Archive

Posts Tagged ‘Google’

Los Angeles, villa di lusso del fondatore di Google a Holmby Hills

January 21, 2015 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Eric Schmidt, CEO e co-fondatore del motore di ricerca più popolare e utilizzato al mondo, Google, ultimamente si è voluto ”togliere un piccolo sfizio”, come dice anche Forbes che l’ha intervistato dopo questo suo acquisto.

Come avrete già intuito, il famoso Schmidt ha deciso di acquistare una villa di lusso staccando un assegno di ben 22 milioni di dollari. La villa è situata a Holmby Hills vicino a Los Angeles, negli USA, ed era la casa della vedova di Gregory Peck. Proprio accanto alla sua “villa”, infatti, Schmidt si troverà grandi vicini come Hugh Hefner e la sua Playboy Mansion.

La proprietà si estende su una superficie di ben 836 metri quadrati ed è circondata da un terreno di oltre mezzo ettaro che gli fa godere di una grande privacy; inutile dire che al suo interno sono presenti tutti i comfort possibili ed immaginabili.

Fonte: GoLook.it

Advertisements

Google Glass, occhiali rivoluzionari da BigG

February 28, 2013 Leave a comment

occhiali-google

E così, dopo tanta attesa, ecco i tanti discussi Google Glass, gli occhiali rivoluzionari di casa BigG che in pratica dovrebbero permettere agli utenti che le indossano di scattare foto, registrare video, effettuare chiamate, collegarsi ai social network e molto altro ancora senza la necessità di usare le mani.
Ad indossarle erano molti dei presenti al Mobile World Congress 2013, i quali hanno mostrato anche al pubblico le funzioni di questi occhiali tecnologici, mostrando come molti aspetti, come la grafica e la risoluzione, siano ancora poco curati rispetto alle esigenze degli utenti.
Restiamo dunque in attesa di ulteriori rivelazioni da parte dei portavoce di BigG che, intanto, affermano che i Google Glass arriveranno sul mercato mondiale entro la fine del 2013 ad un prezzo particolarmente alto: 1.500 dollari.

Fonte: GoLook-Technology.it

Categories: High Tech, Tech-News Tags: ,

Wall Street Journal, nuovo smartphone di Google e Motorola per sfidare Apple

January 2, 2013 Leave a comment

google-compra-motorola_211366

Secondo quanto scritto dal Wall Street Journal, i due colossi Google e Motorola sarebbero insieme al lavoro per la creazione di un sofisticato smartphone, in grado di fare concorrenza alle ancora enormi vendite dell’iPhone di casa Apple.
Nonostante negli ultimi mesi l’azienda coreana Samsung sia passata al comando delle vendite dei dispositivi mobili, mettendo dunque in secondo piano il ”leggendario” iPhone, sembra che BigG non sia ancora del tutto soddisfatto della diffusione del suo sistema operativo Android e, con l’aiuto di Motorola, acquisita circa un anno fa, sembra che si voglia affermare ulteriormente togliendo ogni spazio ai concorrenti.
Venendo al dunque, il nome in codice di questo smartphone prodotto da Google e Motorola, come accennato anche nel titolo dell’articolo, sarebbe per ora noto come X Phone, anche se non è ancora disponibile nessun dettaglio sulle sue caratteristiche.
In ogni caso, Lior Ron, un ex product manager di Google specializzato nel campo delle mappe ed ora a capo del progetto di sviluppo di questo smartphone, fa sapere che il punto di forza dell’X Phone sarà il comparto fotografico, sia dal punto di vista software che hardware.

Fonte: GoLook-Technology.it

Google, prime automobili super-tecnologiche con pilota automatico

October 2, 2012 Leave a comment

Il colosso di Mountain View, Google, ha deciso di superare tutte le aspettative degli utenti parlando al pubblico di un nuovo progetto made in BigG, secondo il quale, entro e non oltre 5 anni, arriveranno sul mercato le prime auto super-tecnologiche che non avranno bisogno di un pilota per circolare.
Come molti utenti sapranno, però, questa notizia non è del tutto nuova, visto che in passato si era già parlato delle self-driving-car di Google che avrebbero permesso di viaggiare senza guidare. La vera novità, infatti, sta nel fatto che, stando a quanto dichiarato, queste auto che all’inizio erano solo parte di un progetto, presto potranno diventare realtà.
I tecnici di casa Google, secondo alcune indiscrezioni, avrebbero perfezionato la tecnologia di queste auto a tal punto da poter effettuare già 300 mila km di test senza verificare alcun guasto e incidente stradale.
Ovviamente, detto così ci sembra che si parli di fantascienza, ma con la tecnologia sempre più avanzata, non è detto che tutto questo non possa divenire presto realtà per molti di noi.

Fonte: GoLook-Technology.it

Categories: Tech-News Tags:

Google Play Store, nuova applicazione ufficiale di Rai TV

September 10, 2012 Leave a comment

Dopo una lunga attesa da parte dei sempre crescenti possessori di tablet con sistema operativo Android, sbarca sul Google Play Store l’applicazione ufficiale di Rai TV.
L’app Android in questione, andrà a dare filo da torcere alle altre della sua categoria, tra le quali teniamo a sottolineare l’applicazione di ”Android live TV”, per ora molto diffusa solo in Germania, Zattoo Live TV.
La notizia ci arriva dai ragazzi del noto sito AndroidPit, i quali spiegano che, attraverso questa nuova applicazione di Android video, si potranno guardare, in streaming e senza limitazioni, tutti i canali della TV pubblica italiana direttamente sul proprio tablet dotato di sistema operativo Android, così da godere della comodità e della leggerezza di una sorta di ”TV mobile a portata di mano”.

Fonte: GoLook-Technology.it

Categories: Tech-News Tags: ,

Nexus 7, nuovo tablet economico da alta prestazioni di Google

June 30, 2012 Leave a comment

Dopo aver parlato nell’articolo precedente del rilascio di Google Chrome e Google Drive sotto forma di applicazioni per i dispositivi dotati di sistema operativo iOS, è altrettanto interessante parlarvi della presentazione da parte dei tecnici di Big G di un nuovo tablet che promette di rivoluzionare il mondo delle nuove ”tavolette digitali”, il Google Nexus 7.
Google Nexus 7, presentato durante l’ultimo evento della casa di Mountain View tenuto qualche giorno fa, tende ad attirare il pubblico per due fattori molto notevoli: in primis troviamo le caratteristiche, che non hanno nulla da invidiare a tablet di fascia alta come iPad o altri della categoria, e per secondo il prezzo, che partendo da soli 195 euro per la versione 8GB, arriva a 242 euro per la versione da 16GB, espandibili entrambi con microSD fino a ben 64GB.
Per ciò che concerne le caratteristiche, il nuovo tablet Google Nexus 7, monta un potente processore NVIDIA Tegra 3 quad-core da 1.6 GHz, con una Ram dedicata da 1GB. Lo schermo è da 7 pollici multitouch ed è dotato di tecnologia IPS, con una risoluzione 1280×800.
Ancora non rivelate le caratteristiche delle due fotocamere, una frontale ed una posteriore, mentre un altro dato importante riguarda l’autonomia, che nell’utilizzo al massimo delle prestazioni assicura una durata totale di 8 ore.
Punto di forza del tablet ancora non accennato, inoltre, è il suo sistema operativo; il nuovo Nexus 7 di Big G, infatti, sarà il primo ad essere equipaggiato dalla nuova versione di Android 4.1 denominata Jelly Bean.
Ancora nessuna informazione ufficiale sulla data di commercializzazione.

Fonte: GoLook-Technology.it

Categories: High Tech Tags:

World Wonders, nuovo portale di interesse storico-artistico da Google

Google ha recentemente aperto un nuovo portale on-line di interesse storico-artistico contenente ben 132 luoghi chiamato World Wonders, un progetto finalizzato per scopi didattici e di intrattenimento realizzato in collaborazione con l’Unesco, il World Monument Fund e l’agenzia fotografica Getty Images che permette di visitare virtualmente i siti culturali importanti di ben diciotto paesi del mondo con la possibilità di scegliere  il continente di appartenenza o il tema desiderato tra elementi che riguardano l’Architettura, la Città, i Luoghi di Culto, le Meraviglie della Natura, i Monumenti e Memoriali, i Palazzi e Castelli, i Parchi e giardini, le Regioni e Paesaggi, i Siti archeologici, i Siti storici.
Stret View é un applicazione digitale che permette di conoscere i diversi luoghi storici con una visione a 360° resa possibile grazie a una serie di fotografie acquisite mediante un apposito triciclo a pedali, alle quali si aggiungono schede esplicative, link ai contenuti di testo e video. Rilevanti son i siti italiani di Firenze, Le Cinque Terre, Pisa, Pompei, San Gimignano, Siena, Pisa e Barumini in Sardegna.

Marius Creati

Categories: Life-News Tags: