Home > Life-News > Camera Nazionale della Moda Italiana, siglato accordo tra CNMI e Tel Aviv Fashion Week

Camera Nazionale della Moda Italiana, siglato accordo tra CNMI e Tel Aviv Fashion Week

Il presidente di Camera nazionale della Moda Italiana Mario Boselli e il Presidente di ‘Tel Aviv Fashion Week’ Lev Ofir, in presenza dell’ambasciatore Italiano a Tel Aviv Luigi Mattiolo, hanno siglato un accordo che rientra nell’ambito delle strategie di collaborazione internazionale della Cnmi.
Dopo il protocollo d’intesa firmato con la Francia nel 2005 e il piu’ recente firmato con la Cina lo scorso 27 marzo, questo accordo con Israele – sostenuto dall’Ambasciata d’Italia a Tel Aviv – “ha l’obiettivo di promuovere una collaborazione per mantenere in armonia le date dei calendari della moda e favorire lo scambio di esperienze e informazioni nel settore della moda fra Italia e Israele”. In particolare, il Consiglio direttivo di Cnmi valutera’ la partecipazione futura di stilisti israeliani a Milano Moda Donna nell’ambito del Progetto NUDe e la partecipazione di stilisti italiani alle edizioni future di ‘Tel Aviv Fashion Week’ nell’ambito di una sfilata collettiva.
Mario Boselli e’ stato invitato a Tel Aviv per presenziare alla prima edizione di ‘Tel Aviv Fashion Week’ che si terra’ da oggi, lunedi’ 21 novembre, a giovedi’ 24 e della quale sara’ ospite d’onore il grande stilista associato alla Camera Nazionale della Moda Italiana Roberto Cavalli.

Fonte: Adnkronos

  1. No comments yet.
  1. No trackbacks yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this: