Archive

Archive for May 28, 2011

Porsche 911 10 Year Anniversary Edition, opera in edizione limitata

This slideshow requires JavaScript.

Basata sulla potente Porsche 911 Turbo S, la 911 10 Year Anniversary Edition è una nuova opera automobilistica che sarà prodotta in edizione limitata di soli 10 esemplari.
Destinata ad essere commercializzata solo sul mercato cinese, questa versione è stata creata per celebrare i 10 anni del prestigioso brand automobilistico su questo mercato.
Questa speciale versione, si distingue per la sua esclusiva tinta dorata, caratterizzata dalla presenza di uno spoiler posteriore in fibra di carbonio e degli aggressivi cerchi in lega neri da 19 pollici.
All’interno, oltre ai sedili in alcantara con cuciture in contrasto color oro, spiccato le esclusive modanature personalizzate ed alcuni particolari della plancia con il logo “10 Year Anniversary Edition”.
Per ciò che concerne la propulsione, questa nuova versione non ha subito modifiche, lasciando sotto al cofano il potente motore 6 cilindri boxer da 3,8 litri biturbo, capace di erogare ben 530 cavalli, con una velocità massima di 315 km/h.
Le vendite di questa nuova versione inizieranno nel mese di giugno; il prezzo sarà di circa 385 mila euro.

Fonte: GoLook.it

Categories: Veiculi Tags:

W Retreat & Spa, hotel di lusso a Bali

This slideshow requires JavaScript.

Uno spettacolare complesso ricettivo, incastonato in un meraviglioso angolo dell’arcipelago indonesiano.
Concepito dallo studio di designer AB Concept di Hong Kong, il lussuoso W Retreat & Spa di Bali, riesce a regalare grandi emozioni anche ai più esigenti che desiderano passare un soggiorno indimenticabile nella meravigliosa isola.
Situato in una località termale, infatti, oltre a dei servizi di prima qualità, offre un attrezzatissimo centro spa, caratterizzato da atmosfere adatte a regalare un grande benessere, sia mentale che fisico.
Considerato come una vera è propria meraviglia del luogo, il W Retreat & Spa fa parte della prestigiosa catena alberghiera Starwood Hotels and Resorts.
Per altre informazioni, basta visitare il sito starwoodhotels.com

Fonte: GoLook.it

Categories: Domus Lusso Tags: ,

Hermitage, yacht di lusso dai cantieri navali Rendesburg Lürssen

This slideshow requires JavaScript.

Un imponente yacht di lusso, lungo ben 78,33 metri, costruito nel 2008 dai cantieri navali Lurssen grazie ad un raffinato progetto del designer Espen Oeino.
Una vera e propria villa di lusso galleggiante, destinata a regalare grandi emozioni ai fortunati ospiti, con mete a scelta tra il meraviglioso Mar Mediterraneo e le acque cristalline dei Caraibi.
Gli interni, disegnati da Alberto Pinto, interior designer di grande esperienza, riescono a regalare un ambiente pulito e sorprendentemente raffinato, che prende spunto dallo stile di diverse usanze culturali.
All’esterno, oltre alla zona solarium, è presente una grande Jacuzzi, mentre sul ponte inferiore ci si può godere di un centro benessere di grande innovatività.
Lo yacht di lusso TV riesce a regalare dei soggiorni indimenticabili ad un numero di ben 12 ospiti; attualmente dedicato al charter, è disponibile con tariffe di noleggio che partono da 850 mila euro a settimana.
Per altre informazioni basta visitare il sito charterworld.com

Fonte: GoLook.it

Nokia C7, cellulare in oro 18 carati

Dopo aver parlato di molti modelli Vertu, eccoci presentare un nuovo cellulare di lusso, stavolta proveniente direttamente da casa Nokia.
Si tratta di un modello pensato per tutti i clienti più facoltosi dell’azienda e per tutti quelli che vogliono avere un cellulare di lusso con sistema Symbian.
Il Nokia C7 in questione ha la stessa dotazione hardware e software del modello base. Ciò che lo rende particolarmente prezioso, è la scocca che lo caratterizza; interamente in oro 18 carati, con cover posteriore in pelle pregiata, proveniente dal migliore allevamento scozzese.
Ricapitolando, per chi non conoscesse le specifiche tecniche di questo smartphone, si tratta di un modello con schermo Amoled da 3,5 pollici, fotocamera da 8 megapixel, supporto alle reti WiFi, protocollo HSPA, memoria interna da 8 Gb e tante altre caratteristiche interessati.
Per l’acquisto di questa nuova versione in oro, occorrono circa 800 euro.

Fonte: GoLook.it

Categories: High Tech Tags:

Gandhi, francobollo per filatelici abbienti

David Feldman, importante casa d’aste elvetica, è stata la protagonista della vendita di un francobollo considerato, attualmente, come il più costoso al mondo.
Stiamo parlando di un francobollo moderno raffigurante il volto del politico e filosofo indiano Mahatma Gandhi, il cui prezzo di circa 144 mila euro lo ha fatto detenere il record mondiale, battendo quello precedente di 140 mila euro, detenuto da un francobollo battuto ad un’asta di Christoph Gartner qualche anno fa.
Del francobollo in questione, esistono soltanto 18 esemplari, i quali furono tutti stampati il 15 agosto del 1948 per commemorare la morte di Gandhi, assassinato proprio nello stesso anno.

Fonte: GoLook.it

Categories: Collectibles Tags:

Michele Miglionico, fashion show lunch a Palazzo Patrizi a Roma

This slideshow requires JavaScript.

MICHELE MIGLIONICO: FASHION SHOW LUNCH A PALAZZO PATRIZI – ROMA.

Nelle suggestive sale seicentesche di Palazzo Patrizi a Roma lo stilista Michele Miglionico rende omaggio all’eleganza e alla tradizione dell’Alta Moda presentando un flash della sua collezione primavera/estate 2011.

Un altro evento di successo per lo stilista Michele Miglionico, che ha presentato un flash della sua collezione di alta moda primavera/estate 2011 presso la splendida dimora romana  dei  Marchesi Patrizi e Flaminia Patrizi Montoro.

Donna Flaminia, simpatia contagiosa e allure da vendere, in una mise couture in shantung di lino e seta blue marine firmata Michele Miglionico, faceva gli onori di casa negli splendidi saloni di Palazzo Patrizi, situato tra il Pantheon e Piazza Navona, in un’atmosfera di eleganza contemporanea che creava una suggestiva contrapposizione con lo stile seicentesco dell’arredamento.

La scelta della padrona di casa di invitare al fashion show lunch ospiti estremamente selezionati, un centinaio in tutto, non poteva essere più riuscita.

Hanno sfilato il carattere, il carisma, la femminilità elegante e romantica della donna Michele Miglionico, mostrando al privilegiato parterre outfits strepitosi che lo stesso stilista ha descritto senza risparmiarne i particolari sui tessuti, linee e ricami.

Indossatrici di eccezione le aristofanciulle Olimpia Colonna e Chiara Elek Imperiali di Francavilla che hanno esaltato questo nuovo lusso moderno della “donna romantica”. La silhouette è fresca, estremamente chic, arricchita da tocchi “very couture” ormai tratto distintivo del couturier come balze, rouches, plissè su sete crepon, e organze stampate con inserti di pizzo valencienne. Il giorno è declinato verso una classica semplicità, la sera è invece un “tripudio” di romanticismo.

Il total look  è stato completato con le favolose e lussuose borse gioiello realizzate in edizione limitata dalla Maison me, Francesca Cancellara ( Bags con manico corto o clutch in pelle di pitone o coccodrillo variopinto lucido o mat impreziosite da spille in pietre dure uniche e preziose.)

Hair look make up  sono di Marcello Montalbano e Rossana Mazzola per Compagnia della Bellezza.

Lo stilista è stato caldamente elogiato dagli invitati presenti che hanno apprezzato il suo estro creativo e raffinato: donna Maria Pia Fanfani già presidentessa della Croce Rossa Italiana, la socialite Marisela Federici, la Principessa Maria Pia Ruspali, la Principessa Elettra Marconi, la Principessa Ana Maria Al Senussi, la Principessa Martine Orsini, la Marchesa Gianna Terzi di Sant’Agata, la Marchesa Lucrezia Frescobaldi. Poi Anna Maria Tarantola – Vice Direttore Generale della Banca d’Italia, la gallerista Luce Monachesi, la conduttrice televisiva Milly Carlucci, la scrittrice e giornalista Antonella Boralevi, la sorella della padrona di casa Ester Crimi, Alessandra Barberini, Assia Grazioli, Marina Astaldi e Rosellina Salini.

Un evento di altri tempi, misurata raffinatezza nobiliare, convivialità d’antan e allegria mista a uno chic soigné, senza eccessi. Semplicemente indimenticabile per questo evento esclusivo e assolutamente intimo.

Categories: Lux-News Tags:

Imax, il formato cinematografico più grande

This slideshow requires JavaScript.

Hai mai sentito parlare della tecnologia IMAX? in Italia, per il momento, sono soltanto due le sale in grado di offrire questo formato come nuova esperienza cinematografica. Fondata nel 1968 in Canada, la IMAX Corporation si è sempre posta come obiettivo quello di aumentare l’impatto visivo! In questo articolo spiegheremo come e valuteremo attentamente i risultati ottenuti fino a questo momento.

Iman, cos’è veramente?

IMAX (da Image Maximum) è un sistema di proiezione della pellicola cinematografica che ha la capacità di mostrare immagini con una grandezza ed una risoluzione molto superiore rispetto ai classici sistemi di proiezione.

Tale grandezza è fornita dai negativi impiegati durante le riprese del film; come avrai sentito la pellicola standard è 35 mm (21.95 mm x 18.6 mm) mentre quella utilizzata dalle macchine da presa IMAX è esattamente il doppio: 70 mm (70 mm x 48.5 mm). E’ dunque di facile intuizione il perché le immagini girate in questo formato offrono una nitidezza ed un campo visivo più ampio; ma non sono solo questi i vantaggi che coronano tale tecnologia. Se ti è capitato di vedere lo stesso film in lingua originale (es. inglese) ed in lingua doppiata (es. italiano) ti sarai accorto che la traccia sonora doppiata è senza dubbio quella di maggiore qualità. Il motivo? Semplice, la traccia doppiata è sviluppata su una pellicola 35 mm assestante stante, mentre quella originale è inclusa nei negativi del film, tra i fotogrammi ed i buchi perforati. La tecnologia IMAX sfrutta questa caratteristica per qualsiasi traccia audio (originale o doppiata) al fine di offrire una maggiore qualità. Nel Marzo del 2011 è stato reso noto che vi sono 528 sale IMAX in 46 paesi differenti; purtroppo gli standard IMAX sono piuttosto alti, sia per il costo che per le dimensioni dello schermo e di conseguenza della sala: di recente è stato dichiarato che UCI Cinemas, per la costruzione della sala IMAX (inaugurata mercoledì 18 Maggio) ha speso circa 600.000 euro; le dimensioni minime per lo schermo sono 22 metri di lunghezza e 16 metri di altezza, per un totale di 352 metri quadri (per un massimo di 600 metri quadri). Un’ altra importante caratteristica dello schermo è sicuramente l’angolo di visione, pari a 170° (come l’occhio umano) che ti permetterà di immergerti completamente nell’esperienza cinematografica (noterai che lo schermo è leggermente curvo). Anche l’esperienza 3D è di gran lunga differente da quella proposta da “Dolby” o “Real D 3D” e permette una maggiore profondità di campo ed una maggiore luminosità: per effetto del telo dello schermo, prodotto in vinile e dipinto convernice d’argento!

Caratteristiche

  • Macchine da presa munite di ottiche sferiche
  • Pellicola 70 millimetri, 15 perforazioni per fotogramma
  • Movimento orizzontale del ciclo di laminazione
  • 24 fotogrammi (fps) al secondo
  • Aspect ratio: 1.44:1

Macchine da presa Imax

Purtroppo girare film in IMAX non è facile come sembra, dati i costi delle pellicole e delle macchine da presa. Molti dei titoli che sentiamo spesso nominare, come “Pirati dei Caraibi: oltre i confini del mare” , in realtà sono convertiti da fonti digitali (5K) nel formato IMAX e successivamente riprodotti in sala utilizzando proiettori digitali IMAX. La qualità di questi film convertiti sfiora 6.120 x 4.500 pixel contro i 12.000 x 8.700 pixel della pellicola IMAX. Sono pochi i produttori e registi che hanno impiegato macchine da presa IMAX per girare alcune sequenze dei loro film! Tra questi ricordiamo Christopher Nolan in “The dark knight” e Michael Bay in “Transformers: la vendetta del caduto“. Il costo attuale di una macchina IMAX si aggira intorno a 1.000.000 $ (decisamente alto); peraltro queste macchine sono anche difficili da “maneggiare” a causa del loro peso, variante da 20 a 50 Kg! Fortunatamente nel Gennaio del 2010 la IMAX Corporation ha annunciato che nel corso di quest’anno verrà presentata una macchina da presa digitale 3D IMAX, tale da mantenere la risoluzione IMAX e ridurre i costi di produzione.

Pellicole e proiettore Imax

Quando parliamo di costi, la pellicola è una delle prime cause: ne occorrono 5 Km per filmare 45 minuti circa! Il materiale impiegato è il poliestere e scorre orizzontalmente all’interno del proiettore IMAX. Quest’ultimo a detta degli esperti, emette un fascio luminoso visibile a occhio umano dalla luna: il che spiega l’utilizzo di una lampada allo Xenon di 15.000 Watt. Un sistema meccanico di perni, permette alla pellicola di non discostarsi mai dalla lente: ciò garantisce una maggiore aderenza e di conseguenza una miglior definizione delle immagini. Il peso complessivo è di 650 Kg e la sua grandezza è stata paragonata ad una Mini Minor. Come ti ho accennato in precedenza vengono utilizzati anche proiettori digitali: questi vantano la funzione di poter convertire un master 5K direttamente nel formato IMAX e di riprodurre film in 3D. Si dice che un proiettore IMAX digitale sia paragonabile a due proiettori (utilizzati in parallelo) 4K di Sony!

Imax, anche il sistema audio fa la sua parte!

Se per caso ti stai chiedendo se la bellezza di questa tecnologia sia solo nelle immagini, la risposta è no!Uno dei motivi per cui ti piacerà l’esperienza IMAX è proprio per il sistema sonoro, un surround digitale composto in media da 40 altoparlanti per un totale di 12.000 watt; sono presenti 11 sensori il cui compito è captare l’ascolto in sala, per garantire la miglior esperienza sonora! L’energia impiegata per una sala IMAX? 12.000 KW.

Prezzi

Se ti sembra di pagare già abbastanza un normale ingresso al cinema, l’esperienza IMAX è sconsigliata:

  • 13 euro (intero)
  • 11 euro (bambini sotto gli otto anni; anziani over 65)

Sale Imax in Italia

Le uniche due sale presenti in Italia sono:

  • IMAX, viale Ascoli Piceno, Riccione
  • IMAX UCI Cinemas, viale San Francesco 33, Pioltello, Milano.

Considerazioni personali

Per quanto mi riguarda, da appassionato di cinema, la tecnologia IMAX è senza dubbio l’esperienza più coinvolgente che esista per vivere un film! L’ occhio è libero di muoversi e focalizzarsi su di ogni dettaglio, l’udito ascolta con precisione ogni singolo rumore, anche quello più nascosto tanto che si fatica a distinguerlo da un suono reale. Un film, però, non si giudica solo ed esclusivamente da un lato estetico, ma dalle emozioni che riesce a trasferirci attraverso la sceneggiatura, il cast, la regia e leambientazioni. In futuro, quando il numero delle sale comincerà ad aumentare, i prezzi scenderanno e questa esperienza sarà alla portata di tutti, anche per le famiglie composte da tre-quattro persone.

Fonte: Skimbu

Categories: High Tech Tags:

Miss Bikini Luxe e SLS, collezione per l’estate

S.L.S. Shopping lift Spirit accoglie l’arrivo della stagione estiva con Miss Bikini Luxe, il celebre brand di beach couture, che ha contribuito al successo del concept store di Milano. Dalle 19.00 alle 21.30 di giovedì 26 maggio, all’interno del negozio S.L.S. di via Maroncelli  3  avrà luogo un trunk show dall’anima luxe con una bellissima modella che sfilerà indossando una selezione  della Collezione Estiva di Miss Bikini Luxe pe 2011 Una collezione couture ispirata al Giappone, in cui protagonisti sono le ricche stampe dalle fantasie esotiche e i colori accesi  alternati alle sfumature più delicate, con tessuti impalpabili e tagli sapienti. Per l’intera giornata le vetrine dello store saranno dedicate a Miss Bikini Luxe e saranno ispirate  all’atmosfera incantata e lussureggiante della campagna di advertising del brand.

Fonte: BlogModa

Categories: Life-News Tags: ,