Archive

Posts Tagged ‘Marc Jacobs’

Marc Jacobs, arte e moda per la primavera estate 2014

July 9, 2013 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Fiori, righe, colori forti mescolati su scarpe e pantaloni. Marc Jacobs sogna un uomo a metà tra l’eterno vacanziero e uno “street man”, un “bello e maledetto” che passeggia per i bassifondi newyorkesi. E proprio da Brooklyn trae ispirazione la nuova collezione P/E 2014. Capi ed accessori innovativi nati dalla collaborazione con l’artista Bast hanno fatto della moda di Marc Jacobs quasi un’arte. Basta vedere la presentazione: abiti intervallati da dipinti, muri colorati da mille disegni e installazioni di Bast. Sembra davvero di essere finiti a Brooklyn. Le stampe e i disegni sulle pareti si ritrovano in ogni capo: dalle t-shirt floreali e astratte, alle scarpe edizione limitata dipinte a mano dallo stesso Bast. Un pezzo di America che si ripropone in chiave contemporanea. Frammenti di anni ’30, sprazzi della grinta di Elvis Presley si mescolano a tessuti leggeri e moderni. Seta e jacquard per la sera, materiali più semplici e funzionali per il giorno. L’arancio la fa da padrone ma non si dimenticano pois, quadri e strisce.Il tutto con un tocco “street” che ci catapulta nella frenetica routine della Grande Mela.Intensità dei colori e leggerezza dei tessuti sono le basi della nuova collezione. Grande novità una serie di scarpe, borse e cinture a intreccio fatte interamente a mano, per chi non sa resistere all’artigianalità. E per chi ama rivivere le atmosfere americane più border-line, spazio ai cappellini adornati da piccoli metalli che sembrano proiettili. Troppo provocatorio? Quando arte e moda si uniscono, nulla può diventare troppo provocatorio. È pura e semplice creatività. (Giulia Pezzolesi)

Fonte: VM-Mag

Advertisements
Categories: Catwalks Tags:

Louis Vuitton, autunno inferno 2013 2014

April 30, 2013 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Uno dei motivi per cui attendo sempre con ansia la settimana della moda di Parigi è per scoprire cosa si è inventato Marc Jacobs.
Da quando c’è lui alla direzione creativa, le sfilate di Louis Vuitton sono veri e propri show, storie non raccontate solo attraverso gli abiti e la musica, ma anche la scenografia, suggestiva e capace di farti sentire parte integrante del racconto.
Anche questa volta Marc non mi ha delusa.
Anni ’40, un’affascinante donna fugge via dalla stanza d’albergo dove ha condiviso qualche ora d’amore con l’amante, probabilmente un uomo facoltoso e sposato.
La musica e l’incessante aprirsi di porte, con le modelle che sfilano anche 5/6 alla volta, una dietro l’altra, mi fa provare le sensazioni di frenesia, malinconia, passione e disperazione di questa donna, innamorata dell’uomo sbagliato, ma il solo con cui provi sensazioni mai provate finora.
Indossa abiti all’apparenza casuali, “le prime cose che ha trovato”, prima di darsi nuovamente all’ombra, eppure l’amore e il tormento di cui è vestita, sono capi meravigliosi, perfettamente stirati, come fossero cuciti addosso alla protagonista di questa storia.

Fonte: In Moda Veritas

Categories: Catwalks Tags: ,

Marc Jacobs, primo mercato estero verso la Cina

Marc-Jacobs-flagship-store-by-Jaklitsch-Gardner-Tokyo

E’ stato il South China Morning Post ad aver dato la news in anteprima: il prossimo obiettivo per Marc Jacobs pare sia far diventare la Cina il primo mercato straniero del brand e anche secondo bacino di vendite. La rinomata griffe dello stilista statunitense, proprietà del colosso del lusso Lvmh prevede di triplicare il suo budget di marketing in Cina, secondo le dichiarazioni rilasciate al giornale dal Ceo di Marc Jacobs, Bertrand Stalla-Bourdillon, il quale afferma: “Il Giappone è attualmente il nostro primo mercato estero e credo che la Cina abbia il potenziale per essere il prossimo Giappone”. Ciò pare sia frutto di una strategia di aperture con 5/6 negozi all’anno sul continente nel corso dei prossimi anni. A questi si aggiungeranno altri 3/5 nuovi negozi ad Hong Kong nei prossimi cinque anni, annoverando Hong Kong come una delle principali destinazioni per lo shopping di lusso sulla macro area aiatica. Attualmente Marc Jacobs ha 25 negozi in terraferma e 13 in Hong Kong.(Melania Perri)

Fonte: VM-Mag

Categories: Life-News Tags: ,

New York Fashion Week, nuove tendenze capelli per la primavera estate 2013

September 19, 2012 Leave a comment

Come accade per il make up, le tendenze moda capelli primavera estate 2013 viste alla New York Fashion Week sono all’insegna della naturalità chic, con poche proposte che non danno spazio a una creatività esuberante.
A farla da padrone i capelli sciolti, quasi sempre bon ton, lisci o mossi che siano.
Ecco i capelli lisci, ma dalla texture morbida, con scriminatura centrale di Belstaff, quelli con ciuffo laterale e glam di Carlos Miele, Hervé Léger by Max Azria e Lacoste. Diversi designer hanno puntato sulla scriminatura centrale e i capelli tirati dietro le orecchie: tra questi Organic by John Patrick, Zac Posen, Victoria Beckham, Cushnie et Ochs. La versione più classica con il gel si è vista sulle passerelle di Juan Carlos Obando e Rag & Bone mentre Carolina Herrera ha fissato le chiocche del ciuffo dietro la nuca in un’acconciatura bon ton e ordinatissima.
I capelli mossi hanno onde leggere e glam come da 3.1 Phillip Lim e Custo Barcelona, che puntano sul ciuffo trattenuto dalle orecchie, o Costello Tagliapietra che predilige la scriminatura centrale.
Diverse maison hanno puntato sul raccolto, spesso leggermete scomposto e un po’ gonfiato, come da Vera Wang e Marc Jacobs. Lo chignon è spesso intrecciato e portato sulla sommità del capo, come da Christian Siriano e Dennis Basso, mentre la coda è bassa ed elegante, laterale da Jenny Packham, leggermente scomposta da Marissa Webb, ordinata da Lela Rose.
Ancora di moda la treccia a lisca di pesce: si è vista sulle passerelle di Tory Burch e Calla, mentre alcuni hairstylist preferiscono la treccia alla francese, come Tracy Reese.
Non mancano proposte più particolari. Alexander Wong copre la scriminatura con una striscia di tessuto nera, Mara Hoffman orna i capelli con una foglia di palma mente Peter Som eOscar de la Renta puntano su ciocche colorate di rosa.

Fonte: VM-Mag

Marc Jacobs, nuove custodie per iPhone Apple

June 9, 2012 Leave a comment

Marc Jacobs, delizia il pubblico proponendo una nuova collezione di custodie esclusive per iPhone 4 e 4S, puntando il tutto sul prezzo estremamente competitivo, visto che in tempi di difficoltà come questi, il costo diventa un fattore davvero importante.
Molte volte, infatti, abbiamo parlato di custodie di lusso per iPhone 4 in tirature limitate e caratterizzate principalmente da materiali preziosi; quest’oggi, con le nuove custodie realizzate da Marc Jacobs, parleremo invece di accessori ugualmente esclusivi e ricchi di personalità, con la differenza che il loro prezzo è alla portata quasi di tutti.
Le nuove custodie per iPhone 4 e 4S firmate da Marc by Marc Jacobs, sono state realizzate dal prestigioso stilista in collaborazione con l’azienda Incase; il risultato è stato davvero sorprendente, con una linea di custodie adatte a tutti i gusti e capaci di soddisfare molteplici esigenze, dalle più eleganti e vintage a quelle più giovanili e appariscenti.
Le custodie in questione, sono già disponibili esclusivamente presso tutti gli Apple Store e sull’Apple Store online al prezzo di 39,95 euro cadauna. Detto questo, possiamo dunque permetterci di considerarle come delle custodie di classe, firmate da uno stilista di grande nota, dal costo relativamente molto basso.

Fonte: GoLook.it

Categories: Life-Object Tags: ,

Parigi, imminente mostra dedicata a Marc Jacobs da Louis Vuitton presso Les Arts Décoratifs

January 12, 2012 Leave a comment

Sarà inaugurata presso Les Arts Décoratifs a Parigi il prossimo 9 marzo, e durerà fino al 16 settembre 2012, la mostra dedicata a Marc Jacobs e organizzata da Louis Vuitton.
Due i protagonisti dell’esposizione curata dall’autrice di moda e docente Pamela Golbin, ad ognuno dei quali è dedicato uno dei due piani della mostra, la carriera del celebre designer, che dura ormai da 15 anni, presso la griffe e la storia della maison del lusso fondata ben 158 anni fa e del suo contributo al mondo della moda.

Fonte: Pambianconews

Little Marc Jacobs, nuova linea bimbo del famoso designer da Cwf

January 2, 2012 Leave a comment

Ispirata alle collezioni Marc Jacobs e Marc by Marc Jacobs la nuova linea ‘Little Marc Jacobs’, frutto della collaborazione tra Marc Jacobs International e il gruppo Cwf, reinterpretazione fantasiosa dell’universo dello stilista per bambine e bambini da 0 a 12 anni. Disposta in tre temi inediti, la collezione si caratterizza per un’eleganza non troppo seriosa.
Delicati uccellini spiccano delicatamente il volo per posarsi su bluse e vestiti in twill. La maglieria é lavorata a twist su base di neoprene lurex e va portata su pantaloni slim tinti in capo.
Il cappotto é realizzato in lana garzata con interno a quadri matelassé, falsamente modesto, esaltato da fiocchi in contrasto con i top ultra-graphic ornati di strass. Il montgomery é stato rivisitato in versione finta pelliccia fantasia. Graziosi pois spuntano su bluse e giacche in satin blu per essere presenti, in versione più piccola, sulle camicie preppy della linea garçon. Rossi e blu intensi si affiancano al verde cedro e all’arancio.
I colori autunnali si ravvivano accanto ai rossi luminosi. Le righe multicolori riscaldano; lo stampato finto mimetico ravviva. Tema bestiario metropolitano in stile guest star: le rifiniture in mylar esaltano la cresta di una creatura felina mentre un rinoceronte si adagia su una giacca a maglia. Zip e profilature in dorato intercalano il glam delle silhouettes. Il vestito in pelle dorata é un must-have.
Pantaloni carota in flanella di cotone sono abbinati a top serigrafati e tee-shirt hanno il collo alla lavallière. Cuori viola a profusione che risaltano su giacche satin, cardigan a maglia e parka girly chic.
Pois fantasiosi e fiocchi delicati, tra cui quello in lurex crochet, si posano sulle bluse realizzate in modal jersey. Il capodanno é chic con fantasia scintillante, allusione allo stile degli anni ’50. Il vestito in tulle é sapientemente ricamato con fasce d’argento mentre i cardigan ornati di lurex argentato completano il guardaroba luminoso.

Marius Creati