Home > Lux-News > Filippo La Mantia, performance alla 55° Biennale d’Arte di Venezia con il suo ‘non menu’

Filippo La Mantia, performance alla 55° Biennale d’Arte di Venezia con il suo ‘non menu’

Filippo_La_Mantiaok-680x1024

Food FILIPPO LA MANTIA NEL SALOTTO DI PALAZZINAG CON IL SUO NON MENU’
E’ stato uno degli eventi più ricercati e attesi della laguna veneziana: artisti, curatori, collezionisti, semplici amatori, socialitejet setters e amici  erano  attesi sabato 1 giugno a PalazzinaG per celebrare la partenza ufficiale della 55° Biennale d’Arte di Venezia. Ad accoglierli, l’acclamato chef siciliano dell’Hotel Majestic di Roma, Filippo La Mantia. L’”oste “- ndr per sua stessa definizione – ha improvvisato piatti per un’ottantina di persone circa attingendo gli ingredienti la mattina stessa presso il mercato veneziano di Rialto. Una vera e propria performance, per certi versi, da inserire nel contesto creativo e artistico che anima la Laguna con la Biennale. Ai piatti dello Chef Filippo La Mantia sono stati abbinati due Champagne d’eccezione: Krug Grande Cuvée e Krug Rosé, della Maison de Champagne Krug.

Fonte: VM-Mag

Advertisements
Categories: Lux-News Tags:
  1. No comments yet.
  1. No trackbacks yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: