Archive

Archive for October 28, 2011

Latitude, yacht di lusso dal cantiere nautico Benetti

October 28, 2011 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Latitude è un’imponente imbarcazione di lusso costruita nel 2007 dal cantiere nautico italiano Benetti.
Lo yacht è caratterizzato da una linea filante e sportiva, con interni in stile Art Decò per degli ambienti sorprendentemente eleganti.
Il tutto è legato allo stile contemporaneo, offrendo ai fortunati ospiti dei soggiorni in alto mare immersi nel comfort più assoluto; c’è spazio per 12 ospiti che posso essere accolti in cabine e suite di alto livello, con servizi di ogni genere.
Disponibili anche molti giocattoli nautici in grado di deliziare gli ospiti, combinando l’atmosfera con tocchi di modernità.
Lo yacht di lusso Latitude è stato costruito invocando lo stile dei grandi transatlantici dell’epoca, senza approfondire troppo la ricercatezza di stile. Ad oggi, Latitude detiene ancora un’immagine di grande rilevanza nel mondo delle imbarcazioni di lusso.
L’imbarcazione è ora disponibile per il charter, con tariffe di noleggio a partire da 200 mila euro a settimana.
Per altre informazioni, basta visitare il sito charterworld.com

Fonte: GoLook.it

Categories: Veiculi Tags:

Westin Golf Resort & Spa ad Abu Dhabi

October 28, 2011 Leave a comment

La prestigiosa catena di complessi ricettivi di lusso Starwood Hotels, debutta ad Abu Dhabi con una nuova struttura, il Westin Golf Resort.
L’impianto in questione sorge su un campo da golf, e sarà inaugurato precisamente il primo novembre, in occasione del prossimo Gran Premio di Formula 1.
Il Westin Golf Resort sarà caratterizzato dalla presenza di 172 stanze, divise tra camere e suite, tutte di alto livello, con una splendida vista sull’universo circostante.
La grande Spa lo farà considerare come uno dei centri di più grande interesse per chi ama il relax ed il benessere del corpo e della mente.
La struttura sarà composta prevalentemente da elementi in pietra e legno, regalando comfort di ogni genere ai suoi ospiti con degli splendidi ambienti, in grado regalare forti emozioni anche ai più esigenti.
Secondo quanto rivelato dai portavoce della catena, inoltre, inizialmente saranno offerti degli ottimi pacchetti di soggiorni, così da lanciare al meglio il nuovo complesso.

Fonte: GoLook.it

LK Bennett, paturnie e tacchi alti

October 28, 2011 Leave a comment

Nell’ultimo periodo sono ossessionata da queste scarpe di LK Bennett, il brand preferito da Kate Middleton. Mi piace la forma, classica e un pò vintage, la decorazione a fiocco sulla tomaia, la punta discreta, il tacco da vamp, la stampa e i colori del satin: insomma, le amo, ma non so se comprarle perché non conosco per niente la calzata di LK Bennett, vorrei provarle ma il viaggio a Londra che stavo programmando è momentaneamente rimandato. Intanto continuo a guardarle e riguardarle…

Fonte: Shoeplay

Categories: Lux-Woman Tags:

Furla MINI&MAXI, collezione autunno inverno 2011- 2012

October 28, 2011 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

FURLA collezione autunno-inverno 2011/2012 MINI&MAXI

La moda di stagione ci parla di una donna dinamica, elegante, raffinata, che ama uno stile vagamente rétro, fatto di dettagli preziosi.

La borsa è l’accessorio irrinunciabile: ha linee sobrie, è sempre chic e si porta, preferibilmente, a mano.

Borse maxi pensate per le working girl e borse mini in perfetto stile ladylike. Da usare di giorno come di sera, abbinate agli outfit più speciali. Da portare insieme oppure una “appesa” all’altra, come un curioso maxicharm. E, sempre, con un twist originale.

Furla ha sviluppato alcune delle sue linee icona di stagione nelle varianti mini&maxi: accanto alla borsa a mano St. Germain, classica e dal gusto un po’ rétro, si fa strada la versione mignon, declinata nelle medesime varianti colore e realizzata con gli stessi materiali (nappa, cuoio, pelle stampa cocco e struzzo, cavallino e suède).

Anche la linea Candy, ormai diventata un must di casa Furla,  è stata sviluppata nelle due misure. Al classico bauletto in gomma, proposto in nuove nuance, si unisce la nuova, piccola Candy, una miniborsa da portare a mano o a tracolla in tantissime scintillanti tonalità.

Categories: Life-Woman Tags:

Uma Wang, poesia cardata nel panorama del fashion system

October 28, 2011 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Storie di intrecci e di lane corpose, texture strutturali e pulizia orientale. Vi presento Uma Wang. Astro ormai più che nascente nel panorama del fashion system, globe-trotter senza sosta, la giovane designer sboccia a Shangai e scivola lentamente da un continente all’altro, perfezionandosi alla Saint Martins, costruendo e levigando il suo brand in quel di Londra, riscuotendo onori dalla critica in Paris e sfilando come pupilla al Vogue Talents Corner 2011, a Milano.

Già venerata e amata nel paese del sol levante e notata in tutto e per tutto nel panorama europeo, tanto da essere scelta da Swatch come nuova collaboratrice per la 2012 collection (ruolo già ricoperto negli ultimi anni da designer del calibro di Manish AroraJeremy Scott e Jean Charles De Castelbajac), miss globalizzazione dal canto suo, forte di una lunga gavetta, abbraccia la sua sesta e sensazionale collezione regalandoci delle vere perle di knitwear funzionale.

Texture graffiate eppure lineari sfociano in una geometria e in una pulizia dettagliata, la forte ricercatezza nelle forme apparentemente sterili esplode in un vortice di fusioni e di evoluzioni in lana;  protezioni che scivolano silenziosamente intorno alla linea del corpo, costruzioni avvolgenti, sublimi e mastodontici involucri di poesia cardata contrapposti alla regolarità statica della lucidità pettinata di alcuni cappotti. Le superfici tridimensionali si accompagnano a stampe dalla semplicità caleidoscopica, mentre pantaloni dal cavallo basso e dalla finezza confortante che solo un taglio morbido studiato ad hoc può regalare, si vanno a contrapporre a capispalla sartoriali ton sur ton, colli in continuo sviluppo  e abiti asimmetrici. Un’eleganza apparentemente lasciata al caso eppure studiata in ogni singola sfumatura, dai drappeggi moderni alle pieghe stilizzate su dettagli passe-partout. Il tutto legato ad un concetto di cromia coerente e sofisticato, con escalation che vanno dal nero al grigio, dalla crema all’argilla fino a sconfinare nel rosso più vinaccio. Una collezione dal gusto ricercato che trova la sua ragion d’essere in un mondo dove la lana si sposa con materiali differenti, in una fusione avant garde dai risvolti emozionanti.

Fonte: Noisymag

Categories: Portraits Tags: