Archive

Archive for June 4, 2012

Global 7000, jet di lusso dal gruppo Bombardier

June 4, 2012 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Il noto costruttore di velivoli Bombardier si prepara alla presentazione fra qualche anno del nuovo jet di lusso Global 7000, destinato a guadagnare le attenzioni degli uomini d’affari più esigenti grazie al suo comfort e alla qualità dei suoi materiali.
Il nuovo modello, nasce per immettere sul mercato dei jet privati dei nuovi standard in fatto di libertà, flessibilità e comfort, con all’interno messa in atto tutta l’esperienza acquisita negli anni dagli ingegneri della casa.
L’ampia cabina principale del nuovo Bombardier Global 7000, si differenzia dagli altri modelli per la sua vasta gamma di personalizzazioni disponibili, così da riuscire ad aderire perfettamente ad ogni esigenza richiesta dei futuri e soprattutto fortunati proprietari.
Questo lussuoso jet riesce a volare a Mach 0,85 di velocità di crociera con ben 10 passeggeri a bordo, riuscendo a mantenere voli di collegamento tra le città più importanti del mondo, come Tokyo, Dubai, New York, Singapore, Pechino e tante altre ancora.
I motori di nuova concenzione, inoltre, assicurano un’ottima stabilità di volo con delle prestazioni degne di attenzione e bassissimi consumi.
Di seguito, eccovi altre immagini del nuovo Bombardier Global 7000.

Fonte: GoLook.it

Categories: Veiculi Tags:

Girard-Perregaux, 1966 Tourbillon 220th Anniversary [Limited Edition]

This slideshow requires JavaScript.

1791-2011: The Girard-Perregaux Manufacture celebrates its 220th anniversary
The start of the 19th century was marked by a pivotal invention in the field of chronometry. An ingenious device was created to compensate for the rate errors caused by the Earth’s gravity when the watch was in a vertical position: the Tourbillon.
In the mid-19th century, this complication was refined by the watchmaker Constant Girard-Perregaux. Long years of research enabled him to bring a completely innovative concept to fruition: it ensured the movement was no longer simply a technical and functional component, but a design element in its own right. His masterwork, a Tourbillon movement, featured three parallel bridges under which the barrel, centre wheel and Tourbillon were aligned. Each component in his timepieces was designed to an exceptionally high standard of quality. In 1889, he received the ultimate accolade: Girard-Perregaux won a gold medal at the Paris Universal Exhibition for his Tourbillon with three gold Bridges.
To mark the 220th anniversary of the Brand, Girard-Perregaux’s Haute Horlogerie collection will be enhanced by a model inspired by its history and this majestic complication: the Girard-Perregaux 1966 Tourbillon with gold Bridge, expressing the essence of watchmaking tradition, available in an edition of 50 individually numbered pieces.
Tribute to the Tourbillon pocket watches
Sober and elegant, the design of this timepiece evokes that of its illustrious predecessors. The ‘Breguet’ Arabic numerals painted on the silvered dial, as well as the blued steel leaf-shaped hands, are both clear references to a time when only pocket watches existed.
The clean lines of its 40-millimetre case disguise a sophisticated design and production process. Its curvature and lugs have been carefully fashioned to sit perfectly on the wrist. Designed in the Manufacture’s workshops, it has undergone meticulous finishing operations to reveal the full brilliance of the pink gold. The case-back, closed by 6 screws, is hand-engraved to evoke the domes of Girard-Perregaux’s tourbillons dating from the 19th century. Each piece bears its own individual number, also engraved by hand in keeping with the Brand’s tradition.
The case houses a Girard-Perregaux 9610 movement comprising 224 components, the refined decoration and architecture of which are also inspired by 19th century pocket tourbillons.
The tourbillon bridge of the new Girard-Perregaux 1966 Tourbillon has an unusual shape: known as ‘bassiné’, the two arms of the bridge are rounded off. The rounding off process consists of filing the ends of the arms to make them perfectly uniform, giving them a semi-cylindrical shape while retaining the demarcation of the centre and the heels. To finish the operation, the craftsmen use stones, buffs, boxwood and diamond pastes to smooth them to a perfectly rounded finish. The slightest imperfection can be immediately detected by the naked eye. This craftsmanship, which requires the highest level of dexterity and concentration, is a worthy heritage of the pocket Tourbillons manufactured by Constant Girard-Perregaux in the 19th century.
The delicate Tourbillon also demands extreme attention to detail: incredible dexterity is required to assemble its 72 components, all of which fit into a diameter of just one centimetre. It weighs 0.3 gram – about the same as a swan’s feather. Accompanying it is a self-winding system patented by the Manufacture: a small-diameter platinum oscillating weight is housed in the space below and around the barrel. This elegant design leaves the movement’s dimensions and architecture intact.
Limited and numbered edition of 50 pieces.
Movement – Girard-Perregaux 9610. Mechanical self-winding movement. Calibre – 28.60 mm. Height – 6.88 mm. Number of components – Complete movement 224 components, Tourbillon cage 72 components, 0.3 g. Frequency – 21,600 vibrations/hour (3 Hz). Jewels 31. Power reserve – minimum 48 hours.
Tourbillon – Bridge: Gold “bassiné” bridge, hand-polished (inspection under 10x magnifier), polished corners, satin-finished rims. One rotation per minute. Upper and lower cages bevelled and polished. Cage balanced with gold adjustment screws. Escapement bridges and pallet bridge bevelled and polished.
Functions – Tourbillon, hours, minutes, small seconds on the Tourbillon.
Case – Pink gold. Diameter – 40.00 mm. Height – 10.90 mm. Antireflective sapphire crystal. Case-back fastened with 6 screws. Water resistance – 30 metres (3 ATM). Crown – Gold with engraved GP logo.
Hands – Hour and minute, in blued steel.
Strap – Full grain black alligator.
Buckle – Pin, gold, with engraved GP logo.
Source: Girard-Perregaux

Fonte: Luxury & Fine TimepiecesFacebook

Categories: Lux-Man Tags:

John Malkovich, capsule collection bohémien per Pirelli PZero

L’attore statunitense John Malkovich è designer della prima capsule collection maschile di P Zero, un progetto di moda e industrial design concepito dal famoso marchio Pirelli. Già noto per aver scelto di disegnare la propria linea originale ‘Technobohemian‘ per il gruppo della Bicocca, la collezione esclusiva sarà contraddistinta da una serie di calzature realizzate con materiali super tecnologici caratterizzate dal prefisso ‘Boho’, quale diminutivo del concertato stile bohemien. Due modelli importanti della Boho collection. Primo modello é il versatile chic “Boholacchino”, un polacchino  realizzato in canvas e tessuto jeans senza rifiniture, provvisto di applicazioni in gomma a stampa piquet, disponibile anche nella versione più high tech in vitello forato al laser e suole pneumatiche di gomma bianca, entrambe corredate di fodere interne personalizzate con tessuto a fantasie multicolor; il secondo modello più sportivo é il “Bohosneaker”, una scarpa da ginnastica confezionata in tessuto jeans con applicazioni in vacchetta e puntale in crosta con suola pneumatica di gomma, disponibile anche nella versione realizzata in vitello forato al laser. La soletta interna é ovviamente personalizzata con la didascalia “Technobohemian, by John Malkovich”.
La capsule collection by John Malkovich sarà presentata in esclusiva nel primo flagship store Pirelli di Corso Venezia a Milano.

Marius Creati

Lamborghini Aventador Triangle, sportiva estrema da German Special Customs

June 4, 2012 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Il prestigioso tuner tedesco German Special Customs, presenta il suo secondo tuning kit dedicato alla sportiva estrema Lamborghini Aventador, che prende il nome di Triangle.
La Aventador Triangle, si caratterizza principalmente per il suo vistoso pacchetto estetico, che la rende particolarmente aggressiva grazie soprattutto ai nuovi paraurti modificati e alle minigonne laterali maggiorate, che si coniugano perfettamente con le enormi prese d’aria laterali. Nella parte posteriore, vediamo un grande alettone ed un nuovo diffusore interamente in fibra di carbonio.
Anche il sistema di scarico è stato sostituito con uno interamente nuovo e in titanio; non si sa ancora, però, se riguardo alla propulsione siano state apportate modifiche per ciò che concerne l’erogazione dei cavalli e della coppia, anche perchè il possente V12 da 700 cavalli già assicura delle prestazioni altamente soddisfacenti.
Secondo gli utenti appassionati che hanno dato un’occhiata a questa opera automobilistica particolarmente rivisitata, si tratta della Lamborghini Aventador LP700-4 più estrema mai vista fino ad ora.
Per informazioni circa il prezzo e la disponibilità di questo nuovo tuning kit, basta visitare il sito germanspecialcustoms.com

Fonte: GoLook.it

Hotel Trettenero, accoglienza impeccabile a Recoaro Terme

June 4, 2012 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Fin dal primo Ottocento, l’Hotel Trettenero ospita famiglie, gruppi e singoli visitatori a Recoaro Terme, con un’accoglienza impeccabile, fatta di professionalità e di stile. Negli anni Ottanta la famiglia Cornale, che gestisce personalmente la struttura, ha proceduto al completo e accurato restauro di tutto il complesso alberghiero, ritornato così agli antichi splendori, attraverso il rigoroso recupero delle sue forme e caratteristiche originali. Nel cortile interno dell’hotel, nel salone delle feste e tra i viali del parco ombreggiato da piante secolari, è ancor oggi possibile rivivere le antiche atmosfere della Belle Époque, quando Recoaro celebrava i fasti della sua fama di centro termale e di villeggiatura anche oltre i confini nazionali. Da quasi due secoli l’Hotel Trettenero offre ai suoi ospiti il meglio del comfort e dei servizi.
Le 55 camere dell’Hotel sono silenziose e confortevoli, arredate con uno stile unico e curate nei minimi particolari. L’atmosfera che si respira è di fascino ed eleganza, per un’ospitalità di elevato standard qualitativo.
La rinomata cucina dell’hotel propone menu fra tradizione e innovazione, con un’ampia scelta di piatti locali e il meglio dell’enogastronomia nazionale. Su richiesta, lo chef propone anche colazioni di lavoro, pranzi leggeri e veloci, raffinate cene di gala. La sala da pranzo è ospitata nell’antico Salone delle feste, impreziosito da decorazioni e arredi in stile, in accordo con il fascino dell’intera struttura.
La struttura dispone di spazi ideali per meeting e riunioni di lavoro, nonché per ogni tipo di festa, ricevimento e matrimonio. Spettacoli, manifestazioni e iniziative di carattere folcloristico e culturale sono talora ospitati nel cortile interno dell’hotel.

Fonte: Dimore D’Epoca – Hotel di charme e dimore storiche

Z Zegna, nuovo stile di Ermenegildo Zegna

June 4, 2012 Leave a comment

Il nuovo stile di Z Zegna
Presso Douglas Profumerie da maggio 2012
L’uomo Z Zegna è l’uomo che vive una vita frenetica in un ambiente urbano. E’ determinato, capace di raggiungere gli obiettivi che si è prefissato, ma è anche capace di cogliere tutte le opportunità che catturano il suo interesse. E’ un uomo pieno di stile, affascinante, mondano e high-tech, avido di sensazioni, alla ricerca di una fragranza discreta e mascolina. La nuova confezione riflette l’attitudine giovanile e l’innato senso di stile dell’uomo Z Zegna.
Z Zegna – Un Profumo per un giorno nuovo
Prendendo spunto dalla collezione moda, la fragranza Z ZEGNA può essere degnamente descritta come boisé speziata con le note di testa frizzanti e vivaci del Pepe bianco, del Bergamotto di Sicilia, del Frutto di Casoar (bacca blu proveniente dalla Nuova Guinea simile al mirtillo) e del Rosmarino selvatico.
Il suo cuore è un tripudio di note fiorite di Iris e di note seducenti di Noce moscata, a cui seguono le note di fondo calde e terrestri contraddistinte dalla scia seducente del Legno di Cashmere e del Patchouli.
Sia il flacone che l’astuccio esterno riportano con grande risalto il logo moderno e maschile Z Zegna, che cattura lo sguardo facendolo posare sulla precisa linearità realizzata con una palette effetto metallo, virile e marcato. La nuova confezione esterna è ora nera con logo metallizzato. La campagna, ripresa da David Sims sotto la direzione artistica di Olivier Van-Doorne, ritrae Wouter Pellen della New York Model Management nel tipico paesaggio urbano che rappresenta in modo appropriato l’ambiente dell’uomo Z ZEGNA.
Z Zegna – Il Profumo di un giorno nuovo
La fragranza Z Zegna sarà disponibile da maggio 2012 IN ESCLUSIVA presso le profumerie Douglas e presso Zegna Boutiques. Sarà possibile apprezzare Z Zegna nelle seguenti referenze:
Z ZEGNA Colonia 50 ml € 50,00 *
Z ZEGNA Colonia 100 ml € 70,00 *
Z ZEGNA After Shave 100 ml € 50,00 *
Z ZEGNA After Shave Balm 100 ml € 42,00 *
Z ZEGNA Hair and Bodywash 250 ml € 26,50 *
* Prezzo al pubblico consigliato
Z Zegna
Per chi:
Per l’uomo ambizioso, dinamico, determinato, che guarda
avanti. E’ l’uomo che vive, ama e apprende.
La Fragranza
Famiglia olfattiva: Boisé speziata
per un’eleganza rilassata, che conquista lo spirito, dallo stile sportivo elegante.
Le note
Note di testa frizzanti e vivaci
Pepe bianco
Bergamotto di Sicilia
Frutto di Casoar (bacca blu proveniente dalla Nuova Guinea simile
al mirtillo)
Rosmarino selvatico
Note di cuore seducenti
Iris
Noce moscata
Sensuali note di fondo
Legno di Cashmere
Patchouli

Categories: Cosmesi Tags:

55EM9600, televisore di ultima generazione da LG Electronics

June 4, 2012 Leave a comment

Il colosso LG conquista un nuovo primato nella produzione di TV di ultima generazione, ufficializzando e dunque ri-presentando la sua spettacolare LG 55EM9600 all’ultimo Salle des Etoiles di Montecarlo.
Questa strabiliante TV, (presentata come prototipo all’ultimo CES di Las Vegas) dotata di tecnologia OLED, si presenta come la più sottile e allo stesso tempo come la più ampia con questa tecnologia e questa diagonale; con un’ampiezza di 55 pollici, mantiene tutta la sua innovatività in uno spessore di appena 4 mm, avvalendosi inoltre delle sofisticate tecnologie 4-Color Pixels e Color Refiner per mostrare agli utenti dei colori più vividi.
Della nuova LG 55EM9600, sarà proposta anche una versione con tecnologia 3D; sarà possibile acquistarla a partire dal prossimo mese di luglio con un prezzo di partenza di 8 mila euro.

Fonte: GoLook-Technology.it

 

Categories: High Tech Tags: