Home > Life-Visions > Trend capelli, primavera estate della London Fashion Week 2013

Trend capelli, primavera estate della London Fashion Week 2013

Come per quanto riguarda il make up e i trend già visti a New York, le tendenze capelli primavera estate 2013 della London Fashion Week prevedono teste ordinate da brave ragazze, con poche idee all’insegna dell’eccentricità. Ripercorriamo velocemente gli stili più diffusi in passerella Le onde sono disciplinate, come da Kinder Aggugini, e a volte trattenute da mollette, come quelle morbide proposte da House of Holland o il frisè di Moschino Cheap & Chic. Anche a Londra è protagonista il liscio, con scriminatura centrale da Felder Felder, con in ciuffo accompagnato dietro le orecchie da Emilia Wickstead, glam da Burberry Prorsum e Jonathan Saunders. Non mancano i capelli tirati all’indietro, come da Willow, e molto lucidi, ad esempio da Christopher Raeburn. I raccolti scelti dalle maison sono tutti all’insegna del bon ton. Alcuni esempi? Sass & Bide, Erdem, Antonio Berardi, Christopher Kane, Issa London, che orna i fiori con orchidee coloratissime. Più scomposti e morbidi i look di Temperley London, Ashish e Mulberry, più bohémien e con forcina in vista quello di Clements Ribeiro. Fuori dal coro la frangia irregolare associata a una scomposta coda bassa di Simone Rocha, la cascata di ricci di Meadham Kirchhoff e le parrucche di Vivienne Westwood Red Label.

Fonte: VM-Mag

Categories: Life-Visions Tags:
  1. May 12, 2013 at 2:29 pm

    Bellissimo articolo x “London Fashion Week 2013” .Grazie!!!

  1. No trackbacks yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this: