Home > Boutiques > Louis Vuitton, riapertura della boutique a Milano

Louis Vuitton, riapertura della boutique a Milano

Louis Vuitton riapre la sua boutique in via Montenapoleone 2, all’interno di Palazzo Taverna, un meraviglioso palazzo storico provvisto di una bellissima facciata in stile neoclassico. Stile ‘residenziale’ concepito per infondere la sensazione di un’atmosfera intima, con particolare attenzione al dettaglio, secondo il concept dell’architetto Peter Marino che desidera percorrere l’emozione del vivere in una raffinata abitazione contemporanea suddivisa nei numerosi ambienti adiacenti, di cui un ingresso luminoso, un’area di accoglienza formale e  spazi più raccolti, donando nell’insieme un’atmosfera sofisticata, non che rilassata, tipica di una lussuosa dimora elegante, perfettamente riproposta al primo piano in modo da conferire calma e raffinatezza.

La palette dell’ambiente si correda di colori tenui nei toni del beige e del crema perfettamente in sintonia con le preziose carte da parati, gli stucchi parietali correalti con i fiori del Monogram e i vetri esornativi decorati con motivi geometrici.

Lontana da occhi indiscreti si erge il Salon de Haute Maroquinerie, un’area privilegiata nella quale sboccia il nuovo servizio di personalizzazione dei modelli icona, rinomata a tal punto da rendersi artefice della creazione di borse uniche realizzate con i pellami più rari e pregiati, ciascuna delle quali concepita nella forma desiderata dalla cliente in modo tale da poter esibire la propria personalità in sintonia con il gusto e lo stile del prestigioso marchio. Diversi modelli intramontabili sono realizzabili in otto differenti tipi di pellami tutti pregiati, tra i quali spicca il coccodrillo lucido o opaco, disponibili scegliendo tra una gamma totale di ventisei colori diversi.

Il pianterreno si presenta ampio e luminoso, dal quale si illumina una spettacolare scala in vetro, acciaio e legno che conduce al piano seminterrato, spazio interamente dedicato all’art du voyage, luogo simbolo dell’uomo Louis Vuitton sempre in costante ricerca della propria contemporaneità, eleganza, praticità e qualità unica. L’area adiacente sulla sinistra é dedicata al prêt-à-porter mentre l’opposta ubicata sulla destra, che ripropone l’interno di un lussuoso baule per scarpe, é dedicata alle calzature maschili, nella quale é possibile usufruire dell’esclusivo servizio ‘Made to Order Shoes’, che permette di scegliere tra un’ampia varietà di sei modelli, pellami e combinazioni di colori, tale da rendere unico il piacere di indossare calzature estremamente personalizzate scegliendo tra linee classiche e eleganti, materiali pregiati, tonalità raffinate corredate da finiture in sintonia, giocando tra cuciture e trafori, palettes e sfumature di colore, definite da una cernita di quattro differenti suolature ideate per elargire una particolarità artigianale inimitabile.

La boutique ospita inoltre Louis Vuitton Travel Room, prima in assoluto in Europa, un ambiente innovativo dedicato interamente al mondo dei viaggi e proiettato verso l’universo del viaggiatore, un luogo speciale attraverso cui ciascun cliente ha la possibilità di scoprire una vasta selezione di prodotti predisposti per lo spostamento, dai classici bauli evergreen alle valige e borse ultraleggere di ultima generazione, non che é possibile disporre della speciale capsule collection di prodotti high-tech, tra cui occhiali e orologi, e delle Louis Vuitton City Guide, coordinati immancabili per i più sofisticati globe-trotter itineranti.

Marius Creati

Categories: Boutiques Tags: ,
  1. No comments yet.
  1. No trackbacks yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this: