Home > Lux-Man, Lux-Visions > Breitling for Bentley, celebrates ten years on the road with three new chronographs

Breitling for Bentley, celebrates ten years on the road with three new chronographs

Breitling for Bentley

Breitling for Bentley celebrates ten years on the road with three new chronographs equipped with in-house motors
British chic, Swiss excellence: the Breitling for Bentley collection has asserted a new art of living. It now welcomes three exceptional mechanisms equipped with Manufacture Breitling movements entirely developed and produced in-house. The Bentley B06 is distinguished by its exclusive “30-second chronograph” system; while the Bentley B04 GMT and Bentley B05 Unitime models will appeal to world travellers and citizens thanks to ultra-practical dual timezone and worldtime mechanisms. Three new expressions of a world apart combining luxury and accomplishment, performance and prestige.
2003 was not only the year Bentley made its big comeback on the track of the Le Mans 24 Hours race by winning the two top spots right off the bat. It also marked the start of the beautiful Breitling for Bentley adventure, a collection born from a cross between the grand art of British carmaking and the fine Swiss watchmaking tradition. Ten years later, this rich family of chronographs has won over the planet through its unique blend of elegance and performance, power and style, sportiness and refinement. Breitling now takes it to a new level by equipping it with three movements entirely designed and developed in the Breitling Chronométrie workshops with all the expertise of the chronograph and technical watch specialist. Three in-house engines combining peerless performance with innovative and user-friendly functions. These selfwinding chronograph B04, B05 and B06 calibres are endowed with a column wheel, a vertical coupling clutch and an over 70-hour power reserve. Like all Breitling for Bentley movements, they are chronometer-certified by the COSC (Swiss Official Chronometer Testing Institute), the highest benchmark in terms of precision and reliability, and the only one based on an international standard.
Bentley B06: a highly exclusive chronograph
A perfect emblem of the Breitling for Bentley spirit, the new Bentley B06 chronograph weds sophisticated aesthetics with Manufacture Breitling Calibre B06. It is distinguished by its ingenious “30-second chronograph” system, inspired by a Breitling patent dating from 1926 and based on a central hand sweeping around the dial in half a minute – thereby ensuring extremely accurate 1/8th second time readings. Another world-exclusive feature is the “variable tachometer” with a rotating bezel serving to calculate average speed whatever the time elapsed, the distance covered or the speed reached – contrary to standard tachometers that measure only times of less than 60 seconds. The knurled motif on the bezel, a nod to the famous Bentley radiator grilles, is picked up in the openworked dial revealing glimpses of the high-performance engine. This decidedly original approach continues on the reverse side of the watch that is fitted with a transparent caseback revealing a spectacular 360° sculpted oscillating weight evoking the shape of a wheel rim. The Bentley B06 is available in steel or red gold, along with a choice of a bracelet or a crocodile leather or rubber strap adorned with a central raised motif matching that on the bezel.
Bentley B04 GMT: keeping time with meridians
A watch for businessmen as well as all those with a taste for accomplishments who live and communicate across all longitudes, the new Bentley B04 GMT stands out for its extremely functional dual timezone system, combined with a high-performance selfwinding chronograph. Beneath the radiator grille of its finely openworked black or silver dial beats a Manufacture Breitling movement developed with all the skill and knowledge lavished on the finest engines and officially chronometer-certified by the COSC. To adjust the main hour hand to local time, the user can simply pull out the crown and turn it in either direction in one-hour increments. This is achieved without any loss of precision in terms of the minutes, and with automatic forward and backward date adjustment. Meanwhile, the red-tipped hand continues to show home time in 24-hour mode, thus enabling the user to distinguish between day and night. The Bentley B04 GMT expresses its powerful aesthetic in steel or red gold models, complete with a transparent caseback revealing a sculpted wheel rim-shaped oscillating weight.
Bentley B05 Unitime: worldwide horizons
For those who view travel as an art of living, Breitling for Bentley has created the Bentley B05 Unitime, a worldtime chronograph powered by an innovative Manufacture Breitling movement with a patented mechanism. Thanks to its double-disc system, this instrument boasting unprecedented user friendliness enables instant reading at any given moment of the time in all 24 timezones. Upon changing timezone, simply turning the crown forward or backward in one-hour increments enables the user to correct all indications in one smooth gesture, with the date automatically adjusted to local time. The 24-city bezel comprises indications serving to take account of “summer” or Daylight Saving Time (DST). The black or matt white dial is adorned with an artistically sculpted globe accentuating the travel theme. The high-performance chronograph movement, chronometer-certified by the COSC (Swiss Official Chronometer Testing Institute), measures feats accomplished the world over. It is driven by a highly original oscillating weight shaped like a wheel rim and visible through the transparent caseback. Available in steel as well as in red gold, the new Bentley B05 Unitime is fitted with a bracelet or with a rubber or crocodile leather strap.

UN’ARTE DI VIVERE
Eleganza british, eccellenza svizzera: la collezione Breitling for Bentley ha imposto una nuova arte di vivere. Tracciando all’insegna della «B» alata un proprio percorso che è lo specchio di un universo esclusivo fatto di lusso e di imprese memorabili, di performance e prestigio, potenza e stile, classe e audacia.
Dall’incontro di due grandi tradizioni – l’arte automobilistica britannica e la sapienza indiscussa dell’orologeria svizzera – nasce questa ricca famiglia di cronografi esclusivi che racchiudono nelle loro «carrozzerie» d’oro, d’acciaio o di titanio motori eccezionali. Disegnati con arte, fabbricati con una cura estrema per ogni dettaglio, i modelli Breitling for Bentley incarnano una tensione verso la perfezione e la bellezza che è il carattere distintivo del celebre costruttore d’auto d’oltremanica e dello specialista del cronografo. E una passione irrefrenabile per le prestazioni e l’eleganza che, dalle officine Bentley di Crewe ai laboratori di Breitling Chronométrie a La Chaux-de-Fonds, invita gli innamorati della grande meccanica al più bello dei viaggi.
Nel 2002 Bentley ha fatto sensazione con il lancio della Continental GT, la Bentley più potente mai costruita. Da parte sua, Breitling ha aggiunto il suo tocco personale a questo lussuoso gioiello capace di grandi prestazioni contribuendo al design della strumentazione tecnica e firmando l’orologio di bordo. Per la prima volta Bentley ha affidato questo compito a una marca di orologi.
MOTORI ECCEZIONALI
Nel cuore di ogni auto Bentley c’è un motore esclusivo, raffinato e potente, montato pazientemente nei laboratori di Crewe in Inghilterra. Nel cuore di ogni cronografo Breitling for Bentley c’è un movimento capace di elevate prestazioni, fabbricato con tutto il know-how svizzero nei laboratori modernissimi di Breitling Chronométrie a La Chaux-de-Fonds.
Tutti i movimenti Breitling for Bentley, muniti del certificato di cronometro rilasciato dal COSC (Controllo Ufficiale Svizzero dei Cronometri), nascono dalla sapiente collaborazione fra la mano dell’uomo e la macchina, fra tradizione e innovazione. Sono prodigi di affidabilità e di precisione che associano all’abilità e all’esperienza dei maestri orologiai i più avanzati perfezionamenti tecnologici – una tecnologia che spiana la strada alle prestazioni di livello superiore.
Pioniere nel settore dei cronografi e degli orologi tecnici, Breitling appartiene al ristrettissimo gruppo di marche che possiedono un proprio movimento cronografico meccanico, interamente ideato e fabbricato «in casa». Si tratta di un calibro dall’architettura inedita, dotato di ruota a colonne, innesto verticale e riserva di marcia superiore a 70 ore, progettato per offrire la massima precisione, affidabilità e funzionalità. Partendo da questa base gli orologiai e gli ingegneri di Breitling hanno creato vari calibri manifattura dalle funzioni innovative: praticissimi sistemi di secondo fuso orario e ora universale regolabili attraverso la corona, e un meccanismo di «cronografo 30 secondi» che è l’erede di un brevetto Breitling del 1926. Questi motori straordinari hanno trovato un abitacolo ideale nei cronografi Breitling for Bentley.
Campioni di potenza, precisione e prestazioni, i movimenti cronografici Breitling for Bentley si distinguono anche per la loro estetica originale e per l’attenzione riservata a ogni minimo dettaglio, anche se invisibile all’occhio. Sono bei motori, ben costruiti e ben rifiniti. Ogni elemento che compone questi meccanismi sofisticati, ogni linea curva o retta, ogni spigolo, ogni superficie metallica è lavorata con una cura e un rispetto degni della grande tradizione svizzera e della grande arte automobilistica britannica.
LE ORE PIU GLORIOSE DI LE MANS
Nel 1924 una notizia clamorosa riempie le cronache: Bentley vince la seconda edizione della 24 Ore di Le Mans con una Bentley 3 litri. In seguito la marca britannica ripeterà l’impresa per ben quattro volte: nel 1927, 1928, 1929 e 1930 – le ultime due vittorie recano la firma della Speed 6.
È l’epoca dei leggendari Bentley Boys: Benjafield, Birkin, Davis, Rubin, Kidston e in particolare Barnato, il più celebre fra tutti, milionario sudafricano re dei diamanti. Sono sportivi superdotati, autentici dilettanti, spesso ricchissimi e grandi seduttori, che gareggiano innanzitutto per la gloria e per il gusto della sfida. Protagonisti delle feste come delle vittorie, incarnano per sempre lo spirito Bentley, in un connubio unico di risultati ineguagliati e di lusso.
Nel 2003 Bentley fa rivivere quel glorioso passato sportivo con il suo grande ritorno sul circuito di Le Mans. Il risultato è una fantastica doppietta: i due bolidi Bentley si impongono alla grande classificandosi al primo e al secondo posto. La Speed 6 del 1930 con i suoi 180 cavalli è sostituita dalla Speed 8, una supercar high-tech costruita con materiali compositi, dotata di oltre 600 cavalli e con una velocità massima che supera i 350 km/h. Breitling, sponsor principale del Team Bentley, celebra questa vittoria con un cronografo proposto in serie limitate – e subito esaurite – denominato «Bentley Le Mans». Inizia così la grande avventura Breitling for Bentley.
IL MARCHIO INDELEBILE DELLO STILE
Quintessenza dell’eleganza britannica, i cronografi Breitling for Bentley attraversano i continenti coniugando eleganza e disinvoltura, originalità e nobiltà. Sono orologi che hanno un’anima.
Una Bentley è molto più di un’automobile: è un’opera d’arte plasmata con un senso inconfondibile delle linee, dei volumi e dei dettagli. Il suo profilo si riconosce a colpo d’occhio, è un capolavoro attualissimo e intramontabile. Perfetti partner di quell’universo straordinario, i cronografi Breitling for Bentley sono creazioni che esprimono lusso, carattere e un’estetica sofisticata attraverso una cassa sportiva e raffinata, un’eleganza decisa e volumi generosi ed eleganti. La sapiente alternanza di spigoli e curve ricorda irresistibilmente le più belle regine della strada.
Per sottolineare i legami con il mondo Bentley, i designer hanno reinterpretato vari elementi distintivi della marca britannica: la famosa calandra a nido d’ape, il bouchonnage dei cruscotti, la tipografia della strumentazione, i colori delle carrozzerie e le essenze preziose delle boiseries Mulliner. Sono tocchi di stile che danno a ognuno di questi segnatempo una nota unica, originale, esclusiva.
LA PASSIONE DELLA PERFORMANCE
Nati per l’exploit, i cronografi Breitling for Bentley esprimono in ogni loro aspetto la passione per la performance. Sono tutti dotati di un movimento con certificato di cronometro rilasciato dal COSC (Controllo Ufficiale Svizzero dei Cronometri), la massima referenza in tema di precisione e affidabilità, e l’unica basata su una norma internazionale.
Per ottenere il titolo ambitissimo di cronometro, ogni movimento è sottoposto per quindici giorni e quindici notti a test estremamente rigorosi in cinque posizioni e a tre diverse temperature, con l’obbligo di soddisfare sette criteri eliminatori severissimi – anche con il cronografo in funzione.
Tutte le fasi di fabbricazione degli orologi – che sono svizzeri al 100%, dalla cassa al movimento, dal quadrante al bracciale – sono accompagnate da una serie spietata di controlli.
I cronografi Breitling for Bentley, dedicati al mondo dell’automobile, si distinguono per numerose esclusività tecniche, fra cui un «tachimetro variabile» basato su un regolo calcolatore circolare che misura una velocità media qualunque sia il tempo trascorso, la distanza percorsa o la velocità raggiunta. Si tratta di una funzione nettamente più evoluta rispetto ai normali tachimetri, le cui misurazioni sono limitate a un tempo inferiore a 60 secondi. Un’altra particolarità degli strumenti Breitling for Bentley è il «cronografo 30 secondi», erede di un brevetto Breitling del 1926, che indica con grande leggibilità i tempi rilevati con la precisione di 1/8 di secondo.
IL VERO LUSSO, FATTO A MANO
Sulle montagne svizzere di La Chaux-de-Fonds, come nella campagna inglese di Crewe, la passione per il lavoro ben fatto guida ogni minimo gesto. Per fare in modo che ogni orologio sia un oggetto d’arte unico.
Per dare vita e bellezza ai cronografi Breitling for Bentley, i migliori artigiani non misurano il tempo: il tempo che occorre per montare pezzo per pezzo una costruzione sofisticata, e per controllare con occhio esperto la perfezione estetica di ogni minimo dettaglio. Il tempo necessario per levigare a mano i volumi di una cassa, esaltare lo splendore di una lunetta e rifinire una per una le maglie di un bracciale. Il tempo di intagliare un indice nella madreperla, di fissare le appliques su un quadrante, di sfaccettare al diamante una lancetta o di cucire un cinturino di pelle in modo che risulti morbido e corposo.
Lavorando con suprema abilità i materiali più nobili, questi eredi di una sapienza trasmessa di generazione in generazione praticano il culto della qualità e la ricerca dell’eccellenza spinta fino ai minimi dettagli. Così nasce il vero lusso e la suprema raffinatezza.

Advertisements
Categories: Lux-Man, Lux-Visions Tags: ,
  1. No comments yet.
  1. No trackbacks yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: