Archive

Archive for October 6, 2015

Mario Boselli, presidente onorario dell’Arab Fashion Council

October 6, 2015 Leave a comment

Mario Boselli

Mario Boselli è il presidente onorario dell’Arab Fashion Council. Boselli, che già riveste lo stesso ruolo in Camera Nazionale della Moda Italiana, di cui è stato per anni il numero uno, è stato nominato a capo dell’organizzazione che rappresenta 22 Paesi della Lega araba. L’Afc è la più grande associazione no-profit della moda, con sede a Dubai, che ha come obiettivo principale quello di promuovere a livello internazionale gli stilisti arabi.

Tra i compiti di Boselli, in primis, l’organizzazione della fashion week araba, in programma a Dubai dal 1 al 4 novembre, oltre a quello di mettere in contatto il ben fatto italiano con la moda araba, e viceversa. “Rivesto questo ruolo dallo scorso aprile, e si tratta di un compito onorario, ma anche operativo”, spiega Boselli a Pambianconews. “Oltre a coordinare i lavori del council sono particolarmente impegnato nel potenziamento della filiera tessile-abbigliamento dei Paesi aderenti”. Sulle ragioni della scelta di un italiano, Boselli commenta: “Ritengo che questa decisione sia un segnale di come il nostro Paese sia visto come esempio di filiera di qualità cui tendere”.

Fonte: Pambianconews

Apple Watch Hermès, massima espressione per l’orologio tecnologico di lusso

October 6, 2015 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Cura artigianale senza compromessi. Innovazione allo stato puro. Funzioni rivoluzionarie. Apple Watch Hermès è la massima espressione di una partnership fondata sull’affinità di pensiero, su una visione originale e su una grande stima reciproca. È un orologio unico, concepito per essere tanto bello quanto funzionale. Con i cinturini in pelle realizzati a mano da artigiani Hermès in Francia, e un quadrante Hermès rivisitato da Apple in California, Apple Watch Hermès brilla per semplicità ed eleganza. È il compagno perfetto per la vita di oggi.

Double Tour

L’inconfondibile modello Double Tour si distingue per l’elegante cinturino extralungo che si avvolge due volte al polso. È disponibile con cassa da 38 mm in acciaio inossidabile e cinturino Hermès in pelle, in quattro raffinati colori: Fauve, Étain, Capucine e Bleu Jean.

Simple Tour

Un classico di Hermès. La fibbia ricorda quelle usate per fissare le selle dei cavalli, un chiaro richiamo al legame del marchio con il mondo dell’equitazione. È disponibile con cassa da 38 mm o 42 mm in acciaio inossidabile e cinturino Hermès in pelle color Fauve o Noir. Al modello con cassa da 38 mm è anche possibile abbinare un cinturino in pelle color Capucine.

Manchette

Il modello Manchette si ispira ai finimenti usati in equitazione. Il suo moderno cinturino è realizzato nella caratteristica pelle di Hermès, finemente lavorata, ed è stato disegnato per consentire ai sensori cardio dell’orologio di rimanere a contatto col polso. Manchette è disponibile con cassa da 42 mm in acciaio inossidabile e cinturino Hermès in pelle color Fauve.

Berlino

Apple Store, Kurfürstendamm Kurfürstendamm 2610719 Berlino030 590 090 000

HermèsKurfürstendamm 5810707 Berlino

The Corner BerlinFranzösische Straße 4010117 Berlino

Ginevra

Hermès39 rue du Rhône1204 Ginevra

Londra

Apple Store, Covent Garden 1-7 The PiazzaLondra, WC2E 8HA020 7447 1400

Apple Store, Regent Street 235 Regent StreetLondra, W1B 2EL020 7153 9000

Apple Store, Selfridges 400 Oxford StreetLondra, W1A 1AB020 7447 1200

Dover Street Market17-18 Dover StreetLondra, W1S 4LT

Hermès155 New Bond StreetLondra, W1S 2UA

Milano

Apple Store, Fiordaliso Centro Commerciale FiordalisoVia Curiel, 2520089 Rozzano Milano02 5779 7600

10 Corso ComoCorso Como, 1020154 Milano

HermèsVia Montenapoleone, 1220121 Milano

Mosca

TsumUl. Petrovka, 2103779 Mosca

Monaco di Baviera

HermèsMaximilianstraße 2280539 Monaco di Baviera

Apple Store, Rosenstraße Rosenstraße 180331 Monaco di Baviera089 242 145 000

Parigi

Apple Watch at Galeries Lafayette 40 Boulevard Haussmann75009 Parigi01 85 64 82 00

Apple Store, Opéra 12 rue Halévy775009 Parigi01 44 83 42 00

Apple Store, Carrousel du Louvre 99 rue de Rivoli75001 Parigi01 43 16 78 00

Hermès24 rue du Faubourg Saint-Honoré75008 Parigi

Hermès17 rue de Sèvres75006 Parigi

Colette213 rue Saint Honoré75001 Parigi

Zurigo

Apple Store, Bahnhofstrasse Bahnhofstrasse 778001 Zurigo044 213 18 00

HermèsBahnhofstrasse 28A8001 Zurigo

Apple Watch, nuovo orologio esclusivo in collaborazione con Hermès

October 6, 2015 Leave a comment

apple watch hermès

Da ieri l’Apple Watch Hermès è disponibile negli Stati Uniti in selezionati monomarca del brand e alcuni Apple Store, quindici in tutto. In Italia, il device è invece in vendita solo a Milano: nel flagship Hermès in via Montenapoleone, all’interno del concept store 10 Corso Como e presso l’Apple Store dello shopping center Fiordaliso di Rozzano.
Wwd riporta che, in città come San Francisco, ci sono stati clienti in coda in attesa dell’apertura dello store Apple per poter acquistare l’ambito orologio griffato in vendita a 1.150 dollari (la versione basic dell’Apple Watch costa 349 dollari). Sia i commessi Apple sia gli addetti alle vendite Hermès confermano la presenza di clienti non abituali e solitamente poco interessati, rispettivamente, alla tecnologia o alla moda. Apple Watch Hermès viene venduto all’interno di un sacchetto arancio Hermès.

Fonte: Pambianconews

Categories: Lux-News Tags: , ,

Principe di Montenevoso, blasone conferito al poeta condottiero Gabriele d’Annunzio

October 6, 2015 Leave a comment

Principe di Montenevoso, dall’omonimo Monte Nevoso, è un titolo nobiliare, creato motu proprio da Vittorio Emanuele III Re d’Italia, su proposta del primo ministro Benito Mussolini per il poeta e condottiero della prima guerra mondiale e dell’Impresa di Fiume Gabriele d’Annunzio.
Il titolo non corrisponde ad un vero e proprio feudo principesco, ma come anche altri titoli conferiti in relazione alla vittoria sull’esercito Austriaco della prima guerra mondiale, fa riferimento a imprese militari nelle quali la persona cui furono conferiti si distinse sul campo, come ad esempio il Maresciallo Armando Diaz, firmatario dell’armistizio, che fu creato Duca della Vittoria, l’Ammiraglio Thaon di Revel, artefice della vittoria marittima che fu creato Duca del Mare, il Maresciallo Pietro Badoglio che ebbe il titolo di Marchese del Monte Sabotino (poi Duca di Addis Abeba), e gli Ammiragli Costanzo Ciano (padre di Galeazzo Ciano) e Luigi Rizzo, che ricevettero rispettivamente quello di Conte di Cortellazzo e Buccari e quello di Conte di Grado e Premuda.
Il titolo, trasmissibile ai maschi primogeniti e con trattamento di Don e Donna, concesso a Gabriele d’Annunzio venne creato con Regio Decreto del 15 marzo 1924, nel giorno delle celebrazioni per l’annessione della città di Fiume all’Italia e fa riferimento all’allora estremo confine italiano verso est, conferito a colui che aveva con l’impresa appunto dell’occupazione di Fiume, così strenuamente combattuto per l’unione della città al Regno d’Italia.
Il motto annesso allo stemma, il grido di guerra “Immotus nec iners” (Fermo ma non inerte), è un verso del poeta latino Orazio ed il blasone, concesso con R.D. del 29 aprile 1926 e RR.LL.PP. del 9 maggio 1926, descritto come ” d’azzurro al Monte Nevoso d’argento accompagnato in capo dalla Costellazione dell’Orsa Maggiore d’argento ( ossia 7 stelle di 7 punte)”, con una spada rivolta verso il basso e da un elmetto Adrian, fu dipinto da Guido Marussig. Come ornamento dello scudo il cordiglio francescano, ed elmo e corona da principe; spesso lo scudo si presenta alato per sottolineare la passione di Gabriele D’Annunzio per il volo. Il padiglione con il colmo di ermellino e frangia d’oro; con la cortina formata dalla bandiera della Reggenza Italiana del Carnaro (campo rosso con il serpe di verde-dell’eternità-mordentesi con la coda e con il nastro con lettere in oro “Quis contra nos?” (Chi contro noi?), racchiudente la Costellazione dell’Orsa Maggiore in argento. La cortina è fermata con i piuoli. Dietro il padiglione sorgono a trofeo le bandiere di Fiume (viola, oro, azzurro) e della Dalmazia (d’azzurro a tre teste di leopardo coronate d’oro).

Fonte: Wikipedia

Didofà, orologi tra i protagonisti di “Mondo Prezioso”

October 6, 2015 Leave a comment

Papillon-w900-h900

Dal 9 al 12 ottobre, il brand presenterà in esclusiva le nuove collezioni durante il Salone della gioielleria ambientato nel centro orafo “Il Tarì”   

Fervono i preparativi per l’edizione autunnale di “Mondo Prezioso”, il Salone italiano della gioielleria, che dal 9 al 12 ottobre prenderà forma negli spazi del centro orafo “Il Tarì” di Marcianise (Caserta).

Tra i protagonisti dell’evento anche il brand Didofà (Padiglione Rubino – modulo I 50-52) con i suoi autentici orologi caratterizzati da colorati quadranti in 3d che racchiudono piccoli mondi in miniatura riprodotti con dettagli in rilievo in pasta sintetica modellata e dipinta a mano da artigiani esperti.

Tante le novità in serbo per gli operatori del settore. Su tutte, la nuova, leggiadra “Papillon collection”, che sin dal nome (farfalla in francese) richiama il fascino parigino, leitmotiv ed ispirazione costante per le creazioni del marchio.

Una mini capsule con cinturino rosa cipria, rosso o azzurro, lunetta tempestata di cristalli e nel delicato quadrante dalla texture color ghiaccio, cuoricini ton sur ton in rilievo che vanno a comporre quadrifogli portafortuna sui quali si stagliano piccole butterfly flat in cristallo colorate a contrasto ed altre in 3d in pasta sintetica.

Continua dunque l’ascesa di Didofà, brand amatissimo dalle fashion addicted e non solo, reduce tra l’altro da ottimi riscontri all’ultima Fiera VicenzaOro nonché vincitore di un prestigioso premio ricevuto pochi giorni fa al Gran Galà dell’imprenditoria italiana di Gualdo Tadino, in Umbria.

I suoi segnatempo trendy al momento sono presenti in oltre 2.000 gioiellerie selezionate tra Italia ed estero, fattore quest’ultimo in netta crescita. Specie per quanto riguarda il panorama europeo.

Categories: Life-News, Life-Woman Tags: