Archive

Archive for October 12, 2011

Love to the Rescue, mercantile in Lego e Swarovski

October 12, 2011 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Gli sforzi fatti dalle popolazioni del mondo per aiutare le vittime del Giappone, colpite prima da un terremoto con un violento tsunami ed in seguito da un incidente nucleare, hanno portato Cimon della Hudson Valley a creare un’opera da vendere per sostenere la causa della popolazione nipponica.
L’artista ha infatti realizzato una nuova scultura, da mettere all’asta con un prezzo a partire da 40 mila dollari; si tratta di un modellino di nave, caratterizzato dalla presenza di numerosi mattoncini Lego decorati da Cristalli Swarovski, così da un creare un mix fuori dagli schemi attuali.
Il capolavoro è stato battezzato con il nome Love to the Rescue e, tutto quello che sarà ricavato dalla sua vendita, andrà in beneficenza alle persone colpite dai disastri.
L’intero ricavato dell’asta, andrà nelle mani della Gabrielle’s Angel Foundation, che manderà i soldi a destinazione.

Fonte: GoLook.it

Categories: Collectibles Tags: , ,

Audi RS5 Cabriolet, prime rivelazioni fotografiche

October 12, 2011 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

In attesa nel lancio della nuova Audi RS5 Cabriolet, ecco arrivare le prime foto spia scattate da Autoblog, che la ritraggono mentre svolge senza veli un test al Nurburgring.
Questo nuovo modello sarà lanciato dalla casa degli anelli in occasione del restyling dell’attuale modello di RS5; la cabriolet sarà caratterizzata da una classica capote in tela, disponibile già dall’inizio in varie colorazioni.
Il modello in questione sembra avere ancora qualche differenza rispetto al modello che uscirà, ma a quanto pare le foto scattate stanno già facendo il giro del web, facendo crescere l’attesa per la nuova sportiva di casa Audi.

Fonte: GoLook.it

Categories: Veiculi Tags:

Chanel, primavera estate 2012

October 12, 2011 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Onde, sirene e creature marine ispirano Karl Lagerfeld per questa collezione Chanel. In un’ambientazione candida che ricrea un fondale, le modelle escono da una conchiglia e sfilano tra rocce, alghe e bolle. Perle, alghe e pinne ricreate lavorando metri di chiffon, cappe lucide come i corpi dei pesci e tubini impreziositi da paillettes scintillanti disposte come squame. Le sirene di Lagerfeld sono bianche, nere, azzurre e rosa pallido. Una collezione femminile e giovane, che poco attinge dagli archivi storici della maison e dà spazio alla novità. I tailleur di tweed stanno lì a ricordare Mademoiselle Coco.Tradizione e innovazione si uniscono e si perdono nel mare infinito della moda parigina.

Fonte: In Moda Veritas

Categories: Catwalks Tags: ,

National Chocolate Week, dessert più costoso del mondo

October 12, 2011 Leave a comment

Il dessert di cui parliamo oggi, è stato realizzato dal capo chef del Lindeth Howe Country House Hotel di Windermere e presentato all’ultimo evento National Chocolate Week.
Si tratta, probabilmente, del dessert più costoso del mondo, con un prezzo che va oltre i 35 mila dollari.
Il dessert in questione ha la forma di un’uova Fabergè, ricoperto da una foglia d’oro commestibile insieme a quattro differenti tipi di finissimo cioccolato belga, aromatizzato con whisky, arancio e pesca; il dessert vanta di un contorno con gelatina di champagne.
Il particolare più prezioso, però, è sicuramente il grande diamante da 2 carati presente sulla cima, in grado di donare una grande brillantezza all’intera opera dolciaria.
A quanto pare, presto il dolce in questione sarà sottoposto a giudizio per entrare ufficialmente nel Guinnes dei Primati come dessert più costoso al mondo.

Fonte: GoLook.it

GAY.XXX, dominio web più costoso del mondo

October 12, 2011 Leave a comment

Come per i beni materiali, anche quelli virtuali spesse volte arrivano a cifre raggiungibili a pochi; è il caso del dominio gay.xxx appena acquistato per il prezzo di 500 mila dollari.
Il dominio web in questione, infatti, è stato già considerato come il più costoso al mondo ed ora è di proprietà della Corbin Fisher, un’azienda specializzata nella produzione di film hard che ha appena battuto la concorrenza facendo questo nuovo acquisto.
In realtà, i domini .xxx sono una novità del web, arrivati per classificare tutti i siti con contenuti riservati agli adulti; un’idea della società ICM Registry che quest’anno ha avuto il via libera per le vendite.
A quanto pare, il porno è tra i settori più redditizi del web, ed è proprio questo il motivo dell’elevato costo di questi domini.

Fonte: GoLook.it

Categories: Life-Visions Tags:

Grifoncino, lounge bar molecolare nel locale più trendy di Bolzano

October 12, 2011 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Show molecolare nel locale più trendy di Bolzano

«Your place» è la filosofia del Grifoncino, un lounge bar dove arte, architettura, design, colori, luci, musica e filmati video giocano dinamicamente tra loro creando un unico ambiente con scenari, suggestioni e atmosfere sempre diversi.
Lo scopo di questa piattaforma digitale è quello di creare una comunità dal forte senso di identificazione e partecipazione, che ha come luogo di incontro e riferimento il Lounge Bar Grifoncino. L’utente del sito avrà la possibilità di proporre attraverso la piattaforma digitale contenuti multimediali che, dopo essere stati verificati e selezionati, andranno a costituire le esperienze sensoriali proposte all’interno del Grifoncino.

Il bar, il cui nome è un omaggio allo storico locale «Grifoncino» realizzato nel 1969, è stato progettato dall’architetto Boris Podrecca in sinergia con il proprietario Franz Staffler.
Sul Grifoncino il Professor Boris Podrecca ha detto:
“Come un abito necessita della cravatta o il tailleur di una spilla, per essere davvero completo, così un hotel ha bisogno di un bar. Il bar diventa simbolo del rifiuto della routine quotidiana e fucina di sogni. Qui il benessere non nasce da uno stato fisico, ma da un piano diverso, quello della percezione visiva. Qui l’avventore si immerge letteralmente in uno spettro di luce in lenta metamorfosi, e la trilogia pavimento, parete e soffitto cessa di esistere – si rimane sospesi col bicchiere in mano come su una nuvola.”

Ad eccezione delle poltroncine nulla in questo bar è di serie. Ogni singolo dettaglio, dal mobile al semplice complemento, è stato specificamente creato per il Grifoncino e prodotto dalla falegnameria di casa. Il pavimento, ad esempio, è stato prodotto con pannelli traforati ed inseriti tra due vetri, residuati della lavorazione dell’alluminio e retroilluminati per creare un effetto sorprendente. Il corpo bar è costituito da un contenitore in vetro pieno di bottiglie vuote. L’elemento di pregio è costituito dalle pareti del contenitore, che sono state lavorate da artigiani veneziani con la tecnica del “grassello veneziano”. La parete di fondo del locale è costituita da grandi pannelli di alabastro anch’essi retroilluminati.

«Grifoncino – your place» è uno dei lounge bar più innovativi e contemporanei nel panorama dei locali di tendenza.
In un contesto travolgente, ci si lascia tentare dalle proposte del barman Christian Gruber, approdato a Il Grifoncino dopo anni di esperienza nelle maggiori capitali dello urban lifestyle, da Londra a Milano. Con lui si potranno assaporare cocktail classici magistralmente realizzati e le soluzioni più in voga e di tendenza del momento, come calici a base di champagne e vodka.

It’s your place: da lunedì a sabato dalle ore 16 alle ore 1

Fonte: Grifoncino

Equilibrismi da ODOS

October 12, 2011 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Un punto di vista privilegiato sul paesaggio circostante, un blocco semplicissimo e quasi monocromo con alcuni tocchi di stravaganza che lo rendono più leggero.
Gli ambienti principali si sviluppano nel corpo ad L che poggia sul blocco seminterrato in cui si trovano i servizi. L’ingresso divide la pianta in due: a sinistra la zona giorno, senza divisori e aperta ad arte sull’esterno; a destra le camere ed i bagni distribuiti da un corridoio conico. La luce, oltre che dalle grandissime vetrate della zona giorno, arriva zenitale in varie zone e rende il manufatto ancor più legato all’ambiente ed all’atmosfera esterna.
Degni di nota i pilastrini rossi sotto il volume aggettante… sosterranno veramente il peso che li sovrasta?

Fonte: Linea Di Sezione

Categories: Domus Architecture Tags: