Home > Interviste > Intervista di Viviana Musumeci a Vinciane Stouvenaker, designer accessori di Coccinelle

Intervista di Viviana Musumeci a Vinciane Stouvenaker, designer accessori di Coccinelle

Vinciane_Stouvenaker.tiff1

Proviene dal Belgio, come tradisce del resto il suo cognome: Vinciane Stouvenaker, designer del marchio di borse e accessori Coccinelle ha studiato all’Accademia delle Belle arti del suo paese di origine, ma nel 1989 è approdata per la prima volta in Italia e in particolare in Italia per studiare le radici della nostra cultura nella moda, ponendo particolare attenzione agli accessori. Grazie al suo straordinario talento, Vinciane, dopo essersi diplomata, è divenuta prima docente e poi consulente per alcuni brand, realizzando anche una collezione personale distribuita in negozi come  Luisa Via Roma, Barneys, Isetan, Lane Crawford e aggiudicandosi il premio Who’s on Next  nel 2006 come migliore designer di accessori.
Viviana Musumeci l’ha intervistata.

V.M.: Come nasce una collezione Coccinelle?

V.S.: Attingo alla memoria del brand per non tradire i suoi valori con la consapevolezza che alla fine di una progettazione di un oggetto, sarà una donna a portarla e ad animarla esaltando le sue caratteristiche.

V.M.: Quali sono gli elementi che ti ispirano?

V.S.: Amo trasformare vecchi modelli in qualcosa di unico mescolando elementi che hanno un passato con techniche nuove unendo tradizione e modernità.

V.M.: Dove lavori e com’è la tua postazione di lavoro?

V.S.: Il mio lavoro di creativa nasce in ogni posto dove posso trarre un’emozione o un intuizione, che sia viaggiando, a una mostra o a un mercatino, toccando una materia, mentre la concretezza prende forma in azienda con il confronto con i miei colleghi  e persone che mi supportono. Nel mio ufficio sono circondata tra borse vintage, pellami, libri di moda, oggetti vari…

V.M.: Che cos’è la creatività per te?

V.S.: Capacità della mente d’inventare andando al essenziale. Emozionando.

V.M.: Quali sono i designer di borse e accessori a cui ti richiami e quali sono le caratteristiche di un buon designer?

V.S.: Quelli che riescono a trasmettere modernità e creatività dando un valore comunicativo ma preferisco non fare nomi per non dimenticare nessuno. Sono le stesse caratteristiche che distinguono un buon designer, aggiungerei forse passione…

(Intervista di Viviana Musumeci)

Fonte: VM-Mag

  1. No comments yet.
  1. No trackbacks yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this: