Archive

Archive for May 30, 2011

CITIC Bank di Hangzhou in Cina dallo studio Foster & Partners

This slideshow requires JavaScript.

La CITIC Bank di Hangzhou in Cina, progettata dal noto studio londinese Foster & Partners e ubicata sulla riva del fiume Qian Jiang nel centro della nuova zona commerciale, é un’architettura poligonale cristallina alta 100 metri molto originale, sfaccettata come una punta di diamante, quale sinonimo di trasparenza, e incorniciata da un esoscheletro di elementi strutturali colore bronzo, del design riconducibile approssimativamente alla famosa sede della Shanghai Bank Hong Kong, sempre di progettazione Foster & Partners. La struttura é corredata da un ampio atrio centrale che attraversa verticalmente tutti i 20 piani dell’edificio, il quale consente una ventilazione naturale durante le mezze stagioni, che valorizzata da una spettacolare tettoia trasparente, é illuminata da un sorta di pozzo cilindrico di luce che investe l’intero ambiente. Caratterizzante é la rientranza della facciata anteriore verso l’interno in prossimità della base, che va a formare una simmetrica forma a V nel prospetto rivolto a sud. Inoltre la progettazione dell’edificio si compone  di un involucro reticolare composto di elementi metallici inclinati colore bronzo, nel quale trovano dimora una serie di giardini pensili e un ampio giardino d’inverno destinati ad accogliere il VIP club e i meeting spaces alla sommità dell’edificio.

by Marius Creati

Barbra Streisand, incanto per l’abito in oro e Swarovski di Hello Dolly

Il prossimo 18 giugno, presso il Paley Center for Media di Beverly Hills, sarà svolto l’evento Profiles in history, organizzato dall’attrice Debbie Reynolds per mettere all’asta la sua prestigiosa collezione di cimeli appartenenti alla storia di Hollywood.
Tra questi, sarà presente il vestito in oro e Swarovski indossato dalla celebre Barbra Streisand nel film Hello Dolly, in cui interpretava la signora Dolly Levi.
Il vestito in questione, disegnato da Irene Sharaff, è ritenuto un pezzo unico, considerato come il vestito più costoso mai realizzato per un film. Esso è caratterizzato da un speciale velluto d’oro, impreziosito da numerose pietre di cristalli Swarovski; il suo prezzo di partenza sarà di 100 mila dollari.
La notizia, secondo alcune voci, non ha fatto piacere ai milioni di fan della Streisand, che speravano di vedere il prestigioso abito in esposizione presso qualche museo.

Fonte: GoLook.it

Categories: Incanto Tags: ,

San Pietro Sopra Le Acque, resort in antico splendore

This slideshow requires JavaScript.

Massa Martana è un borgo nella media valle del Tevere, ai piedi dei Monti Martani. Vi si giunge attraversando una selva di lecci, querce e faggi, superando antichi manieri e paesini carichi del fascino di secoli di storia. Tra le sue attrazioni, si ricordano la bella porta di epoca medioevale e la Chiesa Madonna della Pace, in stile rinascimentale.
I suoi dintorni, salubri e freschi in ogni periodo dell’anno, sono ottimi per le escursioni in bicicletta o a cavallo, lungo gli itinerari delle frequenti sorgenti di queste zone. In Umbria l’acqua è regina un po’ ovunque: basta visitare le imponenti cascate delle Marmore per accorgersene, tra i salti più alti d’Europa.
Per chi non vuole mai rinunciare alla buona tavola, il territorio umbro propone innumerevoli itinerari del gusto: tra i più noti, le Strade del vino e dell’olio extravergine d’oliva, autentiche prelibatezze di queste terre.

San Pietro Sopra le Acque è un convento degli inizi del Seicento, decorato con preziosi affreschi riportati all’antico splendore. Nel rispetto della struttura originaria sono state realizzate 15 camere, arredate con mobili d’epoca in armonia con l’artigianato umbro di pregio, e un appartamento. Dotato di ampio parcheggio, giardino all’italiana con roseto, parco di alberi secolari, il complesso include un interessante percorso archeologico su un’antica necropoli romana e una chiesa consacrata, luogo ideale per affascinanti cerimonie. La residenza è inoltre arricchita di servizi complementari, quali il modernissimo centro benessere, la piscina riscaldata, il campo da tennis, 2 buche da golf, bici ed equitazione. La struttura, quasi al centro dell’Umbria, permette di raggiungere in brevissimo tempo i luoghi d’arte più importanti della regione o del centro Italia: Perugia, Assisi, Orvieto, Spoleto, fino a Roma e Firenze.

Ricavate nelle originali celle conventuali, le 15 camere della dimora fondono i lussi della modernità con i pregi architettonici del passato. L’arredamento è d’epoca, impreziosito da pezzi unici dell’artigianato umbro, da letti in ferro battuto o in legno, da tessuti di pregio, da idromassaggi e panorami incantevoli. Le Camere Young hanno mobili e design semplici, eleganti e curati. Le Top Junior Suite sono arredate con letti a baldacchino o d’epoca, vasca idromassaggio o doccia; alcune dispongono di un elegante salottino; vantano tessuti di notevole fattura e tutti i comfort tecnologici. Le Suite Deluxe sono ampie e dispongono di una zona notte soppalcata, vasca idromassaggio e un arredamento dallo stile lussuoso. Per soggiorni lunghi o per famiglie numerose, la struttura mette a disposizione l’appartamento La Loggia, dotato di letto matrimoniale, letti a baldacchino e in legno, ampio soggiorno, cucina attrezzata e tutti i migliori comfort.

Raffinato, elegante, da veri gourmet. Il Ristorante Antica Fonte propone i piatti della tradizione umbra in originali interpretazioni, abbinati a sapori genuini e presentazioni gradevoli. Il tutto in un’atmosfera esclusiva, consigliata per incontri conviviali, in sale tranquille e riservate. L’uso di materie prime genuine, la maestria di rinomati chef e la professionalità dell’intero staff sono i punti di forza di questo raffinato locale, in grado di proporre a tutti i clienti pietanze di qualità in raffinate presentazioni, per il piacere della gola e degli occhi.

San Pietro Sopra le Acque offre un nuovissimo centro benessere riservato esclusivamente ai suoi ospiti che con il suo percorso “Total Relax” completa un soggiorno rilassante e rigenerante.
Il percorso inizia preparando il corpo ad una pulizia profonda con un’immersione di vapore all’interno del bagno turco, per lasciarsi poi accarezzare dal caldo di Sasha Jacuzzi, la grande novità ovvero una sauna e una doccia emozionale in uno spazio unico che consente un wellness completo liberando la mente e riunendo in un “getto d’acqua” i 5 sensi, per mezzo di colori, odori e suoni che coccolano e avvolgono il corpo, infondendo al contempo una forte carica vitale.
In compagnia di una buona lettura e di musica rilassante si potrà sorseggiare una tisana depurante comodamente sdraiati su eleganti e confortevoli lettini della zona relax.
Il percorso prosegue con una breve sosta nel tepidarium romano per potersi poi immergere all’interno della nuovissima piscina riscaldata con bordo a sfioro, cascata cervicale e postazioni idromassaggio.
Infine la cabina massaggio con un’ampia selezione di trattamenti estetici e curativi, per lasciarsi viziare dalle mani esperte di veri professionisti della bellezza.
Per i più sportivi il centro benessere propone anche un angolo fitness con modernissimi macchinari cardio-tecnogym per mantenere il proprio corpo in perfetta forma fisica, lontani dalla frenesia e dallo stress quotidiano.
Il nuovo centro benessere è una vera e propria oasi del relax, un viaggio alla scoperta del benessere in un ambiente piacevole con luci soffuse, fragranze profumate e dolci melodie.

Il rinomato ristorante e gli spazi eleganti della residenza sono a disposizione per organizzare eventi di sicuro successo. La dimora dispone anche di due ampie sale convegni dotate di tutte le più moderne tecnologie audiovisive, in grado di accogliere fino a 400 persone.

Fonte: Dimore D’Epoca – Hotel di charme e dimore storiche

The Constantin Line, la luce trasforma ogni cosa

This slideshow requires JavaScript.

La luce trasforma ogni cosa. Partendo da questo principio nasce questa lampada che si presenta in tre possibili versioni, a sospensione, da terra oppure da scrivania. La Constantin line, progettata da Andrea Claire Lighting, si basa sulla trasformazione; infatti quello che da spento sembra un solido di legno, una volta acceso fa filtrare la luce e mette in evidenza una struttura di sostegno ed un sottile rivestimento esterno. Presentata al recente festival del design di New York (ICFF 2011) Constantin line è anche sostenibile e personalizzabile, infatti l’utilizzo di legno e la realizzazione a mano ne garantiscono queste fondamentali caratteristiche.

Fonte: Linea Di Sezione

Fendi, tra mille polemiche sfilata a Seoul

Il prossimo 2 giugno 2011 risulta una data particolare per la griffe di lusso Fendi, che presenterà la sua nuova collezione a Seoul presso Floating Island, l’isola artificiale creata sul fiume Han nei pressi del ponte Banpo nel centro della capitale della Corea del Sud, già reduce, si fa per dire, della clamorosa sfilata indetta nel 2007 a Beijing direttamente sulla Grande Muraglia.

Evento non privo di polemiche e controversie sottolineante dalle denunce   promosse dall’associazione animalista coreana, la quale ha richiesto di elidere dalla presentazione della collezione autunno inverno tutti i capi realizzati in pelliccia, una presenza considerevole del marchio.

Il 23 maggio é stata confermata la notizia del grande evento organizzato per la città di Seoul.

by Marius Creati

Categories: Lux-News Tags: ,

Avt Train, l’idea migliore per il trasporto del futuro

This slideshow requires JavaScript.

Spesso veniamo bombardati di concept e idee che forse non verranno mai realizzati oppure verranno realizzati dopo decenni oppure secoli. Un problema che l’uomo prima o poi dovrà affrontare è sicuramente il traffico e il sistema dei trasporti. Ormai ogni anno il traffico aumenta sempre di più e le code sono sempre più interminabili oltre ad altri problemi come l’eccessivo inquinamento ecc. Esiste un’idea che non sia troppo fantastica, che non sia troppo esagerata e che risolva tutti questi problemi? Esiste e si chiama Avt Train.

Cos’è l’AVT Train

L’AVT Train è un’idea realizzata dalla AVT Train Company Inc. nata nel 1997. L’AVT Train consiste in un sistema in grado di sostituire completamente l’autostrada. Si tratta di una sorta di treno ad alta velocità che continua a viaggiare su una rotaia e non si ferma mai, alimentato dall’energia solare oppure dall’elettricità. Nel treno si entra con la propria automobile, come? Grazie ad una sorta di carrello in grado di infilare la automobile all’interno di un vagone. Una volta entrati, sarà possibile scende dall’automobile e passeggiare all’interno del treno, dove troverai bar, ristoranti e altri tipi di intrattenimento.  Quando saremo in prossimità del luogo di destinazione basterà tornare in macchina e penserà sempre il carrello a trasportarti giù dal treno proprio davanti all’uscita dell’autostrada. Ecco un disegno del funzionamento dell’entrata della macchina nel vagone.

La tecnologia per fare tutto questo c’è già, quindi in teoria basterebbe solo uno governo volenteroso e in grado di investire in questo progetto per creare il primo treno AVT al mondo. In realtà sembra che la Cina sia interessata entro i prossimi 20 anni a migliorare il proprio sistema dei trasporti con l’AVT-Train.

Alla scoperta del Maglev

L’AVT Train è un maglev, cioè un treno a levitazione magnetica. Si tratta di una treno presente già in molti luoghi nel mondo, utilizzato per brevi tratti in quanto il costo è piuttosto elevato, ad esempio un treno maglev collega la città di Shangai con l’aeroporto. Questo treno utilizza come mezzo di locomozione l’attrazione e la repulsione magnetica, quindi l’unica forza che rallenta il suo moto è l’attrito d’aria, quindi è un treno in grado di raggiungere velocità elevatissime (il record è di circa 600 km/h), inoltre il consumo di energia è molto limitato e il rumore prodotto da questo mezzo non è fastidioso. Il tutto è sicurissimo, l’unica causa di incidente potrebbe essere un’imprudenza o un errore da parte dell’uomo.

Infine il maglev una tecnologia già consolidata, il primo treno a levitazione magnetica apparve infatti nel 1971 nella Germania Ovest. Per maggiori approfondimenti visita Wikipedia.

Vantaggi dell’ AVT-Train

Vediamo tutti i vantaggi di questa idea geniale:

• Sicuro: in quanto le tecnologie utilizzate per questa idea sono stabili e non presentano problemi di alcun tipo

• Ecologico: l’inquinamento, almeno sulle autostrade, sarebbe fortemente ridotto

• Abbordabile: il costo non è eccessivo, sicuramente costa poco più di un’autostrada, ma sicuramente qualsiasi stato europeo riuscirebbe a sopportare i costi

• Piacevole: in quanto nessuno si dovrebbe preoccupare di guidare e durante il viaggio potrai passare il tempo all’interno del treno

• Veloce: in quanto il treno viaggia sicuramente oltre 180 km/h e quindi sicuramente si ridurrebbero i tempi di viaggio

• Più profittevole: perché più gente sarebbe disposta a viaggiare e avrebbe entrate sicuramente superiori alle normali autostrade (e il prezzo rimarrebbe comunque buono per i viaggiatori)

• Un ultimo vantaggio è che non è nulla di nuovo e i consumatori non dovranno sopportare alcun costo, sarà necessario infatti possedere una automobile per poter utilizzare il treno AVT

Il problema principale è ovviamente la barriera all’entrata, cioè i governi che devono essere disposti ad avviare un progetto di tali dimensioni. In effetti sarebbe una scelta abbastanza rischiosa iniziare a spendere milioni di euro per un nuovo sistema di trasporto pubblico, ma prima o poi questo rischio bisognerà affrontarlo.

Fonte: Skimbu

Categories: Concept, Veiculi Tags:

Villa di lusso in Spagna

This slideshow requires JavaScript.

Sembra di essere a pochi metri dal paradiso, quando poi, in realtà, si è soltanto immersi nel più assoluto relax e nello stile di vita più incantevole.
Poche parole che bastano per far intendere l’estremo lusso espresso da questa affascinante dimora, situata a Maiorca, in Spagna, considerata come una delle ville più sofisticate delle isole Baleari.
I suoi interni, caratterizzati da 8 camere da letto, sono concepite per offrire la massima qualità di vita, senza alcun compromesso, anche ai più esigenti.
Gli arredamenti ed i grandi saloni dedicati alla vita sociale, garantiscono, inoltre, un’atmosfera di grande raffinatezza, capace di stimolare il benessere sia del corpo che della mente.
Il prezzo di questa villa di lusso, attualmente in vendita, è direttamente proporzionale al suo splendore; per l’acquisto, infatti, occorrono ben 50 milioni di euro.

Fonte: GoLook.it

Categories: Domus Lusso Tags:

Gianvito Rossi, sandalo esaltante

La collezione P/E 2011 di Gianvito Rossi è una delle più affascinanti in assoluto, la cura che questo giovane talento mette nel creare scarpe che esaltano al meglio la bellezza delle estremità femminile mi stupisce sempre; per iniziare al meglio questa settimana ho scelto un sandalo in suede viola acceso, uno dei miei colori preferiti. Un modello essenziale che scopre quasi completamente il piede, esaltando le curve del collo e della caviglia grazie ai tre listini sottili.

Un autentico capolavoro che conferma una notizia già nota: noi italiani amiamo le scarpe come nessun altro, quando poi la passione è genetica, come nel caso di Gianvito Rossi, batterci diventa impossibile.

Fonte: Shoeplay

Categories: Life-Woman Tags:

Artists for Peace and Justice in Cannes

Nei giorni scorsi, durante il Festival del Cinema di Cannes, sulla Croisette è stata organizzata una serata evento con molti ospiti internazioneli per raccogliere fondi a sostegno dei bambini di Haiti. L’evento è stato organizzato dal produttore italiano Oscar Generale e dall’attrice Moran Atias. Molti i divi che hanno preso parte: Paul Haggis, Jane e Peter Fonda, Karolina Kurkova, Ryan Kavanaugh, Carlo Rossella, Milla Jovovich.  Per l’occasione sono stati raccolti 500 mila dollari che saranno devoluti alla causa.

Fonte: Vivianamusumeciblog’s

Categories: Lux-News Tags:

TT Assen Quarto di Miglio, orologio confortevole e leggero

Il modello TT ASSEN di QUARTO DI MIGLIO riproduce fedelmente l’intero circuito di Assen all’interno del quadrante; la famigerata STRUBBEN CURVE è rappresentata in colore giallo, con anche la bandiera olandese e il logo TT in rame avvitato direttamente sul quadrante. Come per la maggior parte dei modelli di Quarto di Miglio, anche le dimensioni del TT Assen sono abbastanza generose, ma allo stesso tempo risulta essere un orologio confortevole e leggero al polso. Il cinturino è in gomma, e riproduce il battistrada di uno pneumatico slick e su di un fianco riporta la misura dello stesso. La cassa è in acciaio 316 L e il fondo è a vite, per un miglior serraggio. Un inno al Tourist Trophy Assen, definito dai migliori piloti del mondo, come l’università del motociclismo.

Fonte: BlogModa

Categories: Lux-Man Tags: