Archive

Archive for February 2, 2012

Trump International Hotel & Tower, grattacielo più alto di Toronto

February 2, 2012 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

La società del miliardario Donald Trump, ha appena inaugurato la nuova Trump International Hotel & Tower, considerata come la torre più alta di Toronto.
In realtà, si tratta del primo dei tre complessi previsti per quest’anno nella città, che vanno ad inserirsi nella categoria dell’edilizia di lusso, rafforzando dunque la presenza di edifici di prestigio nella città.
La nuova Trump International Hotel & Tower ha un costo di 498 milioni di dollari ed è alta 65 piani; ben il 60% dei 118 appartamenti, è già stato venduto a prezzi molto alti, a cifre comprese tra i 2 ed i 7 milioni di dollari.
La torre dispone anche di un complesso ricettivo di lusso con 261 suites, con prezzi che possono arrivare fino a 20 mila dollari a notte.
Naturalmente saranno diverse le amenità disponibili, e presto si potra avere una lista completa di esse con le relative tariffe.

Fonte: GoLook.it

Acqua di Parma, nuova boutique a Milano

February 2, 2012 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Acqua di Parma ha inaugurato la sua nuova boutique in via Gesù a Milano, all’angolo con via Monte Napoleone. Cinque vetrine affacciate su uno dei punti più suggestivi del quadrilatero della moda in uno spazio di 150 mq ubicati in uno storico palazzo del centro e progettati dall’architetto Nathalie Ryan di KIREI Studio, con la collaborazione di JR Studio di Jolanda Sbrana.
Una nuova boutique concepita in un’ottica di accoglienza, con uno spazio dedicato alla Collezione Barbiere, dove gli estimatori del marchio potranno fruire di un esclusivo servizio di rasatura, oppure nell’area Blu Mediterraneo Italian Resort, dove alle clienti più affezionate verrà offerto un delicato rituale di massaggio alle mani per godere di un momento di intimo relax.
E questi sono solo alcuni dei servizi esclusivi offerti dalla “Carta Servizi” della nuova boutique Acqua di Parma. Un menù dal quale poter scegliere dalla personalizzazione – dei flaconi delle fragranze, delle spugne o delle preziose borse in pelle – alla consegna a domicilio con la city car italiana per eccellenza, la FIAT 500 giallo Acqua di Parma.

Fonte: Pambianconews

One World Trade Center, grattacielo più costoso del mondo a New York

February 2, 2012 Leave a comment

Considerata come la torre più costosa del pianeta, il grattacielo One World Trade Center è già in costruzione nella Ground Zero di New York.
Il costo di uesto complesso è di ben 3,8 miliardi di dollari; secondo il WSJ, questa cifra supera di 700 milioni di dollari le stime precedenti, facendola dunque considerare, come già detto, la torre per uffici più cara del pianeta.
Inoltre, una volta costruito, il One World Trade Center sarà anche il grattacielo più alto di New York, anche se non il più alto in assoluto, visto che il Burj Khalifa di Dubai supera di gran lunga le sue quote.
Il costo di questo grattacielo, secondo quanto rivelato, è sbalzato a causa dell’adottamento di rigorosi sistemi di sicurezza, anche perchè il One World Trade Center prenderà il posto delle Torri Gemelle.

Fonte: GoLook.it

Giuseppe Zanotti Design, calzature senza tacco conquistano le celebrities di tutto il mondo

February 2, 2012 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Dopo averci proposto tacchi stiletto vertiginosi e zeppe futuristiche, Giuseppe Zanotti ci sorprende ancora presentandoci la scarpa senza tacco. Un modello unico la cui forma sinuosa ricorda il corpo di donna. Grazie ad un’attenta ricerca tecnico-stilistica si ha l’impressione che la scarpa sia sospesa nel vuoto garantendo al contempo una perfetta stabilità. “Questo modello”, sostiene lo stilista “non è quindi una mera scarpa-scultura ma una scarpa che ha un’ottima calzata e permette alla donna di alzarsi di ben 16 cm in tutta sicurezza”. Le celebrities e le donne dello star system mondiale non hanno certo mancato di notare questo nuovo modello e lo hanno fin da subito richiesto per video musicali, shooting e red carpet. Lady Gaga, ad esempio, ha scelto il modello open-toe tempestato di cristalli per il suo ultimo video Marry the Night. Lo stesso modello indossato anche dalla Editor at Large di Vogue Japan e indiscussa trend-setter Anna Dello Russo per il suo video natalizio. La cantante rap Nicki Minaj ha scelto invece il modello a T in vernice nera e fondo oro e l’open-toe in specchio argento con fondo maculato per il video Stupid Hoe. La combinazione specchio argento e fondo maculato è piaciuta anche alla bellissima modella Heidi Klum che lo ha indossato per lo shooting della rivista inglese In Style in uscita a Marzo.
Questo modello senza tacco, che lo stilista ha voluto chiamare ‘Adele’, è piaciuto sia in Occidente che in Oriente. L’attrice cinese Joey Yung ha indossato la variante in cristalli swarovski in occasione dei Best Music Award Ceremony 2011 di Hong Kong e la cantante pop cinese Charlene Choi ha indossato l’open-toe in vernice nera in occasione dei Top Ten Chinese Gold Songs Awards, sempre a Hong Kong.

Fonte: BlogModa

Herzliya, villa di lusso in Israele

February 2, 2012 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

In Israele, ad Herzliya, sorge questa splendida villa di lusso in grado di catturare i sensi anche dei più esigenti.
La dimora in questione si presenta con 7 grandi camere da letto e ambienti ampi ed areosi, tutti arredati in stile contemporaneo con la massima cura nei dettagli.
Le caratteristiche costruttive sono degne di nota, con una qualità eccelsa in ogni punto. Ogni elemento di questa villa sembre essere stato progettato per attirare l’attenzione, richiamando gli ospiti in un’atmosfera da sogno in grado di distaccare dall’universo circostante.
Spettacolare da vivere ed incantevole da ammirare, questa villa è ora proposta in vendita al prezzo di 9 milioni di dollari.
Per altre informazioni, basta visitare il sito jameslist.com

Fonte: GoLook.it

Categories: Domus Lusso Tags: ,

Sheer Beauty, nuovo profumo di Calvin Klein

February 2, 2012 Leave a comment

Lei è vivace e femminile, traboccante di sicurezza. La sua bellezza è naturale e spontanea. Giovanile eppure sofisticata. Pura, sensuale, decisa, la donna Calvin Klein non potrà fare a meno del nuovo profumo Sheer Beauty.
Calvin Klein Sheer Beauty è il profumo per una donna scintillante e spensierata, con una disinvoltura pura e sexy. Sheer Beauty evoca la sensualità e la delicatezza della pelle nuda, con la sua luminosa impronta fiorita e il suo calore.
La fragranza Calvin Klein si apre con un vibrante e frizzante accordo di ‘pesca-bellini’, che s’impone. Il cuore incanta con un accordo di giglio rosa e un giocoso tocco fiorito. Sotto i toni femminili, la determinazione del profumo si manifesta conmuschio sensuale e legni cremosi.
Il design di Calvin Klein Sheer Beauty interpreta in ogni dettaglio il flacone di Beauty. La bottiglia ha un’elegante sfumatura rosata, che evoca la vibrante femminilità della donna Calvin Klein Sheer Beauty e la sensualità della fragranza. Un tappo trasparente è posto all’estremità, creando nell’insieme una sensazione di freschezza.
La confezione Sheer Beauty si ispira allo charme sofisticato di una giovane donna sicura di sé. Il cartone rosa-perlato ideato da Calvin Klein rispecchia la lucentezza color pelle della bottiglia e la brillantezza della fragranza.
L’immaginario pubblicitario di Calvin Klein Sheer Beauty coglie la purezza del brand. La campagna presenta l’emergente modella olandese Daphne Groeneveld, che incarna l’essenza di una giovane donna, pervasa di femminilità, sicurezza e sensualità.
Riguardo i prezzi, Calvin Klein Sheer Beauty è in vendita:
eau de toilette spray 30ml : 50,00 euro;
eau de toilette spray 50ml : 69,00 euro;
eau de toilette spray 100 ml : 91,00 euro.
Calvin Klein Sheer Beauty è disponibile a partire da Febbraio 2012.

Fonte: StyleCult

Categories: Cosmesi Tags:

Ace, yacht di lusso dal cantiere navale Wally

February 2, 2012 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Wally ha da poco rilasciato nuove immagini ed informazioni sull’esclusivo yacht dislocante dal nome Ace.
Si tratta di un’imbarcazione lunga 24 metri, in grado di offrire un comfort senza eguali, con un design moderno in grado di catturare i sensi anche dei più esigenti.
I progettisti hanno fatto molto attenzione alle forme, imponenti ma razionali, dando il giusto spazio a bordo.
Il primo esemplare del Wally Ace è già nella fase di costruzione; presto sarà pronto per le prime prove in acqua, per poi essere consegnato nelle mani del fortunato armatore.

Fonte: GoLook.it

Categories: Veiculi Tags:

iHelicopter, piccolo elicottero compatibile con dispositivi Apple

February 2, 2012 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

iHelicopter, un piccolo elicottero controllato tramite iPhone, iPad o iPod Touch.
Corpo completamente in metallo per aumentarne la resistenza agli urti in caso di impatto al suolo. La struttura coassiale permette all’elicottero di volare in modo stabile. 
Sono presenti delle luci bianche nella parte anteriore e una luce multicolore lampeggiante proprio sotto il rotore di coda. 
Questi possono essere attivati o disattivati dal vostro iPhone quando si gioca.
Tutto quello che dovete fare è scaricare l’App dallo Store Apple e collegare il trasmettitore. 
L’App offre una selezione di banda (A / B / C) che permette di avere 3 iHelicopters in  volo nella stessa area.
Ogni pacchetto viene fornito con un cavo USB per caricare il trasmettitore ed iHelicopter.
Modello: 777-173
dimensioni: 22,5 x 5,0 x 12,6 centimetri 
Batteria: 3.7V 200mAh Li-Polymer 
Movimento: sinistra / destra di rotazione, Avanti / Indietro, Hover e Land 
Gamma di controllo: 8 ~ 10 metro 3 Band Selezione del canale (A / B / C) con controllo “Gyro Tilt”  
Tempo di ricarica: 
– Trasmettitore: 120 minuti 
– IHelicopter: 45 minuti
Tempo di gioco: 
– Trasmettitore: 120 minuti 
– IHelicopter: 8-10 minuti
Contenuto della confezione: 
– IHelicopter (100% assemblato) 
– Trasmettitore
– Lame di ricambio del rotore (2x)
– Elica di coda di ricambio
– Caricabatteria USB Cable 
– Manuale di istruzioni
Istruzioni per l’uso: 
– Scarica e installa l’applicazione “i-elicottero” da App Store (http://itunes.apple.com/us/app/i-helicopter/id439500840?mt=8
– Caricare il trasmettitore e iHelicopter via USB 
– Collegare il trasmettitore nella presa audio del vostro iPhone, iPad o iPod Touch 
– Abbassare il volume al massimo e via in volo!

Categories: High Tech Tags: ,

Design Studio Armani/Casa, progettazione interni delle residenze delle World Towers a Mumbai

February 2, 2012 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

L’Interior Design Studio Armani/Casa progetterà gli interni delle residenze delle World Towers a Mumbai
Giorgio Armani e il Gruppo Lodha, il maggior property developer dell’India, hanno il piacere di annunciare la partnership che ha come obiettivo la progettazione e la realizzazione degli interni delle residenze e degli spazi comuni delle World Towers in Upper Worli, Mumbai.
Delle World Towers fanno parte World One, l’edificio residenziale di 117 piani più alto del mondo e World Crest, edificio gemello di altezza inferiore (circa 215 metri).
Le World Towers comprendono abitazioni esclusive, tra le quali le World Residences, da 3 e 4 camere da letto, le World Villas con piscina privata e le World Mansions, prestigiosi appartamenti su due livelli con piscina, palestra e ascensore privati.
L’Interior Design Studio Armani/Casa dal 2003  offre a privati e a property developers  un servizio completo di interior design che parte dalla fase concettuale fino alla supervisione dell’esecuzione del progetto. L’attività dello studio consiste nell’elaborare, sotto la direzione artistica di Giorgio Armani, soluzioni creative  frutto di  una scrupolosa attività di ricerca architettonica e formale oltre che del contesto culturale, della geografia del luogo e del contenitore architettonico. Vengono così definiti progetti unici nelle loro valenze estetiche e perfettamente integrati per caratteristiche e valori. La ricerca riguarda anche la selezione di tutti i materiali, colori e finiture di fit out oltre che la progettazione di tutti gli arredi built-in o su misura proprio nell’intento di connotare ogni progetto come unico, secondo le esigenze del cliente.
Integrati nella cultura e nell’ethos propri dell’India, gli interni delle World Towers riflettono le diverse sfaccettature della sensibilità estetica di Giorgio Armani, nel segno di un profondo senso di comfort e funzionalità. L’obiettivo è la creazione di una particolare atmosfera in virtù dell’abbinamento di forme, texture e colori perfettamente distribuiti in ogni ambiente e avvolti in una luce soffusa.
Nel commentare la sua associazione con World One, Giorgio Armani, Presidente e Consigliere Delegato del Gruppo Armani, ha dichiarato: “World One è un impegno totale che trasforma architettura e tecnologie, declinate al massimo livello in un’esperienza estetica nuova. E’ il risultato di una ricerca che mi ha coinvolto profondamente perché ogni soluzione d’arredo, dalle finiture ai mobili, è stata studiata per dare intimità, senso del relax e benessere. Caratteristiche che la cultura del luogo ha esaltato in un profondo scambio di esperienze. Così allo stile di Armani/Casa in questa straordinaria città ho voluto dare un gioco di luce, un tocco unico. Dall’incontro con questo straordinario Paese, posso dire che in qualche modo ne sono uscito cambiato.”
Abhisheck Lodha, Direttore Generale del Gruppo Lodha, ha dichiarato: “È un privilegio per noi essere partner di Armani/Casa, nota per collaborare soltanto con clienti esclusivi e che realizzerà il progetto degli interni delle World Towers. Siamo impegnati a offrire l’eccellenza nell’abitare per i nostri clienti ed è nostra intenzione garantire che ogni singolo pezzo rispetti i migliori standard qualitativi ed estetici. Il design Armani/Casa delinea perfettamente il concetto di raffinatezza nella quale sono inseriti sinergicamente e con naturalezza  elementi e valori coerenti con la cultura e la geografia del luogo.”
Le residenze, pensate per un’esigente clientela di nicchia, si porranno come uno dei progetti residenziali di maggior prestigio al mondo, sostenuto dall’alta qualità del design e dall’eccellenza del servizio.
The World Towers sarà inoltre il primo progetto realizzato dall’Interior Design Studio Armani/Casa in Asia caratterizzato dalla presenza, per ciascuna unità residenziale, delle esclusive sale da bagno Armani/Roca e cucine Armani/Dada.
Le Torri offriranno un’esclusiva esperienza lifestyle e, grazie alla forma ricurva e unica degli edifici, i residenti potranno anche godere di una meravigliosa veduta a 360° di tutta la città, compresi il Bandra Worli Sealink, l’ippodromo e l’Arabian Sea.
Le World Towers saranno situate presso il Lodha Place, un terreno di 18 acri ad Upper Worli, nel centro di Mumbai. Progettato per includere ogni forma di comfort, praticità e lusso, Lodha Place darà vita a un’integrazione tra le più raffinate residenze, luoghi di lavoro, attrazioni culturali, aree per lo shopping e strutture per il tempo libero con ampi spazi all’aperto, parchi pubblici e caffè, creando una destinazione di prestigio aperta al pubblico, ai residenti delle World Towers e ai cittadini di Mumbai.
Fin dal lancio avvenuto nel giugno 2010, le prenotazioni per le residenze World Towers hanno superato le 160 unità, rendendo questo progetto immobiliare l’iniziativa più ricercata e di maggior successo del Paese.
Gruppo Armani
Il Gruppo Armani è tra le aziende della moda e del lusso leader nel mondo con oltre 5.300  dipendenti e 12 stabilimenti di produzione. Il Gruppo disegna, produce, distribuisce e vende direttamente prodotti di moda e lifestyle quali abbigliamento, accessori, occhiali, orologi, gioielli, cosmetici, profumi, mobili e complementi d’arredo con i seguenti marchi: Giorgio Armani  Privé, Giorgio Armani, Emporio Armani, Armani Collezioni, AJ Armani Jeans, A/X Armani Exchange, Armani Junior e Armani Casa. L’esclusiva rete distributiva del Gruppo comprende 650 negozi (di proprietà e freestanding terzi) in tutto il mondo: 87 boutique Giorgio Armani, 2 boutique Giorgio Armani Accessori, 196 negozi Emporio Armani, 33 negozi Armani Collezioni, 202 negozi A/X Armani Exchange, 21 negozi AJ Armani Jeans, 12 negozi Armani Junior, 29 negozi Armani/Casa, in 46 Paesi nel mondo.
Armani/Casa
Armani/Casa nasce nel 2000 come divisione che va spontaneamente a integrare la compagine aziendale del Gruppo Armani, ormai non più solo leader internazionale nel settore moda, ma sinonimo di un modo di essere, di un lifestyle più ampio che comprende svariati ambiti merceologici. Armani/Casa nasce dal sogno abitativo di Giorgio Armani: luogo intimo, ma sofisticato e unico, dove ritrovare sempre comfort e armonia. Mobili e complementi d’arredo, oggetti, lampade e tessuti esclusivi sono i punti cardine della collezione Armani/Casa.
Il Gruppo Armani ha inoltre firmato tre licenze di produzione e commercializzazione: con la società DADA S.p.A. del Gruppo Molteni per quanto riguarda il segmento delle cucine, con Rubelli S.p.A. per la creazione di tessuti per arredamento Armani/Casa Exclusive Textiles by Rubelli e con ROCA SA per il primo concept di bagno Armani/Roca.
Armani/Casa è presente in 45 Paesi in tutto il mondo con 67 negozi di cui 29 monomarca e 38 shop-in-shop.
Lodha Developers
Costituito nel 1980, il Gruppo Lodha è la principale società di sviluppo immobiliare dell’India con sede a Mumbai. Forte di oltre 2300 tra i più brillanti professionisti, il gruppo è attualmente impegnato in almeno 38 progetti per oltre 2.8 kilometri quadrati di immobili di prestigio a Mumbai e dintorni, dalla Napean Sea Road fino a Palava. Con il Lodha Bellezza, un progetto residenziale di impareggiabile lusso a Hyderabad, il Gruppo ha avviato la propria espansione geografica e a breve è previsto il lancio del suo primo progetto a Pune. Il Gruppo Lodha ha in portfolio diversi progetti tra cui World One – la torre residenziale più alta del mondo*; Lodha Bellissimo – l’unico progetto residenziale indiano facente parte dei 1000 grattacieli più alti del mondo; e Palava – il progetto urbanistico del XXI secolo più grande dell’India, distribuito su un’area di oltre 3600 acri. Il Gruppo inoltre è entrato nella storia siglando il maggiore accordo a oggi per un’area di terreno in India, per l’acquisto di un terreno di 23 acri del valore di oltre 4.000 Crore di Rupie, (circa USD 750 Mn) dalla MMRDA, la Mumbai Metropolitan Region Development Authority.
Ponendosi come pioniere di nuove tendenze nel mercato, il Gruppo ha introdotto CASA by Lodha, che offre abitazioni di lusso ma accessibili a una clientela di ceto medio. Il Gruppo inoltre ha introdotto il concetto di uffici firmati, con una offerta a ogni livello, dagli uffici per grandi aziende di livello internazionale fino ai campus di uffici a grande scala, così come anche i piccoli e ricercati uffici per società in fase di sviluppo.
Andando oltre il proprio ruolo di società immobiliare, il Gruppo Lodha ha anche una funzione di responsabilità sociale essendosi concentrato su educazione, scuole e formazione, considerate come il miglior veicolo di arricchimento della società civile. Tra gli altri successi, vanno citati:
• Vincitore dell’International Property Award 2011 nella regione Asia Pacifico per i seguenti progetti:
– Lodha Fiorenza per migliore progetto edilizio di grattacieli
– Lodha Bellezza per la migliore architettura di grattacieli
– Lodha Golflinks per il miglior progetto residenziale annesso a campo da golf
• Migliore costruttore che si occupa di proprietà di alta gamma in India, assegnato da constructionsourceindia.com.
• Good Practice UN Habitat Business Award per Urbanistica Integrata, per Casa Bella, una città integrata a Palava.
• Premio Leader di Infrastrutture e Costruzioni in India assegnato da Economic Times ACETECH.

Villa Montmorency, quartiere più esclusivo di Parigi

February 2, 2012 1 comment

Parigi è da molti considerata come ”la città dei sogni” per gli splendidi momumenti che racchiude e non solo. Fatto sta, che pochi sanno dell’esistenza di Villa Montmorency, considerato come ”il quartiere dei ricchi” ed anche come la zona più esclusiva della città.
Villa Montmorency è una zona residenziale che vanta del maggior numero di miliardari della città; situata nella XVI arrondissement, a pochi passi dalla Tour Eiffel, racchiude al suo interno molte ambasciate e consolati, con condomini di ricche famiglie e sedi di rappresentanza di grandi aziende.
In questo quartiere non si può circolare se non si è residenti o si è stati invitati; le sue strade sono sotto sorveglianza 24 ore su 24.
Gli affitti all’interno dell’elitario quartiere, non scendono sotto i 4 mila euro al mese, mentre l’acquisto di una villa da sogno può costare in media sui 15 milioni di euro.
Villa Montmorency è poco conosciuto, ma tanti lo ammirano per essere il quartiere della privacy; nel quartiere vige infatti un rigoroso regolamento anche per gli stessi residenti.
Stando ai dati, il più ricco di Villa Montmorency è Vincent Bollorè, con un patrimonio da 3,8 miliardi di dollari. A seguire ci sono personaggi celebri come Celine Diòn, con una villa da 47 milioni di euro, Carla Bruni-Sarkozy, Gilles Jacob e molti altri, tutti coccolati dal lusso più incantevole e dalla privacy più estrema.

Fonte: GoLook.it

Categories: Domus Lusso Tags: ,