che promettono di soddisfare anche i palati più esigenti,  tra cui enoSteak, una steak-house intimo che utilizza solo i migliori ingredienti; Raya Pan, che offre una cucina latina costiera con una sala da pranzo con vista sull’oceano e un salotto arroccato a 162 metri sopra la spiaggia di Salt Creek, il quale gode di una vista pari soltanto al cibo servito.
I pacchetti e i servizi personalizzati offerti dalla Laguna Niguel sono rappresentativi e li distinguono dagli altri resort di lusso. The Ritz-Carlton Laguna Niguel fornisce l’accesso alla straordinaria Shopping South Coast Plaza, un’esperienza divertente che promette di cambiare il modo di vedere lo shopping.
Il Resort offre charity alla comunità e, recentemente ha raccolto fondi per i bambini autistici attraverso un’asta di una prestigiosa tavola da surf. Senza contare che il proprietario Jean-Michel Cousteau é “Ambasciatore dell’ambiente”.
Il meritevole Ritz Carlton Laguna Niguel Resort ha ricevuto lo stato di AAA Five Diamond per 27 anni consecutivi.

Marius Creati