Archive

Archive for May 10, 2012

Christian Louboutin, ancora trasparenze per la primavera estate 2012

Abbiamo già commentato il modello Bis Un Bout di Louboutin, caratterizzato da una tomaia in pvc trasparente, oggi voglio presentarvi una versione più intrigante e traspirante della stessa scarpa, che però si chiama Picks&Co Poutpurri; pagherei qualsiasi cifra per sapere come Monsieur Christian sceglie i nomi per le sue creazioni, deve esserci sotto un subdolo gioco linguistico. Ma torniamo a noi.
Queste sì che sono scarpe da sogno! La tomaia non è realizzata in comune pvc ma in pizzo color avorio, leggero e delicato; il laccetto che cinge la caviglia, il bordino della scarpa e il rivestimento del tacco sono in pelle effetto metallizzato, molto sobria, al contrario della punta effetto cap toe, ricoperta di micro cristalli e borchie piatte triangolari alternate a quelle appuntite, tutte dorate. L’hardware punk si fonde alla perfezione con il pizzo che rende piu’ delicata e femminile una scarpa ad alto tasso di seduzione: il nome sarà anche impronunciabile, ma le Picks&Co. Poutpurri sono delle calzature favolose, peccato che il prezzo sfiori i $1500!

Fonte: Shoeplay

Categories: Lux-Woman Tags:

A380, ristorante ispirato alle forme del jet Airbus A380 in Cina

May 10, 2012 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Come molti sanno, anche sull’aereo più prestigioso si possono avere pecche per ciò che concerne il cibo durante il volo.
Ovviare a questo disservizio non si può, anche perchè le nostre papille gustative, durante il volo sono spesso condizionate dall’altitudine e dai forti suoni prodotti dai velivoli.
Per dare un’idea di tutto questo, in Cina è nato il primo ristorante ispirato al design e alle forme del jet Airbus A380; il nuovo punto di ristoro, situato nella città di Chongqing, è realizzato dunque come gli interni dell’aereo, compresi i dettagli.
A differenza del vero velivolo, ovviamente, questo nuovo complesso si trova saldato a terra ed offre un servizio di lusso a 5 stelle, gestito da chef di alto calibro in grado di deliziare anche i palati più esigenti.

Fonte: GoLook.it

Categories: Ristoro e Prestigio Tags: , ,

Kim Kardashian, nuova Audi R8 a specchio di Scott Disick a Los Angeles

May 10, 2012 Leave a comment

La bella Kim Kardashian, si è fatta fotografare per le strade di Los Angeles con la vistosa Audi R8 a specchio di Scott Disick, fidanzato dal 2007 con la sorella Kourtney.
Il noto personaggio televisivo ha fatto grandi acquisti di supercar negli ultimi tempi, tra cui opere firmate Ferrari e Lamborghini, sottolinenando così il suo interesse per i bolidi a quattro ruote Made in Italy.
Il garage dell’elegante Kim, invece, si è solo da poco arricchito con una granturismo italiana, la Ferrari 458 Italia di cui abbiamo parlate qualche tempo fa.
Importante precisare anche la passione della Kardashian per le auto sportive e di lusso, anche se i suoi gusti sono più ritrovati nei capolavori automobilistici inglesi; nel suo garage, infatti, ci sono una Rolls Royce Ghost ed una Bentley Continental GT.

Fonte: GoLook.it

Xperia LT29i Hayabusa, nuovo smartphone da Sony

May 10, 2012 Leave a comment

E’ prevista per giugno la data di arrivo del nuovo Sony Xperia LT29i Hayabusa che con tutte le probabilità sarà il successore del nuovo arrivato Xperia S. Le indiscrezioni sul device sono ancora tante, in particolare quelle che riguardano il design, dove le certezze sono ancora poche; più sicure invece le caratteristiche hardware del terminale che si presenterebbe con:
– Reality Display HD da 4,6 pollici (1280 x 720)
– Snapdragon S4 dual-core a 1,5 GHz
– Android Ice Cream Sandwich
– Fotocamera da 13 Mpxl con sensore Exmor e capace di girare video FULL-HD
– GPU Adreno 225
– Spessore di soli 7 mm
– Batteria da 2200 mAh
Queste sono le caratteristiche principali del prossimo gioiellino di casa Sony, i prezzi previsti sono di € 493 per il mercato Europeo e circa $ 650 per quello degli Stati Uniti.

Fonte: GoLook-Technology.it

Categories: High Tech, Tech-News Tags:

Truth or Dare by Madonna, nuova linea di calzature da agosto 2012

May 10, 2012 Leave a comment

MG Icon, la joint venture tra Iconix Brand Group, Inc., Madonna e Guy Oseary ha annunciato che Truth or Dare by Madonna, il secondo brand della partnership MG Icon, ha raggiunto un accordo con Aldo Product Services per la produzione di una linea di calzature.
Il lancio di Truth or Dare Footwear avverrà ad agosto 2012 da Macy’s e Nordstrom negli Stati Uniti, Selfridges e ASOS.com per il Regno Unito e The Bay, Little Burgundy e Capezio per ilCanada.
La linea Truth or Dare by Madonna si rivolge ad un pubblico femminile dai 27 ai 50 anni, che si contraddistingue per un senso dello stile senza tempo e un sex appeal innato. Truth or Dare by Madonna nasce dall’idea di svelare la doppia natura di Madonna, icona potente e bellezza femminile. Lanie List, Chief Merchandising Officer per Iconix Brand Group ha dichiarato: “Siamo entusiasti di lavorare con Aldo a Truth or Dare by Madonna. Sono un’azienda leader nel settore e condividono il progetto creativo di Madonna.”
“Unire la nostra esperienza nel mondo delle calzature con la creatività di un’icona della moda come Madonna è esattamente nelle nostre corde,” ha affermato David Bensadoun, Presidente di Aldo Global Retail e Aldo Product Services. “L’accordo raggiunto è un’incredibile opportunità per espandere il nostro brand nel mondo.”
La collezione includerà diversi tipi di scarpe: basse, con i tacchi, stivali e tutti gli stili per cui Madonna è famosa, inclusi gli stivali alti. I prezzi andranno dagli $89 ai $349.
Arianne Phillips, nominata agli Academy Award e vincitrice di un Costume Designers Guild Award per l’acclamato “W.E.”, sarà la consulente creativa di Madonna.

Fonte: Madonna Tribe Italia

Mandel, nuovo Windows phone dal colosso coreano Samsung

May 10, 2012 Leave a comment

Secondo alcune indiscrezioni, con l’arrivo del nuovo sistema operativo Windows 8, che girerà anche su mobile, il colosso coreano Samsung dovrebbe lanciare un nuovo dispositivo classificato proprio come un Windows Phone, ovvero dotato del sistema operativo mobile di casa Microsoft.
Nelle foto che vedete in quest’articolo, prese da un forum cinese, è possibile vedere l’incredibile somiglianza del nuovo Samsung Mandel all’ultimo arrivato Galaxy SIII, di cui abbiamo parlato pochi giorni fa della sua presentazione ufficiale.
Non c’è che dire su questa strategia di casa Samsung che sembra voler “abbracciare” a se tutti i sistemi operativi più diffusi; resta dunque solo da verificare la veridicità di queste informazioni ed attendere per nuove rivelazioni a riguardo.

Fonte: GoLook-Technology.it

Categories: Tech-News Tags:

Hoops, orologi coloratissimi all’insegna dell’estate

This slideshow requires JavaScript.

E’ vero non ci sono più le mezze stagioni e la primavera sta giocando a nascondino. Forse è proprio per questo che mi piacciono i prodotti colorati: borse, costumi, abiti, scarpe – in particolare le ballerine – . Ora anche gli orologi. Si chiamano Hoops, sono in gomma  e acciaio, sono molto chic nonostante siano sportivi. E hanno anche un costo ragionevole che oscilla tra i 35 e i 70 euro a seconda del modello.

Fonte: Vivianamusumeciblog’s

Categories: Life-Woman Tags:

Miu Miu vs. Loriblu

This slideshow requires JavaScript.

Qualche anno fa tutte noi abbiamo perso la testa per una collezione di sandali Miu Miu (strano, vero?) caratterizzata da un dettaglio che ormai è considerato la firma deluxe di Miuccia: il tacco incrostato di maxi pietre luminose.
Pochi mesi dopo Zara ha proposto un sandalo semplice nero, con tacco cromato e derriere ricoperto di maxi gemme nere; erano di plastica, ma l’effetto finale non era niente male, oltre che, ovviamente, low cost. Finché ad ispirarsi è Zara c’è poco da stupirsi, ma ho recentemente scoperto che nella collezione primavera estate 2012 di Loriblu c’è un sandalo che ricorda tanto, troppo, i modelli Miu Miu.
Vi dico solo che quando ho visto la foto su “Donna Moderna” ho pensato che avessero sbagliato a scrivere e che Miu Miu avesse riproposto il tacco gioiello in questa versione sottile e cromata, sono corsa a controllare e ho avuto la conferma che i sandali sono proprio Loriblu. Li trovo bellissimi, mi piacciono i colori, i listini, insomma tutto, ma non apprezzo la palese ispirazione ad una creazione che anni fa ha riscosso un successo clamoroso. E che ancora turba il mio sonno, ogni tanto.

Fonte: Shoeplay

Categories: Life-Visions Tags: ,

Paula Cademartori

This slideshow requires JavaScript.

Il nome di Paula Cademartori mi è stato fatto per la prima volta due anni fa da un amico in comune. All’epoca lanciavo la rubrica Italia’s got creative talent su questo blog e cercavo creativi nel mondo della moda. Paula, pur non essendo italiana di origine – è brasiliana, ma nelle vene le scorre, come del resto tradisce il cognome, anche sangue italiano e del resto, abitando da anni nel nostro Paese, ha anche doppio passaporto -, mi ha colpita subito per le sue borse particolari. Per questo la ospitai volentieri e ho continuato, in questi due anni – che sono veramente pochi –  a seguirla con interesse nella sua crescita. Oggi, finalmente, ci siamo incontrate in quello che ancora per poco sarà il suo studio – un appartamento in cui, tra l’altro, ha anche vissuto -, visto che entro giugno si trasferirà in un’altra location in zona San Babila. Le borse che ho avuto modo di vedere oggi appartengono in parte alla collezione p/e 2012 e in parte, invece, alla prossima collezione a/i. La cosa che mi ha colpito oggi, però, non è stata la collezione, che non mi ha delusa. Le borse, iconiche come sempre, sono iper colorate nella versione estiva, e femminili con fantasie floreali e materiali in camoscio, per quella invernale. Oggi mi ha conquistata proprio Paula che mi ha raccontato la sua storia che è esemplare, quella di una ragazza giovane che già a 21 anni era in Italia per seguire la sua passione per la moda – ha studiato sia all’Istituto Marangoni, sia, in seguito, alla Bocconi dove ha conseguito un master post laurea -; una ragazza che ha preso parte al prestigioso concorso organizzato da Vogue Who’s on Next, che ha lavorato sia per Orciani, sia per Versace e che attualmente si autoproduce con le consulenze che presta ancora ad altre case di moda per cui disegna accessori – sembra che le scarpe, in realtà, siano la sua vera passione e a giudicare dalla bellezza delle borse, c’è da credere che siano bellissime. Tra l’altro, tra i suoi sogni, c’è proprio quello di inaugurare anche una linea di calzature, e fra qualche anno, di aprire anche un monomarca -. Una ragazza che sta crescendo, che lavora instancabilmente perché crede nel suo progetto e lo porta avanti con passione, in un momento molto difficile, ma che non per questo si lascia scoraggiare. Una ragazza che nel giro di soli due anni è cresciuta producendo 600 borse all’anno venduta in punti vendita prestigiosi in Italia e all’estero e che si affida solo ad artigiani made in Italy – anzi, in Milan -. Certo, le sue borse non sono proprio alla portata di tutti, ma hanno a livello di design e di personalità, la stessa impalpabile allure di grandi marchi come Hermes. Sono borse eterne. Ne basta una.

Fonte: Vivianamusumeciblog’s

Categories: Portraits Tags: