Archive

Posts Tagged ‘Louis Vuitton’

Virgil Abloh, nuovo direttore artistico delle linee menswear di Louis Vuitton

March 27, 2018 Leave a comment

Virgil Abloh

Louis Vuitton ha affidato a Virgil Abloh il ruolo di direttore artistico delle linee menswear dopo l’uscita di Kim Jones, andato a ricoprire lo stesso incarico da Dior Homme, altro brand nella galassia del gruppo Lvmh. Atteso per giugno a Parigi il debutto sulle passerelle della prima sfilata firmata dal fondatore di Off-White e consulente creativo di Kanye West.

«Ho seguito con grande attenzione il percorso di Virgil, da quando lavorava con me da Fendi nel 2006, e sono entusiasta di vedere come la sua innata creatività e il suo approccio anticonformista lo abbiano reso così influente» è la dichiarazione di Michael Burke, chairman e ceo di Louis Vuitton.

«È un onore per me accettare questo incarico – è il commento di Abloh -.Trovo che l’heritage e l’integrità creativa della maison siano le fonti di ispirazione chiave a cui guardare, per creare parallelismi con i tempi moderni».

Classe 1980, nato a Rockford (Illinois) da emigrati ghanesi, Virgil Abloh non è solo uno stilista: è anche ingegnere, architetto, designer, dj, influencer. Dopo la laurea in ingegneria civile, ha conseguito un master in architettura all’Illinois Institute of Technology, in cui ha appreso le lezioni del design modernista e il concetto di lavoro multidisciplinare.

Fino a qualche tempo fa di lui spiccava il fatto che fosse braccio destro di Kanye West e del suo think tank Donda (dall’età di 22 anni), ma da qualche anno a questa parte si è imposto anche en solitaire come una voce originale, disruptive, capace di sintonizzarsi sulle frequenze dei Millennials.

Nel 2012 ha fondato il suo brand Off-White c/o Virgil Abloh e da quel momento è stata un’escalation. Nel 2015 è l’unico americano a rientrare nella rosa degli otto finalisti del prestigioso Lvmh Prize e nello stesso anno conquista un posto nel calendario della Paris Fashion Week. Nel 2017 viene insignito dell’Urban Luxe award ai British Fashion Award e del premio International Designer of the Year ai GQ Men of the Year Awards.

La sua è una moda “viva”, che ha saputo riposizionare lo streetwear nel segmento del lusso. Star di Instagram, con 1,6 milioni di follower e ben 3,1 milioni con il suo marchio Off-White, Virgil Abloh è un “attivista” delle collaborazioni, con un elenco di nomi come Nike, Jimmy Choo e Moncler e con l’imminente progetto in tandem con Ikea.

La sua nomina al timone creativo di Louis Vuitton è anche il riflesso del crescente e vitale interscambio tra lusso e street, che ha aiutato a incrementare del 5% le vendite globali di beni personali lo scorso anno, per un valore stimato di 263 miliardi di euro, secondo uno studio recente della società di consulenza Bain & Company.

Virgil Abloh proseguirà il cammino già intrapreso da Kim Jones, che ha dato un taglio urban alla linea uomo della griffe francese, suggellato dalla collaborazione recente con Supreme.

«Ho sempre guardato come le persone vestono realmente e sono entusiasta all’idea di poter tradurre questa visione in chiave luxury» ha dichiarato Abloh, che avrebbe messo insieme una sorta di “brand manual” di otto pagine per delineare il nuovo spirito di Louis Vuitton.

Il designer ha anche aggiunto che si occuperà di ripensare le modalità di comunicazione con i consumatori, comprese le release del prodotto, le sfilate e il modo di interagire con il clima politico globale.

Una sfida importante per lui e un’occasione di crescita per il menswear del brand, che oggi è venduto in circa 150 dei 450 negozi della griffe nel mondo. Operativi anche 13 negozi freestanding, dedicati esclusivamente alla collezione maschile, con sei aperture nuove in programma quest’anno. Una collezione che, stando a quanto riferito da Burke, è cresciuta double digit nel 2017.

Virgil Abloh continuerà a disegnare il suo brand Off-White e a collaborare con Kanye West.

Fonte: Fashion Magazine

Advertisements
Categories: Lux-News Tags: ,

Kim Jones, nuovo direttore artistico di Dior

March 20, 2018 Leave a comment

Kim Jones

Dopo 11 anni di collaborazione con Dior, Kris Van Assche lascia il ruolo di direttore creativo della linea Homme. Kim Jones (nella foto), ex direttore artistico di Louis Vuitton uomo, prenderà il suo posto.

Nato a Londerzeel in Belgio 41 anni fa, Van Assche ha mosso i primi passi da Yves Saint Laurent. Nel 2004 ha lanciato il suo marchio, chiuso l’anno successivo. Nel 2007 ha preso il posto di Hedi Slimane, quando lo stilista ha lasciato il timone creativo della linea Dior Homme. Secondo quanto comunicato da Lvmh, senza fornire ulteriori dettagli, resterà nel gruppo con un altro ruolo.

«Ringrazio Kris Van Assche per il contributo alla crescita di Dior Homme, per aver creato una silhouette maschile elegante e contemporanea – è il commento del neo-presidente e ceo di Christian Dior Couture, Pietro Beccari, che ha lavorato in precedenza con Kim Jones, quando erano entrambi da Vuitton.

«Dopo 11 anni in Dior Homme la mia mente e il mio cuore sono pieni di esperienze. Lascio questa maison per intraprendere nuove sfide», è la dichiarazione di Van Assche.

In base a quanto riferisce wwd.com, Kim Jones presenterà la prima collezione per Dior Homme il prossimo giugno. Dopo l’uscira da Vuitton, lo stilista era stato indicato tra i papabili direttori creativi di Burberry, al posto di Christopher Bailey, un ruolo poi affidato a Riccardo Tisci. Il suo nome era circolato anche lo scorso autunno, in relazione alla maison Versace.

L’arrivo di Jones è la prima mossa di Pietro Beccari, divenuto chairman e ceo di Christian Dior Couture sei settimane fa, dopo incarichi da Louis Vuitton e Fendi, dove ora si è insediato Serge Brunschwig.

«Sono felice di accogliere Kim Jones, con cui ho avuto la chance di collaborare in precedenza da Louis Vuitton – è il commento di Beccari -. Ammiro la sua interpretazione creativa, che combina la sua visione della cultura contemporanea con la reinterpretazione dei codici e dell’heritage di una maison di moda. Sono fiducioso nella sua capacità di ricreare il suo universo all’interno di Dior e immagino per Dior Homme un guardaroba elegante e decisamente moderno».

«Mi sento onorato di entrare a far parte della maison Dior, un simbolo di eleganza suprema – dichiara Jones -. Ringrazio calorosamente Bernard Arnaulte Pietro Beccari per avermi dato questa incredibile opportunità. Punterò a costruire una silhouette maschile moderna e innovativa, partendo dall’heritage unico di questa griffe».

Diplomato alla Central Saint Martins, Jones ha presentato la sua prima collezione, sul mercato per otto stagioni, nel 2003. Nel 2006 è stato nominato British Menswear Designer of the Year e nel 2008 è diventato direttore creativo di Alfred Dunhill. Nel 2011 è approdato da Louis Vuitton con il ruolo di direttore dello stile della divisione maschile. Nel suo curriculum figurano anche incarichi da Alexander McQueen, Mulberry, Hugo Boss e Umbro.

Fonte: Fashion Magazine

Louis Vuitton, primo pop-up italiano in Brera a Milano

January 13, 2017 Leave a comment

louis-vuitton-store-brera

Si trova in via Fiori Chiari, nel quartiere milanese di Brera, il primo pop up store italiano di Louis Vuitton. Aperto dal 14 al 29 gennaio, è dedicato interamente all’universo maschile e ospita la collezione primavera-estate 2017 disegnata da Kim Jones, direttore artistico delle collezioni maschili della griffe, in anteprima e in esclusiva per il nostro Paese.

«Sono molto felice che questo progetto sia finalmente a Milano, la capitale del menswear – dice Jones -. Brera è un quartiere interessante e pieno di vita, in cui storia, arte e moda si fondono e diventano protagoniste».

Le proposte rendono omaggio all’Africa, patria della civiltà moderna, e all’arte dei Fratelli Chapman. Parallelamente fanno propri influssi del Punk londinese, il tutto tenendo come punto fermo l’heritage del marchio.

È la seconda volta che Jones lavora con i Fratelli Chapman: il risultato sono quattro stampe raffiguranti animali attorcigliati, come in un abbraccio, sullo sfondo dell’iconico Monogram. Disegnature utilizzate nel ready-to-wear, negli accessori e nella pelletteria, inclusi due beauty case rigidi, disponibili su ordinazione.

Lo “zoo” ideato dal fashion designer per Louis Vuitton è giocato su maglie in mohair, lavorate in modo da creare striature che richiamano il manto degli animali della savana, fantasie zebrate declinate in blu petrolio, sahariane da esploratore, tartan di ispirazione Masai e capi in pelle intrecciata a mano.

Echi Punk si trovano nelle calzature, dai sandali con cinghie da paracadute ai mocassini stringati con alte suole in gomma. Nel negozio non mancano borse e articoli da viaggio, accessori, piccola pelletteria e orologi, a loro volta personalizzati con il tocco dei modelli Chapman, insieme a grandi classici della maison.

a.b.

Fonte: Fashion Magazine

Categories: Boutiques Tags: ,

Louis Vuitton, nuovi ed esclusivi occhiali da sole per l’estate 2013

May 13, 2013 Leave a comment

occhiali-da-sole-louis-vuitton-2013

Dopo una lunga attesa da parte degli amanti dell’alta moda maschile, ecco arrivare finalmente nelle boutique più prestigiose i nuovi ed esclusivi occhiali da sole per l’estate 2013 firmati dalla maison Louis Vuitton.
La nuova collezione di occhiali da sole da uomo di Louis Vuitton prende il nome di Dave e, già dalla prima apparizione sulle passerelle di alta moda menswear, è riuscita ad attirare l’attenzione dei più esigenti, rimanendo davvero incuriositi i clienti Louis Vuitton.
Mai come stavolta, infatti, la storica maison francese ha pensato più che allo stile, in questo caso minimal ed essenziale, alla comodità di utilizzo, con un design molto semplice ma che sa fare il suo meglio anche nelle situazioni ”più complicate”.
Per ciò che concerne i materiali invece, i nuovi ochiali da sole Louis Vuitton Dave per l’estate 2013 sono principalmente caratterizzati da una leggera montatura in plastica con un comodo flet in metallo. Entrambi gli elementi, inoltre, sono intercambiabili e disponibili in diverse colorazioni, grazie alle lenti rimovibili specchiate e di grande qualità in grado di garantire una protezione UV al 100%.

Fonte: GoLook.it

Categories: Life-Man Tags:

Louis Vuitton, autunno inferno 2013 2014

April 30, 2013 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Uno dei motivi per cui attendo sempre con ansia la settimana della moda di Parigi è per scoprire cosa si è inventato Marc Jacobs.
Da quando c’è lui alla direzione creativa, le sfilate di Louis Vuitton sono veri e propri show, storie non raccontate solo attraverso gli abiti e la musica, ma anche la scenografia, suggestiva e capace di farti sentire parte integrante del racconto.
Anche questa volta Marc non mi ha delusa.
Anni ’40, un’affascinante donna fugge via dalla stanza d’albergo dove ha condiviso qualche ora d’amore con l’amante, probabilmente un uomo facoltoso e sposato.
La musica e l’incessante aprirsi di porte, con le modelle che sfilano anche 5/6 alla volta, una dietro l’altra, mi fa provare le sensazioni di frenesia, malinconia, passione e disperazione di questa donna, innamorata dell’uomo sbagliato, ma il solo con cui provi sensazioni mai provate finora.
Indossa abiti all’apparenza casuali, “le prime cose che ha trovato”, prima di darsi nuovamente all’ombra, eppure l’amore e il tormento di cui è vestita, sono capi meravigliosi, perfettamente stirati, come fossero cuciti addosso alla protagonista di questa storia.

Fonte: In Moda Veritas

Categories: Catwalks Tags: ,

Nokia, smartphone di lusso Louis Vuitton con logo inciso in oro

December 7, 2012 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Dopo la chiusura del marchio Vertu, che per anni ha accompagnato la categoria dei telefoni cellulari di lusso dalle funzionalità esclusive, il colosso finlandese Nokia, sembra sia pronto a considerare presto il lancio di uno smartphone in collaborazione con il marchio Louis Vuitton e dotato del sistema operativo Windows Phone 8.
Si tratta, in realtà, di un progetto del talentuoso designer Edgar Mkrtchyan, proposto alle due aziende e attualmente in fase di considerazione da entrambe le parti; secondo quanto rivelato, il nome di questo interessante smartphone di lusso sarà semplicemente Nokia Louis Vuitton, magari accompagnato dalla siglia ”1” che starebbe a significare ”prima generazione”.
Per una maggiore chiarezza e per dare un’idea a tutti voi di come potrà essere in quanto a funzioni e caratteristiche questo già apprezzatissimo concept smartphone, eccovi di seguito la sua scheda tecnica, dichiarata dal designer stesso:
WP8 con alcune personalizzazioni software legate al brand Louis Vuitton;
Schermo curvo circondato da una cornice in oro;
Scocca posteriore in policarbonato con l’inconfondibile pattern di Louis Vuitton;
Logo “Nokia Louis Vuitton” inciso nell’oro e ben protetto da due bump per evitare il contatto con la superfice d’appoggio;
Processore dual-core da 1.7 GHz64 GB di memoria per l’archiviazione;
Display da 4.5″ AMOLED ClearBlack con risoluzione 1280×768 pixel e vetro Gorilla Glass a protezione del display;
Fotocamera da 12 megapixel con ottiche Carl Zeiss, flash allo Xenon e registrazione video in 1080p;
Fotocamera anteriore da 3.2 megapixel;
Connettività microUSB, NFC e Bluetooth;
Batteria da 2200 mAh.
Di seguito, eccovi inoltre i primi render grafici che mostrano il Nokia Louis Vuitton in tutto il suo splendore.

Fonte: GoLook.it

Categories: High Tech Tags: ,

Louis Vuitton, collezione borse autunno inverno 2013 2013

October 18, 2012 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Come ogni anno in questo periodo, la nuova collezione di borse Louis Vuitton dedicata all’inverno arriva puntuale nelle boutique più prestigiose delle grandi città.
La nuova collezione di borse della maison francese Louis Vuitton, disegnata da Marc Jacobs, tende a coniugare il lusso di tutti i giorni con le tendenze di moda più in voga di quest’inverno; il risultato, si può dire che è davvero piacevole, grazie soprattutto all’unione di materiali di grande qualità, come la pelle Monogram Empreinte, proposta in diverse colorazioni, la lana per sottolineare lo stile invernale e gli intramontabili dettagli in acciaio, proposti sia nel loro colore naturale che placcati in oro.
Di seguito, eccovi le immagini di tutte le nuove borse Louis Vuitton per l’inverno 2012-2013.
Per altre informazioni e per l’acquisto, vi invitiamo a recarvi presso una boutique Louis Vuitton o a visitare il sito ufficiale louisvuitton.it

Fonte: GoLook.it

Categories: Lux-Woman Tags: