Home > Life-Visions > New York Fashion Week, nuove tendenze capelli per la primavera estate 2013

New York Fashion Week, nuove tendenze capelli per la primavera estate 2013

Come accade per il make up, le tendenze moda capelli primavera estate 2013 viste alla New York Fashion Week sono all’insegna della naturalità chic, con poche proposte che non danno spazio a una creatività esuberante.
A farla da padrone i capelli sciolti, quasi sempre bon ton, lisci o mossi che siano.
Ecco i capelli lisci, ma dalla texture morbida, con scriminatura centrale di Belstaff, quelli con ciuffo laterale e glam di Carlos Miele, Hervé Léger by Max Azria e Lacoste. Diversi designer hanno puntato sulla scriminatura centrale e i capelli tirati dietro le orecchie: tra questi Organic by John Patrick, Zac Posen, Victoria Beckham, Cushnie et Ochs. La versione più classica con il gel si è vista sulle passerelle di Juan Carlos Obando e Rag & Bone mentre Carolina Herrera ha fissato le chiocche del ciuffo dietro la nuca in un’acconciatura bon ton e ordinatissima.
I capelli mossi hanno onde leggere e glam come da 3.1 Phillip Lim e Custo Barcelona, che puntano sul ciuffo trattenuto dalle orecchie, o Costello Tagliapietra che predilige la scriminatura centrale.
Diverse maison hanno puntato sul raccolto, spesso leggermete scomposto e un po’ gonfiato, come da Vera Wang e Marc Jacobs. Lo chignon è spesso intrecciato e portato sulla sommità del capo, come da Christian Siriano e Dennis Basso, mentre la coda è bassa ed elegante, laterale da Jenny Packham, leggermente scomposta da Marissa Webb, ordinata da Lela Rose.
Ancora di moda la treccia a lisca di pesce: si è vista sulle passerelle di Tory Burch e Calla, mentre alcuni hairstylist preferiscono la treccia alla francese, come Tracy Reese.
Non mancano proposte più particolari. Alexander Wong copre la scriminatura con una striscia di tessuto nera, Mara Hoffman orna i capelli con una foglia di palma mente Peter Som eOscar de la Renta puntano su ciocche colorate di rosa.

Fonte: VM-Mag

  1. No comments yet.
  1. No trackbacks yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

<span>%d</span> bloggers like this: