Archive

Archive for September 29, 2011

Van Cleef & Arpels, terza boutique a Hong Kong

September 29, 2011 Leave a comment

Van Cleef & Arpels apre la sua terza boutique al 10 Charter Road Central, all’interno del Prince’s Building, di Hong Kong, dopo le aperture di Parigi e New York, in una location originale e lussuosa progettata da Patrick Jouin e Sanjit Manku, i quali delineando mediante l’equilibrio delle forme il nuovo concept che sottolinea l’esclusività, la ricercatezza e la contemporaneità della prestigiosa Maison contestualizzando l’ambiente come luogo unico e sofisticato, reinterpretandone gli elementi, stile ornamentale, rivestimenti, toni leggeri e cipriati, giochi di luce, cuoio e presenza floreale, ispirati alla boutique principale di Place Vendôme.

L’arredamento rispecchia perfettamente l’immagine del marchio. I saloni storici vengono rappresentati dalla monumentale gradinata in legno e vetro, amplificata dai pannelli in legno lavorati artigianalmente con gusto rétro, dai muri tappezzati di carta parati in tessuto estensibile in marron glacé e beige, dalle rifiniture delle ghirlande dorate, dall’oro bianco e dalle modanature in corian, non che dalla mirabile presenza degli arredi su misura. L’impressionate lampadario in vetro di Murano dalle centinaia di gocce soffiate a bocca, lavorato scrupolosamente a mano, il possente parquet in legno di quercia con posa all’ungherese e i manichini fate realizzati in scala reale conferiscono alla boutique una bellezza teatrale di grande rilievo.

Marius Creati

DSquared2, primavera estate 2012

September 29, 2011 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Una collezione rock, potente e strong. Bandiere americane, stampe a quadri, leggings in pvc macchiati di fango. E ancora shorts, collanine stile navajo. Un mix&match non solo di tessuti e colori, ma anche di stili. Un po’ grunge, un po’ groupie, un po’ hippie, un po’ native american. Dean & Dan celebrano donne provenienti da background e realtà diverse. Una linea dotata di grande forza che evoca le atmosfere dei grandi concerti degli anni ’70/’80, quelli del rock sporco e vero. Chiodi di pelle inclusi.

Fonte: In Moda Veritas

Categories: Catwalks Tags:

Villa di lusso in Slovenia

September 29, 2011 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Nell’area di Lubiana, in Slovenia, sorge questa incantevole villa di lusso di grande impatto visivo, i cui lavori sono stati completati nel 2011.
La dimora in questione si presenta come una villa adatta ad accogliere i più esigenti senza alcun compromesso, promettendo loro un tenore di vita davvero soddisfacente.
Parte dalle splendide architetture esterne, infatti, troviamo degli ambienti interni di gran classe, caratterizzati da arredamenti di qualità e comfort di ogni genere.
L’abitazione principale è sviluppata su due piani, dove al piano terra troviamo vari saloni, il centro benessere e le aree dedicate al tempo libero, mentre al primo piano troviamo cinque grandi camere da letto con bagno privato.
All’esterno, oltre al grande giardino, è presente anche una piscina con zona solarium ed un garage coperto con 10 posti auto.
La villa di lusso in questione è attualmente in vendita su Jameslist al prezzo di 12 milioni di dollari.

Fonte: GoLook.it

Categories: Domus Lusso Tags:

Perrelet Big Central Moonphase, marvel of precision

This slideshow requires JavaScript.

Being close to a distant object, taming a myth and possessing it in real time, Perrelet proposes this to all lovers and enthusiasts of fine watchmaking, thanks to its Big Central Moonphase.
Developed and manufactured exclusively by the Group’s Affiliate, MHVJ (Manufacture horlogère de la Vallée de Joux), the P-211 calibre is a marvel of precision. The exceptional interaction of the 3 technical components (carrier, starwheel and pinion) provides an exact indication that will not require correction (independently of the date) for more than 100 years, when working non-stop.
Proposed in a sober, refined manner, the imposing moon disc is synchronised with the hours, minutes, seconds and date with central hand. The cases housing this complication belong to the classic collection of the range. Recognizable by their fluting, they are fitted with an alligator strap with folding clasp which, with due attention to detail, continues the fluting feature on its sides.
You can be sure that in his quest for perpetual movement, Abraham-Louis Perrelet would have spent many hours of reflection, studying the unchanging cycle of the moon…

Movement – Automatic P – 211 Open-worked, exclusive decorated Perrelet rotor.
Power Reserve – 40 hours.
Vibrations per hour – 28’800 (4Hz).
Rubies – 29.
Case – Ø 42 mm.
Case material – Stainless steel. Anti – glare sapphire crystal (front & back).
Dial – Silvered white or Black.
Water resistance – 5 ATM.
Strap – Black alligator. Stainless steel deployment buckle.

Source: Perrelet

Fonte: Luxury & Fine TimepiecesFacebook

Categories: Lux-Man, Lux-Woman Tags:

Giuseppe Zanotti, a tutto colore per l’estate 2012

September 29, 2011 Leave a comment

Anche oggi voglio pensare alla prossima estate, prometto che da domani mi occuperò di calzature più consone alla stagione attuale, ma cercate di capirmi, non è facile resistere davanti ad immagini come questa.

Il verde acqua è uno dei miei colori preferiti per l’estate, e quel tacco a spillo così alto mi ha conquistata! Interessante anche il contrasto tra la pesantezza della tomaia, decorata con un maxi fiocco tono su tono e dotata di un platform notevole, e il tallone, caratterizzato dal tacco infinito e da un sottile giro di listini che si chiude con delicatezza sulla caviglia.
Nella pagina Facebook di Giuseppe Zanotti una shoeaddicted straniera ha ironicamente definito questi sandali “weapons of mass distruction”, “armi di distruzione di massa”, non posso che essere d’accordo. Quale star li indosserà per prima? Io punto tutto su Lady Gaga, una delle poche donne abituate a certe altezze da trampoliere.

Fonte: Shoeplay

Categories: Lux-Woman Tags:

Moschino, primavera estate 2012

September 29, 2011 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

I colori della Spagna si fondono al look dei cowboy passando per i costumi tradizionali delle ballerine di flamenco. Un po’ toreador, un po’ Carmen, la donna Moschino sfila dinamica e un po’ vezzosa. Pochi ma energici colori: bianco, nero e sprazzi di giallo accesso. Tuniche, gonne e abiti fino a terra sono impreziositi da ricami e decori per un lusso che è relativo. Accessori e elaborati copricapi danno un tocco civettuolo agli outfit. Le zeppe, altissime, rievocano i primi modelli storici di Ferragamo.

Fonte: In Moda Veritas

Categories: Catwalks Tags:

Rotonde de Cartier Astrorégulateur

September 29, 2011 Leave a comment

Controlling the effects of gravity has always been one of watchmaking’s greatest challenges. The best known solution to this problem has been the tourbillon but in the Caliber 9800 MC, Cartier introduces a new alternative.
Source: Cartier

Fonte: Luxury & Fine TimepiecesFacebook

Categories: Lux-Visions Tags:

Prada, primavera estate 2012

September 29, 2011 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Non ho ben capito il filo conduttore della linea della signora Miuccia: tubini e tailleur che diventano un completo due pezzi, top e gonna, fino a ridursi ulteriormente a costumi, talvolta abbinati a giacche strutturate. Le stampe, variopinte e divertenti, passano dai motivi floreali a macchine e aeroplani (a dirla tutta deliziosi), ma comunque che cozzano tra loro. Nota di merito invece per gli accessori, scarpe, occhiali e borse: impeccabili e ricercate come sempre.

Fonte: In Moda Veritas

Categories: Catwalks Tags:

Ferrari Enzo, lussuosa edizione limitata abbandonata nel deserto di Dubai

September 29, 2011 Leave a comment

Una notizia davvero assurda arriva dalla cosiddetta capitale dell’oro, Dubai, dove uno sceicco ha letteralmente abbandonato nel deserto il suo costoso parco auto.
A finire tra i modelli abbandonati, è stata anche una rarissima Ferrari Enzo, conosciuta in tutto il mondo per essere uno dei pochi modelli proposti in edizione limitata di soli 400 esemplari.
La vettura in questione, è stata trovata così come riporta la foto in alto, ovvero ricoperta da un pesante strato di sabbio e polvere, che avrebbe potuto rovinare la verniciatura originale.
La Ferrari Enzo in questione, sarà ora venduta in un’asta giudiziaria, visto che, a quanto pare, lo sceicco l’avrebbe abbandonata in quel modo per una questione di debiti.
Insieme alla Ferrari Enzo, saranno vendute anche altre auto di grossa cilindrata, tra cui Porsche, Mercedes, BMW e Audi.

Fonte: GoLook.it

Acqua di Colonia 4711, nuove declinazioni

September 29, 2011 Leave a comment

Ci sono dei prodotti che sono letteralmente legati a momenti particolari della nostra infanzia, dei marchi che diventano dei veri e propri lovemark. Se penso, ad esempio, al mio primo profumo e al gesto di mettere due gocce dietro le orecchie, non posso non pensare alla Colonia 4711. Ricordo che quando guardavo mia madre mettersi Opium, la invidiavo perché quel gesto mi sembrava qualcosa di magico, un momento tutto suo. Un rituale legato indelebilmente alla mia memoria olfattiva. Dato che a cinque anni, però, forse era un po’ troppo presto per indossare un profumo da donna come quello di Yves Saint Laurent, mia madre mi acquistò qualcosa di più leggero e delicato: la 4711. La confezione la ricordo ancora con emozione, anche perché la bottiglietta con la famosa etichetta azzurra ai miei occhi appariva opulenta e preziosa. Oggi, dopo anni che non sento parlare di questo prodotto e del relativo marchio – ma perché poi? – finalmente ho scoperto che sono nate altre declinazioni della colonia. Delle fragranze ispirate ai profumi della natura che hanno un forte valore aromaterapeutico, con un nuovo packaging più moderno, ma sempre accattivante: Juniperberry e Marjoram – calmante -, Lemon&Ginger – rivitalizzante -, Melissa&Verbena – tonificante -.

Fonte: Vivianamusumeciblog’s

Categories: Cosmesi Tags: