Archive

Archive for September 28, 2011

Miu Miu, doppia apertura in Giappone

September 28, 2011 Leave a comment

Miu Miu rafforza la sua presenza in Asia con l’apertura di due nuove boutiques presso gli esclusivi department storse Galleria DFS di Okinawa e Takashimaya di Nagoya in Giappone.

I nuovi punti vendita di Takashimaya e DFS Galleria portano la firma del noto architetto Roberto Baciocchi, che segue costantemente tutti gli sviluppi concettuali degli opening del brand nel mondo, e ospitano le collezioni di accessori femminili di Miu Miu. Elementi classici d’immagine sono ben visibili al suo interno: le pareti in damasco, i light box in vetro corredati da borchie in ottone lucido, gli arredi raffinati provvisti di banchi espositivi, poltrone minute, tavoli rivestiti in broccato valorizzano l’ambiente completandone l’aspetto seducente e femminile del marchio.

Marius Creati

Ferretti 870 Project, yacht di lusso dai cantieri navali Ferretti Yachts

September 28, 2011 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Ferretti 870 Project è l’ultima imbarcazione di lusso presentata dal prestigioso Gruppo Ferretti Yachts, nata con l’intento di attirare l’attenzione dei più esigenti di comfort e sportività.
Questo nuovo yacht di lusso si presenta con una lunghezza di 24 metri e sarà disponibile in due versioni: la standard con roll bar e la versione con hard top opzionale.
Nasce dalla partership tra lo Studio Zuccon International Project e il centro di ricerca e progettazione Advanced Yacht Technology, che insieme hanno messo in campo tutta la loro esperienza e professionalità nel settore delle imbarcazioni di lusso, coniugando nel migliore del modi le grandi prestazioni al massimo comfort, grazie soprattutto al superbo sfruttamento degli spazi.
Sarà caratterizzato principalmente da grandi vetrate che, oltre a garantire un panorama a 360 gradi, permetteranno agli ambienti interni una forte illuminazione naturale, fornendo il calore adatto per una crociera di lusso in alto mare senza compromessi.
Gli arredamenti sono di grande qualità, così come le rifiniture, capaci di garantire il top anche agli armatori più attenti ed esigenti.
Lo yacht di lusso Ferretti 870 Project sarà presentato dal gruppo nella primavera del 2012, diventando un vero e proprio punto di riferimenti per il mercato dei yacht di lusso.

Fonte: GoLook.it

Categories: Veiculi Tags:

Radisson Blu Aqua Hotel, hotel prestigioso a Chicago

September 28, 2011 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Per dare una spinta all’offerta ricettiva di Chicago, bellissima città statunitense, il primo novembre aprirà i battenti un nuovo complesso, il Radisson Blu Aqua Hotel.
Lo splendido complesso segnerà l’esordio della catena Radisson sul mercato americano, dove tenterà di raggiungere lo stesso successo ottenuto in Europa con il passare degli anni.
L’incantevole struttura sarà alta ben 81 piani, 18 dei quali faranno spazio alle 334 stanze, divise tra camere e suite, tutte di alto livello, così da attirare e soddisfare la clientela più esigente in cerca di lusso e relax.
Con le sue forme, il Radisson Blu Aqua Hotel rende omaggio alla città in cui sorge, dove ha l’obbiettivo di diventare un vero e proprio punto d’incontro per gli uomini d’affari del paese.
Gli arredi, la qualità dei servizi e il fascino della costruzione, caratterizzata da un mix di materiali di alto pregio, serviranno a soddisfare i soggiornanti in ogni loro desiderio, permettendo di stimolare il benessere sia del corpo che della mente.

Fonte: GoLook.it

Giorgio Armani, primavera estate 2012

September 28, 2011 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Giorgio Armani donna primavera /estate 2012

Nacrée

La lucentezza della madreperla, l’iridescenza che trasfigura i colori come riflessi sull’acqua. Luce che diventa forma, forma che si condensa in linee purissime. Più i tessuti sono importanti più la linea è concettuale. Definita sempre, anche sotto le gonne e i vestiti, da pantaloni sottili, con un piccolo spacco sul davanti.

Le giacche, tagliate in sbieco per essere più fluide, perdono colletti e bottoni, e sono trattenute al seno soltanto da un piccolo gancio nascosto all’interno.

Gli abiti si calibrano su lunghezze diverse, dal ginocchio alla caviglia, e scorrono lungo il corpo come acqua scintillante. Suggerendo una moderna eleganza che risplende grazie alle sete cangianti, ai rasi, alle sfumature acquatiche e minerali dei verdi azzurrati. Fino all’abito trasparente che sembra ricoperto da minuscole gocce applicate su una base di rete. In un gioco di sottrazioni, gli abiti preziosi da sera si indossano con scarpe basse, mentre gli abiti da giorno con scarpe dal tacco alto.

Categories: Catwalks Tags:

Dolce&Gabbana, cuffie acustiche Skullcandy in limited edition

September 28, 2011 Leave a comment

Un tocco di stile per le famose cuffie ideate da Skullcandy che, in collaborazione con Dolce&Gabbana, ha realizzato dei nuovi esemplari in limited edition.
I modelli più diffusi delle cuffie Skullcandy, infatti, sono stati rivisti e personalizzati con il logo D&G ben in vista, circondato da colori esclusivi e materiali di alto pregio.
Tra i modelli personalizzati troviamo le Lowrider, le Aviator, le GI e le cuffie Hesh, tutte caratterizzate da vistose fantasie di disegni e colori; le cuffie in questione saranno prodotte fino alla fine di quest’anno, e faranno la gioia dei più esigenti che vogliono dare un tocco di stile alla loro vita quotidiana o, perchè no, anche ai party più movimentati, dove esibirsi con dei modelli di cuffie davvero glamour.
Tutti i modelli di cuffie, sono già disponibili sullo store online di Skullcandy.

Fonte: GoLook.it

Categories: High Tech Tags: ,

Emilio Pucci, prima boutique a Beirut

September 28, 2011 Leave a comment

Emilio Pucci ha recentemente inaugurato la sua prima boutique a Beirut, in Libano, iniziando una partnership con il gruppo Aishti.
L’immagine architettonica unisce dettagli puramente aristocratici a linee prettamente moderne  evocando l’atmosfera della Maison fiorentina di Palazzo Pucci, sede del brand.

Tre grandi vetrine permettono di visionare le collezioni di abbigliamento e accessori presentate all’interno, le cui pareti luminose si fondono perfettamente con il pavimento in resina dal colore beige chiaro, sul quale risalta un tappeto dai colori accesi tipici del marchio Pucci. I mobili sono realizzati in ottone e acciaio specchiato che, affiancati da enormi specchi, espongono un concept luminoso e innovativo dagli accenti virtuosi e naturalmente lussuosi.

Marius Creati

Categories: Boutiques Tags: , ,

Fernanda Gattinoni, esposizione in scena al teatro Comunale Luciano Pavarotti di Modena

September 28, 2011 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

La conosciamo, è la nostra storia: la storia della moda italiana, della Dolce Vita, del nostro cinema negli anni d’oro della Hollywood sbarcata sul Tevere.
Eppure sembra diversa, perché raccontata con gli occhi di una donna che la moda l’ha fatta per davvero… Sto parlando di Fernanda Gattinoni, la celebre couturier il cui atelier romano divenne meta fissa del jet set internazionale a partire dalla seconda metà degli anni Quaranta. Tra le sue clienti si ricordano stelle del cinema quali Ingrid Bergman, Anouk Aimée, Lucia Bosé, Lana Turner, Audrey Hepburn, Anna Magnani e tante altre.
Dal 28 settembre al 30 ottobre al teatro Comunale Luciano Pavarotti di Modena va in scena “Fernanda Gattinoni. Moda e stelle ai tempi della Hollywood sul Tevere”, una mostra dove è possibile toccare con mano gli abiti delle dive del passato che la maison Gattinoni mette a disposizione attingendo dal suo archivio storico. L’esposizione racconta anche il rapporto tra Fernanda Gattinoni e alcune dive degli anni ’50. Di Ingrid Bergman la couturier ricorda “Diventammo grandi amiche… Una donna sempre sorridente, solare, innamoratissima di Rossellini; furono spesso miei ospiti nella villa di Sabaudia, lei pendeva dalle sue labbra e viveva nell’angoscia perenne che lui non mi pagasse i conti”. La Hepburn, pur non abbandonando mai Givenchy, rimase tra le sue più assidue clienti. Anche se all’epoca tra loro si instaurò un rapporto di confidenza, le due non divennero mai amiche “Era troppo perfettina, e a me i perfettini non piacciono…” avrebbe confessato in seguito Fernanda.
Forse la preferita della grande sarta era proprio l’attrice Anna Magnani, anche se secondo la Gattinoni ” Non le importava proprio niente di vestirsi, voleva solo piccoli abiti neri”. L’amicizia tra le due donne era tale che la Magnani era solita ordinare gli abiti per telefono. Una volta sola, in occasioni di un viaggio a New York della Magnani, la Gattinoni confezionò un vestito bianco e nero. Di ritorno dalla Grande Mela la diva disse
“Sembravo una gelataia!”

Fonte: My Vanity Blog