Archive

Archive for February 21, 2012

Aston Martin V8 Vantage, versione sia coupé e roadster al Salone di Ginevra

February 21, 2012 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

La Aston Martin V12 Zagato, di cui abbiamo parlato pochi giorni fa, non sarà l’unica novità attesa al Salone di Ginevra di Marzo da parte della casa automobilistica Aston Martin, visto che quest’ultima presenterà anche la nuova V8 Vantage in versione sia Coupè che Roadster.
Questi due modelli, infatti, sono stati entrambi sottoposti ad un aggiornamento, sia estetico che tecnico, che però le farà mantenere sempre lo stesso propulsore, ovvero il potente V8 4,7 litri da 426 cavalli.
La nuova Aston Martin V8 Vantage del 2012 si presenterà esteticamente più affusolata, con fari più piccoli e piccoli ritocchi nel frontale, mentre per ciò che concerne l’aggiornamento tecnico, sarà più sicura, con nuove soluzioni tecnologiche all’avanguardia ed un nuovo impianto frenante con dischi maggiorati.
Per ora non sono state ancora rivelate informazioni dettagliate, anche se per il web ci si possono trovare molti rumors e indiscrezioni sulle nuove caratteristiche di questa prestigiosa opera automobilistica.
Non ci resta, dunque, che attendere il Salone di Ginevra, che si terrà dall’8 al 18 Marzo, per assistere al lancio di questo interessante facelift.

Fonte: GoLook.it

Advertisements

Vivienne Westwood, richiamo sulla qualità dello stile degli inglesi

February 21, 2012 Leave a comment

Vivienne Westwood ha strigliato per bene gli inglesi: “Vestite proprio male”. queste le parole toccanti della decana della moda britannica, che in occasione della  la London Fashion Week,  dalla passarelle ha sgridato i suoi connazionali per la tendenza alla “fastfashion”, la moda alla McDonald, che punta sulla quantità ma non sulla qualità.
“Nella storia la gente si è sempre vestita molto meglio di adesso. Guardate la Regina Elisabetta, sembra venuta da un altro pianeta, così attraente in tutto quello che metteva addosso”.

 

Categories: Gossip Tags:

Whitney Houston, villa di lusso nel New Jersey

February 21, 2012 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

E così, dopo un brevissimo periodo dalla morte dell’ex regina del pop, l’amatissima Whitney Houston, ecco ritornare in vendita la sua spettacolare villa di lusso nel New Jersey.
Il fatto è stato reso noto dal sito immobiliare.it; la villa è quella dove l’artista visse con il suo ex marito Bobby Brown e dove fu trasmesso nel 2005 il reality “The Houston’s”.
Secondo quanto rivelato, la dimora già fu messa in vendita nel 2009 senza trovare mai un’acquirente; ad oggi, però, è possibile di nuovo acquistarla al prezzo di 1,9 milioni di dollari.

Fonte: GoLook.it

Dar Si Said, museo da scoprire in Marocco

February 21, 2012 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Il Museo Dar Si Said ha per vocazione primaria  la messa  in valore del legno, materiale nobile usato da secoli nelle arti decorative e religiose marocchine. Questo potente sguardo su una delle filiere dell’artigiano sud-marocchino rende la visita di questo luogo appassionante e avvincente. Ovviamente per tutte quelle persone che non hanno grande interesse per la falegnameria, potranno apprezzare l’architettura e la decorazione ispano-moresca del palazzo, che non puo’ lasciare indifferenti. Ci si potrà concentrare sulla raffinatezza dei lavori realizzati su porte e finestre esposte e, a seguire, l’interminabile decorazione della grande sala  al piano alto del grande riad, spettacolare e impressionante. Il Museo è strutturato in funzione della destinazione dei suoi pezzi; la collezione declina in diverse sale specializzate sui mobili liturgici, pezzi di architettura con le loro decorazioni, gli utensili e ovviamente i mobili.  Se alcuni pezzi  della collezione esposti richiamano l’attenzione per via dei loro colori accesi, la finezza delle loro sculture e  la loro creatività, numerosi altri sembrano essere  amalgamati con l’unico scopo di costituire degli argomenti visivi sulla diversità dell’utilizzazione tradizionale del legno in Marocco. Queste emozioni non sono ad uso e consumo dei soli esperti, al contrario, ogni pezzo apporta un indice nuovo sulla capacità e la creatività degli artigiani ebanisti, falegnami e artisti marocchini.  Il Dar Si Said è una grande dimora , un palazzo costruito nella seconda metà del XIX° secolo su iniziativa di Si Said B. Moussa. Questo signore esercitava la funzione di ministro della guerra sotto la reggenza del fratello Ba Hmad, gran vizir di Moulay Abdelaziz (1894-1908). Dal 1957, soltanto una metà dell’edificio è aperto al pubblico e utilizzato come museo. Malgrado questa restrizione,  il museo si estende  su oltre 2.000 mq attorno a due riad  e restituisce oggi una parte del suo splendore passato di palazzo  in una sconcertante austerità.  Il palazzo Dar Si Said ha trovato la sua nuova idendità nel 1930. In quella data, i luoghi accolsero la loro prima esposizione e divenne il museo d’arte antica di Marrakech. L’amministrazione coloniale francese inserì al suo interno gli uffici del servizio di Arti Indigene e dei laborator artigianali.
Tra il 1978 e il 1980, il museo è stato oggetto di una importante campagna di restauri e di rinnovamenti. Oggi, i pezzi esposti testimoniano la fecondità dell’artigianato sul legno nel Marocco meridionale. L’essenziale delle collezioni esposte proviene in toto da Marrakech e dalle provincie del sud, dal Tensif, dal Sous, dall’Alto Atlas e Anti Atlas, dal Bani, e ancora dal Tafilalet in particolare. Si tratta di oggetti essenziali di legno ma si trovano anche oggetti di gioielleria, di ceramica oltre ad armi, tappeti e tessuti. Sono presenti inoltre alcuni pezzi archeologici. Buona visita al Dar Si Said.
Tariffe: 20 dh – aperto il lunedi’, mercoledi’, giovedi’, venerdii’, sabato e domenica. Orari: dalle 09.00 alle 12.15 – pomeriggio dalle 15.00 alle 18.15.

Paolo Pautasso

Fonte: My Amazighen

Audi A1 quattro, video ufficiale

February 21, 2012 Leave a comment



La prestigiosa casa automobilistica dei quattro anelli, ha appena pubblicato sul web il video ufficiale della nuova Audi A1 quattro, edizione limitata e super sportiva della media utility di casa Audi.
L’auto, infatti, sarà lanciata sul mercato nel secondo semestre del 2012 e saranno prodotte soltanto 333 unità; sotto al cofano ci sarà un potente 2.0 litri turbo TFSI in grado di erogare la potenza massima di 256 cavalli.
La nuova Audi A1 quattro, grazie alla sua dotazione, sarà in grado di toccare i 245 km/h di velocità massima, con uno scatto da 0 a 100 km/h in soli 5,7 secondi.
I cerchi saranno da 18 pollici a causa della presenza dei grandi dischi dati dal nuovo impianto frenante, gommati con pneumatici da 225/35.

Fonte: GoLook.it

Categories: Veiculi Tags: