Home > Ristoro e Prestigio > Rossopomodoro, nuovo concept nella Stazione Centrale di Milano

Rossopomodoro, nuovo concept nella Stazione Centrale di Milano

846

“Una porta verso la città”. Così ha definito il nuovo Rossopomodoro ubicato all’interno della Stazione Centrale di Milano, il presidente di Sebeto Spa Franco Manna. Nuova location e nuovo concept, tutto richiamato rigorosamente alla Campania. Cresce la voglia di accogliere i passeggeri di tutto il mondo e far loro scoprire subito la cucina partenopea. Con i suoi colori, odori, sapori, con quel gusto intenso inimitabile.Situato sul piano rialzato a un passo dai binari, il nuovo Rossopomodoro si compone di più spazi. All’ingresso è collocato un lungo banco per il take away dove è possibile acquistare tutti i prodotti tipici napoletani, dai formaggi ai salumi senza dimenticare la classica pizza. Marchio di fabbrica dell’altra catena vicina a Rossopomodoro, la Ham Holy Burger, sono gli i-pad, che anche qui vengono riproposti in una nuova versione, incastonati nel bancone dove ci si può sedere a mangiare. Ma la vera novità sono i tabelloni degli arrivi e delle partenze dei treni, che saranno disponibili tra poco proprio sulle vetrate del locale. Il nuovo Rossopomodoro è uno spazio dedicato agli amanti del panino in ufficio, a quelli che preferiscono un pasto fugace, a tutti quelli che passano, si incuriosiscono e decidono di acquistare qualcosa per la famiglia. Ma poi, delimitato da un cancello come se fosse un cortile segreto, c’è la parte ristorante. Cucina a vista e ambiente molto riservato, si propone di accogliere tutti coloro che hanno voglia di ritagliarsi un momento speciale tutto sè.Altra novità nel mondo rossopomodoro sarà porre l’attenzione sulla cucina per i celiaci. Creare ricette con ingredienti senza glutine nella speranza di accontentare i clienti intolleranti e allergici. Con 11 punti vendita nella capitale meneghina e 73 in tutta Italia, la catena partenopea si propone di innovare nella tradizione, ampliando il numero dei suoi affezionati e differenziando sempre di più l’offerta. Il tutto nell’ottica di una rivalutazione della Stazione Centrale di Milano. ”Nel piano di rilancio di Milano Centrale abbiamo potenziato fortemente l’offerta Food, aumentando i punti di ristoro, diversificando l’offerta, innalzando la qualità. Con le ultimissime aperture, a breve Milano Centrale avrà 22 punti vendita di ristorazione con una varietà di offerta e di marchi di primissimo livello”, ha commentato il responsabile vendita e media Gandi Stazioni Stefano Meru. In una zona che sta diventando una piccola città del nord, non poteva mancare un angolo mediterraneo dove rilassarsi, mangiare o anche solo leggere i giornali online e comprare prodotti campani. Un marchio solido, quello di Rossopomodoro, che mette una una nuova veste, per accontentare passeggeri e milanesi. (Giulia Pezzolesi)

Fonte: VM-Mag

Advertisements
  1. No comments yet.
  1. No trackbacks yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: