Home > Catwalks > Louis Vuitton, autunno inferno 2013 2014

Louis Vuitton, autunno inferno 2013 2014

This slideshow requires JavaScript.

Uno dei motivi per cui attendo sempre con ansia la settimana della moda di Parigi è per scoprire cosa si è inventato Marc Jacobs.
Da quando c’è lui alla direzione creativa, le sfilate di Louis Vuitton sono veri e propri show, storie non raccontate solo attraverso gli abiti e la musica, ma anche la scenografia, suggestiva e capace di farti sentire parte integrante del racconto.
Anche questa volta Marc non mi ha delusa.
Anni ’40, un’affascinante donna fugge via dalla stanza d’albergo dove ha condiviso qualche ora d’amore con l’amante, probabilmente un uomo facoltoso e sposato.
La musica e l’incessante aprirsi di porte, con le modelle che sfilano anche 5/6 alla volta, una dietro l’altra, mi fa provare le sensazioni di frenesia, malinconia, passione e disperazione di questa donna, innamorata dell’uomo sbagliato, ma il solo con cui provi sensazioni mai provate finora.
Indossa abiti all’apparenza casuali, “le prime cose che ha trovato”, prima di darsi nuovamente all’ombra, eppure l’amore e il tormento di cui è vestita, sono capi meravigliosi, perfettamente stirati, come fossero cuciti addosso alla protagonista di questa storia.

Fonte: In Moda Veritas

Advertisements
Categories: Catwalks Tags: ,
  1. No comments yet.
  1. No trackbacks yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: