Home > Tempo Libero > Frames of Life, progetto per l’estate di Giorgio Armani

Frames of Life, progetto per l’estate di Giorgio Armani

GIORGIO ARMANI LANCIA LA PHOTO GALLERY DIGITALE: FRAMES OF YOUR HOLIDAY/MOMENTI DELLA TUA VACANZA
La continuità tra moda e vita è da sempre parte del lavoro di Giorgio Armani che, attraverso il progetto Frames of Life, ha creato fin da subito un dialogo inedito e continuo con il proprio pubblico, puntando sui mezzi digitali che parlano alla generazione di oggi.
Adesso gli spettatori possono diventare protagonisti sul sito armani.com/framesoflife. Per farlo, basterà fotografare un momento indimenticabile della propria vacanza, un luogo o una situazione che racconti istanti di vita vissuta, la stessa che ispira le immagini del sito della nuova campagna pubblicitaria Frames of Life Primavera/Estate 2012.
È Instagram, la piattaforma di photosharing attualmente più diffusa, utilizzabile come app su iPhone e smartphone Android, a fornire il mezzo. Partecipare è un gesto immediato: basta scattare o farsi scattare una foto indossando i propri occhiali da sole preferiti, virarla usando uno dei filtri disponibili e condividerla sui social network aggiungendo l’hashtag #FRAMESOFLIFE. Grazie alla partnership con followgram.me sarà possibile l’integrazione e l’aggregazione delle foto inviate dagli utenti nell’album “MOMENTI DELLA TUA VACANZA” visibile all’interno del sito armani.com/framesoflife.
Il risultato è un’inedita galleria fotografica digitale: un diario visivo composito e corale.

Categories: Tempo Libero Tags:
  1. No comments yet.
  1. No trackbacks yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this: