Archive

Archive for September 5, 2012

Intervista a Renato Curzi di Viviana Musumeci

September 5, 2012 Leave a comment

Le dolci colline marchigiane hanno dato vita a molte aziende specializzate nelle calzature che hanno fatto scuola e che tutt’oggi, anche con la crisi, continuano a produrre e vendere grazie al carattere forte e determinato dei marchigiani e agli imprenditori che solitamente sono poco attenti ai fronzoli, e molto concentrati sui loro prodotti. Linea Marche, è il calzaturificio fondato nel 1972 a Piticchio di Arcevia in provincia di Ancona, che ha dato vita ai tre marchi Vic Matié, Vic e O.X.S. Oggi le collezioni di questi brand sono distribuite nel mondo attraverso gli showroom di Milano, Roma, Parigi Dusseldorf, New York e Shanghai, ma i punti vendita altamente qualificati dove i prodotti di Linea Marche sono venduti, sono distribuiti tra Italia, Europa, Russia, Medio ed Estremo Oriente, USA, Canada e Cina.

Viviana Musumeci ha intervistato il fondatore e attuale presidente Renato Curzi

V.M.:Siamo nella seconda metà dell’anno. E’ già possibile fare un bilancio sull’andamento del 2012?

R.C.: E’ dal 2007 che non cambiamo rotta, anche se a un certo punto abbiamo pensato di operare un riposizionamento e per questo abbiamo, se mi è consentito il termine, “ripulito” i nostri retailers. Il 2012 lo chiuderemo, all’incirca, con gli stessi risultati conseguiti nel 2011. Non cresceremo, ma perlomeno, abbiamo terminato la pulizia riportando la barra stazionaria sul nostro cammino di qualità. Il fatturato ammonterà sui 34 milioni di euro. Premesso che per me, oggi, il mercato Italiano lo inserisco alla voce mercato Europeo, posso dire che siamo partiti alla conquista di Russia, Cina, Corea del Sud, area indonesiana, Medio Oriente. Da circa due anni poi, abbiamo iniziato a internazionalizzare anche negli Stati Uniti. Grazie a questo processo, con il calo di vendite che ha caratterizzato il mercato italiano, abbiamo recuperato quote su e grazie ad altri mercati.

V.M.: Quali sono le strategie che adotterete per i vostri tre marchi (Vic Matié, Vic, OXS)?

R.C.: La comunicazione è importante, ma la collezione lo è di più. La pagina della collezione si presenta bianca in ogni stagione. E’ una pagina bianca che deve essere riempita bene. La comunicazione è fondamentale e si muove attraverso due canali: i magazine nazionali e internazionali e il web.

V.M.: Come si rispecchia sul vostro operato il clima di incertezza che stiamo respirando ultimamente?

R.C.: Io credo nel design, nella qualità, nei prodotti italiani. I nuovi ricchi cinesi o russi vogliono il cibo italiano, il marchio italiano, le borse italiane. Gli accessoristi devono fare cose belle, ma con prezzi più veri. Per noi questa è la vera chance. Finché si parla di Europa si arriva dappertutto, abbiamo una cultura simile, gli Usa sono gia un mercato lontano. La Cina è un’opportunità ma non è ne leggera ne facile. Là non ci si va da soli. Anche là ci sono le persone giuste e bisogna trovarle. In Cina abbiamo tre monomarca O.X.S e vogliamo farne altri 10 entro il 2013, Più altri 50 shop in shop. Sempre in Cina, entro la fine dell’anno chiuderemo una o due partnership. Siamo anche concentrati sull’est europa perché rappresenta il 15% del fatturato. Comunque vorrei dirle una cosa: quella che stiamo vivendo non è una crisi, ma un cambiamento. Per il made in italy non ci sono altre chance: design, qualità, emozioni. Alla fine saranno quelli che si relazionano con verità. Lavoro in questa nicchia da quarant’anni. Se non me lo potrò permettere mi ridimensionerò.

V.M.: La sua è un’azienda familiare, visto che anche sua moglie e le sue figlie vi lavorano. Cosa vorrebbe che facessero le sue figlie? Le ha  cresciute a “pane e suole”?

R.C.: Io credo che per un’azienda delle nostre dimensioni la famiglia sia un valore enorme. L’anima dell’azienda è legata. Ho due figlie, una è art director l’altra ha appena terminato gli studi. Mia moglie si occupa di pr. Io, le mie figlie, in realtà, non le ho volute portare in azienda, sono loro che sono venute. Non volevo rovinarle. L’età media oggi è di 34 anni e mi dà energia positiva. I miei occhi vedono per il mio vissuto, gli occhi delle mie figlie vedono in maniera diversa. Dobbiamo cambiare pensare che gli atteggiamenti sono cambiati. La seconda delle due mie figlie, forse realizzerà una linea di abbigliamento. Vedremo.

Advertisements
Categories: Interviste Tags:

Giga Yacht, yacht di lusso dai cantiere navale Blohm & Voss

September 5, 2012 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

A notarlo da lontano sembra un incrocio tra un grande sottomarino ed una navicella spaziale, ma in realtà si tratta ”soltanto” dello Giga Yacht A di proprietà del facoltoso miliardario russo Andrey Melnichenko.
Questa imponente opera navale, che si presenta con una lunghezza di 119 metri, negli ultimi giorni è stata avvistata sulle acque di Sorrento, meta turistica campana considerata come una delle location più spettacolari al mondo per le sue bellezze naturali ed artistiche.
Parlando di questo grande yacht di lusso, teniamo a precisare che al suo interno, come d’altronde si può immaginare, è possibile vivere una vita da veri nababbi. Tra i suoi comfort, infatti, ci sono ben tre piscine, una sala cinema, una sala fitness e molte altre zone dedicate all’intrattenimento sociale, per non parlare poi delle 45 camere, tra cui una suite e una master suite, i quali arredamenti le fanno definire come ambienti allo stato dell’arte.
Lo Giga Yacht A di Andrey Melnichenko ha preso forma nel 2008 presso i prestigiosi cantieri navali tedeschi Blohm & Voss; ad oggi, non è ancora venuta fuori la cifra esatta sborsata dal miliardario russo per aggiudicarsi un’opera del genere.

Fonte: GoLook.it

116, yacht più tecnologico dai cantieri navali AB Yacht

September 5, 2012 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Oltre ad affascinare per il suo stile, lo yacht di lusso AB 116 stupisce e attira l’attenzione dei più esigenti appassionati del mare grazie al suo alto contenuto tecnologico.
Lo yacht in questione è stato immortalato negli ultimi giorni sulle acque della Costa Smeralda, dove ha attirato l’attenzione di alcuni passanti che hanno subito condiviso le foto sul web.
Ritornando alle caratteristiche dello yacht, l’AB 116 si presenta con una lunghezza di 36,20 metri, spinto da tre potentissimi motori MTU da 2.600 hp. Grazie a questa dotazione, l’imbarcazione riesce a raggiungere con facilità la velocità massima di 46 nodi.
Come già detto, però, ciò che stupisce e la sua dotazione tecnologica, in grado di garantire comfort e relax anche ai più esigenti, per crociere in alto mare degne di essere paragonate ai lussuosi soggiorni negli hotel a 5 stelle.

Fonte: GoLook.it

Categories: Veiculi Tags:

Vogue Fashion’s Night Out 2012, celebrare lo stile supereroe

September 5, 2012 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Le tre serate organizzate da Vogue in occasione della Vogue Fashion Night Out 2012 a Milano, Roma e Firenze si avvicinano, domani sera il capoluogo lombardo aprirà le danze di questo evento giovane eppure amatissimo dalle fashion addicted di tutta Italia: negozi aperti fino alle 23:30 e prodotti realizzati in edizione limitata sono gli ingredienti di questa kermesse.
Nel sito ufficiale potete trovare tutte le informazioni legate agli eventi divisi per le varie città, oggi ci soffermiamo sull’omaggio che tre brand hanno dedicato al regno dei fumetti, sarà anche merito di film come Batman-The Dark Knight Rises, che ha rilanciato l’immagine di una donna sexy e perfida, ai limiti del fetish?
Cesare Casadei ha presentato una ballerina realizzata in tessuto con stampate le vignette di un fumetto, con cap toe in pelle lucida, un modello senza dubbio originale che piacerà anche ai fidanzati, solitamente allergici alle scarpe senza tacco; non si tratta di una scarpa aggressiva ma lo spirito cartoon conquista sempre.
Se anche voi, come me, preferite lo stile villain, tipico delle cattive dei fumetti, non potrete non apprezzare le due pochette proposte rispettivamente da Giuseppe Zanotti e Braccialini. La prima, realizzata in pelle in due varianti cromatiche, nera o rossa, è decorata con borchie dorate e una catena piuttosto vistosa, in perfetto stile Zanotti.
Il modello di Braccialini invece è dedicato proprio a Catwoman, la cattiva sexy per eccellenza; si tratta di una pochette a busta realizzata in pelle lucida, effetto vinile; il modello, leggera ed essenziale, acquista carattere grazie all’hardware metallico e al bracciale da stringere al polso, legato alla borsa con una sottile e tintinnante catena.
Tutti i prodotti verranno venduti in esclusiva per la Vogue Fashion Night Out, parte dei ricavati verrà devoluto alle popolazioni che hanno subito il terremoto in Emilia.
Io sono in trepidante attesa per prendere parte alla serata il prossimo 13 Settembre a Roma.

Fonte: Zoom Magazine

Write Luxury, penna esclusiva in resina e Swarovski di Liu Jo Luxury

September 5, 2012 Leave a comment

Liu Jo Luxury “si dà alla scrittura” lanciando la prima penna del brand
Una piccola opera d’arte à porter, disponibile in 11 colori moda, realizzata in resina tornita a mano e impreziosita da Swarovski ton sur ton
Non solo orologi coloratissimi e luccicanti gioielli in argento. A partire da ottobre 2012, infatti, Liu Jo Luxury ha in serbo per le sue numerose addicted un’altra preziosa novità: la prima penna del brand, che sarà presentata in anteprima nazionale alla Fiera “Vicenzaoro Fall” in programma dall’8 al 12 settembre a Vicenza (Padiglione G – stand 1856). 
Sotto i riflettori, una piccola “opera d’arte à porter” realizzata in resina speciale tornita a mano, impreziosita da cristalli Swarovski ton sur ton, disponibile in ben undici colori moda. Dai classici e intramontabili black and white al blu intenso passando per il rosso, il viola, l’arancio, il verde e il fucsia. 
Penne a sfera praticissime, glamour e tutte da collezionare da abbinare, magari, all’outfit del giorno, sia che si tratti di un semplice paio di jeans sia nel caso del più esclusivo abito da sera. Insomma, un indispensabile compagno d’avventura oltre che di scrittura, da tenere sempre in borsa per ogni eventualità.           
“Write Luxury”, questo il suo nome, nasce da una sinergica collaborazione con Delta Penne, una delle aziende italiane più accreditate in fatto di strumenti di scrittura, e sarà proposta al pubblico al prezzo di 59 euro.
www.liujoluxury.it
 

Coco Noir, fragranza intrigante in nero da Chanel

September 5, 2012 Leave a comment

Tra i profumi autunno inverno 2012-2013 una delle novità più attese è sicuramente Coco Noir di Chanel, che unisce lo stile del marchio a un tocco dark e misterioso. Sul mercato da settembre, come altre creazioni del brand omaggia la fondatrice della Maison, con note floreali e intense assemblate dal naso Jacques Polge. Gelsomino, bergamotto, arancia, pompelmo e rosa lasciano spazio a una fondo di vaniglia, patchouli, legno di sandalo e muschio bianco. Il flacone ripropone la classica forma Chanel resa più intrigante dalla profondità del nero. Il profumo sarà disponibile nei formati da 50 e 100 ml. E domani presentazione presso la Rinascente in occasione della Vogue Fashion Night Out.

Fonte: VM-Mag

Categories: Cosmesi Tags: ,

Furla, presente all’evento Vogue Fashion’s Night Out 2012

September 5, 2012 Leave a comment

Furla presenta le novità dell’autunno-inverno 2012 durante l’evento Vogue Fashion’s Night Out
In occasione della Vogue Fashion’s Night Out 2012, Furla invita a scoprire le novità per la prossima stagione invernale dedicando alla sua nuova icon bag PAPERMOON la vetrina dei suoi più importanti flagship store nel mondo.
Furla ha  affidato l’interpretazione “artistica” della borsa a  Giovanni Gastel  che attraverso il suo obiettivo  ha saputo cogliere  il carattere e la personalità del prodotto evidenziandone i valori intrinseci del marchio,
Nell’ottica di una strategia globale internazionale, Furla sostiene  la Vogue Fashion’s Night Out coinvolgendo alcuni tra i suoi più importanti negozi in tutto il mondo:  Milano, Roma, Lisbona, Istanbul, Mosca, New York e Tokyo.
Il 6 settembre 2011 a Milano, nel flagship store di corso Vittorio Emanuele, Furla invita a vivere un’esperienza di shopping, con promozioni ed iniziative speciali dedicate ai clienti legate esclusivamente all’evento.
In collaborazione con XRated verrà offerto un cocktail a tutti gli ospiti per celebrare l’inizio della nuova stagione.