Archive

Archive for January 25, 2013

Mercedes-Benz, nuova raffinata e sportiva Classe E

January 25, 2013 Leave a comment

Mercedes-Benz Classe E
La nuova Mercedes-Benz Classe E
Efficiente, intelligente, emozionante
Nuovi motori ancora più efficienti, inediti sistemi di assistenza alla guida design sportivio e raffinato: Mercedes-Benz ha radicalmente rivisitato la Classe E, consolidando la posizione di spicco nel segmento superiore. La Classe E comunica efficienza, intelligenza ed emozione.  Sulla nuova generazione debuttano, infatti, ben undici sistemi di assistenza alla guida, nuovi  o perfezionati, derivati dalla futura Classe S. Una serie di dispositivi, che coniuga comfort e sicurezza e prende il nome di Intelligent Drive. Sistemi in grado di evitare incidenti con veicoli o pedoni perpendicolari all’asse stradale o provenienti dal senso di marcia contrario, maanche in grado di intervenire sulla regolazione dinamica dei fari abbaglianti. Mercedes-Benz ribadisce così il ruolo di pioniere in fatto di sicurezza. La nuova Classe E compie un significativo passo avanti anche in tema di efficienza e sostenibilità, grazie alle nuove e potenti motorizzazioni a benzina a quattro cilindri BlueDIRECT dotate di una sofisticata tecnica di iniezione diretta. Un progresso tecnologico che si rispecchia anche nel design. 
La nuova di Classe E rende oggi disponibili i progressi tecnologici più recenti e anticipa addirittura gli sviluppi che verranno adottati sulla futura Classe S. Inoltre, la nuova generazione si distingue per un design assolutamente raffinato, un look elegante e sportivo e significativi vantaggi in termini di comfort, allestimenti, efficienza e piacere di guida.
Joachim Schmidt, Membro della Direzione di Mercedes-Benz Cars e Responsabile della Divisione Vendite e Marketing ha dichiarato: “Con la nuova Classe E poniamo nuovi parametri di riferimento in termini di sicurezza, design ed efficienza. La nuova generazione introduce numerose innovazioni tecniche ed è indubbiamente la migliore Classe E di sempre. Questo è evidente anche dal design complessivo dell’auto, un look completamente rinnovato, dentro e fuori, che porta una ventata di aria fresca nel segmento superiore. La Classe E continua così a rappresentare la posizione di vertice in questo segmento.”
Design: due nuovi volti a disposizione
La carrozzeria, intelligentemente modificata in alcuni elementi, dona alla nuova Classe E volto nuovo, con nuove proporzioni. I designer hanno seguito il nuovo linguaggio formale Mercedes-Benz e, sulla base preesistente, hanno reinterpretato i classici valori del design tipico del Marchio. Il risultato è un look imponente e di raffinata sportività.
Completamente ridisegnato è il frontale con nuovi fari, che ricoprono tutti
gli elementi funzionali con un unico vetro. Gli elementi preposti all’illuminazione all’interno dei proiettori provvedono a mantenere la grafica del frontale a quattro fari tipico di Classe E. Di serie, i fari sono dotati di luci parzialmente a LED, disponibili, a richiesta, anche con tecnologia full LED.
Per la prima volta la Classe E è proprosta in due vesti diverse: il modello di ingresso presenta  la classica griglia tridimensionale della Berlina a tre lamelle, con Stella sul cofano motore. La versione top di gamma presenta, invece, il radiatore tipico delle vetture sportive con Stella centrale, per un look dal carettere forte e improntato alla sportività.
Anche il cofano motore e il paraurti anteriore sono stati ridisegnati. Le linee fluide del cofano motore assecondano il nuovo linguaggio formale con morbidezza e rettilineità. Il paraurti, ridisegnato e liberato da tutte le funzioni luci, appare moderno e, con il Wing Design dello spoilerino, sottolinea con discrezione il carattere sportivo della nuova Classe E.
Proporzioni dinamiche ed eleganti
La nuova linea caratteristica e il listello decorativo tridimensionale riposizionato conferiscono, sia alla Berlina che alla Station-Wagon, nuove proporzioni. La linea caratteristica corre al di sotto della linea della struttura, dalla porta posteriore fino al gruppo ottico posteriore. In questo modo la vettura sembra guadagnare in lunghezza, sottolineando il listello decorativo laterale, spostato verso il basso. Nel complesso la Classe E appare più slanciata ed elegante, ma anche dinamica, senza eccessi.
Coda ampia e accentuata
Nella coda le luci e il paraurti sono stati rivisitati. I nuovi gruppi ottici posteriori a LED, con sviluppo orizzontale e nuova grafica bicolore, enfatizzano la larghezza e mostrano un caratteristico design notturno.
Interni pregiati 
Gli interni della Classe E sono stati rivisitati in armonia con il design esterno. Materiali di pregio e superfici raffinatamente suddivise, con linee di giunzione precise e raggi netti, evidenziano l’impressione generale di un abitacolo accogliente e spazioso.
Una novità è rappresentata dalla modanatura in due parti, che si estende per l’intera larghezza del cruscotto. Indipendentemente dalla versione, è disponibile in look legno o alluminio. Nuovi sono anche la strumentazione con tre strumenti circolari, il display trapezoidale della head unit con cornice ultrapiatta e lucida, il design delle bocchette di ventilazione e un orologio analogico posizionato tra le due bocchette di ventilazione centrali.
Gli interni sono, inoltre, caratterizzati da una consolle ridisegnata senza leva del cambio automatico e da un nuovo volante multifunzione con leva del cambio automatico DIRECT SELECT e comandi al volante in abbinamento con il cambio automatico.
Equipaggiamenti per una personalizzazione senza limiti
Gli esclusivi pacchetti design continuano a impreziosire l’aspetto di esterni e interni. Accanto alla versione con equipaggiamento base sono disponibili differenti pacchetti per sottolineare il carattere sportivo della Berlina e della Station-Wagon.
Indipendentemente dalla versione di equipaggiamento scelta, la nuova Classe E offre, come sempre, molteplici possibilità di personalizzazione disponibili l’intera gamma di allestimenti. In questo modo è possibile personalizzare la Classe E, rendendola sempre unica.
Intelligent Drive con nuovi sistemi di assistenza alla guida
Ciò che è stato iniziato con il PRE-SAFE® ed è proseguito con il DISTRONIC PLUS ha portato in Mercedes-Benz a una nuova dimensione della guida: comfort e sicurezza creano un connubio, che in Mercedes-Benz prende il nome di Intelligent Drive. Con la nuova Classe E debuttano a livello internazionale una serie di sistemi nuovi od ottimizzati, tratti dalla futura Classe S, che rendono la guida ancora più comoda e sicura.
Questi dispositivi si basano su nuovi e modernissimi sensori e sui relativi algoritmi. Mercedes-Benz compie un grosso passo avanti con l’introduzione della telecamera stereoscopica multi-purpose. Analogamente alla mono-telecamera multi-purpose finora disponibile, anche questa è posizionata dietro il parabrezza, nell’area dello specchietto retrovisore interno. Presenta però due “occhi della telecamera”, che con un angolo di apertura di 45 gradi consentono di visualizzare l’area antistante la vettura fino a circa 50 metri, con un raggio d’azione complessivo di 500 metri. In questo modo la telecamera stereoscopica fornisce dati che vengono rielaborati da diversi sistemi. Algoritmi intelligenti valutano queste informazioni ottiche spaziali e sono così in grado di riconoscere e ordinare a livello spaziale i movimenti di veicoli che provengono dalla direzione opposta, che precedono o che attraversano in senso perpendicolare, ma anche pedoni e diverse tipologie di segnali e indicazioni stradali in un ampio campo visivo.
Insieme alla telecamera stereoscopica multi-purpose Mercedes-Benz introduce anche versioni migliorate dei sensori radar a più stadi.
Di serie sia la Berlina che la Station-Wagon sono dotate del COLLISION PREVENTION ASSIST, un sistema di segnalazione di possibili collisioni con tecnologia radar e Brake Assist adattivo. Questo sistema riduce notevolmente
il pericolo di tamponamenti. Alla dotazione di serie appartiene anche l’ATTENTION ASSIST, in grado di allertare il guidatore in caso di distrazione e affaticamento in una gamma di velocità ampliata, nonché di informarlo sul suo stato di affaticamento e sulla durata della guida dall’ultima pausa. Inoltre offre un livello di sensibilità impostabile.
Per la Classe E sono inoltre disponibili a richiesta sistemi di assistenza alla guida nuovi o notevolmente ampliati nelle loro funzioni
Il DISTRONIC PLUS con sistema di assistenza allo sterzo aiuta il guidatore a mantenere la traiettoria e lo assiste in maniera parzialmente automatica durante la guida in coda.
Il Brake Assist BAS PLUS con sistema di assistenza agli incroci è per la prima volta in grado di riconoscere anche i pedoni e il traffico perpendicolare all’asse stradale, e di intensificare la frenata del guidatore.
Il sistema frenante PRE-SAFE® è in grado di riconoscere i pedoni ed evitare la collisione, avviando una frenata autonoma fino a una velocità di 50 km/h.
Il PRE-SAFE® PLUS è in grado di riconoscere gli impatti posteriori imminenti. Il guidatore del veicolo che segue viene allertato mediante le luci di emergenza posteriori attivate con frequenza più alta (non per USA e Canada). Quindi il sistema PRE-SAFE® attiva misure protettive per i passeggeri al fine di ridurne le sollecitazioni e, in caso di tamponamento, blocca la vettura già ferma, evitando tamponamenti a catena.
Con il PRE-SAFE® impulse la cintura di sicurezza sposta gli occupanti anteriori in direzione opposta a quella dell’impatto nell’imminenza di un urto, ancora prima della loro decelerazione indotta dall’impatto. Questo spostamento riduce sensibilmente il rischio di lesioni e la loro gravità in caso di impatti anteriori.
Il sistema antisbandamento attivo sa riconoscere la presenza di veicoli sulla corsia accanto, ad esempio in caso di traffico proveniente dal senso di marcia opposto. Se sussiste il pericolo di collisione il sistema evita il cambio di corsia accidentale anche in presenza di linea di demarcazione della carreggiata discontinua, intervenendo con una frenata su un lato. Rappresenta pertanto il perfetto completamento del Blind Spot Assist attivo.
Il sistema di assistenza abbaglianti adattivi PLUS permette di viaggiare con gli abbaglianti sempre inseriti, evitando di abbagliare i veicoli compresi nel loro cono di luce.
Il Park Assist consente il parcheggio automatico con interventi frenanti e sterzanti attivi in spazi di parcheggio longitudinali e perpendicolari.
Il riconoscimento automatico dei segnali stradali è ora in grado di riconoscere e visualizzare, oltre ai limiti di velocità, anche i divieti di sorpasso e i segnali indicanti la sua cessazione. In caso di divieti di accesso con relativa segnaletica, il sistema emette una segnalazione ottica e acustica.
La telecamera a 360° tiene sotto controllo tutti e quattro i lati della vettura e ne consente una visibilità omogenea, compresa la Bird View virtuale, ossia una vista dall’alto sulla vettura e sulla zona immediatamente circostante. Linee di riferimento dinamiche aiutano il guidatore nell’ingresso e nell’uscita dai parcheggi e nelle manovre.
Motore e trazione: prestazioni di marcia eccellenti, consumi ridotti 
Classe E, Berlina e Station-Wagon, può contare su una ricca gamma di motorizzazioni diesel e benzina, dotate di ECO start/stop di serie e caratterizzate da un’eccezionale efficienza.
La principale novità è rappresentata dall’ampliamento della famiglia di motori a benzina BlueDIRECT con un motore da quattro cilindri con iniezione diretta a getto guidato, che si basa sulle stesse tecnologie innovative impiegate per i sei e gli otto cilindri Mercedes-Benz di ultima generazione.
Il suo pacchetto tecnologico comprende, tra l’altro, iniettori piezoelettrici a comando rapido per l’iniezione multipla, Multi Spark Ignition rapida, sovralimentazione con turbocompressore, regolazione completamente variabile dell’albero a camme sul lato di aspirazione e di scarico e pompa dell’olio regolata. Sviluppati ex-novo per il motore a quattro cilindri sono il sistema di compensazione delle masse completamente supportato su cuscinetti a rulli – il primo impiegato in un motore a benzina – e una pompa dell’acqua regolata.
Viene qui impiegata per la prima volta al mondo la combustione a carica magra stratificata in combinazione con una sovralimentazione con turbocompressore a gas di scarico e un sistema di ricircolo dei gas di scarico (EGR) esterno ad alta pressione.
La Classe E raggiunge così nel ciclo combinato consumi eccellenti, pari a 5,8 litri ogni 100 chilometri (con 135 g/km CO2), guadagnandosi, come unica vettura della categoria, la classe di efficienza A. Inoltre i nuovi motori a benzina a quattro cilindri BlueDIRECT soddisfano già oggi la norma Euro 6, applicabile a partire dal 2015.
Appartenenti ai motori a benzina BlueDIRECT sono anche i già noti motori V6 e V8. La novità è rappresentata da un sei cilindri, che per la prima volta è disponibile anche in versione biturbo per la E 400. Con il suo potenziale di rendimento e la sua coppia estremamente elevata ai bassi regimi, questo motore fissa nuovi parametri di riferimento nel settore dei sei cilindri e soddisfa la norma per i gas di scarico Euro 6.
Tutti i motori a benzina BlueDIRECT della nuova Classe E combinano una risposta spontanea e un’erogazione di potenza esemplare, con un’efficienza massima e migliori emissioni della categoria.
I motori a benzina

Modello Cilindri Cilindrata

cm3

Potenza kW (CV)

a giri/min

Coppia

a giri/min

0-100 km/h in s l/100 km CO2

g/km

Euro Classe d’effi- cienza
E 200 4 1.991 135 (184)

5.500

300 Nm

1200 – 4000

7,9

(8,3)

5,8

(6,0)

135

(139)

6 B
E 350 V6 3.498 225 (306)

6.500

370 Nm

3.500 – 5.250

6,3

(6,7)

6,8

(7,1)

159

(165)

5 C
E 350 4MATIC V6 3.498 225 (306)

6.500

370 Nm

3.500 – 5.250

6,6

(7,1)

7,4

(7,8)

174

(184)

5 C
E 400 * V6 2.996 245 kW (333)

5.250 – 6.000

480 Nm

1.600 – 4.000

5,9

(6,3)

7,5

(7,7)

175

(179)

6 C
E 400 4MATIC * V6 2.996 245 kW (333)

5.250 – 6.000

480 Nm

1.600 – 4.000

5,9

(6,3)

8,0

(8,3)

185

(194)

6 D
E 500 V8 4.663 300 kW (408)

5.000 – 5.750

600 Nm

1.600 – 4.750

5,2

(5,4)

8,9

(9,3)

209

(216)

5 E
E 500 4MATIC V8 4.663 300 kW (408)

5.000 – 5.750

600 Nm

1.600 – 4.750

5,2

(5,4)

9,4

(9,5)

219

(222)

5 E
  • Tutti i valori comprendono 7G-TRONIC PLUS (tra parentesi i valori della Station-Wagon), * = valori provvisori

Potenti motori diesel con classe di efficienza al top
Alcuni modelli diesel della Classe E sono BlueTEC, equipaggiati con la nota tecnologia SCR (riduzione catalitica selettiva), e soddisfano pertanto la norma sui gas di scarico Euro 6.
L’ampia gamma di motorizzazioni include anche Classe E BlueTEC HYBRID, che combina il motore diesel a quattro cilindri con un motore elettrico e mette a disposizione una potenza complessiva di 170 kW (231 CV) e 750 Nm. La Classe E BlueTEC HYBRID consuma 4,1 l/100 km con emissioni di CO2 pari a 107 g/km. Si tratta quindi di uno dei modelli più parsimoniosi del segmento medio superiore.
I motori diesel

Modello Cilindri Cilindrata

cm3

Potenza kW (CV)

a giri/min

Coppia

a giri/min

0-100 km/h in s l/100 km CO2

g/km

Euro Classe d’effi-cienza
E 200 CDI 4 2.143 100 kW (136)

2800 – 4600

360 Nm

1600 – 2600

9,5

(10,1)

4,9

(5,3)

127

(137)

5 A
E 220 CDI 4 2.143 125 kW (170)

3000 – 4200

400 Nm

1400 – 2800

8,4

(8,6)

4,7

(5,2)

125

(134)

5 A
E 250 CDI 4 2.143 150 kW (204)

3800

500 Nm

1600 – 1800

7,5

(7,8)

4,8

(5,2)

128

(136)

5 A
E 250 CDI 4MATIC 4 2.143 150 kW (204 CV)

3880

500 Nm

1600 – 1800

7,9

(8,1)

5,5

(5,8)

143

(152)

5 A
E 300 BlueTEC V6 2.987 170 kW (231 CV)

3800

540 Nm

1550 – 2400

7,1

(7,4)

5,5

(5,7)

144

(152)

6 A
E 350 BlueTEC V6 2.987 185 kW (252 CV)

3600

620 Nm

1600 – 2400

6,6

(6,9)

5,5

(5,7)

144

(152)

6 A
E 350 BlueTEC 4MATIC V6 2.987 185 kW (252)

3600

620 Nm

1600 – 2400

6,7

(7,0)

6,0

(6,4)

160

(170)

6 B
E BlueTEC Hybrid 4 2.143 150 kW (204 CV) /

4200

motore elettrico

19 kW (26 CV)

500 Nm

1600 – 1800

motore elettrico

280 Nm

7,5

(7,8)

4,1

(4,4)

107

(116)

5 A+
  • Tutti i valori comprendono 7G-TRONIC PLUS (tra parentesi i valori della Station-Wagon)

Cambi per una guida dinamica e parca nei consumi 
Anche per il futuro Mercedes-Benz offre per la Classe E due cambi: un cambio manuale a 6 marce con elevato comfort di innesto e corse di innesto brevi, e il cambio automatico 7G-TRONIC PLUS con leva del cambio DIRECT SELECT e comandi del cambio DIRECT SELECT. Questa recente evoluzione del 7GTRONIC PLUS offre chiari vantaggi in termini di efficienza e ridotta necessità di manutenzione.
Una novità è rappresentata dal programma M temporaneo: se il guidatore è passato manualmente alla marcia inferiore o superiore, dopo un intervallo predefinito il cambio torna autonomamente nella modalità di innesto automatica a basso consumo.
Anche a bordo della nuova Classe E la trazione integrale permanente 4MATIC migliora la trazione e la stabilità di marcia, soprattutto su fondi difficili.
Assetto: la premessa per una guida imperturbabile 
Per la nuova Classe E Mercedes-Benz offre quattro assetti che si distinguono per l’ineccepibile comfort di marcia e la straordinaria aderenza, contribuendo così ad un elevato standard di sicurezza:
L’assetto DIRECT CONTROL confortevole con sistema di sospensioni selettive è di serie per il modello di ingresso.
L’assetto DIRECT CONTROL sportivo con sistema di sospensioni selettive è ribassato di 15 mm ed è presente di serie per le altre versioni.
L’assetto sportivo ribassato è disponibile in abbinamento al pacchetto sportivo per gli esterni e al pacchetto sportivo AMG.
Le sospensioni pneumatiche AIRMATIC con sistema di sospensioni a regolazione elettronica appartengono agli equipaggiamenti di serie dei modelli V8. La Station-Wagon è generalmente equipaggiata sull’asse posteriore con sospensioni pneumatiche con regolazione del livello integrata.
In futuro tutti i modelli della Classe E disporranno di serie di uno sterzo diretto elettromeccanico. Lo sterzo combina la servoassistenza in funzione della velocità, già adottata per lo sterzo parametrico, e un rapporto di trasmissione variabile in funzione dell’angolo di sterzata. La scatola dello sterzo a cremagliera è regolata in funzione del fabbisogno e contribuisce pertanto all’efficienza.
Vantaggi dello sterzo diretto elettromeccanico:
agilità migliorata grazie ad una risposta più diretta dello sterzo,
notevole maneggevolezza ed elevato comfort di sterzata a tutte le velocità,
potenziale risparmio di carburante poiché viene richiesta energia solo per sterzare,
permette l’adozione di sistemi di assistenza alla guida innovativi, come ad esempio il Park Assist.
Equipaggiamenti di grande pregio
La nuova Classe E presenta già di serie equipaggiamenti esclusivi. Tra i nuovi allestimenti a richiesta figura l’HANDS-FREE ACCESS, che consente di aprire e chiudere il portellone posteriore senza alcun contatto, grazie ad un semplice movimento del piede al di sotto del paraurti, rendendo particolarmente confortevoli le operazioni di carico e scarico.
Una moderna offerta di infotainment permette di restare sempre al corrente su ciò che accade nel mondo o in ufficio anche mentre si è in viaggio, di ascoltare la musica e, a richiesta, di usufruire di efficienti servizi di navigazione e di un accesso a Internet.
Di serie la nuova Classe E, dispone dell’autoradio Audio 20 CD, con doppio tuner, lettore CD compatibile con MP3 e collegamento USB nel bracciolo. Il display a colori TFT ha una diagonale di 14,7 centimetri. È possibile collegare apparecchi compatibili con Bluetooth® e visualizzare SMS.
A richiesta l’Audio 20 CD può essere abbinato a un CD-Changer per 6 CD e alla conveniente soluzione d’attacco per la navigazione Becker® MAP PILOT, che può anche essere montata a posteriori.
In alternativa, Mercedes-Benz offre per la Classe E il sistema multimediale COMAND Online con display a colori ad alta risoluzione da 17,8 cm, connessione a Internet, navigazione su hard disk e funzione di chiamata d’emergenza. Questo sistema può essere abbinato a un DVD-Changer per 6 DVD. Il COMAND Online offre l’accesso a Internet per navigare liberamente
a vettura ferma oppure richiamare un’app Mercedes-Benz, le cui pagine si caricano rapidamente e possono essere utilizzate facilmente anche durante la marcia. Le applicazioni integrate comprendono la ricerca locale e il servizio meteo in Google, nonché la possibilità di scaricare un itinerario precedentemente configurato sul PC tramite Google Maps e inviato all’auto. Sono inoltre disponibili applicazioni per Google™ Streetview e Google™ Panoramio, oltre ad altre app.

Ulteriori informazioni su media.mercedes-benz.it e media.daimler.com

Categories: Veiculi Tags:

Audi R8 Limited Edition, esclusiva proposta in edizione limitata per la Cina

January 25, 2013 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Audi R8 Limited Edition è la nuova ed esclusiva proposta della prestigiosa casa automobilistica dei quattro anelli agli automobilisti più appassionati ed esigenti della Cina.
Questa speciale versione, sarà prodotta in un totale di soli 30 esemplari e si distinguerà principalmente dalle versioni di base grazie all’inedita verniciatura in oro chiamata ”Cool Nordic Gold” ed ai cerchi in lega da 19 pollici diamantati.
Anche all’interno dell’abitacolo della Audi R8 Limited Edition troviamo molti rivestimenti nel colore Cool Nordic Gold, reso ancor più esaltante grazie agli inserti in fibra di carbonio ed ai sedili caratterizzati da un misto di pelle ed alcantara.
La nuova Audi R8 Limited Edition, che come già detto verrà venduta solo sul mercato cinese, sarà disponibile solo in abbinamento al propulsore V10 FSI da 5,2 litri, in grado di sprigionare la potenza massima di 525 cavalli e 300 Nm di coppia; tuttavia, potranno aggiungerla alla loro collezione di auto sportive solo i primi 30 acquirenti.

Fonte: GoLook.it

Categories: Veiculi Tags: ,

Breitling Transocean Chronograph 38, dinamicità ed eleganza per le donne più intraprendenti

January 25, 2013 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Lo storico segnatempo Breitling Transocean, da tempo simbolo di dinamicità ed eleganza, ci giunge oggi in una nuova declinazione per le donne che amano associare la classe al temperamento.
Prende il nome di Breitling Transocean Chronograph 38 e si presenta con un design molto sobrio e raffinato che vuole ricordare l’estetica dei cronografi anni 1950-60, con uno stile unico e senza tempo.
Con cassa da 38 mm, come si intuisce anche dal nome, il nuovo Transocean Chronograph 38 si presenta in due varianti: interamente in acciaio oppure con cassa in oro e cinturino in pelle di coccodrillo.
Per il prezzo e la disponibilità, vi invitiamo a visitare il sito ufficiale breitling.com, mentre di seguito eccovi le caratteristiche di questo splendido cronografo.
Caratteristiche Breitling Transocean Chronograph 38
Movimento
Calibro: Breitling 41
Certificato ufficiale di cronometro rilasciato dal COSC
Carica: automatica
Frequenza 28 800 alternanze/ora
Rubini 38 rubini
Funzioni: Cronografo a 1/4 di secondo, totalizzatore di 30 minuti, Datario
Cassa
Materiale: acciaio oppure oro rosso 18 carati
Impermeabilità: fino a 100 m/10 bar
Vetro: zaffiro convesso, trattamento antiriflesso su entrambi i lati
Diametro: 38 mm
Quadrante: nero, blu Midnight o argento Mercury
Cinturino/Bracciale
Cinturino: pelle Barenia, pelle di coccodrillo
Bracciale: metallico Ocean Classic (acciaio intrecciato “milanese” unicamente con la versione acciaio).

Fonte: GoLook.it

Categories: Lux-Woman Tags:

Mercedes-Benz Real Life Safety, primo sistema di assistenza alla guida che rileva la marcia contromano

January 25, 2013 Leave a comment

Real_Life_Safety_First_assistance_system_in_the_fight_against_vehicles_driving_on_the_wrong_side_of_the_road-w600-h600
Mercedes-Benz Real Life Safety
Il primo sistema di assistenza alla guida che rileva la marcia contromano
Negli ultimi mesi è cresciuto sensibilmente il numero d’incidenti mortali causati dalla guida contromano. Mercedes-Benz ha sviluppato un sistema di assistenza in grado di rilevare ed evitare il pericolo dei cosiddetti “wrong-way drivers” (guidatori contromano). Il nuovo sistema per il rilevamento della segnaletica stradale messo a punto da Mercedes riconosce le indicazioni di divieto di accesso ed avverte il guidatore con segnali ottici ed acustici se, per errore, viene imboccata una corsia di marcia in senso opposto a quello previsto. Il nuovo sistema sarà adottato già nell’anno in corso sui nuovi modelli Mercedes-Benz Classe S e Classe E.
Negli ultimi tre mesi, oltre 25 persone sono morte con la sola colpa di essersi trovate a percorrere autostrade o superstrade a quattro corsie nello stesso momento in cui uno sprovveduto guidatore procedeva contromano.
I dati complessivi sono tuttavia ancora più preoccupanti. I casi di guida contromano, infatti, salgono agli onori della cronaca solo quando si verificano incidenti gravi: il numero dei guidatori contromano risulta, di fatto, decisamente superiore. Il Ministero Federale dei Trasporti ha stimato che ogni anno circa 1.700 veicoli vengono segnalati mentre percorrono le strade della Germania in senso opposto a quello previsto. L’ADAC parla addirittura di 2.800 guidatori contromano ogni anno, vale a dire più di sette ogni giorno. La maggior parte di loro se la cava con tanto spavento e molta fortuna, ma il pericolo da loro rappresentato giorno dopo giorno sulle autostrade è effettivamente molto elevato. Per evitare che ogni guidatore diventi un potenziale pericolo per gli altri utenti della strada, imboccando contromano una corsia per distrazione, avventatezza, confusione causata dal traffico intenso o gestione complessa del traffico, Mercedes-Benz ha sviluppato un sistema per il rilevamento della segnaletica stradale, che, tra l’altro, è anche in grado di avvertire in caso di infrazione dei divieti di accesso in relazione al senso di marcia. Questa funzione rende il sistema uno strumento utilissimo, che può soprattutto impedire di imboccare autostrade contromano.
Thomas Weber, Membro del Board of Management di Daimler AG e Responsabile Group Research e Mercedes-Benz Cars Development ha affermato: “In linea con la propria filosofia di sicurezza a 360°, Real Life Safety, Mercedes-Benz è orientata all’analisi delle cause effettive degli incidenti per offrire la massima protezione a tutti gli utenti della strada. Uno strumento in grado di ridurre i rischi della guida contromano rappresenta per Mercedes-Benz un ulteriore passo in avanti nell’ambito dell’Intelligent Drive.”
La peculiarità tecnica di questo sistema per il rilevamento della segnaletica stradale è rappresentata da una telecamera posta all’interno del parabrezza, in grado di identificare a livello ottico i segnali di divieto e di trasferire le relative informazioni al computer dell’elettronica di bordo. Se viene rilevato che il veicolo percorre una rampa di accesso autostradale in presenza di segnale di divieto d’accesso, il sistema avvisa il guidatore. In tal caso, per segnalare il pericolo, vengono emessi tre avvertimenti acustici e sul display viene visualizzato un simbolo rosso di divieto di accesso.
Per accrescere ulteriormente la sicurezza del sistema, l’elettronica Mercedes-Benz confronta i dati della telecamera con i dati del sistema di navigazione. Ciò vale anche per le altre funzioni del nuovo sistema per il rilevamento della segnaletica stradale Mercedes-Benz. Tra queste, il riconoscimento e la visualizzazione dei limiti di velocità e dei divieti di sorpasso, nonché dei rispettivi cartelli di fine divieto. Qualora condizioni di scarsa visibilità limitino le possibilità di rilevamento, ad esempio in caso di forte nevicata, il sistema invierà al guidatore il seguente messaggio “Temporaneamente non disponibile”.
Il nuovo sistema per il rilevamento della segnaletica stradale per prevenire la marcia contromano equipaggerà, inizialmente, i nuovi modelli Classe S e Classe E per poi essere gradualmente introdotto anche su altre serie. In un primo momento il sistema sarà predisposto per l’impiego in Germania, ma Mercedes-Benz sta lavorando per renderlo, prima possibile, utilizzabile anche in altri Paesi. Ulteriori informazioni su: media.mercedes-benz.it e http://www.media.daimler.com

Categories: Tech-News Tags:

Mercedes-Benz W 125, auto da record mondiale da 75 anni

January 25, 2013 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Mercedes-Benz W 125: auto da record
432,7 km/h – Record mondiale da 75 anni
Il 28 gennaio 1938 la Mercedes-Benz W 125 stabilisce il record mondiale finora imbattuto di velocità su strada aperta: Rudolf Caracciola raggiunge la velocità di 432,7 km/h. Nel museo Mercedes-Benz la vettura originale è stata inserita in un allestimento mozzafiato.
“I nostri visitatori non possono che complimentarsi con noi di fronte a Mercedes-Benz W 125, auto da record, sospesa perpendicolarmente ad una parete. Questa sportiva carenata, insieme ad altre sei vetture da record, rappresenta il culmine dell’impressionante parabolica nella sala 7 dedicata al mito, “Frecce d’Argento – Corse e record”. Qui anche l’acustica ricorda l’atmosfera del circuito”, afferma Michael Bock, Responsabile Mercedes-Benz Classic.
Il 28 gennaio 1938 Rudolf Caracciola, all’epoca primo pilota del reparto corse Mercedes-Benz, conquista un record ancora oggi ineguagliato: sull’autostrada tra Francoforte sul Meno e Darmstadt raggiunge la velocità record di 432,692 km/h sul chilometro lanciato. Inoltre, con 432,36 km/h viene battuto l’allora record sul miglio lanciato. I valori ottenuti rappresentano la media di due tragitti in direzione opposta.
La carrozzeria perfettamente aerodinamica della vettura, è stata appositamente ottimizzata per questa prova di velocità. Sebbene le auto da corsa carenate fossero abbastanza diffuse a quel tempo, è Mercedes-Benz ad imporsi anche nelle gare su circuito. 
Per le prove da record del gennaio 1938, , basata sulla pluripremiata Freccia d’Argento W 125, monta non solo un dodici cilindri con due compressori appositamente rielaborato, ma anche una carrozzeria piatta completamente carenata con coda sfuggente a forma di cuneo. Servendosi delle misurazioni ottenute nella galleria del vento, gli ingegneri riducono la resistenza dell’aria fino a ottenere un sensazionale coefficiente di resistenza aerodinamica di 0,157. A questo scopo optano anche per una presa d’aria anteriore decisamente più piccola. Attraverso due piccole aperture, quindi, viene quindi immessa unicamente la quantità d’aria effettivamente necessaria per il funzionamento del motore V12 da 5,6 litri tipo MD 25 DAB/3. Il sistema di raffreddamento del motore, per contro, non necessita d’aria. Il radiatore viene infatti inserito in una cassa riempita con 500 litri di ghiaccio e acqua.
Anno di produzione: 1938
Cilindri: 12 a V
Cilindrata: 5577 cm³
Potenza: 736 CV (541 kW)
Velocità massima: 432,7 km/h
Il Museo Mercedes-Benz è aperto tutti i giorni dal martedì alla domenica, dalle ore 9.00 alle 18.00. Per appuntamenti, prenotazioni ed informazioni aggiornate: dal lunedì alla domenica dalle ore 9.00 alle 18.00 al numero di telefono 0049 (0)7 11/17 30 000, via e-mail al classic@daimler.com oppure online www.mercedes-benz-classic.com/museum.
Ulteriore materiale fotografico e informazioni per la stampa da scaricare su: www.media.daimler.com/mbmuseum
 

Categories: Life-News Tags:

Mukesh Ambani, casa più bella del mondo a Mumbai

January 25, 2013 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Il primo posto tra le case più belle del mondo nella classifica di Top Of The World non poteva che andare alla fantistica proprietà di Mukesh Ambani.
Prende il nome di ”Antilla” èd è conosciuta come ”la torre di Mumbai”; si tratta di un palazzo di ben 27 piani tutto dedicato ad un unico appartamento, dove abita il facoltoso Mukesh Ambani, considerato come il quarto uomo più ricco del mondo, insieme alla sua numerosa famiglia.
Anche se Mukesh non ha ancora dato l’autorizzazione per pubblicare gli scatti fatti alla sua enorme e lussuosa abitazione, che gode di tutti i comfort possibili e immaginabili, eccovi di seguito una foto del ”primo salone” che accoglie gli ospiti quando ci si entra nella proprietà.
Restiamo in attesa di nuovi scatti per poter mostrare a tutti la stupenda dimora di questo potente uomo d’affari.

Fonte: GoLook.it

Categories: Domus Lusso Tags: ,

Samsung, annuncio lancio imminente nuovo Galaxy S2 Plus

January 25, 2013 Leave a comment

ìgalaxy-s-ii-plus-540x351

Samsung ha tolto ufficialmente i veli al nuovo e tanto atteso Samsung Galaxy S2 Plus, che arriverà presto sul mercato nelle colorazioni bianco e blu.
Il Galaxy S2 Plus, proprio come per la versione di base, monterà un display multitouch da 4,3 pollici Super AMOLED Plus con risoluzione 800×480, supportato da un potente processore dual-core da 1,2 GHz.
Per ciò che concerne le altre specifiche tecniche, nel nuovo S2 Plus troviamo 1 GB di RAM e 8 GB di storage interno, espandibili tramite micro SD o micro SDHC fino a 64 GB. La fotocamera principale è da 8 MP con Flash a LED, mentre quella anteriore da 2 MP.
Questo nuovo dispositivo del colosso coreano, dotato di connettività connettività WiFi 802.11 a/b/g/n, Bluetooth 3.0 e GPS / Glonass, porta una batteria maggiorata da 1.650 mAh ed è dotato del sistema operativo Android nella versione 4.1.2 Jelly Bean.
Anche se non è stato ancora annunciato il prezzo di listino e la sua data di uscita precisa, Samsung fa sapere attraverso un comunicato ufficiale che il nuovo Galaxy S2 Plus sarà disponibile in due varianti: quella con NFC e quella senza.
Restiamo in attesa di ulteriori novità in merito.

Fonte: GoLook-Technology.it

Categories: High Tech, Tech-News Tags:

Bioline Jatò, due preziose linee per combattere i segni del tempo

January 25, 2013 Leave a comment

top1-seductage-w600-h600
SEDUCTAGE 3D CELLULAR LIFE e DETAILS OF BEAUTY
Le due preziose linee firmate Bioline Jatò che combattono i segni del tempo e valorizzano i dettagli del viso. 
In tutti i prodotti Bioline Jatò, il rigore della ricerca e dell’avanguardia cosmetologica si uniscono armoniosamente alla delicatezza degli ingredienti naturali per garantire la massima professionalità, sicurezza ed efficacia. Ciò è ancora più importante quando l’obiettivo del trattamento è intervenire sull’invecchiamento cutaneo, con risultati efficaci grazie anche a protocolli e metodiche esclusivi.
Grazie a due esclusive e prestigiose linee, Seductage 3D Cellular Life e Details of Beauty, la pelle delle donne – anche quelle più esigenti – diventa protagonista di uno straordinario trattamento che favorisce un’azione estetica antietà globale che agisce sui segni del tempo e sui dettagli del viso.
Un vero e proprio elisir di giovinezza per conquistare una bellezza senza tempo!
SEDUCTAGE 3D CELLULAR LIFE
Tre dimensioni per combattere l’età 
Correggere i segni del tempo senza ricorrere alla chirurgia estetica si può: lo conferma SEDUCTAGE 3D CELLULAR LIFE, un linea di bellezza inedita capace di agire nei confronti dell’invecchiamento cutaneo.
L’innovazione cosmetologica si chiama Tridimensional Antiaging Factor (T.A.F), un multicomplesso esclusivo che sfrutta le sinergie di tre complessi raccolti in pool di ultima concezione – Stretching Complex, Global Cellular Life e Volumizing Complex – che agiscono nelle tre dimensioni, ognuno agendo su una delle tre azioni estetiche sinergiche che contraddistinguono il trattamento: distensiva, ristrutturante e volumizzante. Del resto si sa che tre è il numero perfetto!
Con il trattamento SEDUCTAGE 3D CELLULAR LIFE la performance è assicurata dalle morbide texture con ottimo skin feel a cui si aggiungono i rivoluzionari pigmenti light modulator, che riflettono la luce e illuminano le zone d’ombra, sfumando otticamente le rughe. Una strategia imbattibile contro gli inestetismi cutanei!
La linea Seductage 3D comprende cinque prodotti:
SIERO SUBLIME DISTENSIVO RUGHE (30 ml) 
Con T.A.F. – Tridimesional Antiaging Factor 
Siero concentrato che grazie ad un “effetto stretch” favorisce la prevenzione delle prime rughe e dell’invecchiamento cutaneo. Grazie a un’azione estetica distensiva, dona alla pelle un aspetto tonico e compatto.
SIERO SONTUOSO DISTENSIVO RUGHE PROFONDE (30 ml) 
Con T.A.F. – Tridimesional Antiaging Factor 
Siero superconcentrato ad “effetto stretch” che interviene attivamente ed efficacemente sulle rughe più profonde e marcate, restituendo al viso una naturale plasticità.
EMULSIONE SUBLIME (50 ml) 
Con T.A.F. – Tridimesional Antiaging Factor, Cellule Fresche di Kiwi, Light Modulator, City Filters 
Preziosa emulsione che svolge un’azione estetica antiage tridimensionale che distende, volumizza e ristruttura la pelle, idratandola allo stesso tempo.
CREMA SONTUOSA (50 ml) 
Con T.A.F. – Tridimesional Antiaging Factor, Cellule Fresche di Kiwi, Light Modulator, City Filters 
Crema esclusiva dalla ricca consistenza che svolge un’azione estetica antiage tridimensionale: distende, volumizza e ristruttura la pelle, restituendole tono e compattezza.
OCCHI E LABBRA CREMA GIORNO E NOTTE (15 ml + 15 ml) 
Con T.A.F. – Tridimesional Antiaging Factor, Cellule Fresche di Kiwi, Light Modulator, City Filters 
Due creme esclusive che favoriscono l’attenuazione delle rughe e riducono i segni di stanchezza della zona perioculare e labiale, esercitando un’azione distensiva di giorno e un’azione estetica compattante di notte.
DETAILS OF BEAUTY
Riflettori puntati sul viso 
Con il trascorrere degli anni le cellule staminali epidermiche, fonte vitale per la pelle, si “addormentano” perdendo la loro capacità riproduttiva e così iniziano ad emergere quei fastidiosi inestetismi che colpiscono in primis le zone più delicate del viso. Per riattivare la capacità riproduttiva di queste cellule così preziose e rilanciare i processi vitali della pelle, Bioline Jatò propone DETAILS OF BEAUTY, un’esclusiva linea di prodotti specifici che, grazie all’utilizzo di tecnologie all’avanguardia, agisce sugli inestetismi cutanei e perfeziona la pelle valorizzando il viso nei minimi dettagli!
Il potere di DETAILS OF BEAUTY, ultimo traguardo della ricerca cosmetologica, nasce dall’innovativa sinergia tra Cellule Staminali Vegetali e attivi di ultima generazione: questa esclusiva formulazione innesca un vero e proprio ciclo che combatte i segni del tempo rivitalizzando e ottimizzando la funzionalità cutanea con risultati visibili. Le rughe che colpiscono gli occhi e le labbra vengono minimizzate, le palpebre si rinforzano e il tessuto diventa più elastico, lo sguardo si illumina e appare più disteso, le labbra diventano più giovani e voluminose: con DETAILS OF BEAUTY le imperfezioni delle pelle non hanno più scampo e i dettagli più preziosi del viso continuano a brillare!
Dalla sinergia di Cellule Staminali da Melo, Caviale, Retinolo ed Esapeptide nascono due prodotti esclusivi che favoriscono il processo di rigenerazione della pelle attenuando i segni del tempo: 
PHYTOSTAMINAL + CAVIAR & RETINOL SUBLIMATORE DI BELLEZZA SIERO CONCENTRATO (30 ml) 
Con Cellule Staminali Vegetali da Melo, Caviale, Retinolo 
Siero concentrato che sublima la bellezza del viso, in particolare delle zone più fragili e delicate come il contorno occhi, le labbra e il collo. Un prestigioso alleato che facilita il processo di rigenerazione della pelle con un effetto estetico rivitalizzante a lunga durata. Le imperfezioni del viso vengono minimizzate, le borse e occhiaie ridotte e il viso appare più luminoso e compatto.
ESAPEPTIDE + GREE ALGAE MASCHERA DISTENSIVA LIFTANTE (5 maschere da 15 ml) 
Con Esapeptide, Enteromorpha Compressa, Allantoina 
Maschera monodose formulata appositamente per l’area contorno occhi e labbra che si caratterizza per un’azione estetica distensiva e per le proprietà addolcenti. Ideale per preparasi a un’occasione speciale, in quanto ottimizza il livello di idratazione e tonicità della pelle, attenuando i gonfiori, le occhiaie e le piccole rughe di espressione.
Dalle Cellule Staminali da Lillà nasce un prodotto unico ideale per le pelli impure: 
PHYTOSTAMINAL LILAC GEM SIERO PERFEZIONATORE PELLI IMPURE ACNE (8 ml) 
Con Cellule Staminali Vegetali di Lillà 
Siero altamente concentrato studiato per agire sulle impurità della pelle e sugli inestetismi causati dall’acne, grazie a un’azione estetica normalizzante, addolcente e riequilibrante. La carnagione risulta così più uniforme e omogenea, i pori meno evidenti, le imperfezioni minimizzate.
Dalle Cellule Staminali da Stella Alpina nasce un trattamento cosmetico intensivo che attenua le imperfezioni e favorisce la rigenerazione della pelle di collo e décolleté: 
PHYTOSTAMINAL EDELWEISS SIERO COLLO E DÉCOLLETÉ LIFTING ANTIAGE – FASE 1 (2×8 ml) 
Con Cellule Staminali di Stella Alpina in sospensione 
Prezioso siero che rappresenta la prima fase del trattamento cosmetico, rigenerante e liftante: applicato mattina e sera su collo e décolleté prima della crema (fase 2), svolge un’azione rivitalizzante.
PHYTOSTAMINAL EDELWEISS CREMA COLLO E DÉCOLLETÉ LIFTING ANTIAGE – FASE 2 (50 ml) 
Con Cellule Staminali di Stella Alpina, Lipidi Vegetali, Burro di karitè, Olio di jojoba, Olio di Oenothera 
Raffinata crema che rappresenta la seconda fase del trattamento cosmetico ad effetto estetico densificante e liftante: applicata mattino e sera dopo il siero (fase 1), favorisce la plasticità, la tonicità e la densità del tessuto cutaneo.
BIOLINE: STORIA DI UN’INTUIZIONE DI SUCCESSO
Lo spirito di un’azienda familiare italiana che ha nel suo DNA 
una grande attenzione verso la formazione e l’innovazione cosmetologica 
Bioline nasce più di 30 anni fa a Trento, dalla passione, dalla determinazione e dall’ intuizione di Clara Macchiella Corradini, fondatrice dell’azienda.
Tutto ha avuto inizio negli anni ’70 con una scuola di formazione, la SEA (Scuola di Estetica Applicata, riconosciuta dalla Provincia Autonoma di Trento), nata con l’obiettivo di riqualificare la figura dell’estetista, dando così vita a professioniste specializzate in grado di offrire al cliente finale un servizio personalizzato e una consulenza mirata per le più diverse esigenze di bellezza e benessere. Ed è proprio grazie a questa esperienza che si è sentito il bisogno di trovare dei prodotti che potessero coadiuvare e ottimizzare l’efficacia dei trattamenti professionali: referenze da utilizzare nei centri estetici (prodotti professionali), ma anche a casa (prodotti domiciliari) per il mantenimento dei benefici raggiunti.
Il passo per trasformare questa necessità in realtà è stato breve e nel 1979 Clara Macchiella Corradini fonda, insieme al marito Marco Corradini, Bioline Jatò: un’azienda negli anni salita ai vertici dell’estetica professionale internazionale, che vede coinvolti oggi anche i figli, Tommaso e Jacopo. Partner ideale sia per le professioniste del settore sia per una clientela sempre più esigente in tema di bellezza ed estetica, Bioline Jatò rappresenta una realtà competitiva forte e unica nel suo genere, fondata su tradizione, territorialità e cultura del benessere.
La grande attenzione alla formazione, la ricerca al servizio della bellezza, l’utilizzo di tecnologie all’avanguardia per lo sviluppo di cosmetici sicuri ed efficaci e la costante collaborazione con professionisti quali cosmetologi, dermatologi, fisioterapisti e biologi, rappresentano da oltre trent’anni l’autentica promessa di questa azienda, riassunta nel pay-off “Research and Beauty”. Bioline Jatò propone linee di prodotti dedicate al viso e al corpo con circa 150 referenze, in grado di rispondere a qualunque tipo di esigenza e di soddisfare qualsiasi tipo di pelle, distribuite attraverso i centri estetici di tutto il mondo: Bioline Jatò, oggi, è tutto questo!
Lo spirito innovativo che contraddistingue questa azienda si integra perfettamente con una filosofia aziendale familiare e profondamente legata alla tradizione e al territorio: la regione del Trentino Alto Adige e la sua natura incontaminata, sono infatti da sempre fonte di ispirazione continua, il vero cuore pulsante che esalta la qualità e l’autenticità dei prodotti firmati Bioline Jatò.
BIO come richiamo alla natura, JATÒ come l’acronimo dei figli Jacopo e Tommaso, RESEARCH AND BEAUTY come mission: questi i punti fermi di Bioline Jatò!

Categories: Cosmesi Tags:

I Pinco Pallino, testa tra le nuvole per l’autunno inverno 2013 2014

January 25, 2013 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

“LA TESTA TRA LE NUVOLE”
LA COLLEZIONE I PINCO PALLINO AUTUNNO INVERNO 2013 2014
ACCOMPAGNA I PROPRI SPETTATORI IN UN UNIVERSO IMMAGINIFICO DOVE LA REALTÀ SUPERA LA FANTASIA E IL SOGNO SI FA PIÙ CONCRETO CHE MAI
La collezione per il prossimo autunno inverno è nata da un profondo studio della storia e dell’heritage del brand e da un’attenta valutazione delle tendenze non solo nel mondo kids ma soprattutto del fashion, del design e dell’arte. Il dna è e rimarrà sempre quello che da anni contraddistingue tutte le collezioni firmate I Pinco Pallino ma ne rielabora i key elements aggiornandoli. Gli abiti che compongono la collezione girl, boy e baby si vestono di una nuova contemporaneità, le linee si fanno più asciutte per il maschio, le forme si declinano in concetti più attuali per la bambina. Rimangono invariate l’eccellenza dei materiali, la ricchezza delle texture, la preziosità dei dettagli, l’extravagance degli accessori.
Il grande spettacolo della collezione I Pinco Pallino per il prossimo autunno inverno 2013 2014 va in scena in un teatro sospeso tra le nuvole, leggero, impalpabile eppure assolutamente concreto e tangibile. Il cielo fa da quinta ad abiti che rubano la loro ispirazione ai grandi palcoscenici della nostra tradizione: le poltrone del San Carlo, i costumi della Fenice, gli arredi del Carlo Felice, i profumi della Scala… i particolari che rendono unico l’ambiente dei teatranti diventano le trame di un tessuto, gli accessori di un cappello, i bottoni di una giacca. Velluti, broccati, sete si mescolano e si scontrano in un assemblage visto attraverso gli occhi dei più piccoli, giocoso, a tratti irriverente, decisamente creativo come vuole la storia di un brand protagonista del childrenswear d’alta gamma.
COUTURE
Primo atto di questa pièce la capsule Couture, sempre più protagonista delle collezioni firmate I Pinco Pallino. Outfit preziosi, volumi ricercati, ricami handmade sapientemente accostati in un mix che richiama alla mente le atmosfere leggere e sognanti di Magritte. Tre scene, tre ispirazioni.  I Matelassé Surreali in cui dettagli imbottiti vestono abiti e capospalla dalle forme importanti, geometriche e sontuose, i capi si ispirano alle dame del settecento, piccoli corpetti si accostano ad ampie corolle a tulipano, spalle importanti vengono decorate con arricciature e grandi gocce.  Irregular Smock dove compaiono fiocchi imbottiti, pietre colorate dalle forme assimetriche, stoffe damascate, denim stampato di glitter e taffetà. Infine il Macro Macramè in cui I Pinco Pallino reinventa un classico della sartoria d’alta gamma trasformandolo grazie all’utilizzo della lana e alla sovrapposizione con il raso semilucido a contrasto.
I PINCO PALLINO
I Pinco Pallino, la linea per le bambine, cuore pulsante di questo spettacolo, si declina in quattro diversi temi. Macro Events: abiti pensati per le grandi occasioni, vestiti di taffettà luminosi, ricamati di rose dorate e pizzo, vengono sdrammatizzati da cappelli di ispirazione corsara, nastri rigati di mohair e fibbie colme di strass. Caleidoscopic allover in cui  ogni capo è visto attraverso un caleidoscopio che lo trasforma e ne modifica inaspettatamente l’estetica, nuovi volumi nascono da incroci geometrici, sfumature e disegni scaturiscono dall’incontro di colori. Rosa Rosae,  la rosa, fiore simbolo del brand, viene ingigantita, scolpita nel panno, si fa micro per diventare ramage o trasformarsi in accessorio. Il cuore dei petali della rosa diventa una cascata di petali tridimensionali che scorre su abiti e top mentre la lana pied-de-poule si borda di preziosa pelliccia per i cappotti. Infine Check Improbabile dove il tartan è ridisegnato con il tocco lieve del pennello, le rouches si fanno imperfette, tagliate a vivo, quasi a sottolineare un’incompiutezza solo apparente.
Il maschio è caratterizzato da tessuti confortevoli, vestibilità comode adatte ad una vita sempre in movimento. Parka in piuma d’oca bordati di pelliccia a lane double, maglioni dai volumi importanti, pantaloni pratici compongono la parte della collezione dedicata a piccoli viaggiatori metropolitani eccentrici. Per le occasioni importanti il maschio firmato I Pinco Pallino diventa un giovane dandy: completi, cappotti, spezzati tutti all’insegna di uno stile senza tempo fatto di materiali preziosi, come il velluto stampato. Immancabili gli abiti da gran sera, accessoriati con papillon, gilet e cravatte colorate, compagni ideali della capsule Couture.

Categories: Life-Woman Tags:

85 Sunreef Power, catamarano di lusso gioiello nautico

January 25, 2013 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Dopo essere stato ufficialmente presentato al Festival de la Plaisance di Cannes 2012, il progetto del futuristico catamarano 85 Sunreef Power è andato costantemente alla ricerca della perfezione.
I taltentuosi architetti navali di Sunreef Yachts, infatti, sin dalla sua prima comparsa non hanno fatto altro che impegnarsi nell’impiego di soluzioni tecniche raffinate e all’avanguardia; parlando solo in termini di abitabilità, sul catamarano 85 Sunreef Power troviamo una superficie di ben 522 metri quadri, grazie soprattutto all’accurata ottimizzazione degli spazi che ha puntato all’impiego di arredi poco ingombranti disposti in maniera davvero unica.
Questo splendido gioiello nautico, che forse entrerà in produzione per l’estate 2013, sarà lungo precisamente 25,90 metri e spinto da un potente motore ibrido da 1.800 HP. Per informazioni maggiormente dettagliate sulle sue caratteristiche, vi invitiamo a visitare il sito ufficiale sunreef-yachts.com

Fonte: GoLook.it

Categories: Concept Tags: