Home > News > Smart forjeremy, inizio produzione serie creata in collaborazione con Jeremy Scott

Smart forjeremy, inizio produzione serie creata in collaborazione con Jeremy Scott

This slideshow requires JavaScript.

La show car smart forjeremy diventa realtà smart mette le ali
Stoccarda/Shanghai. Inizia la produzione in serie di smart forjeremy, lo straordinario modello nato dalla collaborazione con lo stilista di fama mondiale Jeremy Scott. In occasione del Salone “Auto Shanghai” smart presenta questa edizione speciale limitata dotata, come la show car vista a Los Angeles, di ali di grande impatto visivo, posizionate sulla coda della vettura. La smart fortwo edition Jeremy Scott è disponibile in versione Coupé con trazione elettrica priva di emissioni locali, con trazione elettrica BRABUS e con il potente motore a benzina BRABUS da 75 kW.
Jeremy Scott mette le ali alla smart: l’elemento che più caratterizza la nuova smart fortwo edition by Jeremy Scott sono le due ali verticali che arricchiscono la coda al di sopra dei gruppi ottici posteriori. «Volevo creare qualcosa che fosse fuori dal comune, qualcosa che esprimesse i miei sogni e le mie fantasie, e che trasferisse la mia idea di moda al design delle auto», spiega Jeremy Scott. «Vedo me stesso alla guida di quest’auto, oppure i miei amici e tutte le persone di tendenza, provenienti da tutto il mondo, che amano lo straordinario design di questa smart.»
La cellula di sicurezza tridion, gli alloggiamenti dei retrovisori esterni e la mascherina del radiatore sono verniciati in ALU-BEAM. Nelle versioni BRABUS i bodypanel e i cerchi in lega da 16 e 17 pollici, realizzati nel design «Monoblock», sono mantenuti nella tonalità
polar white. Un logo con la scritta «by Jeremy Scott» impreziosisce l’alloggiamento triangolare davanti ai retrovisori esterni e il cofano bagagliaio.
Negli interni domina ancora il bianco e spiccano materiali di pregio:
i sedili, i pannelli centrali delle porte, il pomello del cambio nella versione con motore a benzina e il knee pad sono rivestiti in pelle tailor made, incisa e realizzata nella tonalità white, con cuciture tono su tono. Sul piano di seduta e sullo schienale i sedili presentano un’impuntura a rombi, che si ritrova anche nel pannello centrale delle porte. La parte superiore della plancia è rivestita in pelle tailor made black incisa, con cuciture di contrasto nella tonalità white. Il volante sportivo a tre razze è rivestito in pelle white, in contrasto con gli indicatori supplementari, la modanatura a lato della plancia e il rivestimento del cambio, mantenuti in ALU-BEAM. I tappetini in velluto black, con bordi in pelle white e scritta «Jeremy Scott», accentuano l’immagine di pregio degli interni.
Tre motorizzazioni 
Questo pacchetto speciale in edizione limitata è disponibile su tre motorizzazioni. Tutte le vetture vengono realizzate con il processo di fabbricazione tailor made presso la società smart-BRABUS GmbH.
smart fortwo edition by Jeremy Scott electric drive: con 
motore elettrico da 55 kW
smart fortwo edition by Jeremy Scott BRABUS electric drive:
con motore elettrico da 60 kW
smart fortwo edition by Jeremy Scott BRABUScon un potente motore a benzina da 75 kW
Il prezzo del pacchetto Jeremy Scott è di 12.664€ (IVA esclusa).
Creazioni stravaganti: Jeremy Scott
Le ali sono l’elemento di design distintivo di Jeremy Scott: che si tratti di felpe, occhiali da sole, orologi o scarpe da ginnastica, le ali compaiono sempre nelle sue collezioni. Jeremy Scott è considerato l’ultimo ribelle nel mondo della moda. Per lui stili, motivi o disegni non conoscono confini né convenzioni. Lo stilista ha polarizzato l’attenzione, divenendo icona pop e creatore di una moda fuori dal comune. Star della musica indossano e amano le sue creazioni d’avanguardia. Tra le clienti abituali figurano artiste del calibro di Lady Gaga, Rihanna, Katy Perry, Madonna, Björk e Kanye West.
Nel 1992 Jeremy Scott, nato a Kansas City, nel Missouri, si trasferisce dapprima a New York, dove studia fashion design presso il Pratt Institute, una delle principali università d’arte degli USA. Conseguita la laurea nel 1996, a soli 21 anni comincia a lavorare come designer e si reca direttamente a Parigi. Nel 1996 e nel 1997 vince il premio “Venus de la Mode Award” come “Miglior nuovo designer” e nel 1999 è candidato al premio “Miglior giovane designer” del “Council of Fashion Designers of America” (CFDA). Nel 2001 torna negli Stati Uniti e si stabilisce a Los Angeles.
Ulteriori informazioni su media.daimler.com e media.mercedes-benz.it
 

Advertisements
Categories: News Tags: ,
  1. No comments yet.
  1. No trackbacks yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: