Archive

Archive for September 6, 2011

Old World Auctions, incanto prestigioso per la mappa con le meraviglie del mondo

September 6, 2011 Leave a comment

Old World Auctions ha messo all’asta una rara mappa risalente al diciassettesimo secolo che prevede un incasso minimo di 24 mila dollari; l’evento in questione si verificherà il prossimo 14 settembre.
Questa splendida rappresentazione a muro venne realizzata a mano dal prestigioso cartografo olandese Willem Blaeu nel lontano 1625 ed in seguito ridimensionata dall’artista Josua van Ende per l’inclusione negli atlanti dell’epoca.
Nell’affascinante cartina, oltre ai continenti, sono visibili anche alcuni pianeti, la luna, il sole, i quattro elementi e le sette meraviglie del mondo, rappresentate come non mai.
L’impatto estetico di questa mappa riesce ad attirare i collezionisti più esigenti alla ricerca di pezzi esclusivi, ma a generare le maggiori attenzioni ci pensa il suo significato culturale.

Fonte: GoLook.it

Advertisements

AreoDreamOne, sistema audio per iPod più costoso al mondo

September 6, 2011 Leave a comment

Prende il nome di AreoDreamOne ed è attualmente classificato come il sistema audio per iPod più costoso al mondo.
Definire questa invenzione un sistema audio è molto riduttivo; in realtà, si tratta di molto di più, ovvero di un enorme cassa alta 1,34 metri con una potenza massima di 10.000 watt.
AreoDreamOne è un progetto di Jean Michael Jarre, che ha garantito la presenza di componenti tecnologici al massimo della qualità; vista l’altezza della cassa, inoltre, sarà fornito anche uno scaletto che permetterà di inserire l’iPod sul dock presente sulla torre. Tutto questo all’altissimo prezzo di 399 mila dollari.
Il sistema AreoDreamOne sarà disponibile dopo 6 mesi dalla prenotazione e nel prezzo saranno compresi anche il trasporto e l’installazione a domicilio.
Per altre informazioni basta visitare il sito jeanmicheljarre.com

Fonte: GoLook.it

Bentley, opere in beneficenza per Prince’s Trust

September 6, 2011 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Come suo solito fare ogni anno, la prestigiosa casa automobilistica Bentley ha realizzato alcune opere per l’operazione Prince’s Trust: una raccolta di fondi a favore dei più bisognosi.
Tra questi oggetti, 25 in tutto, sono state presentate delle vere e proprie opere d’arte che farebbero la gioia di ogni collezionista; parliamo di un tavolo in vetro poggiato su un blocco motore V8 ricavato dalla Mulsanne, una scacchiera con elementi Bentley lavorati in alluminio ed un vistoso sgabello poggiato su un cerchio della Continental.
Tutte le opere battute all’asta saranno visionabili al prossimo evento Goodwood Revival; si può partecipare all’asta anche online, visitando il sito bentleymotors.com

Fonte: GoLook.it

Categories: Collectibles, Domus Arredi Tags:

Christophe Claret Adagio [Limited Edition], tribute the second model

September 6, 2011 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

The second model from the Christophe Claret brand
Following the DualTow introduced in 2009, the Adagio definitively establishes Christophe Claret among the most prestigious names in Swiss watchmaking. A compendium of the skills cultivated by the Manufacture Christophe Claret – a famous movement-maker under the same name – this minute repeater, large date and GMT model also heralds further surprises to be unveiled at Baselworld 2011!
An exceptional demonstration of the know-how of the Christophe Claret movement manufacturer, the DualTow watch released in 2009 set the crowning touch to twenty years of passion and innovation in the service of the most prestigious brands. Created as an anniversary model – in a range of 68 different and thus unique models – this single-pusher planetary-gear chronograph with striking mechanism and tourbillon was to experience a swift change of destiny. By revealing his watchmaking talents to the public at large, Christophe Claret was unexpectedly propelled to the centre of the watch industry stage. Hailed by collectors and connoisseurs the world over who recognised his distinctive “signature”, this model generated a desire for more, which is the driving force behind any new creations. “Some of them already owned watches equipped with a Claret movement without realising it”, explains the watchmaker. “The DualTow enabled them to discover my work.”
Now firmly in the spotlight and acknowledged as a creator of complete watches and not only watch movements, Christophe Claret simultaneously triggered a phenomenon with which virtuosos are well acquainted but which he had not anticipated: the hope to see him “play it again”. Faced with the eager anticipation expressed by his admirers, the decision to officially establish the Christophe Claret brand was the obvious next step. The DualTow thus switched status from “anniversary creation” to founding model.
Like a builder pursuing a single-minded mission, firmly establishing its name among the ranks of fine watchmaking brands, Christophe Claret is now presenting its second collection, named Adagio. A classic model giving pride of place to watchmaking traditions in terms of both its mechanism and its exterior, this exceptional watch is equipped with Calibre SLB88, naturally created entirely in house and composed of 455 parts. The Adagio features central hour and minute hands, small seconds at 9 o’clock in a window or subdial, depending on the versions; along with a large date at 6 o’clock and a dual time-zone (hours and minutes) display complete with day/night indication in a subdial at 2 o’clock.
In tribute to his Manufacture’s first calibre introduced over 20 years ago, Christophe Claret wanted to equip this timepiece with a minute repeater, a particularly intricate fine watchmaking complication that has become one of the great specialities of the Manufacture. Striking the hours, quarters and minutes on demand, the “cathedral gongs” of the striking mechanism are fitted with a patented device preventing them from knocking against each other when they vibrate under the hammer blows. The equally patented large date display features an unprecedented construction. This 34 mm-diameter movement is adorned with finely decorated bridges and endowed with a 48-hour power reserve. The crown is also equipped with a security system: when the mainspring is fully wound, a mechanism disconnects the winding stem so as to avoid any potential damage due to excessive tension.
Such a mechanical gem naturally deserved the perfect stage-setting. Available in three colours – rose gold, white gold or platinum – the 44 mm case is water-resistant to 30 metres. It is fitted with two pushers at 2 and 4 o’clock to adjust the large date and dual time-zone displays, as well as a slide-piece controlling the striking mechanism at 9 o’clock. Meanwhile, the dial comes in a choice of three versions. The first highlights the ancestral art of guilloché-work or engine-turning on gold – white gold in this particular case – elegantly enhanced by the blued hour, minute, seconds, and dual time-zone hands. The second is adorned with gemstones such as black onyx, ruby, jade, opal or lapis lazuli. And finally, the third features a rhodiumed anthracite gold base punctuated by stamped dials, creating a three-dimensional effect. All models are supplied with an alligator leather strap and issued in limited edition of eight per dial and case version.
This newly unveiled timepiece heralds others still to come, and Christophe Claret is promising a major surprise that will be revealed from March 24th to 31st at the brand’s P905 booth in the Palace Hall of the Baselworld 2011 World Watch and Jewellery Show.

Movement – SLB88. Diameter 34 mm. Number of parts 455. Number of jewels 46. Power reserve – approx. 48 hours.
Functions – The Adagio watch with hour, quarter and minute repeater, large date and GMT indicates
– Central hours and minutes, seconds at 9 o’clock in a dial or through a window.
– The large date at 6 o’clock.
– The time in a second time-zone with day/night indication in a subdial at 2 o’clock and strikes on demand (cathedral chime)
– Hours (low-pitched tone).
– Quarter-hours (alternating low- and high-pitched tones).
– Minutes (high-pitched tone).
Case – Available in 18K white gold, rose gold or platinum. Diameter 44 mm. Water-resistance of the case – 30 m (3 ATM).
Dial – 3 versions: hand-guilloché; gemstone (lapislazuli, black onyx, ruby, jade, opal..); or rhodiumed anthracite gold.
Strap – Alligator leather.
Number of watches – Limited edition of eight per dial and case version.

Source: Christophe Claret

Fonte: Luxury & Fine Timepieces – Facebook

Categories: Lux-Man Tags:

T. LeClerc, 130 anni di bellezza celebrati in edizione limitata

September 6, 2011 Leave a comment

T. LeClerc, il famoso marchio di maquillage, lancia una prestigiosa edizione limitata dei suoi prodotti di culto per rendere omaggio ai 130 anni di bellezza e per celebrare l’anniversario propone una gamma altamente selezionata di prodotti cosmetici.

CIPRIA IN POLVERE BANANE 130 ANNI

La cipria in polvere di banane, un must have per i truccatori professionisti e un culto per le celebrities, perfetta per le grandi occasioni speciali e per il maquillage giornaliero, con la sua storica formula ipoallergenica a base di amido di riso di origine naturale conferisce luminosità opacizzante per tutti i tipi di pelle.

La poudre si presenta più audace e chic rivisitata in una cover pack laccata color nero munito di nastro in raso e etichetta di colore giallo.

Euro 44

CIPRIA COMPATTA CANNELLE 130 ANNI

La cipria in polvere color cannelle, opacizzante e a lunga tenuta, é ideale per i ritocchi della giornata e detiene un effetto poudré ultra naturale.

Il colore beige scuro é luminoso, adatto per tutti gli incarnati e aiuta a riscaldare il colorito della pelle con una semplice applicazione.

SI presenta in una confezione di grande eleganza di colore nero.

Euro 44

ROSSETTO MAT BEIGE 130 ANNI

Un rossetto mat beige estremamente cremoso conferisce una sorriso impeccabile delicatamente poudré, a garanzia di labbra super idratate, grazie alla sua formula ricca di vitamina E e cere vegetali.

Oggi disponibile nel colore beige rosato naturale é un rossetto estremamente chic, presentato in un astuccio nero laccato.

Euro 25

MASCARA CAKE NOIR 130 ANNI

Il mascara torna alle origini presentata in una confezione nera contenente un cosmetico compatto a forma di cale, il quale si applica con uno spazzolino speciale realizzato in vere setole di cinghiale per garantire un risultato eccellente.

Euro 27

PENNELLO DA CIPRIA KABUKI 130 ANNI

Il pennello corto è lo strumento indispensabile per le amanti della cipria realizzato con manico laccato nero e setole naturali in pelo di capra adatto per un trucco perfetto super glamour.

Euro 26

Marius Creati

Categories: Cosmesi Tags:

Lotus Evora S, incanto per l’esemplare unico dedicato a Freddie Mercury

September 6, 2011 Leave a comment

Ieri, al Savoy Hotel di Londra, si è tenuta un’asta benefica per commemorare il sessantacinquesimo compleanno di Freddie Mercury.
Nel corso dell’evento Freddie Mercury For A Day, è stata battuta un’esclusiva Lotus Evora S realizzata apposta per l’occasione. La sua carrozzeria, infatti, caratterizzata da una verniciatura bianca con strisce longitudinali rosse e gialle, ricorda i pantaloni usati dal celebre Freddie Mercury nel corso del Magic Tour, mentre la sua giacca gialla con Union Jack a contrasto è stata replicata nel deisgn sui sedili.
Per quanto riguarda il motore, questa edizione speciale non ha subito alcuna modifica rispetto al modello di serie, mantenendo il potente propulsore V6 3.5 sovralimentato da 350 CV con 400 Nm di coppia massima.
La casa automobilistica Lotus ha rivelato nel corso dell’evento che questo sarà l’unico esemplare prodotto; il suo ricavato andrà in beneficenza ad un’associazione per la lotta contro l’AIDS.

Fonte: GoLook.it

Categories: Incanto Tags: ,

Douglas & Guerlain, blogger alla Bohème per il lancio della linea J.S. Douglas & Söhne

September 6, 2011 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Vi avevo promesso che avrei ripreso i miei post da lunedì, e lo faccio descrivendo un evento davvero magnifico, organizzato da Douglas per il lancio della linea J.S. Douglas & Söhne. La nota catena di profumerie ha invitato noi blogger all’Arena di Verona per la Bohème. Che dire… tutto è stato assolutamente perfetto! Siamo state accolte con un delizioso light dinner a buffet. Coreografici vassoi di finger food di ispirazione orientale sfilavano senza sosta, mentre chi voleva poteva “rifarsi il trucco” grazie agli esperti truccatori della maison Guerlain.
Alle ventuno lo spettacolo è andato in scena.
L’opera di Puccini è un vero e proprio inno alla giovinezza, che narra lo struggente amore di Mimì e Rodolfo e la relazione vivace di Musetta e Marcello, sullo sfondo di una Parigi degli anni ’40 del XIX secolo. Le arie e i gesti degli attori incarnano un momento storico speciale: “la belle epoque”, un periodo intrinsecamente magico, in cui gli uomini guardavano al futuro con speranza, in cui c’era posto per l’arte e l’ispirazione, anche quella “trasgressiva” dei giovani bohemien. Spettacolare il secondo atto, dove una folla riempie il palcoscenico e artisti circensi su trampoli e mangiafuoco si mescolano a gruppi di donne, uomini e bambini, con bici d’epoca che sfrecciano in mezzo alla platea e tanti palloncini lanciati nel cielo scuro. Il tutto enfatizzato da una ricerca di costumi femminili minuziosissima – una parata di corpetti, cappellini, vestiti dai lunghi strascichi e scarpe colorate. A un certo punto avrei voluto essere catapultata nell’ottocento, per una notte o forse più. In un passato ormai lontano dove l’atmosfera era davvero magica e la sorte era segnata, ma l’amore vinceva su tutto… anche sulla morte! A fine serata sono rimasta con un dubbio. Meglio Mimì, con la sua dolcezza e fragilità, o Musetta, nella sua praticità e sfrontatezza?
Chi mi conosce sa già cosa ho scelto…

Fonte: My Vanity Blog

Categories: Life-News Tags: , ,